31 ottobre 2011

LETTERA APERTA ALLA CISL-FISASCAT E AI SEGRETARI GIOVANNI PIRULLI E PIERANGELO RAINERI

Illustrissimi Segretari Pirulli e Raineri, mi rivolgo a Voi in quanto firmatari della circolare Cisl-Fisascat n. 489/3943 del 27/10/2011, inerente a Ex Lsu servizi di pulizia nelle scuole. Lo faccio in qualità di lavoratore appartenente alla suddetta categoria ma anche come delegato dell’USB (Unione Sindacale di Base). In questa circolare, oltre che spacciare per conveniente un accordo (14 giugno u.s.) che toglie ai lavoratori parte di quel poco che avevano, avete ancora una volta giocato sugli equivoci. Parlate di sigle sindacali che predicherebbero disgrazie future tra i lavoratori con il solo scopo di mobilitarli su “cose impossibili” ma che allo stesso tempo avrebbero firmato l’accordo del 14 giugno e la cassa in deroga: E’ FALSO! Nel primo caso,sapete bene che su quel verbale non c’è la firma di USB, che ha firmato soltanto il 12 luglio per la concessione dell'integrazione al reddito, quando non poteva fare altro. E poi, Vi sembrano cose impossibili i diritti dei lavoratori? L’internalizzazione che doveva essere l’unica strada percorribile per dare stabilità e dignità agli Ex Lsu Ata, oltre che far risparmiare risorse allo Stato, voi non l’avete mai proposta al Miur, in nessuna trattativa. Anzi, avete fatto il contrario, tanto che se i lavoratori avessero letto la lettera unitaria indirizzata al Miur, scritta da Cgil, Cisl, Uil e Snals, nel lontano 2003, avente oggetto: “Riserva del 30% dei posti per le nomine a tempo determinato ai lavoratori ex LSU ora dipendenti delle ditte di pulizia”, saprebbero tutti che siete stati un ostacolo per la loro stabilizzazione, mentre il Ministero della P.I. quella volta era propenso all’applicazione della riserva. Ora, leggendo sulla Vostra circolare il riferimento al nostro operato, sembra quasi di sentire le parole di un famoso personaggio politico, che taccia di menagramo e pessimista chiunque dica come stanno effettivamente le cose in Italia. Però, potreste benissimo evitare eufemismi e chiamarci in causa direttamente, perché tanto, l’unica sigla che Vi contrasta sulla questione degli Ex Lsu è soltanto l’USB, non c’è pericolo di sbagliare. In quanto alla definizione “accordo truffa” (quello del 14 giugno), ne sono ancora convinto, si, perché sono stato proprio io a definirlo tale in quel blog che Voi menzionate, di cui sono uno degli amministratori. E’ una truffa non dire ai lavoratori che la cassa in deroga non dura in eterno e che il futuro riserva loro lo stesso destino degli storici: fuori dalla scuola (senza stipendio) nei periodi che non si svolgono attività didattiche e diminuzioni di orario negli altri periodi. Come potete pensare che questi lavoratori possano accettare una imposizione cosi irresponsabile? Avrete buon gioco solo finché non l’avranno capito ma poi? Altro che “guerra tra poveri”, (termine da Voi usato nel 2003 come alibi per la vostra opposizione alla riserva) questa volta accenderete proprio un conflitto sociale! Per concludere, ritorno sulle vostre affermazioni riguardo alla firma di USB sul verbale del 14 giugno 2011 e Vi chiedo di smentire ufficialmente oppure comprovare le vostre asserzioni. D. Motta, USB Calabria

156 commenti:

  1. Questo è il mio commento sull'incontro del giorno 9 tra USB e Miur, postato su Facebook.

    Cari colleghi, l'incontro da noi avuto ieri al Miur, come al solito ha prodotto un buco nell'acqua. Il direttore generale Filisetti, nonostante alla fine abbia detto che prendeva atto delle nostre richieste, (come se fosse la prima volta che le facevamo) volte all'internalizzazione del servizio e che le avrebbe trasmesse a chi di dovere, ha affermato allo stesso tempo che il Miur non è disposto a spendere un centesimo in più di quello che ha già deciso. In sostanza, anche se faceva tanti giri di parole per evitare di dirci come realmente stanno le cose, davanti alle nostre pressanti domande sull'immediato futuro e sulla nostra forte preoccupazione di un taglio indiscriminato delle ore lavorative, non ha saputo né potuto negare. E' inutile cari colleghi illudersi che qualcosa possa cambiare in meglio per noi...loro hanno già deciso!!! Allora ora voglio fare pubblicamente una domanda al Segretario nazionale della Cisl Fisascat, Giovanni Pirulli, che nella circolare del 27 ottobre scorso ci accusava di predicare disgrazie future tra i lavoratori: cosa dovremmo dire ai lavoratori, quello che dite voi insieme a cgil e uil, e cioè che va tutto bene??? La gara Consip è alle porte e significherà sicuramente riduzioni drastiche di ore lavorative ed aumento dei carichi di lavoro, mentre i confederali vanno sbandierando di averci fatto questo grande favore di farci prendere la cassa integrazione per il 2011 e anche per il 2012 (con quali sacrifici e quante attese per prendere quell'elemosina) ma non dicono ai lavoratori che subito dopo li attende la mazzata finale...quella di lavorare come gli stagionali, solo per determinati mesi dell'anno con contratti miserevoli di poche ore al giorno. A tutti quelli che vogliono continuare a credere a questa gente non mi resta che dire: PER VOSTRA COLPA TRASCINERETE NEL BARATRO ANCHE QUELLI CHE AVEVANO CAPITO TUTTO DA TEMPO MA CHE PER NON AVERE AVUTO I NUMERI SUFFICIENTI DEVONO SOCCOMBERE DAVANTI ALLA MAGGIORANZA IGNORANTE DI UNA CATEGORIA CHE HA CIO' CHE SI MERITA. Amici, io non stò gettando la spugna, sia chiaro, certo è che sono stufo di trattare con certi personaggi del Miur che fanno i gradassi perchè hanno dalla loro parte i sindacati concertativi, quelli che dovrebbero firmare contratti vantaggiosi per i lavoratori ma che invece, oltre che fare gli interessi delle cooperative e del Miur, hanno la sfacciataggine di continuare a mentire e raccontare alla povera gente che va tutto bene. Ma quando la verità sarà di dominio pubblico (e non ci vorrà tanto), mi chiedo dove si dovranno nascondere questi signori?
    Per chiudere farei una considerazione alla luce di quanto sappiamo: la lotta per me, ormai la vedo possibile solo all'interno della scuola, oltre che per via legale.

    RispondiElimina
  2. Ogni volta che interviene Benedetto sulle vicende della nostra categoria, sembra che parli sopra a un piedistallo. Lui è sempre al di sopra delle parti, come se fosse uno spettatore e non un protagonista di questo scenario. Parla male della triplice ma non è benevolo neanche con USB. Ci fa scoprire adesso, attraverso i galoppini della triplice, la riduzione delle ore e la mancanza di copertura per i mesi estivi nel 2013!! Se andate a leggere i nostri post, da un anno a questa parte lo abbiamo ripetuto fino a stancare (compreso la preoccupazione per le risorse del 2012)...ma noi non siamo credibili, la loro opinione ha più peso!!! Il fatto poi, che qualche lavoratore iscritto a USB si sia trovato in minoranza tra altri e sia stato quasi costretto ad allinearsi al loro comportamento, non significa debolezza del sindacato, ciò che Benedetto maliziosamente vorrebbe far credere. Non sempre i lavoratori avvisano il loro rappresentante sindacale in questi casi; forse per paura, forse per non essere additati come bastian contrari ecc...
    Morale: chi vuole trovare sempre da ridire su tutto, assume una posizione neutrale, senza mai schierarsi da nessuna parte, così può praticare una critica di più ampio spettro. Un'altra cosa: concordo pienamente con Nadia. Siamo già con un piede fuori dalla scuola e alcuni di voi si preoccupano delle sciocchezze più impensabili, dei prodotti, del responsabile aziendale, del dirigente scolastico, dei bidelli! E poi, dulcis in fundo, c'è chi non sa come farsi le ferie e mentre tu ti stai dannando l'anima per sollecitare i compagni ad essere più incisivi e presenti per tentare di rovesciare questa situazione di merda,, questo che fa? Si incazza perché devi dare spiegazione a lui, prima di ogni cosa! Sapete cosa vi dico? Sarebbe anche ora di crescere e sbrigarsela da soli...è troppo comodo avere sempre la balia appresso per ogni cavolata.
    Buona serata.

    RispondiElimina
  3. caro mimmo sono benedetto, non e' mia intenzione apparire sopra un piedistallo ,,,ma e vero ai ragione do' questa sensazione, di essere sempre al di sopra delle parti come un spettatore disinteressato e non schierato, (premesso che negli ultimi 9 anni o parecipato solo all'assemblea promossa da maurizio nel mio paese), questo mio atteggiamento caro mimmo e dovuto al fatto che sono pensionabile e in avanti con gli anni, a me la consip con 4/5 ore (partecipero'alla lotta affinche' non succeda, lo faccio per i miei amici, principalmente per quelli iscritti all'usb che sono giovani) non mi penalizzera'piu' di tanto, perche la mia penalizzazione gia' lo subita con questo part-time dal 2001 che mi portera' in pensione con 750 euro al mese piu 46 euro di assegni per mia moglie dopo 38 anni di contributi iniziati a l'eta di 16 e 8 mesi conquistati con: lavoro vero 14 anni, cig speciale legge 675, e fallimentare legge 201,
    dissocupazione speciale aree in crisi legge 1115 per 6 anni senza contributi altrimenti avrei 44 anni di contributi, mobilita legge 223',lavori lsu pacchetto del ministro treu, e per ultimo le ditte dal 2001, detto questo il mio post era finalizzato a concordare quanto scritto da nadia e dare informazione di quello che succede dalle mie parti,,, e non era mimimamente mia intenzione screditare l'usb anzi se avessi 55 anni aderirei senza esitazioni all'usb,e l'unica speranza che anno i lavoratori per contrastare il piano scellerato consip in atto con la triplice che fa il doppio gioco,sta' con i lavoratori e sta' con la consip,, e chiaro che i miei amici e colleghi usb si sono dovuti piegare alla maggioranza perche' non potevono fare altrimenti,erano in minoranza io personalmente non copriro' perche avanti con gli anni non sono in condizioni di lavorare per 2 se messo alle strette mi mettero' a malattia ,,,caro mimmo pero' non dobbiamo nasconderci dietro un dito,se il capo reparto di una qualsiasi azienda italiana dice ad un lavoratore: quando va in ferie il tuo compagno tu mi fai anche il suo lavoro, come minimo il lavoratore telefona al manicomio, perche' tra noi non aviene? te lo sei mai chiesto?,,,se non lo sai te lo dico io: perche' anche coprendo il compagno rienta abbontantemente nelle 7 ore giornaliere, non in tutta italia chiaramente ma dove gli lsu sono abbontanti,,questo spiega il fatto che quando si lotta mancano all'appello parecchie persone, quelle che gli va bene cosi per il momento,poi si recuperanno dopo quando le cose si metteranno davvero malissimo anche per loro ,,,ti saluto benedetto

    RispondiElimina
  4. Benedetto lo sappiamo tutti ormai la Triplice fa il doppio gioco,ma mi chiedo come mai molti di noi non lo comprendono ancora? Dopo aver voluto fortemente ed ottenuto la bocciatura della direttiva 103 (non perché anticostituzionale, la loro premura era che la trattativa per singolo istituto tagliava fuori la presenza delle aziende dell'appalto), i confederali sono stati costretti a firmare un accordo (quello del 14 giugno u.s.) che andava tutto a discapito dei lavoratori (Bene!!! Fatta salva la presenza dei Consorzi sino e dentro la gara CONSIP e assicurati i loro lauti guadagni, hanno dovuto procedere a mazziare i lavoratori). Sappiate che la gara Consip non prevede neppure la intermediazione (se così si può chiamare) dei sindacati concertativi ma avverrà tra Consorzi e MIUR.
    Ad ogni modo sono già dentro. Basti pensare che un Consorzio filocigiellino detiene all'interno della CONSIP il 70% di partecipazione. Vi pare poco??? Queste sono le cose che non si dicono!

    Perciò cari colleghi io credo sia ora di abbandonare ogni forma di inerzia e provare a cambiare qualcosa. Non guardate il collega sordo alle sollecitazioni, non guardate chi non comprende, ma fatevi portavoci di verità e di fatti documentati, ma soprattutto siate i PRIMI AD AGIRE...voi che avete la fortuna e la consapevolezza di quanto sta per accaderci. Non cedete ai soprusi dei responsabili aziendali, loro mirano a farsi belli con i Dirigenti! Chiamate in causa il vostro sindacato e fatevi indicare la via di una reazione legittima!!! Non devono calpestarci!!!
    Chi non ci prova..non saprà mai come sarebbe stato altrimenti!!!

    RispondiElimina
  5. Un saluto a voi tutti.
    Tutti coloro che hanno un pò di cervello la pensano come la collega Nadia ha scritto nel suo commento del 12 novembre e anch'io nn disapprovo quello che lei scrive, solo che mi spiace nn si riesca ancora a capire chi ci rema realmente contro e chi ancora no.
    Mi spiego meglio secondo me per far crescere dell'ottima erba in un prato bisogna togliere TUTTA l'erba cattiva che si mangia quella buona e nn solo parte di essa. Ed ecco perchè bisogna prendere in seria considerazione tutti i colleghi che parlano nn bene dei referenti che ci lottano sempre contro e che contribuiscono con altissima percentuale a nn farci, come tu dici, diventare più forti.
    Come a te cara collega Nadia anch'io e molti altri colleghi ci teniamo a vincere la nostra lotta ma io son convinto che per vincerla bisogna tutti insieme, iniziare a combattere coloro che ci sono da ostacolo e tra questi ci sono i sindacati, ci sono le ditte ma ci sono anche i referenti e tutti coloro che con la scusa che sono dei nostri colleghi li difendono.
    Sono anche convinto che la nostra categoria nn sia composta come tu dici da una massa di ragazzini (perchè dopo un pò loro imparano noi invece no) ma da una massa di rinc....i
    dove tra tutti questi c'è qualcuno che tenta di andare nelle scuole e cercare altri colleghi che insieme possano, come tu dici, ribaltare questa situazione ma credimi a impedire ciò nn sono le varie o.s. o le ditte ma i REFERENTI che da sempre ci vedono come ostacolo al loro nn far più niente o al ritorno al livello che li compete.
    Ciò che ho scritto nn è un'offesa o una critica verso Nadia ci mancherebbe, era solo una mia riflessione dopo aver letto tutte quelle lamentele di altri colleghi verso questi che poi si sentono i padroni veri delle ditte che Mal rappresentano, continuano a intralciare la nostra strada già pienissima di ostacoli.
    Un saluto a tutti coloro che sempre s'impegnano per rendere giustizia all'intera comunità con l'unica soluzione possibile
    L'INTERNALIZZAZIONE.

    RispondiElimina
  6. Salve, sono un collega che ha bisogno di un chiarimento riguardante lo strordinario cioè quanto viene retrebuito e per quante ore al di viene calcolato in base alle 7 ore del collega assemte.
    Esempio se un collega si assenta per 30 giorni
    vi ringrazio anticipalmente e vi auguro buona giornata.
    Simona

    RispondiElimina
  7. Rivolgiti all'ufficio informazioni più vicino a casa tua!!!

    RispondiElimina
  8. perchè non scrive più nessuno in questo blog? vi hanno deluso le nuove manovre del governo? non volevamo a berlusconi ma questo ci farà morire di fame sul serio...noi come andremo a finire? rispondetemi!!!!! GIANNI

    RispondiElimina
  9. Carissimo Gianni
    non è che non scrive più nessuno, il problema è che non si può conversare con colleghi che neanche si firmano quando commentano..l'abbiamo detto centinaia di volte ma è come parlare col muro....riguardo alla tua domanda personalmente credo che il governo Monti non ci cambierà niente anche perchè hanno dichiarato che il lavoro della Gelmini è stato ben fatto..figurati un po.

    Rispondendo a Simona...nel nostro appalto non è previsto straordinario..se te lo retribuiscono (illeggittimamente) te lo retribuiscono sotto la voce INDENNITA' DI TRASFERTA, in poche parole chi vuole prestarsi per questo tipo di ragionamento può accordarsi come meglio crede(conta ad esempio le ore che ci metti per svolgere il servizio di sostituzione e moltiplicale per la tua paga oraria).

    Saluti

    RispondiElimina
  10. Ciao! credetemi se si trattasse "solo" dei 19mila euro di stipendio avremmo un paese che funzionerebbe molto meglio!
    Provate a leggere il libro la casta di Rizzo e Stella e vi renderete conto di cosa vuol dire lo spreco e il furto legalizzato, questi signori prendono 1300 euro mese di rimborso taxi, c'e' un particolare, hanno la macchina blu con l'autista che paghiamo noi e se in un mese non prendono taxi COMUNQUE ricevono i 1300 euro di rimborso taxi... vi basta??? l'anno scorso abbiamo pagato circa 800 voli dall'ITALIA a LONDRA al giorno e sottolineo al giorno cioe' 24000 voli durante il 2006, definiti VOLI DI STATO pagati da NOI!!! di seguito la recensione del libro, che basta per mandarli A CASA TUTTI E 1000 PARLAMENTARI: "Aerei di Stato che volano 37 ore al giorno, pronti al decollo per portare Sua Eccellenza anche a una festa a Parigi. Palazzi parlamentari presi in affitto a peso d’oro da scuderie di cavalli. Finanziamenti pubblici quadruplicati rispetto a quando furono aboliti dal referendum. “Rimborsi” elettorali 180 volte più alti delle spese sostenute. Organici di presidenza nelle regioni più “virtuose” moltiplicati per tredici volte in venti anni. Spese di rappresentanza dei governatori fino a dodici volte più alte di quelle del presidente della Repubblica tedesco. Province che continuano ad aumentare nonostante da decenni siano considerate inutili. Indennità impazzite al punto che il sindaco di un paese aostano di 91 abitanti può guadagnare quanto il collega di una città di 249mila. Candidati “trombati” consolati con 5 buste paga. Presidenti di circoscrizione con l’autoblu. La denuncia di come una certa politica, o meglio la sua caricatura obesa e ingorda, sia diventata una oligarchia insaziabile e abbia allagato l’intera società italiana. Storie stupefacenti, numeri da bancarotta, aneddoti nel reportage di due famosi giornalisti"
    4 anni fa

    RispondiElimina
  11. che rabbia!!!!! non ci sono parole!!!!e cercano di rubbare gli spicioli a noi... ripeto non ci sono parole, noi qui senza poterci difendere..

    RispondiElimina
  12. ex lsu ata schifato08/12/11 00:16

    e' chiaro questo blog e' morto. usb ha fallito e senza ombra di dubbio sono uguali ai confederali....innumerevoli sono i colleghi invitati ad iscriversi a usb e poi rimasti abbandonati a se stessi e ora sono propio soli in ostaggio oltre che delle ditte anche dei colleghi e anche dei soliti sindacati. avetecfatto proclami e poi avete abbandonato a loro stessi a chi ha creduto in voi .... USB NON E' SOLO NAPOLI ROMA E BARI.....vergogna

    RispondiElimina
  13. Io personalmente sono schifato da persone come te che viscidamente continuano a speculare sulle disgrazie degli ex lsu.
    USB non ha fallito...questo sindacato insieme al sacrificio di molti lavoratori come me,mimmo,stella,nadia,ecc ha cercato e cerca di migliorare le condizioni lavorative degli ex lsu. Molto però non dipende dal sindacato, ma dai lavoratori ...se i colleghi pur iscrivendosi a USB non partecipano poi assiduamente alle azioni di lotta proposte non è colpa di USB o del blog...SE TU FOSSI UN VERO COLLEGA (ho seri dubbi che tu lo sia) dovresti solamente apprezzare il tentativo di un sindacato che pur non essendo firmatario di contratto ci sta mettendo l'anima nel tentare di cambiare gli eventi dettati da accordi sottofirmati dai sindacati cgil-cisl-uil.
    Concludi il tuo commento poi affermando che USB non è solo NAPOLI,ROMA,BARI, quindi fai intendere che questo stato di abbandono lo riscontri in altre Regioni e quali ?... LA CALABRIA, LA SARDEGNA, LA SICILIA ?? Stai criticando l'operato quindi di Mimmo, Angela, Gaetano,Cetty ??? Se questo è...chi conosce i colleghi sa di certo che stai dicendo il falso !!

    TI DICO SOLO QUESTO ANONIMO....MOLTI PORTERANNO SULLA COSCIENZA IL DISAGIO DI MIGLIAIA DI FAMIGLIE DEGLI EX LSU E FRA QUESTI NON CI SONO DI CERTO I COLLEGHI DELLA USB CHE MILITANO NELLE REGIONI DELLA CALABRIA, SICILIA,SARDEGNA !!

    saluti

    RispondiElimina
  14. VIA I LECCHINI DI CGIL,CISL E UIL DA QUESTO BLOG - VENDUTIIIIIIIIIIIIIIII

    RispondiElimina
  15. AL POPOLO DEGLI EX LSU
    Lettera aperta da parte di uno di voi.
    ho vissuto buona parte della mia vita con il cruccio di trovare un lavoro stabile e dignitoso
    ma il destino ha voluto diversamente (ho 50 anni) .
    Da giovane sono entrato a lavorare in un'azienda privata,pensando che potevo stare tranquillo ma lo stabilimento in cui lavoravo,per strategie aziendali, è stato chiuso,trasferito in Francia, mi sono ritrovato in mobilità a 31 anni,nel 1997, con un progetto della provincia di Salerno mi sono ritrovato nel mondo della scuola con la speranza che prima o poi con una stabilità lavorativa,questo per ragioni che conosciamo tutti ,ancora non è successo.
    Nel mio piccolo ho cercato di far comprendere ai colleghi della mia zona che per ottenere questa agognata stabilità bisogna lottare,che per ottenere un diritto che ci spetta bisogna(lavorare )lottare.
    Ora mi trovo in una condizione di smarrimento, perchè noto con stupore che la gente (ex lsu) si lamenta:
    perchè non viene retribuita regolarmente dalle aziende appaltatrici;
    perchè iloro diritti più elementari vengono calpestati regolarmente;
    perchè la precarietà è diventata la nostra stabilità.
    pensate a quello che potrebbe essere il nostro domani,fuori,senza neanche l'elemosina che prendiamo adesso a40/50 annichi ci assumerebbe?con quali professionalità potremmo offrirci sul mercato del lavoro senza avere neppure la gioventù?
    Riflettiamo,gente, riflettiamo,per il nostro futuro e per quello dei nostri figli, per la nostra dignità e per quella dei nostri figli, lottiamo per i nostri diritti e non per gli interessi dei soliti poteri (politici , sindacali ecc. ecc.).
    Cacciamo fuori il nostro orgoglio di lavoratori
    SCUSATE MA VOLEVO SFOGARMI UN Pò VISTO L'IMMOBILISMO CHE CARATTERIZZALA NOSTRA CATEGORIA.

    SALUTI A TUTTI DA FERDINANDO DA SALA CONSILINA

    RispondiElimina
  16. Al collega Ferdinando, io la penso esattamente come te,e come te il mio trascorso mi ha portato sin qui in questo limbo schifoso dove sei ma non sei dove puoi ma non puoi e dove soprattutto non saprai mai domani cosa farai spero che la coscienza di almeno quelli che sono nelle nostre stesse condizioni si svegli prima del collasso totale sono uno di quelli che non ha mai mancato ad un iniziativa o manifestazione spesso mettendomi a disposizione per trascinare colleghi dormienti spero che la tua LETTERA APERTA FACCIA APRIRE GLI OCCHI A CHI PROPRIO NON VUOL VEDERE
    UN AUGURIO FERDINANDO NE ABBIAMO BISOGNO

    SALUTI
    Antonio Napoli

    RispondiElimina
  17. Nadia (Lazio)10/12/11 09:21

    Lo smarrimento e lo sfogo di Ferdinando è la sintesi esatta del momento che ognuno di noi sta vivendo...Siamo l'anello più debole di un mondo chiamato proletariato...lo siamo per tanti motivi: perchè inseriti in un discorso di sfruttamento attraverso gli appalti...per l'età che ci pone ai margini di una società già massacrata...e perchè la nostra categoria si è caratterizzata dalla presenza variopinta di compagni e colleghi che hanno sempre cercato il modo di una soluzione lavorativa definitiva, ma anche colleghi indifferenti o rassegnati o furbescamente legati alle ditte...insomma tra di noi c'è un pò di tutto: gente alta per dignità 2 metri e tanti altri che stanno camminando rasoterra. L'USB ci ha dato e continua a darci la possibilità di organizzarci come categoria per portare avanti una piattaforma migliorativa rispetto le condizioni attuali...L'USB è l'alternativa che hanno i lavoratori di ogni settore, pubblico e privato,di opporsi...attraverso l'autorganizzazione e la lotta...agli accordi che da anni i sindacati Confederali stanno concertando e firmando con i vari governi...Molti di noi sanno cosa significa stare in USB...significa AUTORGANIZZAZIONE E LOTTA DEI LAVORATORI...Gli exlsu come categoria stanno portando avanti, ormai da tempo, una piattaforma alternativa alla Triplice...gli exlsu che più sono esposti in questo progetto li conoscete tutti:Mimmo, Maurizio,Stella, Angela, Mocetor,come pure anch'io e tanti altri...attraverso l'autorganizzazione abbiamo cercato d'informare più colleghi possibile...e quindi assemblee, contatti che cmq ci hanno portato ad un aumento sostanziale d'iscrizioni...La lotta che si è autorganizzata per l'internalizzazione conta in 2 anni tantissime iniziative, scioperi, presidi, occupazioni...Se si entra nella consapevolezza che tutto il lavoro svolto è opera esclusiva di colleghi come voi...e tanto è...io ritengo gli ultimi 2 anni positivi per il lavoro svolto e le persone che hanno partecipato. Ma se dovessi giudicare il numero dei lavoratori che non ha partecipato e quelli che oltretutto hanno ostacolato il nostro lavoro....e di conseguenza negato a tutti la possibilità di ottenere risultati migliori...bè, ovviamente il mio giudizio è negativo. E rispondo quindi a chi dice che USB ha fallito. IL PROGETTO DEGLI EXLSU ATA e dell'USB...l'INTERNALIZZAZIONE...ERA ED E' L'UNICO PROGETTO IN GRADO DI GARANTIRCI UNA STABILITA' LAVORATIVA, che oggi non abbiamo. Il numero di exlsu che non hanno lottato e partecipato a questo obiettivo hanno la piena responsabilità dei risultati non raggiunti... Dalle mie parti si dice " NON CI STIAMO A SCAMBIA' LA CAMICIA"...non ci provate proprio quindi a ribaltare le cose. Gli unici lavoratori che hanno provato...lottando...ad opporsi sono stati quelli autorganizzati con l'USB...FALLITI SARANNO, CASOMAI, TUTTI GL'INDIFFERENTI...I RUFFIANI e I QUAQUARAQUA'...che in questi anni hanno solo aperto bocca per darci fiato. Chi mi conosce sà che sono molto orgogliosa di essere un'exlsu ata...che con i miei colleghi ho sempre dato valore ad ogni sacrificio fatto per la nostra causa...non lascio passare di conseguenza il commento di chi, con il proprio comportamento, uguale a quello di tanti altri,tenta di infangare il nostro lavoro. Se come exlsu ata, in tutti questi anni, hai solo abbassato la testa...hai fatto il ruffiano e hai aspettato che altri si esponessero anche per te...bè minimamente adesso stai zitto...non hai proprio voce in capitolo...Nadia. Un saluto a Ferdinando.

    RispondiElimina
  18. la nostra battaglia si può vincere solo per le vie legali e basta.ma i colleghi che hanno vinto i ricorsi del 30%stanno lavorando come collaboratori scolastici?se la risposta è si non vedo per quale motivo non dovremo passare anche noi allo stato!se invece non stanno lavorando ,bisogna fare casino e basta non ce alternativa ,naturalmente dovreste buttare via le tessere dei confederali,sono la nostra rovina.

    RispondiElimina
  19. Voglio una risposta dal ministro dell istruzione Profumo in base alla dichiarazione di CARMELA BOVINO di U.S.B.Voglio aggiungere che oltre allo spreco degli ultimi dieci anni,i consorzi oltre ad assumere altri operai con appalti ospedalieri,uffici bancari,centri commerciali ecc...Sfruttano gli operai ex.l.s.u.scuola con a capo i responsabili,danneggiando gli operai nelle scuole con un carico di lavoro in più.Non voglio aggiungere tante cose,esempio,promesse ai presidi,regali,lavori di pulizie delle loro abitazioni ecc...è ARRIVATO IL MOMENTO CARO MINISTRO DI TOGLIERE I CONSORZI E DI FARCI GESTIRE DIRETTAMENTE DALLO STATO.Distinti saluti da buon intentitore.

    RispondiElimina
  20. non dite stronzate chi ha vinto il ricorso sta' ancora aspettando di essere assunto....e se propio la vogliamo dire tutta per gli altri colleghi probabilmente il ricorso non si fara' piu'. ora aspettiamo che qualcuno faccia chiarezza dopo averci bombardato i c......i con questo fantomatico ricorso per quelli che non lo avevano fatto.

    RispondiElimina
  21. salve sono benedetto...anno 1994, il primo governo berlusconi voleva riformare il sistema pensionistico, i sindacati organizzarono uno sciopero generale, con treni speciali, con pulman conprensivi di cestini da viaggio, panini birre e salsiccie tutto gratis, portando a roma la bellezza di 2 milioni di persone, con striscioni che recitavono la scritta ..< bossi fini e berlusconi giu' le mani dalle pensioni> una spallata che fece cadere il governo ,,,forse il governo dell'epoca voleva che si andasse in pensione non piu' a 55 anni ma bensi' a 57,,,, oggi con il governo monti andremo in pensione a 67 anni con il sistema contributivo pro rata che penalizza il lavoratore enormemente (specialmente noi a part-time) che lo costringera' a lavorare sino a 70 anni per prendere 800 euro, se non muore prima sul lavoro,,,e la triplice a promosso 3 ore di sciopero senza treni speciali senza pulman gratis e sopratutto senza panini birra e salsicce,,,CHE SCHIFO,NON ANNO DIRITTO DI FARE SINDACATO ;;;benedetto

    RispondiElimina
  22. Vi sono sentenze che hanno dato ragione ai ricorrenti LSU/ATA e il Giudice quando emette una sentenza dispone l'immediata applicabilità.Anonimo delle 15:52 la nostra causa con personaggi come te non si vincerà mai perchè saresti comprato per un euro.Dico di più che i Confederali stanno aspettando a braccia aperte tutti quelli che hanno un contenzioso da precari ATA perchè il tribunale della Corte Europea ha condannato l'Italia sulla struttura del lavoro che ha leso i principi elementari dei lavoratori e la dignità morale.Un'altra cosa il 15 Dicembre scadono le domande del personale ATA chi ha i requisiti la faccia e se le cestinano fate ricorso con un bravo Avvocato senza creare allarmismi di pessimismo.Purtroppo fra noi si creano zizzanie e molti di noi sono come i soldati di ventura e la fortuna di queste persone e che chi crede ad un miglioramento non trova una compatezza di gruppo.Antonio-S.MariaC.V.

    RispondiElimina
  23. e il tar che decide tutto...????

    RispondiElimina
  24. Non bisogna mai dire male del prete vecchio finche' non arriva il nuovo

    RispondiElimina
  25. Sarà pur vero che i colleghi di bari che hanno vinto il ricorso, stanno aspettando ancora di essere assunti come personale ata,(INTANTO HANNO VINTO IL RICORSO) ma il 27 ottobre stavano a manifestare insieme ai colleghi ex lsu ata allo sciopero indetto dall'usb davanti al miur... E voi servi, lecchini,e senza attributi buoni solo a lamentarvi dove eravati???
    RIFLETTETE BENE LAVORATORI EX LSU IL 2012,L'INIZIO DELLA NOSTRA ESTROMISSIONE DALLA SCUOLA, ORMAI E' VICINO...
    Arturo vi esorta ancora una volta a reagire e a prendere posizione

    RispondiElimina
  26. Noi della cooplat in sardegna non abbiamo ancora ricevuto i 2 giorni di cassa integrazione di settembre qualche collega sa qualcosa in proposito. Grazie e buon natale a tutti.

    RispondiElimina
  27. Foggia si stringe intorno al dolore che ha colpito la famiglia per la dipartita di un nostro carissimo collega.


    CIAO CLAUDIO

    RispondiElimina
  28. anche se non lo conoscevo, dico mi dispiace,era pur sempre un nostro collega. condoglianze alla famiglia.

    CIAO CLAUDIO

    RispondiElimina
  29. neanche noi cooplat napoli abbiamo percepito i 2 giorni di settembre pare che siamo l'unica coop che non li ha percepiti abbiamo chiesto a Firenze ma dicono che x loro è tutto apposto allora come mai siamo gli unici a non averli percepiti? pare comunque che non interessi a nessuno visto che nessuno si ribbella

    RispondiElimina
  30. X anonimo delle 08,38 (che vi costerebbe mettere un cavolo di nome non lo capisco...)

    Ti informo che la delegata sindacale USB di caserta (Lia) ha sollecitato il pagamento dei due giorni di settembre della COOPLAT presso l'INPS di Caserta Lunedì...ci risulta che la pratica è stata retribuita ieri, tocca quindi attendere una decina di giorni o forse meno.
    Prova a chiamare il numero verde per conferma... il numero è 803164.

    RispondiElimina
  31. X MAURIZIO Chiamato l'803164 ma dei giorni di settembre della Cooplat niente ancora.
    Comunque colgo l'occasione per dare a te e a tutti gli Ex Lsu un augurio di un sereno NATALE e un felice ANNO NUOVO
    UMBERTO EX LSU NAPOLI

    RispondiElimina
  32. carissimi colleghi il natale è alle porte,arrivera' un altro anno pieno di insidie e di sofferenza economica ora più che mai con la crisi economica che ci accingiamo a pagare sulle nostre spalle,diventeremo più precari ,più poveri di quanto gia lo siamo,forse sfioreremo la fame vera,perchè lo stato una buona volta nn elimina lo spreco dei consorzi inutili che nn pagano puntuali nn versano contributi nn comprano vestiario,ecc,ma un procuratore della repubblica che prenda di petto questa situazione dove i reati commessi da queste persone sono tantissimi e nn puniti .la guardia di finanaza che invece di fermare me senza scontrino controlli i conti correnti di queste ditte srl che stanno mettendo la gente sul lastrico,pignorati perche nn pissono pagare la finanziari,cè che ha pure la luce tagliata mentre questi sfrecciano con suv da 70mila euro! Vi saluto augurandovi i più sinceri auguri di buon natale!! Evviva gli ex lsu ata ciao alex palermo.

    RispondiElimina
  33. Cari colleghi ,vi lamentate dei 2 giorni di Settembre che non avete percepito della cassa integrazione .Qui a Rieti sono adesso 3 mesi che non abbiamo gli stipendi .La Miles e la Mondial si danno colpe a vicenda e c'è gente che non puo' nemmeno mangiare e pagare le loro pendenze .I sindacati non sanno piu' cosa fare ,questi soldi non si sa che fine hanno fatto .Ci prepariamo ad un brutto NATALE saluti da Rieti

    RispondiElimina
  34. si ci lamentiamo per 2 giorni ,sicuramente se io non percepivo lo stipendio come voi ,si andavo a lavoro ma incrociavo le braccia sin che non mi pagavano vedevi che si parlava di noi,non capisco come fate.

    RispondiElimina
  35. il peggio deve ancora venire si vocifichera da verbale fatto insieme ai sindacati anzi li chiamerei anchessi CASTA CHE SI ANDRA' IN CASSA INTEGRAZIONE UDITE UDITE DAL 11 GIUGNO AL 5 SETTEMBRE OLTRE ALLE 4 ORE SETTIMANALI .E NON SANNO ANCORA DOVE PRENDERANNO I FONDI PER PAGARCELA. ABBIAMO PROPIO TOCCATO IL FONDO PIù PEGGIO NON SI POTEVA FARE SE NEL LONTANO 2003 CI AVREBBERO INSERITO NEL 30 PER CENTO ORA STAVAMO AL SICURO,SE ESISTE UN DIO DOVREBBE PUNIRE TUTTI QUESTI FINTI SINDACALISTI CHE SONO LA VERGOGNA DEI SINDACATI SI UN TEMPO.E NON CI VENISSERO A DIRE CHE I TEMPI SONO DIVERSI PERCHè IN QUESTA PARTITA SI è GIOCATA LA SOPRAVVICENZA DELLA POVERA GENTE,

    RispondiElimina
  36. AMMIRO LANDINI IL SEGRETARIO DELLA FIOM.QUELLO SI CHE è UN SINDACALISTA VERO è IL FIORE ALL'OCCHIELLO DELLA CGL.

    RispondiElimina
  37. andate a fanculo Landini e tutti gli altri, pezzi di merda datevi fuoco!

    RispondiElimina
  38. per anonimo delle 10,52.
    solo adesso capisci che le 4 ore settimanali
    vanno ad aggiungersi agli 87 gg di GIC?
    questo era scritto nel verbale di giugno
    che quei pezzi di merda di CGIL CISL UIL
    hanno fatto passare come il migliore accordo
    che si potesse ottenere.

    RispondiElimina
  39. IO TROVO ASSURDO RIMANERE TRE MESI SENZA SOLDI.Dovete incrociare le braccia e fare manifestazioni il sindacato che cazzo dice.

    RispondiElimina
  40. Aggiungo, anonimo delle 17,21
    che con l'accordo del 12 dicembre le organizzazioni sindacali CGIL-CISL-UIL ci hanno fatto altri due regalini...la seconda ottimizzazione del servizio e la rotazione delle 4 ore di cassa integrazione !!

    QUANDO VERRANNO A FARE LE RIUNIONI NELLE SCUOLE...RINGRAZIATELI COLLEGHI !!!

    RispondiElimina
  41. Signori adesso si tratta solo di spegnere i riflettori e chiudere il sipario. Questa la dice lunga anche su quei pugliesi che hanno vinto il ricorso al TAR. Sono in netto contrasto con la volontà dei sindacati di categoria che hanno già vinto i loro bei ricorsi ad opera dei bidelli annuali.
    Penso che siamo come delle balene spiaggiate che non ritroviamo più tra noi l'unico obiettivo, qualcuno asseriva che siamo stati mantenuti dolci, ma non troppo perchè a Roma la voce e il disagio si creava.In primis il riconoscimento del servizio svolto ininterrottamente per cinque anni, se poi in questi cinque anni siamo passati dagli enti locali allo Stato e tutto questo lo ha voluto il Ministro Tullio de Mauro M.P.I.
    e questo i sindacati ancora non lo hanno capito, mica è colpa nostra.

    RispondiElimina
  42. Maurizio
    che significa "rotazione delle 4 ore di cassa integrazione"che le faremo a gruppi e non tutti insieme?o cosa?

    RispondiElimina
  43. Si non tutti insieme ...e proviamo a indovinare chi coprirà il lavoro dei colleghi durante le ore di cassa ???????

    Cari colleghi vi invito nuovamente a svegliarvi da questo LETARGO ...ci stanno massacrando....FORZA ALZATE LA TESTA!!!

    RispondiElimina
  44. Leggete cosa è scritto nel decreto legge N.201 del 6 dicembre 2011 . Le persone che hanno messo in prepensionamento ,non percepiscono nulla sembra che non gli appartenga la mobilita' non prendono nulla ,.Con la nuova legge è caos Non si capisce se chi ha raggiunto l'eta' prende la pensione o la mobilita' ,ma degli stipendi non si sa niente.EX LSU che vi saluta da Rieti

    RispondiElimina
  45. Il Signor Tullio De Mauri è un compagno di sinistra come lo era sua fratello giornalista dell'ORA di Palermo, scomparso di lupara bianca. Grazie signor compagni, votateli alle prossime elezioni, sono peggio di Berlusconi. In quei pochi anni,(5-8 anni) che ha governato il centro sinistra ha fatto più danni dei ventanni di governo di Berlusconi

    RispondiElimina
  46. Maurizio bello io ti ammiro ma cerca anche te di svegliarti. Sono anni che usb predica di svegliarci e per fare cosa dimmi quali sono i frutti di quello che tu ed altri colleghi fate per la nostra causa. Zero. La mia nn è una critica ma un dato di fatto. Io ringrazierò sempre te e gli altri che s'impegnano ma come vedi i sindacati usb compresa servono a ben poco i confederali perchè nn vogliono aiutarci usb perchè x vari motivi nn può. Ma il suo nn potere nn è colpa nostra e nn mi dire che dobbiamo dargli forza perchè questo può essere vero e nn può esserlo infatti in puglia la mia zona fanno di tutto per nn averla la forza ma penso che tu sia già informato. Saluti e auguri a tutti gli ex lsu speriamo un giorno...... ATA.

    RispondiElimina
  47. prendersela con maurizio è semplice ed ingiusto il problema che si cancellano e si riscrivano a chiunque sindacato abbia la possibbilità a fargli percepire lo stipendio ma no a combattere la causa e visto che la triade è in accordo con i consorzi per la cassa integrazione si ricattano a vicenda tu azianda paghi gli stipendi o noi non firmiamo la cassa integrazione NON ANDAVA FIRMATA A PRIORI SINDACATI DI VOI STESSI NON DEI LAVORATORI VOI CHE COME LE CASTE POLITICHE USUFRUITE SI SOVVENZIONAMENTO PUBBLICI VOI NELLE VOSTRE SEDI NON PAGATE NEANCHE ICI NOI SENZA SOLDI SI GRAZIE DELL' AIUTO CHE CI AVETE DATO IN QUESTI 10 ANNI VERGOGNIATEVI.

    RispondiElimina
  48. A noi della C.i.c.l.a.t. è venuto da Bologna con gli assegni (ottobre/novembre/tredicesima) auguri a tutti!

    RispondiElimina
  49. scusate sono un collega in pensione ho saputo che dei lavoratori hanno vinto un ricorso da un anno fa come mai non vengono assunti? se qualcuno mi potrebbe dire se ci sono dei benefici anche per i pensionati grazie. buon natale a tutti

    RispondiElimina
  50. salve sono benedetto, parlar bene di lentini significa essere rimasti indietro di 50 anni come e rimasto lui, che e convinto che l' inprenditore e ancora il nemico dell'operaio cosa che era vera 50 fa, e il suo operato con l'italia sull'orlo del burrone crea solo danni alle aziende che cercano di resistere,,in un mondo globalizzato, se non sei conpetitivo rimani fuori dal mercato, sei destinato a chiudere, e gli operai che lui e convinto di tutelare perdono il lavoro,,,,mentre una collaborazione leale tra azienda e lavoratore crea quelle condizioni di essere conpetitivi di superare la crisi e nel contempo l'azienta cerca di fare qualche utile e il lavoratore cerca di portare lo stipendio a casa, che di questi tempi non e poco ,,,benedetto

    RispondiElimina
  51. caro ex collega se sei in pensione non credo che ti riserveranno un posto ata,,,ormai sei fuori,,,

    RispondiElimina
  52. IO INTENDEVO UNA RIVALUTZIONE DELLA PENSIONE PER TUTTI GLI ANNI CHE SONO STATO IN COPERATIVA

    RispondiElimina
  53. caro ex collega in pensione sono benedetto, se con la sentenza di bari, il governo decidesse di assumere tutti gli ex lsu italiani evitando ulteriori ricorsi, e riconoscendo i propri errori del passato,,,,in questo caso si aprirebbe per te un spiraglio sottilissimo, potresti indentare causa per un indennizzo monetario, che la mancata dell'applicazione della riserva del 30/100 ti a provocato,,,ti saluto e ti auguro un buon natale

    RispondiElimina
  54. quà l'unica cosa che si aprirà ,ma questo per tutti chi lavora ancora e chi stà in pensione da ex lsu,si apriranno le porte dei manicomi perchè l'internalizzazione c'e la daranno solo cosi internandoci in manicomio e questo lo costateremo in gara consip con meno ore al giorno e lavoreremo solo durante le attività didattiche tanto a loro che ci frega come faremo a mangiare in quei giorni che non ci pagheranno .vorrei dire una cosa a benedetto ma il popolo napoletano che è cosi preparato alle proteste com'è chee stà calmo con tutto quello che si pre annuncia?

    RispondiElimina
  55. Belle parole quelle di Benedetto,dove le hai sentite nei tg di Emilio Fede?Ma va... va...

    RispondiElimina
  56. Caro Benedetto ogni tanto sei contraddittorio...evidentemente a seconda del tuo umore, non lo so.
    Appoggi USB, un sindacato non concertativo e assolutamente contro i padroni e poi commenti a favore della concertazione con le aziende, concludendo il tuo commento con una considerazione che troppo spesso ultimamente sento fare...una considerazione che è l'annullamento di ogni lotta sindacale, che invita ad accontentarsi di quel poco che si ha….. DI QUESTI TEMPI !!

    CARO BENEDETTO QUA NEL NOME DI QUESTA CRISI DEL CAVOLO SI STA FACENDO STRAGE DEI DIRITTI DEI LAVORATORI CONQUISTATI IN ANNI DI LOTTA SINDACALE, IN NOME DI QUESTA CRISI SI STA FACENDO MACELLERIA SOCIALE E TUTTI ZITTI…. PERCHE’ DI QUESTI TEMPI I POVERI LO DEVONO PRENDERE IN QUEL POSTO E I RICCHI COME AL SOLITO… NO !!!

    Ti saluto con affetto benedetto, perdona il mio sfogo… MA DI QUESTI TEMPI di pazienza non ne ho proprio più!!

    RispondiElimina
  57. sono ancora benedetto, ma scusate e chiaro che e quasi inpossibile che si avvera cio' che ho scritto ma e l'unica speranza SOTTILISSIMA LO RIPETO per il nostro collega in pensione,,,,per quando riquarda il popolo napoletano di cui faccio parte, nel suo dna c'e' l'arte di arrangiarsi, le perdite che siamo subendo sono sostanziose, ma diluite e consentono ancora di mettere almeno il primo piatto a tavola,,,ma altre decurtazioni non saranno consentite di questo puoi eserne certo, perche non consentirebbero piu' di sopravvivere,,,,saluti e auguri

    RispondiElimina
  58. benedetto sono ex lsu in pensione ti ringrazio per la tua risposta. Ma per questo indennizzo posso rivolgermi a un caf per non spendere soldi ad un avvocato? grazie

    RispondiElimina
  59. G.R.Calabria18/12/11 18:03

    ha finalmente dopo quasi un mese riesco ad avere un pc per le mani e leggere tutte le stronzate che scrivete(il mio pc si e rotto e non posso comprarne un altro)caro maurizio e ancora riesce a rispondere a benedetto e a tutti gli altri stronzi devi avere davvero una pazienza inesauribile ma mandali a quel paese perche sanno solo parlare sul pc ma fatti ne sanno fare? POCO bla bla bla bla e poi?all'ultima manifestazione chi c'era ? e noi che c'eravamo andati che cosa siamo andati a fare ? a reclamare quello che loro (stronzi)dicono solo sul pc,certamente ci siamo andati perche crediamo in quello che facciamo e non stiamo nascosti dietro un pc e dopo tutto questo che ci stanno facendo stiamo ancora nascosti hhaa abbiamo paura che se parliamo troppo perdiamo il posto ma vaffanculo che posto di merda è faccio il culo quadrato e non posso neanche reclamare quello che mi spetta di diritto.Finche fate solo parole resteranno parole gli ex lsu ata fino adesso che ho conosciuto sono pochi rispetto a quanti siamo che si sanno far valere tuttti gli altri e mi dispiace dirlo siete servi dei padroni e siete in moltissimi a avere paura non vi pagano e state zitti fanno su di voi le massime umiliazioni e state zitti ma non e che pure voi fate parte della cupola mafiosa che si e creata tra consorzi coop e lavoratori perche se no non si spiega io sono un ex cassientegrato e con i miei ex colleghi ci battevamo fino all'ultimo cents che ci doveva la mia ex ditta ma con voi dove si deve andare da nessuna parte pensero con il nuovo anno di licenziarmi dalla mia ditta almeno di non avere a che fare con la gente di merda che siete voi.

    RispondiElimina
  60. caro benedetto, sono gianna, x favore, tu che sei sempre gentile e preparato, essendo nata il 05/07/ 1952, ho 27 anni di contributi,quando andrò in pensione di vecchiaia con la manovra MONTI? vale ancora 20 anni di contributi e 60 anni di età?
    questo governo mi ha confuso le idee... x favore c'è qualcuno che mi sà dire il vero? saluto a tutti i colleghi e auguri di un sereno NATALE A TUTTI.....GIANNA

    RispondiElimina
  61. caro maurizio sono benedetto, purtroppo i tempi sono cambiati, il 50/100 delle aziende italiane sono tecnicamente fallite, le banche non hanno liquidita' possono saltare in qualsiasi momento, lo stesso stato con questa manovra di 30 miliardi non risolvera' nulla se i compratori del nostro debito pubblico continueranno ha chiedere il 7/100 in media per prestare soldi allo stato italiano, questi 30 miliardi saranno bruciati in spesa per interessi nei prossimi 6 mesi,, inescando il bisogno di un altra manovra, che portera' il popolo italiano alla miseria, quindi mi sembra evidente che landini non e a passo con i tempi che corrono,salviamo prima le industrie e il paese poi se ne parla,,,,,per onor del vero sui tagli ai ricchi, solo per la seconda casa dovranno pagare in media 800 euro l'anno,figurati sulle altre case in loro possesso, sui guadagni di borsa la tassa passa dal 12,5 al 20 per cento, il possesso di un conto titoli puo arrivare sino a 1250 euro di tassa ogni anno , su tutti le somme che tengono investite devono pagare 1,5/100 ogni anno, chi supera i 200.000 euro l'anno di pensione deve pagare il 15/100, se questa non e patrimoniale vorrei sapere la patrimoniale cose' certo si poteva fare ancora di piu' ma non e finita c'e' ancora un 2 tempo a gennaio si avvieranno altri procedimenti contro i ricchi e le caste ,,, ti saluto e auguri per natale..benedetto

    RispondiElimina
  62. per il pensionato ex lsu forse non mi sono spiegato bene solo nel caso, abbastanza difficile che il governo assuma tutti gli ex lsu nelle scuole come personale ata riconoscendo il loro diritto dal 2001, puoi tentare per l'indennizzo, anche rivolgendoti ad un patronato,quindi sequi questo blog e vedi se succede l'assunzione,,benedetto

    RispondiElimina
  63. grazie benedetto vi auguro l'assunzione ata buon anno a tutti

    RispondiElimina
  64. G.R.Calabria18/12/11 20:29

    ma vaffanculo benedetto e gli exlsu

    RispondiElimina
  65. x gianna ,sono benedetto nel 2012 la donna deve avere 62 anni per andare in pensione, quindi tu non potrai andarci, quando avrai 62 nel 2014 non si va piu a 62 ma a 63 quando avrai 63 si va a 64 quando avrai 64 si va a 65 quando avrai 65 si va a 66 e siamo arrivati al 2018 dove uomini e donne vanno in pensione a 66 anni ,,,questo era sino a giovedi scorso,,poi forse vedendo la tua grande sfortuna in questa trappola infernale,,prima dell'approvazione a montecitorio hanno apportato un piccola modifica eccezionalmente per i casi come il tuo::::chi nel 2012 compira' se donna 60 anni di eta e almeno 20 anni di contributi potra andare in pensione al compimento di 64 anni che compirai nel luglio 2016, ti hanno quindi aggevolato 2 anni, sarai l'ultima donna che andra in pensione prima dei 66 anni,,,,mi dispiace enormemente di quello che ti e successo non posso che augurarti buon natale benedetto

    RispondiElimina
  66. grazie benedetto della risposta, ho capito devo rincorrerla stà pensione, sfortuna massima che siano maledetti tutti quelli che stanno governando, che le venga un malore e non riescano a parlare cosi non approvano niente, io ero contenta dopo tanti sacrifici e bataglie dire basta e riposarmi, invece.......ho ancora anni di battaglia, e chi ne ha più voglia!!!!!!! ciao benedetto e grazie ancora

    RispondiElimina
  67. Il pensionato più ricco d’Italia (quello che prende 90mila euro al mese)
    by MARIO GIORDANO on APRILE 30, 2011
    Molti mi hanno chiesto chi è il pensionato che prende dall’Inps 90mila euro al mese. Si chiama Mauro Sentinelli, è un ingegnere elettronico, ex manager della Telecom. E’ stato l’inventore del servizio prepagato Tim Card, tanto per dire. Nel 1999 è diventato Cavaliere della Repubblica, nel 2002 Commendatore, nel 2006 Grand’Ufficiale. Nella sua carriera, tutta telefonica, una sola ombra: la rottura piuttosto brusca, e mai spiegata fino in fondo, nel 2005 con Marco Tronchetti Provera. “A Mauro Sentinelli fu consigliato di passare alla cassa a non farsi più vedere”, scrissero allora i giornali. Sarà: ma se non doveva farsi più vedere perché nell’aprile 2010 è stato richiamato in Telecom come consigliere d’amministrazione? Nessuno l’ha mai spiegato. Sul punto non ci sono certezze. L’unica certezza è che il consigliere d’amministrazione di Telecom Mauro Sentinelli è il pensionato più ricco d’Italia. Prende 90.246 euro al mese , circa 3008 euro al giorno, che si vanno ad aggiungere al gettone di presenza Telecom. Ma l’incasso non gli deve sembrare sufficiente: nel marzo 2009 si è fatto nomrinare anche amministratore unico di Ectel Internation Sr e nel giugno 2010 è diventato presidente del consiglio d’amministrazione di Enertel Servizi Srl. Non male per un pensionato, no?

    RispondiElimina
  68. si deve ricordare che deve MORIRE

    RispondiElimina
  69. possibile che nell' USB non c'e' nessuno che puo fare arrivare al Ministro Passera la lettera scritta dalla Bovino almeno per sapere come la pensa.

    RispondiElimina
  70. STIAMO ASSISTENDO AL GIOCO DELLE TRE CARTE…..CARTA VINCE e CARTA PERDE ?
    …e I LAVORATORI CI RIMETTONO SEMPRE!

    Ormai ha del paradossale la situazione che si sta verificando ai lavoratori dipendenti delle aziende del Consorzio Miles …

    COSTRETTI A LAVORARE SENZA ESSERE PAGATI…e’ scandaloso !!

    I dipendenti delle aziende del consorzio Miles, ex-lsu operanti negli appalti scuola, si avviano a trascorre un triste natale e questo perché nonostante le cifre astronomiche che girano attorno all’appalto ex-lsu scuola, nonostante il quotidiano lavoro regolarmente e coscienziosamente prestato anche in condizioni esasperanti …NON VENGONO PAGATI… L’anno nuovo, quindi, porterà agli ex LSU, solo spostamenti, cassa integrazione e mobilità.

    Il VERGOGNOSO rimpallo delle responsabilità tra MIUR, Consorzi e Ditte che di fatto stanno determinando i mancati pagamenti degli stipendi dei lavoratori ex LSU, a noi sembra il gioco delle tre carte e come sempre, gli unici che ci stanno perdendo sono i Lavoratori, proprio quelli grazie ai quali “mangiano e godono” tutti: scuole, ditte e consorzi!

    Forse ai Dirigenti del Miur e ai “capitani d’impresa” sembrerà nulla non ricevere a fine mese l’agognato stipendio da fame…quelle 800 euro con le quali molti pagano mutui, affitti, tasse e mantengono a malapena le loro famiglie!! Forse a loro non pesa che, grazie a questo assurdo rimpallo di responsabilità, alcuni lavoratori da due mesi non prendono un euro e non vedono prospettive nemmeno di prendere quella tredicesima che da anni non usano più per i regali natalizi, ma con la quale si pagano assicurazioni, bolli e debiti a cui un lavoratore dipendente non può sottrarsi nemmeno quando è vittima del “furto” del suo stipendio !!

    Oggi si è consumato l’ennesima farsa di questo gioco delle tre carte, un’altra fumata nera per chi aspetta ancora uno stipendio sudato: tutti i responsabili diretti e indiretti di questo ‘furto’ di lavoro, convocati dalla Prefettura di Napoli, si sono incolpati vicendevolmente e hanno tutti alzato le mani, lasciando di fatto i lavoratori senza soldi per non si sa quando!

    VERGOGNATEVI TUTTI!

    Si vergognassero pure quelli che per anni hanno contrabbandato l’esternalizzazione per stabilizzazione e consentito, dall’alto della loro “autorità” di sindacati firmatari dei contratti e degli accordi, che i lavoratori finissero nelle fauci di questi belli imprenditori!

    Come USB oggi alla Prefettura di Napoli abbiamo ribadito che per quanto ci riguarda le aziende devono retribuire le spettanze dovute ai lavoratori, senza se e senza ma, abbiamo ribadito che non ci stiamo al gioco dei rimpalli, che secondo noi va risolto una volta per tutte questa questione, ed è per questo motivo che abbiamo chiesto al Prefetto di intercedere per la costituzione di un tavolo IMMEDIATO al MIUR di Roma , al cospetto del Sottosegretario del MIUR, del Consorzio CNS capo fila, del Consorzio Miles e di tutte le sue consorziate.

    COME USB METTEREMO IN ATTO TUTTE LE INIZIATIVE DI LOTTA E LEGALI PERCHÉ SI METTA FINE A QUESTO SCEMPIO!
    NEI PROSSIMI GIORNI DENUNCEREMO QUANTI, o per meri giochi di interesse privato e/o per inettitudine nella gestione della cosa pubblica, STANNO LEGITTIMANDO IL PASSAGGIO DALLO SFRUTTAMENTO ALLA SCHIAVITU’.


    19-12-2011 Unione Sindacale di Base

    RispondiElimina
  71. AUGURI DI BUON NATALE AI CONFEDERALI

    Che i vostri figli possano gioire di un lavoro come il nostro e che possano essere guidati da sindacati come VOI.
    Vi auguro di tutto cuore di passare un natale felice come lo stanno passando molti lavoratori LSU che ancora aspettano la mensilità di settembre.
    Vi auguro di cuore che tutti i vostri parenti passino 11 anni come li abbiamo passati noi e che gioiscano dell'incertezza lavorativa come la stiamo passando noi.
    INSOMMA VI AUGURO CHE BABBO NATALE VI REGALI UN PO' DI ONESTA', DIGNITA', SINCERITA' E AMORE PER IL PROSSIMO COSE CHE PURTROPPO NON AVETE AVUTO MAI.

    RispondiElimina
  72. Caro Maurizio ti ringrazio per aver ritenuto di rispondere alla mia del 17/12 ore 10,26 dalla tua risposta si capisce quello che tu pensi e sopratutto quelli che sono stati i frutti. Vedo che ancora credi nella lotta sindacale lotta questa che ci ha portato fin dove stiamo e che sopratutto ci continuerà a portare sempre più nella m.... Ricordo infatti che meno di un anno fà molti nostri colleghi in nome di questa lotta hanno invaso Roma con le O.S. x chiedere la riconferma delle ditte (motivo per cui gli pagarono la giornata e vi fu una massiccia adesione di napoletani)e l'annullamento del decreto Gelmini che almeno le avrebbe fatte fuori. Sai io scrivo poco qui nn perchè la penso diversamente da molti ex lsu ma perchè ogni volta devo stare attento a nn dire cose che potrebbero essere fraintese da te che ripeto nn hai ancora capito che la tua missione è importante ma deve cambiare registro affinche possa dare dei frutti buoni e subito. Credimi io sarò in questo caso al tuo fianco ma dobbiamo cambiare tipo di lotta e sopratutto di idee quelle che mancano sopratutto alle o.s. che nn volendosi esporre coi lavoratori nn hanno pensato lontanamente di andare con un gruppo di questi ultimi a trovare e quindi manifestare le proprie esigenze al ministro Profumo che in questi giorni sta toccando più parti d'Italia. Ora mi fermo perchè altrimenti mi tocca leggere che nn è giusto prendersela con colui che ha dato vita a questo blog che io tra l'altro penso libero e nato per condividere e fare proprie idee altrui. Buona giornata a tutti.

    RispondiElimina
  73. A QUEL ANONIMO DEL 17 DICEMBRE DELLE ORE 13 OO CHE DICE CHE LA CICLAT A PAGATO OTTOBRE NOVEMBRE DICEMBRE E ANTICIPANDO TREDICESIMA A DETTO UNA GRANDE CAZZATA ,A PAGATO CON UNA SETTIMANA DI RITARDO OGNI MSE LA TREDICESIMA ANCORA LA DOBBIAMO PRENDERE,FORSE SEI UN LECCHINO DELLA DITTA E A TE TE L'ANNO ANTICIPATA O SEI UNO DI QUELLI PRESCIELTI.TEO

    RispondiElimina
  74. VOLETE SAPERE LA CICLAT COSA STA FACENDO A GHIESTO UN AUMENTO PER IL CARO VITA DICONO CHE NON CE LA FANNO ANDARE AVANTI ,E NOI 'CI FACCIAMO MANGIARE DALLE MOSHE,LA AZIENDE ASSOCIATE INPONGONO ALLI OPERAI DI COPRIRE IL SERVIZIO DEL VOSTRO COLLEGA INCASO DI FERIE ,ALTRIMENTI NON POSSONO ANDARE ,QUESTO MODO DI FARE NONOSTANTE CHE UNO COPRE IL SERVIZIO NON VIENE RETRIBUITO CON ORE STRAORDINARIO,MA SECONDO LORO E TUTTO DOVUTO,

    RispondiElimina
  75. qualcuno ci puo' dire qualcosa riguardo all'accordo del 12 dicenbre riguardo alla cassa integrazione del 2010? esiste un verbale? si parla di cassa int. a rotazione gentilmente chi ne sa' qualcosa di certo lo posti.grazie

    RispondiElimina
  76. scusate 2012....

    RispondiElimina
  77. i 3 verbali del 12 dicembre 2011 originali li trovate sul sito della cisl andate a leggerli......

    RispondiElimina
  78. mi sapete dire se per le vacanze di natale andiamo i cig, non ho capito... mi sapete dire?

    RispondiElimina
  79. IL REFERENTE DI ZONA + LE LECCACULO A QUEST'ORA STANNO PRENDENDO POSTO AL RISTORANTE, CENA DI NATALE.......VORREI SAPERE COSA HANNO DA FESTEGGIARE.......DOPO LE ULTIME DUE BUSTE PAGA DOVE CI HANNO TOLTO LE FERIE SENZA USUFRUIRNE E RICATTATI.....CHE SI FANNO CON I FANTASMI LE LOTTE????????

    RispondiElimina
  80. www.fisascatpalermo.it - Fisascat Cisl Via XX Settembre n 62 Palermo


    qui' troverete i 3 verbali.......MAGARI SERVIRA' A PARLARE DI COSE CONCRETE E NON DELLE SOLITE COSE CHE PURTROPPO SUBIAMO TUTTI E CHE AL MOMENTO NON RIUSCIAMO A RISOLVERE

    RispondiElimina
  81. anonimo collega delle 21,07 sei pregato di fare il nome della ditta e dove opera puo' essere una spinta ai tantissimi colleghi che subiscono queste cose e non hanno il coraggio di scriverlo,ti assicuro che il blog e' letto anche dalle ditte. CORAGGIO DICIAMO TUTTI LA VERITA'.......

    RispondiElimina
  82. Sul gruppo facebook di categoria troverete il verbale d'accordo sottofirmato dal sindacato USB e la ditta Mondial Pulimento.

    RispondiElimina
  83. COLLEGA DELLE 22:14.... ALLE POCHE PERSONE CHE NON ERANO D'ACCORDO GLI è STATO DETTO "POVERO A CHI FIATA" HAI LETTO GLI ACCORDI, I VERBALI SU: WWW.FISASCATPALERMO.IT, CON QUESTI DELINQUENTI DI CONSORZI E DITTE PULITRICI, DOBBIAMO AVERCI A CHE FARE CHISSA X QUANTO TEMPO ANCORA, I PREPENSIONAMENTI SONO STATI RIMANDATI, LA SITUAZIONE è GRAVE, E SICCOME RIMANGONO AL LORO POSTO E NESSUNO LI TOCCA, SONO INTOCCABILI, PERCIò SONO COSI ARROGANTI E SICURI DI Sè E I PULITORI VENGONO TRATTATI COME SCHIAVI ANCHE CON OFFESE VERBALI SULLA PERSONA.....IN QUANTO ALLE BUSTE PAGA QUALCUNO "IN ALTO" CI VA D'ACCORDO, NON CREDO CHE SI POSSANO FARE COSE LOSCHE DA OGGI A DOMANI.......

    RispondiElimina
  84. cercate i verbali del 12 dicembre(vedi sopra).....il verbale che parla maurizio e' un'altra cosa(non da meno)

    RispondiElimina
  85. SCUOLA: EX LSU PULIZIE SENZA STIPENDIO DA TRE MESI, OCCUPANO SEDE DITTA MONDIAL PULIMENTO A NAPOLI E OTTENGONO LO SBLOCCO DEI PAGAMENTI

    Gli ex-Lsu che operano nelle scuole di Campania e Lazio, dipendenti della ditta Mondial Pulimento, hanno occupato questa mattina la sede dell'azienda a Napoli, presso il Centro direzionale, Isola G 1.

    I lavoratori sono da tre mesi senza stipendio e chiedono la fine dell’assurdo rimbalzo di responsabilità circa le risorse stanziate tra Ministero dell’Istruzione, consorzi e ditta appaltatrice.

    Ciò avviene mentre è in corso a Roma presso il MIUR un incontro in cui si sta discutendo LA continuazione degli appalti senza tenere conto delle gravi problematiche in atto.

    L’Unione Sindacale di Base, al fianco di tutti i lavoratori ATA, chiede l’immediato saldo degli stipendi arretrati. Chiede inoltre e che venga posto fine alla logica dell’appalto, che determina maggiori costi del servizio per la collettività, lavoro precario, sottopagato e, come nel caso della Mondial addirittura non retribuito, e che si reinternalizzi il servizio stabilizzando tutti i lavoratori.
    Solo in tarda serata e vista la determinazione dei lavoratori a non lasciare l’azienda senza precisi impegni al pagamento si è ottenuto un verbale nel quale si è ottenuto il pagamento nel giro di dieci giorni di tutte le spettanze arretrate. Viva soddisfazione dei lavoratori che hanno imposto all’azienda e al consorzio, nonché al tavolo romano di definire positivamente la situazione consentendo già da oggi il pagamento per i lavoratori di Rieti degli arretrati di ottobre.

    20-12-2011

    USB Unione Sindacale di Base

    RispondiElimina
  86. Dopo l'ennesimo intervento di Carmela Bonvino e di Maurizio,si è sbloccata l'ormai triste e grottesca bastardata ai danni ovviamente sempre dei lavoratori della Mondial Pulimento,x la cronaca e x i sig."POLITICI" la suddetta coop. non versa gli stipendi da 3 mesi più la relativa tredicesima.A questo punto ci si chiede:Ma a chi state aspettando a mandare via questi farabutti e delinquenti che si stanno arricchendo sempre di più alle nostre spalle e che soprattutto stanno sfasciando le già disastrate famiglie contribuendo fortemente alla loro rovina??? Da ricordare sempre quel nostro collega pugliese che ha compiuto 1 gesto estremo.Quindi, quello che noi chiediamo con forza è la nostra internalizzazione x porre fine a questi sprechi enormi da parte del miur e x far si che spariscano x sempre queste "COOPERATIVE PARASSITE" che stanno portando alla disperazione ed all'esperazione migliaia di lavoratori....LUCA.B.

    RispondiElimina
  87. Il verbale d'incontro e' talmente scritto piccolo che non si legge !

    RispondiElimina
  88. Udite udite, questi sono peggio degli altri governanti, non vogliono sentire ragioni, eppure e chiarissimo dello spreco che c'è

    http://www.tecnicadellascuola.it/index.php?id=34496&action=view&c

    (Galatina è presente)

    RispondiElimina
  89. Io mi chiedo come mai la USB di Lecce nn fa la stessa cosa a Lecce dove anche l'intini da anni si arretra coi pagamenti e lascia fare a degli operai di propria iniziativa? Questi operai da soli posson ben poco visto che rischiano di essere licenziati anche perchè i controller ( che ripeto lecchini delle ditte e aiutati da usb e dagli altri sindacati a continuare a farlo, perchè nn fanno niente per impedire che questi farabutti lavorino come tutti) fanno i nomi di coloro che marciano contro le LORO ditte. E allora vi chiedo moriranno mai questi bastardi di sindacati che di noi se ne fottono? E voi li mandarete tutti a quel paese cancellandovi e promettendo la propria adesione dopo che verranno a galla i frutti solo a coloro che si sono impegnati.

    RispondiElimina
  90. ciao sono max prov di lecce buon natale a tutti x sentito dire domani il gruppo intini s.p.a di noci paga il 50% bel mese di novembre speriamo bene ciaooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooo

    RispondiElimina
  91. rivolgendo un augurio pieno di speranza a tutti gli ex lsu ata spero che la nostra categoria prenda coscienza pienamente della situazione in cui versiamo e ci si renda conto che se non facciamo sentire forte la nostra voce, in modo civile, per la situazione che ormai da 11/12 anni viviamo la speranza che porta l'avvento di ogni nuovo anno sarà comunque una speranza vanificata come quella dell'anno passato

    auguri per un Natale sereno e un Felice Anno Nuovo

    auguri da Ferdinando da Sala Consilina

    RispondiElimina
  92. auguri di un buon natale e di un felice anno 2012 con la speranza che sia l'anno della svolta, essendoci un nuovo ministro dell'istruzione ,,,,benedetto

    RispondiElimina
  93. Tanti auguri Ferdinando a te e tutti i tuoi colleghi di sala consilina.

    RispondiElimina
  94. Le parole le fanno in tanti,i fatti in pochi,se andiamo a ritroso con la memoria,ci accorgiamo che le speranze di migliorare la nostra situazione sono rimaste tali,ma la realtà ci vede in una situazione peggiore di quella in cui eravamo e sappiamo che andremo sempre peggio,a partire da gennaio con la riduzione delle 4 ore settimanali più gli 87 gg di cassa.Sempre meno soldi,sempre più pretese, una categoria la nostra,trasformata in gallina dalle uova d'oro con la complicità di chi avrebbe dovuto tutelarci.A leggere alcuni commenti su questo blog sembra che le ditte ci facciano un piacere a stare ancora nelle scuole e a tenerci ancora alle loro dipendenze,intanto vanno agli incontri ai vari ministeri(a braccetto con cgil cisl uil) per raschiare quello che è rimasto dal fondo del barile,tanto... che il nostro pezzo di pane si sia trasformato in briciole che vuoi che sia,se ad opporsi sono in 200/300 su 12.000,vuol dire che ci sta bene,e se sta bene a noi figuriamoci a loro.Chiedo scusa se sembro troppo pessimista in un momento che dovrebbe essere di speranza,per quello che rappresenta il Natale,ma proprio perché in questi momenti si tirano un po le somme delle nostre esistenze,vedo che in questi 15 anni,di passi in avanti neanche a parlarne,mentre di rinunce nel nostro quotidiano...e chi le conta piu.Sinceramente BUON NATALE colleghi.
    Ciro

    RispondiElimina
  95. Bisogna accettare senza muovere un ciglio tutti i disastri che ci impongono questi bastardi di sindacaliti.Maurizio non ci potremo fermare a gennaio.Buon natale a tutti

    RispondiElimina
  96. Ci vogliono mandare in CIG quando a noi non hanno ancora liquidato i 2 giorni di settembre.siamo dipendenti della COOPLAT in sardegna.Noi siamo pronti alla lotta per rivendicare i nostri diritti.

    RispondiElimina
  97. Non ci fermeremo ...abbiamo una riunione di coordinamento nazionale sindacale (USB) ai primi di gennaio proprio per pianificare iniziative regionali.

    RispondiElimina
  98. il ministero è il nostro vero nemico,perchè se è vero che c'è lo spreco perchè non darci il 25 per cento che noi occupiamo? non c'è risposta a questa domanda?

    RispondiElimina
  99. Anonimo delle 17:37, la risposta è semplice:
    Il ministero cerca di risparmiare ma ha sicuramente degli accordi con i SINDACATI CONFEDERALI I QUALI SONO AL SERVIZIO DEI CONSORZI, per questo motivo non vogliono darci l'internalizzazione.
    Se la vogliamo, dobbiamo lottare e conquistarcela.
    Buon anno a tutti, Mocetor (Sicilia)

    RispondiElimina
  100. AUGURI A TUTTI ,PER UN "NUOVO ANNO " MIGLIORE DI QUELLO CHE ABBIAMO PASSATO .Con simpatia a tutti ex lsu da RIETI

    RispondiElimina
  101. intanto vi faccio gli auguri..a tutti..ma quanto siete boccaloni..credevate che un governo tecnico risolvesse i problemi degli italiani ? certo è più facile dire che è colpa di berlusconi se siamo arrivati a questo,intanto abbuffate di parole a Benedetto che in un post del 18 o 20 di dicembre ha spiegato chiaramente le regole del lavoro oggi.Fate un mea culpa,per tanti anni vi siete sollazzati a quaesta situazione ora vi vanno le scarpe strette.
    Saluto con affetto le donne del blog e gli amici che portano avanti questa forma di lotta "IMPARI" perchè alla maggior parte di voi gli fà comodo così.Un NON lsu,Buon Anno.

    RispondiElimina
  102. Vi raccomando,ultimo consiglio che vi dico,anno 2012,ignorate i vostri referenti e responsabili, lavorare poco in base alla paga che prendiamo.Uniti nelle scuole,sarà la nostra arma vincente,che vale più di uno sciopero.N.B.ultimo spiraglio,per concludere, auguri solo alle persone vere.

    RispondiElimina
  103. I politici sono molti bravi con le parole,ma quando si arriva hai fatti,non tornano i contiiiii.

    Un saluto a mimmo. Da Nazareno...

    Buon 2012

    RispondiElimina
  104. Avete rotto il cazzo voi e le attuali regole del lavoro e della globalizzazione,andate a rileggere la storia e vedrete che le condizioni dei lavoratori del passato erano condizioni di schiavitù,eppure la loro lotta mirava ad una più equa distribuzione della ricchezza che LORO E NON I PADRONI PRODUCEVANO.Oggi con la scusa della crisi si massacrano i lavoratori e le loro famiglie,mentre i "manager" e la classe dirigente percepisce redditi schifosamente vergognosi,con i quali si garantirebbe la sopravvivenza di migliaia di famiglie.

    RispondiElimina
  105. E SE LA GUERRA LA FACESSIMO AI VERI RESPONSABILI DI QUESTA VERGOGNOSA SITUAZIONE...CIOE' I CONFEDERALI....!!!
    SECONDO ME BISOGNEREBBE MANIFESTARE SOTTO LE SEDI DELLE TRE SIGLE SINDACALI CHE HANNO FIRMATO QUESTO ACCORDO CHE CI PORTERA' ALLA FAME.
    CREDO CHE AVREMO PIU' VISIBILITA'....CHIEDENDO E DENUNCIANDO PUBBLICAMENTE CON STRISCIONI TV ETC. A QUESTI SIGNORI IL PERCHE' DI QUESTO LORO ATTEGGIAMENTO ( ANCHE SE NOI LO SAPPIAMO) DI DIFESA DEI POTENTI E L'ABBANDONO DELLA CLASSE OPERAIA E LO SPRECO DI DENARO CHE C'E'.

    FACCIAMO LA GUERRA A CHI CI HA MESSO IN QUESTO CALDERONE.

    Mocetor (Sicilia)

    RispondiElimina
  106. LA GUERRA oltre ai confederali bisogna farla al PD Macetor lo vuoi capire che la questione oltre sindacale è politica il maggior responsabile della nostra situazione è il PD!PD!!PD!!PD!!all'infinito Ia maggior numero delle COOP che gesticono gli appalti sono una COSTOLA DEL PD!!PD!!PD!!Macetor ricordati che è stato un GOVERNO DI CENTRO SINISTRA a inventarsi l'esternalizzazione delle pulizie delle scuole, tramite gli lsu, per finanziare l'ULIVO, (PD), e sistemare economicamente parenti, amici, politici, dell'aria del centro sinistra. Inutile lottare contro i confederali se prima non si taglia la testa al toro che è il PD!! PD!!PD!!PD!!Voi ex lsu state sbagliando tutte le vostre battaglie sindacali se la lotta non la portate a livello politico, cioè contro il ...PD...PD..PD..PD..PD... PD
    Giuseppe CT

    RispondiElimina
  107. come inizio di anno non c'e male!!! oggi il mio caporale ma chiamato per darmi la bella notizia che iniziamo a fare 6, 20 ore al gg. anziche' 7,00 . ma a chi aspettiamo a fare bordello . sono della cooplat sicilia .

    RispondiElimina
  108. LUCIANO (PUGLIA)02/01/12 15:30

    PAROLE,PAROLE,PAROLE....VE LA RICORDATE LA CANZONE DI MINA ?

    RispondiElimina
  109. tutti uniti.se l'incontro del nostro sindacato ai primi di gennaio sarà negativo.
    agiremo nelle scuole. basta basta basta.
    ora è il momento giusto.

    RispondiElimina
  110. IL TUO SINDACATO TI VENDERA' COME HA SEMPRE FATTO.
    MA PORCA MISERIA, QUANDO VI SVEGLIERETE DA QUESTO SONNO ETERNO.
    L'UNICO SINDACATO E' USB,ALTRI,FACCIO FATICA A CHIAMARLI SINDACATI.

    RispondiElimina
  111. RICORDO A CHI NON MI CONOSCE CHE SONO APARTITICO.....E SO BENE CHE E' STATO IL GOVERNO DI SINISTRA O PD CHE CI HA DATO IN PASTO AI LEONI, MA VOGLIO RICORDARVI PURE CHE L'ULTIMO GOVERNO DEL "NANO" APPOGGIATO DELLA LEGA (CHE E' MOLTO ATTENTA AGLI SPRECHI) NON HA FATTO NIENTE PER NOI ....ANZI HA PEGGIORATO LA SITUAZIONE.
    ORA CON IL GOVERNO MONTI CHE CREDETE... CHE AGGIUSTERANNO TUTTO .....????
    NOOOOOOO FINCHE' NON CI SMUOVIAMO E FACCIAMO SVEGLIARE I COLLEGHI DAL LETARGO, NESSUNO CI AIUTERA' , SOLO NOI POSSIAMO RIMEDIARE AGLI ERRORI FATTI DAI VARI GOVERNI E DAI SINDACATI CORROTTI cgil cisl e uil ....LOTTANDO ASSIEME ALLA USB L'UNICO SINDACATO CHE CI HA DIFESO FIN DAL 1998. RICORDATEVI CHE SOLO LA LOTTA PAGA.
    PREPARIAMOCI AL PEGGIO
    Mocetor (Sicilia)

    RispondiElimina
  112. al volgare del 1-12 delle ore 17:39
    tu vivi su un'altro pianeta.
    Contro i padroni..
    Contro i manager.....ma svegliati!!!!!
    con questa tua arroganza e maleducazione solo l'operaio potevi fare nella vita...allora perchè non combatti per la tua categoria????
    lavorare tutti lavorare meno......con questo slogan te lo hanno messo ancora una volta nel c....

    RispondiElimina
  113. Grazie ha chi l'abbiamo preso nel c.....grandissimo volgare sperando che un giorno succederà a te ciò che è capitato a noi ex-lsu,non meriti risposta sarai sicuramente una persona intrattabile

    RispondiElimina
  114. Arroganza?E la tua cos'è che dici perché non combatti per la tua categoria,tu che ne sai?Volgare?Per dire cazzo?Solo se guardi la televisione ne sentirai di peggiori.Maleducazione?Non mi pare che il tuo intervento sia il top del Bon Ton.Quindi se IO mi devo svegliare,tu fai una cosa,va a dormire.
    (a Napoli diciamo và t cocc) Per il resto condivido quello che dice il collega delle 17:41

    RispondiElimina
  115. salve sono benedetto, voglio dire la mia su' questi ultimi post,,in un mondo globalizzato per una azienda lavorare meno per lavorare tutti significa l'anticamera del fallimento, anzi e tutto il contrario, lavorando di piu' si e piu competitivi arrivano nuove commesse e lavorano tutti, e si assumono altri,,,per quando riquarda il governo monti e stata una fortuna per noi che il presidente napolitano a preso una mazza, e cacciato destra e sinistra,altrimenti non credo che'noi avremmo preso ancora questo misero stipendio nel 2012 saremmo stati i primi a saltare,,,la monovra puo'non piacere? l' arternativa era il fallimento,,,, invece restando ancora in sella possiamo giocarcela alla meglio, e se le coperative non vengono cacciate da un governo tecnico, non' so chi le puo' cacciare, quindi bisogna portare a conoscenza del nuovo ministro lo spreco che provoca l'appalto, e questo lo puo' fare solo l'usb, alla triplice interessa il contrario

    RispondiElimina
  116. voi della cooplat avete ricevuto idue giorni di cig di settembre noi in sardegna non abbiamo ancora visto niente.

    RispondiElimina
  117. sono benedetto da napoli dipendente cooplat, io sono stato pagato il giorno 23/12 euro 56 netti, pero'un nostro collega a pochi minuti da napoli mi a telefonato stasera dicendomi che non a preso ancora niente,pensavamo che era era un caso unico, incomincio a pensare che ci siano problemi, teniamoci informati ,saluti

    RispondiElimina
  118. IO lavoro da sola in una elementare e materna da piu' di 10 anni. Ho fatto sempre dal lunedi al venerdi ,sempre pomeriggi 7 ore ,.Ora avviene che per quella T...della referente d'accordo con le bidelle e segretaria mi ha fatto un piano di lavoro TUTTI i sabaticome se fosse una punizione .Come fanno le ditte a tenere persone come queste ,che creano solo scompigliofanno litigare creano un grande casino fanno le referenti a tutti raccontano un sacco di cose anche non vere.si sentono dirigenti .Scusate lo sfogo .Vi saluto EX LSU Lazio

    RispondiElimina
  119. La colpa se oggi ci sono dei nostri colleghi che ora fanno da referenti lecchini delle ditte è di tutti i sindacati che non fanno niente per impedire ciò che in realtà non potrebbe avvenire in quanto questi colleghi sono pagati dalle scuole per pulire e non direttamente dalle ditte prova evidente che se queste dovessero tirarsi dietro questi colleghi-e tornerebbero a fare quello che avrebbero dovuto sempre fare come tutti e cioè pulire. Di ciò ha colpa pure USB che pur sapendo ciò non fà niente per impedirlo. Alla fine questi sindacati sono tutti uguali. Coi fatti non fanno mai niente TUTTI. CONTINUATE COS^ GRAZIE

    RispondiElimina
  120. Anzitutto il finanziamento dell'appalto non è più procapite, poi la lotta di USB non è contro i lavoratori (se pur referenti aziendali).

    CARI COLLEGHI..LA COLPA SE QUESTI REFERENTI PRENDONO IL SOPRAVVENTO SU DI VOI E' SOLO VOSTRA !!

    E' VOSTRA PERCHE' ESSENDO VOI ATTACCABILI SU NOTE INADEMPIENZE, CREATE COMPROMESSI CON I REFERENTI PUR DI GARANTIRVI BENEFICI DALL'AZIENDA.

    E' VOSTRA PERCHE' VI ISCRIVETE AI LORO SINDACATI CHE HANNO CREATO APPOSTA TALI FIGURE PER BLINDARSI GLI ISCRITTI.

    MA NATURALMENTE, COME VOSTRO SOLITO FARE, LA COLPA VA A TUTTI....MENO CHE A VOI STESSI!!!
    RINGRAZIATE CHE CI SIA "USB" L'UNICO SINDACATO CHE PROVA AD OPPORSI ALL' INGIUSTIZIA DI QUEST'APPALTO...IMEGNATEVI A RAFFORZARLO PIUTTOSTO PER FAR SI CHE SIA IN GRADO DI SPOSTARE L'ATTENZIONE VERSO UN RAGIONAMENTO MIGLIORATIVO PER TUTTA LA CATEGORIA, INVECE DI PIAGNUCOLARE SOLO E BUTTARE FANGO OVUNQUE!!!

    RispondiElimina
  121. comunque voi che fatte? non ci avete mai diffeso da sta situazione, tutti siete cosi,nessuno fà niente x delle cose sbagliate.voi usb siete si dalla nostra parte, ma a che serve? se
    non ci diffende nessuno quando abbiamo qualche dificoltà?

    RispondiElimina
  122. Se cortesemente mi dici di quale regione sei anonimo delle 17,16 e chi è il tuo delegato sindacale USB e soprattutto in quale occasione non sei stato difeso...grazie.

    RispondiElimina
  123. Anche noi della Termoraggi della provincia di brindisi non abbiamo ancora ricevuto i 3 giorni di settembre scorso della cig.

    RispondiElimina
  124. Sono sempre la ex lsu del Lazio vorrei dire a chi fa la morale per i sindacati ,il problema non e' tanto del sindacato qualunque esso sie .. ma della ditta che non mette un limite a quelle persone che dovrebbero fare le referenti ma si sentono di salire su podi che non gli competono affatto .La ditta dovrebbe limitare quello che puo' essere la mansione di certe persone e non permettergli di andare oltre, anche perche' ho saputo che per colpa di queste persone la ditta ha avuto denunce .(Se volete vedere quanto puo' essere stupida una persona dategli la carica) .EX LSU Lazio

    RispondiElimina
  125. la verità è anche questa quando si dice denunciate denunciate ma a chi? ma se in primis il ministero se ne sbatte per lui siamo tanti disgraziati da sostenere come se il nostro lavoro fosse inutile eche ogni qual volta ci mettono i soldi è come se ci fanno l'elemosina,ma come si fà a parlare di dignità di crescita del lavoro se sono i primi a denigrarci, non mi si venga a dire che sono gli accordi che fanno alcuni sindacati sarà in parte vero su tante cose ma diciamocela tutta la verità èanche che con tutte le denunce che il ministero ha ricevuto su questi appalti invece di tutelarci ha preferito aiutare le aziende perche lo stato sulle aziende che anticipano i soldi ,perchè cari signori questa è un altra verità isoldi delle fatture saranno sicuri ma percepiti con mesi e mesi e questo allo stato converrà sempre se ci assumesse gli stipendi dovrebbero essere versati mensilmente come i cosidetti bidelli.perciò figuriamoci di questi tempi se lo stato pur di pagare gli interessi regolarizzerebbe la nostra situazione,tanto di capello a maurizio e alla sua organizzazione ma anche tu maurizio non ti sorge il dubbio che al ministero ci sarà un magna magna anche sulla nostra situazione?

    RispondiElimina
  126. Il tuo nn è più appalto procapite ti fà capire che quando lo era avete sbagliato tutti con questi referenti che ti ricordo sono andati sempre sopratutto contro a te e l'intera categoria che si impegnava per l'internalizzazione. USB secondo me deve tutelare i lavoratori ex lsu da coloro che lottano contro i loro obbiettivi e ti ripeto che i primi sono i referenti causa principale del nostro star male. Tu e nn prenderla come critica, ogni volta ci chiedi qual'è la nostra regione, chi è il nostro delegato sindacale usb, quando sai bene quali sono le regioni dove usb funziona meno che dei confederali per capirci fà più schifo di loro, perchè spesso lo si legge su facebook. Ora amichevolmente ti saluto nn ti posso dire chi sono perchè io come altri sono sempre ricattabile da quelli che se almeno tu nostro collega vero nn inizi a far di tutto per farli fuori nel vero senso della parola continueranno sempre a remarci contro e noi continueremo sempre a dirci le stesse cose e sopratutto continueremo a dare le colpe ad altri di ciò che se nn inizi a far sopratutto tu che ne sei in grado nn inizierà mai nessuno, sempre che si voglia ancora lottare per questa benedetta internalizzazione.....boh.....ciao. E sempre solidarietà a tutti i colleghi che oltre a vivere male per nn essere pagati vivono ancora peggio perchè hanno a che fare con questi individui che credetemi gli schiavizzano trattandoli da M...A

    RispondiElimina
  127. Sono convinto che le nostre lotte per l'internalizzazione , oltre a quelle sindacali devono passare attraverso una lotta politica di partito. Io non vedo nessun partito di sinistra sia quando erano al governo, sia oggi che sono all'opposizione di fare un disegno di legge per la nostra internalizzazione. E', possibile che nessun leader di sinistra trova un piccolo spazio di cronaca giornalistica o televisiva per denunciare la nostra situazione? Cane non mangia Cane.
    Giuseppe CT

    RispondiElimina
  128. la sinistra cioè il pd cia svenduto nel 2001 e insieme alla finocchiaro anno firmato col governo monti la nostra condanna ,il futuro della nostra misera pensione ,gia attualmente contributiva misera ,guando usciamo dal lavoro andiamo direttamente al cimitero se arriviamo in pensione .quale fiducia abbiamo verso questi mercenari affaristici politicanti che promettono alle elezioni mare e monti e non ce un solo politico che spreca una sola parola per li ex lsu scuola ,per fermare li affari sporchi tra politici sindacati ,e i consorsi che continuano a dettare leggi per la continiuta delli appaldi ,pur di penalizzare i lavoratori con la cassa intgrazione , gia fanno fatica ad arrivareal mese con 780 euro mensili salvaguardano i consorsi e li introidi se ce qualche politico che quol prendere 100,00 voti si faccia avanti cioperando con noia capo fila a roma vediamo se qualcquno a carattere.teo

    RispondiElimina
  129. ma lo capite o no che voi siete come le macchine ? qualsiasi governante per far tornare i conti che fa' va sulle macchine.
    Aumenta l'Assicurazione:
    Aumenta la benzina:
    Aumenta la tassa di circolazione,perchè tutti si lamentano ma poi la macchina la usano tutti.
    Le assicurazioni sono dei Ministri:
    Le Società petrolifere sono pei politici:
    Le tasse ne beneficiano tutti,Comuni compresi.Mi dite chi se ne fotte di voi ? se su di voi in questa situazione
    mangiano tutti,chi volete politico o sindacalista che sia si schiera con voi. Fate una cosa seria, occupate in ogni citta le scuole,o le ferrovie o come ha fatto fincantieri l'aeroporto,vedrete come si accorgeranno di voi.....ma le pa..e le avete ?????????????,agite non piagnucolate,chi tra di voi sta male sono pochi il resto ha un altro tornaconto.

    RispondiElimina
  130. avete propio rotto i c.....i cercate di parlare di quello che ci aspetta tipo la cig o le lotte che potremo fare. che ce ne importa della destra o della sinistra e se propio non la volete capire andatevene tutti a quel paese AVETE ROVINATO IL BLOG CON QUESTE STRONZATE

    RispondiElimina
  131. Tra QUALCHE SETTIMANA CI SARA' UNA MANIFESTAZIONE TRA CUI ANCHE GLI XLU MI RACCOMANDO PARTECIPATE IN MASSA ,DI DEFICENTI, PERCHè OGNI QUALVOLTA SIAMO SEMPRE MENO OPERAI AD ESSERE PRESENTI PERCIO'QUESTA CATEGORIA NON HA VOCE NON VIENE ASCOLTATA GRAZIE AI NOSTRI COLLEGHI CHE SE NE FOTTONO ,CI SONO GLI ALTRI CHE LOTTANO MA I VERI STRONZI SIETE VOI CHE RIMANETE A CASA A GUARDARE O A DORMIRESOLO QUELLO SAPETE FARE NELLA VITA

    RispondiElimina
  132. All'anonimo delle ore 10,20..intanto direi che sei poco da considerare se...1) non indichi il tuo nome...2) non indichi la tua regione...3) parli contro un'organizzazione che a tuo parere svolge male il suo lavoro. Potresti anche aver ragione, ma mi chiedo come si vogliono migliorare determinate situazioni se poi siamo i primi a nasconderle? Come si può chiedere che la stessa organizzazione migliori se non dimostriamo ad essa di esserci sempre? Attivare un'azione vuol dire anche sostenerla sino in fondo!!! Non puoi demandare tutto il compito a Maurizio o a chi che sia, NON SONO MICA I PETER PAN DELLA SITUAZIONE. Semmai dovremmo sentirci e farci parte solidale di un percorso che altro non vuole se non il nostro bene. Non si può demandare il tutto all'organizzazione chiedendo di agire al nostro posto e noi continuare a commettere atti illeciti...Abbiate meno spirito di contraddizione e come dice Maurizio, più voglia di intraprendere individualmente azioni di rivalsa. In caso contrario il dito deve essere rivolto prima contro voi stessi e poi verso gli altri!

    RispondiElimina
  133. 1)perchè tu lo hai fatto il nome,2)tu hai indicato la tua regione,3)sarei curioso di sapere a quante manifestazioni o scioperi hai partecipato.Parli di percorsi,ma dove vivi?Sei già con i piedi nella fossa,e parli di intraprendere azioni di rivalsa,ma verso chi?Si deve avere il coraggio di affermare che oggi giunti a dieci anni di travaglio in questa situazione anomala,tu,io,e tutti i colleghi(se così si possono chiamare)ci guardassimo intorno e constatare che effettivammente:ma dove vogliamo andare con questa gente che ci ritroviamo.IL funzionario del ministero disse:affacciati alla finestra e guarda:sono quattro gatti,a chi vogliono fare paura?CARPE DIEM.

    RispondiElimina
  134. Una volta scrissi su questo blog se qualcuno lo ricorda ,che sembriamo tanti Don Chisciotte contro i mulini a vento ,e scrissi pure che nel nostro lavoro ci mangiavano piu' politici di quanto non si immaginasse .Come fa'il ministero ad ascoltare noi poveri diavoli quando sopra le nostre spalle ci mangiano proprio queste persone ? Anche non politici faccio un paio di nomi poi mi fermo ,Lotito della Lazio ,Fabrizio Frizzi etc..ma ci sono nomi eccellenti .Cosa ci possiamo aspettare che qualcuno ci faccia una grazia ?ex lsu

    RispondiElimina
  135. amici sono un ex lsu in pensione da due anni io per fortuna con fatica ho risolto il mio problema ma con questo non voglio dire che non ho a cuore la situazione che si e creata nelle scuole . Ho saputo che dei colleghi un anno fa hanno vinto il ricorso per l'internalizzazione come mai questi colleghi non riescono ad entrare? grazie buon anno tutti gli ex lsu ata

    RispondiElimina
  136. Agli ultimi due commenti rispondo che sono pugliese, ho sempre partecipato ad ogni sciopero o manifestazione e non mi sentirò mai un piede nella fossa!!! A mio parere le azioni di rivalsa vanno intraprese verso chiunque...Aziende per le loro inadempienze, Ministero nella persona che nonostante le denunce non riesce a farsi carico degli illeciti commessi e che si continuano a commettere. Poi, se volete dirmi che non ci ascoltano perchè abbiamo colleghi che non percepiscono ancora il reale pericolo a cui si va incontro, tipo il vedersi dimezzato l'orario lavorativo una volta definita la gara CONSIP,beh allora concludo che la colpa è e resterà sempre e sola nostra!!! P.S. Quella frase alla quale fai cenno. posso dirla di averla sentita anch'io...ero la'!!!

    RispondiElimina
  137. ALLA RIDUZIONE DEL MONTE ORE DEVE CORRISPONDERE UNA RIDUZIONE DEI CARICHI DI LAVORO !!!
    Se attualmente i parametri di pulizia (per accordi sindacali) sono di 100 metri quadri l'ora, consiglio tutti i colleghi di applicarli all'orario che vi comunicheranno per iscritto le aziende...esempio: se vi comunicheranno che per 4 giorni dovete lavorare su 6 ore e 1 giorno su 7 ore, vuol dire che voi sui 4 giorni espleterete 600 metri quadri e sul quinto giorno, quello a 7 ore, espleterete 700 metri quadro.

    CARISSIMI COLLEGHI IL 27 GENNAIO 2012 MANIFESTEREMO A ROMA CONTRO LE MANOVRE MONTI CON USB, ANCHE GLI EX LSU ATA SARANNO PRESENTI, NE APPROFITTEREMO PER ATTUARE, NELLA STESSA GIORNATA, INIZIATIVE UTILI AD ATTIRARE L'ATTENZIONE SULLA NOSTRA CATEGORIA.....UNITEVI A NOI, NON RIMANETE INERMI A QUANTO CI STANNO PROSPETTANDO, contattate le sedi sindacali USB per dare le vostre adesioni.

    RispondiElimina
  138. Non so cosa voglia dire il collega delle h.18:54 con l'ultima frase

    RispondiElimina
  139. Caro MAURIZIO, sono un tuo caro amico collega di lavoro.Hai mai pensato di scrivere al ministro istruzione PROFUMO,che i consorzi hanno fatto responsabili e referenti con gli operai lavoratori l.s.u. scuola per risparmiare i soldi.Adesso devi dimostrare come U.S.B. di togliere prima questo sistema,per il rispetto di qualche collega che ha un titolo di studio e che si sente ancora più umiliato,che torno a ripetere sempre la stessa cosa,che non sanno leggere e scrivere.Fammi vedere quanto vale il sindacato U.S.B.Voglio subito la sorpresa a presto.

    RispondiElimina
  140. Se tu fossi veramente un mio caro amico e collega sinceramente ne sarei profondamente deluso, perchè il tuo commento sarebbe la prova di un mio fallimento nei tuoi confronti, sarebbe la prova che in tre anni di mio predicare tu non abbia capito un gran chè. Spero quindi che tu in realtà sia il solito collega che per interessi PERSONALI E SINDACALI cerchi affannosamente, come al solito , di screditare ciò che non può essere screditato.
    Per darti risposta, precisando che non intendo assolutamente dimostrare niente a te (ANONIMO) ti rispondo come ho già commentato alcuni giorni fa.
    I REFERENTI AZIENDALI EX LSU, SENZA LA VOSTRA ADESIONE AI LORO SINDACATI NON ESISTEREBBERO !!
    I REFERENTI AZIENDALI SENZA LA CREAZIONE DI COMPROMESSI UTILI SOLO A SCAPPARE VIA PRIMA DAL LAVORO, SAREBBERO COMPLETAMENTE INOFFENSIVI.

    saluti

    RispondiElimina
  141. Maurizio ora hai veramente stufato io nn sono scritto a nessun sindacato e nn ho votato alcu referente lo capisci si o no che questi li ha presi la ditta per farli girare a portare i prodotti e a farli fare qualcos'altro. Solo che dopo si sono leccati tutti i locali con la lingua e quindi dopo tanto lecchinaggio sono riusciti a nn pulire più sono passati al 3 livello sono passati a 40 ore insomma loro si sono aggiustati e ti ripeto ancora che i sindacati nn hanno colpa di ciò disprezzo i vari sindacati perchè nn fanno niente per evitare ciò ma almeno loro stanno zitti tu invece nn sapendo che dire per difenderli dici stronzate. O con gli exlsu o contro deciditi. nn puoi averi più piedi in una scarpa. o con noi o contro e nn proporre scioperi che sai che nn sono solo per la nostra categoria perchè sciopereranno anche i precari che poi dopo con l'aiuto dei confederali prenderanno così come stanno già facendo il nostro posto. Almeno tu dal di dentro fatti portare rispetto per la nostra categoria nn venderti come hanno fatto i REFERENTI O CONTROLLER

    RispondiElimina
  142. Due sono le cose o sei come credo un confederale che sta cercando come succede ad ogni sciopero di mettere zizzania e in questo caso TI DICO CHE AVETE STUFATO VOI... CREDIMI o sei talmente ingenuo da non capire che la maggior parte di questi colleghi sono stati messi li dai sindacati facendogli avere livelli e orario ful time per blindarsi gli iscritti e tutto questo grazie alle vostre deleghe...in ogni caso tu non sei certo un mio CARO AMICO come volevi far credere sul blog.

    RispondiElimina
  143. Maurizio non rispondere a questi sogetti non ne vale la pena il 27 noi ci saremo.

    exlsu calabria

    RispondiElimina
  144. calabrese tu si nu ......... è per quelli come a te che nn andiamo avanti sai io quando critico i confederali mi sento dire da soggetti colleghi come a te le stesse cose. Vai pure allo sciopero e grazie anche a te resteremo sempre morti di fame, ah chiedi pure a chi ti è affianco che lavoro fa forse così capirai che loro lottano per altro e di conseguenza contro a noi. Per fortuna c'è qualche collega che ha capito che coi sindacati nn si và avanti e sta tentando di intraprendere altre strade. Io nn sono tuo amico Maurizio è vero ma pensavo di essere tuo collega. Invece ho visto che a te come ai controller ti offende questa parola. Tu dici come spesso fai delle cose giuste, infatti è verissimo che alcuni colleghi stanno la perchè messi dai confederali e siccome questo, come tu sempre dici nn è giusto così come nn è giusto altro fatto dai confederali, dovresti combatterlo così come si dovrebbero combattere le manovre losche di questi confederali ma nn lo fai e secondo me qui c'è da parte tua l'inganno e credimi anche per questo i tipi come il collega calabrese stanno via via scomparendo e di questo dovremmo dire grazie a te e a tutti quelli che parlano bene ma agiscono male. Scusami se ti ho fatto perdere del tempo a leggere queste mie.

    RispondiElimina
  145. Anonimo delle 09:38 ,sei un IGNORANTE E FORSE LECCACULO DEI CONFEDERALI,non hai capito un c...o di tutta la nostra vertenza ed è per questo motivo che VOMITI STRONZATE A VANVERA.
    Ti posso solo compatire come tutti gli altri che sanno solo criticare e aspettano CHE LA USB ,MAURIZIO E TUTTI GLI ALTRI FACCIANO IL MIRACOLO PER TE CHE STAI COMODAMENTE A CASA E GLI ALTRI DELLA TUA SPECIE .
    NOI SIAMO IN PRIMA LINEA A LOTTARE PER AVERE LA VERA STABILIZZAZIONE E TU CHE FAI...???
    FAI SOLO PERDERE TEMPO PREZIOSO.
    Mi scuso con i veri colleghi per il linguaggio usato nel post ma con queste persone (CONIGLI CHE NON HANNO NEMMENO IL CORAGGIO DI FIRMARSI) devi usare questo linguaggio poichè è la LORO MADRELINGUA.

    Un'abbraccio ai veri colleghi, ricordando lo sciopero nazionale a Roma, indetto dall'USB per giorno 27 Gennaio 2012.
    Mario da Palermo

    RispondiElimina
  146. invece di paralare offendervi criticare immaginare sognare ec. ecc. ecc.
    agitazione nelle scuole avete capitoooooooooooooo. sindacati tutti ci siamo rotto il cazzo.

    RispondiElimina
  147. Signori se al governo parlano di abbassare il tasso di disoccupazione di portare il precariato a lavoro a tempo indeterminato, adesso è il momento più propizio per far sentire le nostre ragioni legato ad un forte risparmio con l'assunzione diretta e vedrete che tutte quelle persone che ridevano con i propi sfottò incomincieranno a grattarsi in testa

    RispondiElimina
  148. Guarda caso ho saputo che arriva il marcatempo,speriamo che non arriva nelle scuole dove già ci sono alcuni operai sfortunati che fanno il loro orario, capitati in istituti dove non hanno mai fatto un piano di ottimizzazione per diminuire il loro carico di lavoro.Undici anni solo di stress,sono contento di quello che succederà e non mi meraviglio.In conclusione denunciate le aziende che appoggiano gli operai come noi che li mettono nelle scuole dove non ci sono controlli,la maggior parte sono plessi, referenti e responsabili lo sanno ma fanno finta di niente per la loro comodità.Auguro a tutti il marcatempo,per fare agitazione nelle scuole,lottando per il nostro posto di lavoro senza ascolto sindacale.

    RispondiElimina
  149. exlsu calabria10/01/12 21:34

    Al troclodita delle 09,38

    Amico mio ma sei ignorante forte
    d'altronde se non sono così i sindacati cgil-cisl-uil non li vogliono.
    Non avendo argomenti per screditare usb e Maurizio ti arrampichi sugli specchi.
    Che cazzo se ne frega Maurizio dei controller, perchè dovrebbe difenderli che gli frega.
    Se proprio vuoi tentare di screditare Maurizio e usb almeno sforzati di trovare argomenti più convincenti.

    RispondiElimina
  150. salve sono benedetto, se veramente arrivera'il marcatempo,(cosa che io non credo) perche' alle ditte non converrebbe, finalmente agli scioperi parteciperanno almeno 10.000 persone, e tempo 6/9 mesi passeremo tutti ata,,

    RispondiElimina
  151. oggi è 11 gennaio e noi a cz non abbiamo ricevuto ancora nessuna comunicazione ufficiale riguardo la riduzione di orario di conseguenza facciamo orario completo . sono le ditte ad essere in difetto per non averci comunicato niente e ci dovranno retribuire tutte le ore .chi ha ricevuto comunicazioni? lsu cz

    RispondiElimina
  152. Magari arrivassero i marcatempi!!! magariiiiii
    finalmente come dice benedetto usciremmo dal letame
    ex lsu caserta

    RispondiElimina
  153. 6,10 ore su 5 giorni......ma ancora a Napoli non pagano....presenziate ma non pulite.Ovvero andate a scuola e FATE tutto L'ORARIO ma senza pulire neanche x pietà,dovrete costringere il/la dirigente a chiamare il provveditorato,perchè i soldi ai consorzi li mandano (per gli Lsu legali) e le ditte non sanno che pesci pigliare per pagare gli ABUSIVI perchè non bastano x tutti,così i soldi son pochi e fanno sì che voi scendete in piazza per fare aumentare l'introito con i consorzi......BASTA NIENTE LAVORO...... BASTA NIENTE SOPRUSI....... BASTA ASSUNZIONE DIRETTA DEGLI LSU.....si fosse fatto vivo un sindacalista della triplice per i mancati pagamenti..........CAMORRISTI...MALAVITOSI...MAFIOSI.....PARASSITI dei LAVORATORI........ditemi che mi sbaglio. Un NON Lsu.

    RispondiElimina
  154. Ai moderatori del blog..aggiustate l'ora e la data del blog è nel formato Americano.

    RispondiElimina
  155. BRAVI fincantieri di palermo..140 operai sono riusciti dove voi 14000 lsu non riuscite a fare neanche la metà...ottenere lo stipendio dopo aver lavorato,vergognatevi.

    RispondiElimina

Clicca con il mouse per dargli da mangiare