15 maggio 2015

AI LAVORATORI EXLSU ADDETTI ALLA PULIZIA E AL DECORO NELLE SCUOLE DELLA CAMPANIA




COSA HA RISOLTO L’ACCORDO DEL 28 MARZO 2014 ??

La scrivente O.S. ad oggi registra che i lavoratori in appalto sono continuamente a rischio di mancato pagamento, con aumenti assurdi dei carichi di lavoro delle pulizie, con spese a loro carico per spostamenti fino a 20 km per svolgere attività di decoro e recupero banca ore, alcuni lavoratori sono addirittura al momento in sospensione lavorativa per assenza di cantieri del decoro (vedi nel Beneventano ditta Meridionale servizi), molti lavoratori denunciano continue decurtazioni illecite in busta paga del salario, banca ore, ferie ad opera di diverse aziende.
Nel mese di maggio inoltre, le aziende hanno attivato le procedure di licenziamento collettivo in considerazione del fatto che la Campania è in regime di proroga fino a giugno 2015 non essendo ancora in gara Consip.

La USB davanti a uno scenario così devastante si chiede allora cosa ha poi risolto l’accordo del 28 marzo 2014 ai lavoratori in appalto ? Non doveva poi risolvere definitivamente le problematiche degli ex lsu ?

Tutto questo conferma ancora una volta che la USB ha avuto ragione a non voler firmare tale accordo considerandolo solo l’ennesima regalia economica alle aziende, conferma che non è certo aumentando le esternalizzazioni dei servizi che si risolvono poi i problemi dei lavoratori e della scuola, conferma che è opportuno riconsiderare URGENTEMENTE tutta la questione e adottare IN TEMPI BREVI soluzioni, viste le prossime scadenze di fine lavori e le attuali inaccettabili condizioni di lavoro, quali la reinternalizzazione dei servizi con LA gestione diretta dei lavoratori ad opera del MIUR, eliminando l’intermediazione di manodopera ( i Consorzi ) …a nostro avviso, il vero problema per i lavoratori in appalto. 

Pertanto chiediamo a tutti i lavoratori ex lsu in appalto di partecipare il giorno 21 maggio 2015 alle ore 09,30 ad un presidio sotto l’Ufficio Scolastico Regionale sito in via PONTE DELLA MADDALENA – NAPOLI per denunciare tutte le anomalie di un appalto che non sa da fare, per rivendicare soluzioni serie e concrete che siano SOLO ed UNICAMENTE a beneficio dei lavoratori, della scuola e del MIUR. ...vi aspettiamo !

Nessun commento:

Posta un commento

Si è verificato un errore nel gadget