29 giugno 2012

USB CAMPANIA IL 28 GIUGNO 2012 INCONTRA IL VICE PRESIDENTE DELL' A.N.C.I. PER DISCUTERE DELLA VERTENZA DEGLI EX LSU SCUOLA.

Si è svolto il 28 giugno 2012 presso la sala consiliare del Comune di Quarto l'incontro tra il vice Presidente dell' Associazione dei Comuni Campani (A.N.C.I.) il dott. Francesco Iannuzzi e il Sindacato USB. La riunione organizzata dal Sindaco di Quarto, Massimo Carandente G...iarrusso su richiesta della USB aveva come oggetto la vertenza degli ex LSU scuola. Durante l'incontro la USB spiegate le problematiche dei lavoratori ha sensibilizzato i Sindaci Campani a non rimanere indifferenti a quanto sta accadendo agli ex LSU scuola e ha invitato (anche con un comunicato scritto) i Sindaci e i Dirigenti scolastici ad individuare un percorso comune negli interessi di tutti. Quanto sta accadendo agli ex LSU scuola,infatti, cita il comunicato della USB presentato all’ ANCI, si rifletterà negativamente anche contro gli stessi Sindaci che non potranno certamente esimersi dal sostenere economicamente poi questi lavoratori con sussidi previsti per bassi redditi e contro gli stessi Dirigenti Scolastici che dovranno poi sopperire alle carenze dei servizi di pulizia nelle scuole che ne scaturiranno. Il dott. Iannuzzi preso atto di quanto dichiarato dalla Usb si è impegnato a stilare una relazione che sarà poi inviata presso gli enti di competenza e ad organizzare un successivo aggiornamento chiedendo la presenza dei Sindaci Campani e dei Dirigenti scolastici a sostegno della risoluzione della problematica degli ex LSU scuola. Vi aggiorneremo dei successivi esiti......

223 commenti:

  1. Faccio notare ai tospino, antonello, benedetto, ecc,ecc che mentre voi continuate a fare commenti su commenti parlando sul blog di cose inutili agli ex lsu e criticando imancabilmente tutto e tutti, Maurizio (uno di noi) continua instancabile a provare a scardinare quella porta insormontabile dell'assunzione ata.
    E lo fa come suo solito farlo in punta di piedi con altruismo e tenacia.
    Sarebbe apprezzabile se anche voi o meglio noi tutti i 11000 (ugualmente ex lsu come maurizio) facessimo altrettanto, altrimenti meglio tacere.
    Meglio non commentare sul blog e lasciare spazio solo a quei commenti degli amministratori, quelli a cui voi neanche minimamente fate riferimento nei vostri commenti quasi fossero invisibili, quasi avreste voi la presunzione che i vostri stupidissimi commenti avessero maggiore importanza e fossero maggiormente utili agli ex lsu.

    RispondiElimina
  2. X anonimo di BARI, a parte il fatto ke il sottoscritto nel 1999 era un iscritto alle RDB come centinaia di colleghi nelle altre province dove erano presenti le RDB e non hanno saputo niente come me, strano no? Noi a LECCE rivendichiamo la nostra autonomia dal gruppo dirigente di BARI, ci avete rotto i coglioni con le vostre manfrine. A LECCE la USB è forte e conta centinaia di iscritti e non abbiamo piu bisogno di CORALLO e neanche della BONVINO. Ma tu sei uno dei 20 tutelato da questi due soggetti. E sciaquati la bocca quando parli di me. Io parlo per il bene di tutti gli ex lsu e per il rilancio del sindacalismo di base. Tu ci sei

    RispondiElimina
  3. x TOSPINO

    Scusami tanto ma visto che tu sei iscritto addirittura da prima di noi con rdb e che le famose cause di Bari si riferiscono a degli anni in cui noi neanche eravamo iscitti a questo sindacato PERCHE' NON LO VAI A CHIEDERE ALLA FEDERAZIONE DELLA PUGLIA INVECE DI VENIRCELO A CHIEDERE A NOI SUL BLOG ???
    Io personalmente so che le cause sono state estese a tutti gli iscritti di allora ma a causa che si dovevono sostenere molte spese molti desistettero....si fecero comunque i ricorsi al Tar per un bel gruppo di persone che vollero affrontare tali spese e si decise però alla fine di avviare una causa pilota...una volta vinta poi (come in questo caso) al momento opportuno si sarebbero riattivate tutte le altre momentaneamente congelate.

    QUESTO AMICO E' QUELLO CHE SAPPIAMO...

    MI DOMANDO PERO' A NOI COSA IMPORTA DI QUESTE VOSTRE STERILI DIATRIBE TRA FEDERAZIONI IN UN MOMENTO COSI' TRAGICO DELLA NOSTRA VITA LAVORATIVA.

    TOSPINO ATTIVATI TU CON I COLLEGHI DI LECCE SE HAI PIU' PALLE DI CORALLO E LA BONVINO...BEN VENGA.
    ATTIVA LA LOTTA DEGLI EX LSU DALLA FEDERAZIONE DI LECCE SE TI SENTI MIGLIORE...E SMETTIAMOLA DI FARE SOLO CHIACCHIERE INUTILI!!!!

    SIAMO IN AGONIA LAVORATIVAMENTE PARLANDO E SERVONO AZIONI MATERIALI SUL TERRITORIO NON COMMENTUCCI STERILI SUL BLOG !!!

    RispondiElimina
  4. MAURIZIO sei stato informato male in merito alla vicenda, semplicemente gli iscritti della provincia di LECCE non sono stati informati di niente hanno deciso tutto a BARI, come vogliono continuare a fare. Infatti il responsabile per gli ex lsu continua aad essere CORALLO insomma sse caapisci le USB in PUGLIA non sono ancora nate. Questo è il problema. Cmq ho informati ki di dovere presso la federazione provinciale x convocare CORALLO e definire la questione in una assemblea di lavoratori. E ti posso assicurare che non siamo pochi, siamo solo frenati dal suddetto signore. Fraterni saluti

    RispondiElimina
  5. TOSPINO ...SARO' PIU' CHIARO.

    NON ME NE FREGA UN CAZZO IN QUESTO MOMENTO DELLA PUGLIA E I SUOI PROBLEMI DELLA SENTENZA !!!!!!

    AVETE ROTTO LE PALLE TUTTI...

    ALZATE IL CULO CON O SENZA SINDACATO E FATE QUALCOSA PER LA CATEGORIA....ALTRIMENTI RISPARMIATECI I VOSTRI COMMENTI SUL BLOG.

    SIETE BUONI SOLO A LAMENTARVI MA NON SIETE CAPACI DI ANDARE OLTRE LE CRITICHE... E INTANTO COLIAMO TUTTI A PIKKO.

    ..ME COMPRESO !!!

    RispondiElimina
  6. MAURIZIO NON CURARE AI FANFARONI VAI AVANTI.CIAO.

    RispondiElimina
  7. A QUESTO "TOPINO"DOBBIAMO DARGLI UN PO'DI VELENO COSI SVANISCE PER SEMPRE.

    RispondiElimina
  8. comunque maurizio se non riusciamo a convincere gli iscritti con i confederali a disdettare le tessere ,secondo me non andremo da nessuna parte perche i confederali saranno sempre loro a decidere!quindi bisogna insistere con il marcatempo in modo che tutti rispettino l orario di lavoro (così qualcuno vedi come perde il secondo lavoro)e cercano di tenersi stretto questo!e hanno più interesse a lottare per la stabilita del lavoro.forse mi sbaglio oppure no io ho detto la mia.(per tospino finiscila di dire cazzate ,a me mi sa che sei un confederale o un iscritto)

    RispondiElimina
  9. NON riusciremo mai a far disdettare le tessere alla triade perchè ci sono gruppi di parentela interi e' molto difficile sdradicare queste persone dalle loro convinzioni. Forse sarebbe più facile far avanzare delle richieste che andrebbero ad esaudire le nostre richieste palesi che da anni rivendichiamo. Alle manifestazioni si è in pochi perchè si parla spesso di doppio lavoro doppio reddito e quant'altro quindi se poi dobbiamo inserire i gruppi di intere famiglie che ereditano il santino sindacale figuriamoci. Il tempo passa e se da una parte c'è chi vuole festeggiare dall'altra non è che dobbiamo per forza arrenderci, un buon politico con una valida nostra proposta già vissuta e non attuata...... e diciamo che il 2013 è quasi vicino e non c'è solo la gara consip ma la tessera elettorle.

    RispondiElimina
  10. Vi scrivo da un paese del Lazio .Vi lamentate di questa situazione che non e' affatto bella .Da noi la ditta fa fare dei controlli da persone al di fuori del lavoro in pratica ha assunto persone che controllano per fare rispettare gli orari .Chi non e' sul posto di lavoro viene licenziato ,minimo gli tolgono le ore .Abbiamo sentitodire che da voi c'e' gente che invece di fare qualcosa come lavoro se ne va al mare . Non vi lamentate ragazzi se poi veniamo bastonati .Fate le cose per bene poiche' nessun sindacato in certe situazioni vi puo' difendere

    RispondiElimina
  11. PAOLO FERRERO HA PARLATO DI NOI A "COMICIAMO BENE" SU RAI TRE.

    RispondiElimina
  12. SCUSATE "COMINCIAMO BENE"

    RispondiElimina
  13. ANTONELLO sono alquanto contrariato dal fatto che io sia tacciato da te come un iscritto ai confederali in quanto considero gli stessi e le coop come i nostri magniaccia. Allora ti significo cosa sta succedendo in PUGLIA. Il signor CORALLO oltre ad essere il responsabile degli ex lsu a livello regionale detiene anche le deleghe a livello provinciale,per cui se un lavoratore esempio da LECCE ha un problema con le coop si deve rivolgere a lui, che neache risponde al telefono. Personalmente non riesco a capire il perche se gli iscritti di LECCE hanno qualche problema si devono rivolgere a questo soggetto.Con una federazione provinciale USB fortissima, lo sai che nelle ASL hanno piu deleghe ti tutti i confederali messi assieme. Lo sai che i lavoratori accorpati alla INTINI a giugno hanno preso 300 euro in busta paga, e che i lavoratori hanno chiamato CORALLO e a tuttoggi non si è degnato di una risposta. A riquardo ho scritto pure alla signora BONVINO sul suo sito fb ancora attendo una risposta. La verità e che le USB in PUGLIA non esistono ognuno si pianta il suo orticello.Mi spiego meglio le ex RDB se pur confluite nelle USB non hanno lasciato alle segreterie provianciali le deleghe per gli ex lsu per poter incassare i soldi delle deleghe direttamente a BARI ex RDB. Con il risulta che i lavoratori x esempio di LECCE pagano x avere zero tutele. Credi che con questo andazzo il sindacato di base possa crescere? Ho lanciato seplicemente un allarme sul blog per dire che se continuamo cosi andiamo a picco tutti, e che dobbiamo voltare pagina con nuovi responsabili che sequano la nostra vertenza. E non dimenticate che tutti i TAR ci danno ragione. fraterni saluti a tutti i colleghi ed ANTONELLO

    RispondiElimina
  14. Tospino ci hai rotto i coglioni tu e la puglia.

    RispondiElimina
  15. maurizio non capisco perche' ogni volta che si parla di CORALLO perdi la staffe e non perdi occasione di attaccare i colleghi di tutta la puglia...in fondo tospino dice la verita'. lo stai creando tu un distacco con i colleghi usb di tutta la puglis.calmiamoci un po' tutti

    RispondiElimina
  16. saluti a tutti,la mia lotta prosegue sino alla fine ,lotterò con tutte le mie forze per l assunzione ata,scrivere in questo blog ormai non è più possibile è pieno di parassiti iscritti con i confederali,e secondo me anche qualche confederale di m...a,questo è il mio ultimo commento un saluto a tutti colleghi che lottano per l assunzione ata!!ciao

    RispondiElimina
  17. Anonimo sono semplicemente stufo di leggere dei problemi della puglia, di corallo e di qualsiasi altra persona della puglia.

    In questo momento...servono azioni territoriali dei lavoratori e sarebbe utile utilizzare il blog per organizzarci e per lanciare proposte fattibili da mettere in atto.

    E' questo l'intento del blog...o pensi che l'abbiamo aperto per farti commentare all'infinito dei problemi fra i lavoratori pugliesi e corallo ?

    A chi critica poi (con o senza ragione..non spetta a me certamente giudicare) suggerisco di prendere esempio dai lavoratori di Maglie che pur senza alcun sindacato si sono attivati in passato producendo comunque azioni in direzione dell'assunzione ata.

    CONCLUDO PREGANDOTI DI RISOLVERTI I PROBLEMI CON CORALLO O CON CHI PER ESSO... IN PUGLIA NELLE FEDERAZIONI...NON SUL BLOG!!!!

    RispondiElimina
  18. Caro Maurizio tempo fa ti dissi che spesso sbagliavi a rispondere ora ti dico che tu a chi propone di andare a manifestare sotto le segreterie dei confederali nn rispondi lo fai invece con chi dice cose che nn dovrebbero essere discusse sul blog ma in separata sede visto che per quel che ho capito fate parte entrambi di usb. Il vostro battibecco sul blog altro nn fa che rafforzare l'idea di chi dice e forse nn sbagliando, che alla fine le organizzazioni sindacali sono tutte uguali. Un consiglio scrivetevi privatamente tramite mail. Maurizio nn rispondere più rispondi a chi ti chiede di manifestare sotto......... e a chi ti dice che nella busta paga di giugno mancano 400 500 euro. Fallo a loro.

    RispondiElimina
  19. Se avessi numerosi lavoratori volenterosi di manifestare e di lottare per il proprio futuro non sprecherei certo le mie azioni portandoli sotto le sedi dei sindacati confederali.
    I lavoratori hanno un arma invicibile verso di loro...LA DISDETTA SINDACALE e in qualsiasi momento possono esercitarla.

    Trovo quindi inutile da parte mia rispondere necessariamente a un personale punto di vista del commentatore che comunque lancia uno spunto di lotta alla categoria...spunto che io non mi sento di cogliere, ma tanti altri magari si.

    Sento invece la necessità di commentare a voler mettere uno STOP ad una discussione affrontata in uno spazio non consono,come questo blog, NEL RISPETTO DI TUTTI GLI UTENTI...POI SONO DELL'AVVISO CHE BISOGNA AVERE IL CORAGGIO DI DIRE LE COSE IN FACCIA AI DIRETTI INTERESSATI E NON CON VIGLIACCHERIA NEL BLOG COPERTI DALL'ANONIMATO SAPENDO CHE COLUI CHE ATTACCHI (ripeto a giuste o a torti ragioni..non sono io a doverle giudicare) NON HA LA POSSIBILITA' DI RISPONDERTI PERCHE' NON SEGUE IL BLOG.

    Detto questo se siete veramente colleghi e non i soliti stronzi disturbatori...commentate l'ennesima denuncia mediatica di FERRERO e adoperatevi a fargli una e-mail di incoraggiamento a continuare su questa linea ...che è sicuramente più proficuo per la categoria che stare a leggere certi commenti sul blog.

    RispondiElimina
  20. anonimi pugliesi03/07/12, 14:02

    PER MAURIZIO: Anonimo sono semplicemente stufo di leggere dei problemi della puglia, di corallo e di qualsiasi altra persona della puglia.
    .........non ci fa' certo piacere leggere la tua ostinazione riguardo ai colleghi di tutta la puglia siamo stanchi di fare finta di non leggere certe affermazioni, non ci potra' essere mai unita' se sistematicamente si viene insultati da te'.

    RispondiElimina
  21. Azz....ha appena finito di dire NON rimanete anonimi sul blog,,,,e voi vi firmate pure in anonimo come "" Anonimi Pugliesi""....un po' di coraggio sù...libertà di espressione e di pensiero vale anche sul blog,purchè NON siate volgari nell'espressione,indipendentemente se siete di destra di sinistra di Usb o no.
    Un abbraccio alle guerriere.Gigi

    RispondiElimina
  22. Anonimo stai dimostrando tutta la tua totale ottusità.
    Mi permetto di spiegarti io il concetto di maurizio visto che ancora non ti è chiaro.
    Maurizio e io definirei anche lui "super" per tutto quello che fa per tutti gli ex lsu compreso gli ex lsu pugliesi, stava semplicemente cercando di farti capire (cosa sicuramente assai difficile) che il blog non è luogo adatto per discutere di problemi sindacali pugliesi, non c'è nessuna offesa verso i colleghi pugliesi imbecille di un confederale che non sei altro.
    Ai voglia a sforzarti a cercare di mettere inciuci contro maurizio, rassegnati perchè non ce la puoi fare.
    La sua onestà e il suo altruismo nei confronti degli ex lsu è disarmante per voi e mi rendo conto che è anche motivo di frustrazione per voi non avendo argomenti per attaccarlo.
    rassegnatevi

    RispondiElimina
  23. ho inviato anch'io i ringraziamenti e tutto l'incoraggiamento possibile a Paolo Ferrero.Anzi gli ho chiesto di chiedere urgentemente un incontro sia con Monti e sia con Profumo chissà che non riesca a farsi ricevere...

    RispondiElimina
  24. l'inps di matera anticipera' la cig di giugno entro il 10 agosto

    RispondiElimina
  25. All' Anonimo delle 17:40.'
    L' inps di matera anticipera' la cig di giugno entro il 10 agosto quindi può essere che entro questa settimana o la prossima, possiamo andare a chiedere??
    Riguardo al famoso TFR, quando sarà possibile averlo, si sa per caso qualcosa?

    RispondiElimina
  26. IL TFR? quindi siamo stati licenziati... finalmente cosi finisce sta pagliacciata su questo blog.

    RispondiElimina
  27. Ragazzi vedete cosa è successo a bari una vergogna operai sul tetto a protestare.. ecco il video http://corrieredelmezzogiorno.corriere.it/bari/notizie/cronaca/2012/2-luglio-2012/rischiano-lavoro-operai-tettominacciano-lanciarsi-vuoto-201847718929.shtml

    RispondiElimina
  28. Voi parlate e quelli degli appalti storici fanno i fattii!! senza sindacato!!

    RispondiElimina
  29. Piu ke ringraziare il SUPER PAOLO, dovremmo i ringraziare i SUPER CONFEDERALI, in pochi mesi hanno ottenuto la riduzione dei mesi di lavoro da 12 a 9, la riduzione delle ore settimanali da 35 a 31, la cassa integrazione, l'abolizione delle ferie, con la consequente riduzione del salario su base annua del 30&. Non solo con la CONSIP otterranno ancora di più, la riduzione ulteriore delle ore settimanali da 31 a 20, per 9 mesi l'anno, e senza cassa, abolizione delle ferie, Con una riduzione su base annua dei salari del 60%,poi ci daranno ulteriori mansioni come la sorveglianza, cosi non ci sarà bisogno dei marcatempo, ho di qualcuno che ci venga a controllare, in quanto saremo alle dirette dipedendenze dei segretari scolastici che ci gestiranno come meglio credono, in qualita di squatteri, pero saremo sempre pagati dalle amate coop, che ci faranno l'elemosina. E poi pare se siamo fortunati ci daranno una ulteriore mansione, quella di skiacciare i ricci di mare col CULO. Fantastico no? GRAZIE SUPER CONFEDERALI, non esistono uguali al mondo sono dei SUPER SINDACATI. PS X MAURIZIO mi ero e mi sento con i colleghi di MAGLIE e non solo, e spero x i primi di settembre di chiarire tutto con il REGIONALE USB. Ti stimo anke se ogni tanto mi bakketti e normale tra compagni di lotta fraterni saluti

    RispondiElimina
  30. ue'' tospino... e' un'anno che parliamo di queste cose, ma prima dove eri?

    RispondiElimina
  31. MA GUARDA UN PO' ADESSO SONO CULO E CAMICIA

    RispondiElimina
  32. a quanto pare il governo è intenzionato ad assorbire gli ex lsu!!per fortuna dalla nostra parte abbiamo i confederali che non lo permetteranno,e lasciatemelo dire anche i vostri colleghi che hanno il doppio lavoro che sono iscritti con noi con i confederali,quindi non montatevi la testa!!!saluti precario ata

    RispondiElimina
  33. NOI IN PROVINCIA DI FOGGIA ABBIAMO AVUTO A MAGGIO LA PRIMA PARTE DEL TFR.

    RispondiElimina
  34. bisogna organizzare una manifestazione sotto le sedi dei confederali in tutte le regioni cosa ne pensate Maurizio Mimmo Stella ecc.e naturalmente anche voi colleghi cosa dite?

    RispondiElimina
  35. PRECARIO ATA NON PORTARE IELLA,TACI.....

    RispondiElimina
  36. CERTO BISOGNA MANIFESTARE.

    RispondiElimina
  37. qui non è questione di iella ma è un dato di fato i confederali non lo permetteranno la vostra assunzione,e molti dei vostri colleghi non la vogliono!stanno bene così .

    RispondiElimina
  38. NON DIRE CHIACCHERE PRECARIO ATA CHI NON VUOLE AL GIORNO D'OGGI L'ASSUNZIONE FISSA,POI DOVE HAI SENTITO CHE VOGLIONO ASSUMERCI A TEMPO INDETERMINATO?

    RispondiElimina
  39. il viceministro VITTORIO GRILLI caro/a iscritto/a con i confederali e vergognati!!che colpa vostra siamo nella merda!!Vittorio Grilli e altri ministri vogliono davvero risparmiare ma i tuoi amati confederali no!! a non sentirci più!!

    RispondiElimina
  40. scemo di un precario ata io sono 8 anni che ho fatto la disdetta alla cgil e non sono iscritto a nessuno dei sindacati chiaro fannullone di un precario ata e lecchino della triplice.

    RispondiElimina
  41. tu sei uno di quelli che deve stare zitto!!perche non sei iscritto in nessun sindacato!!ciao parassita!!pagano gli altri per te la tessera del l unico sindacato che lotta per la nostra assunzione (USB)

    RispondiElimina
  42. togliete il potere di decidere per noi ai confederali!!se il governo dovesse decidere di assumere gli ex lsu ata i confederali faranno come l ultima volta ,nel 2003 si sono opposti!!che vergogna!se non si erano opposti oggi eravamo molto più tranquilli !!invece con gli accordi che hanno preso in questi anni siamo peggiorati è non poco!!e se continuano a sedersi sul tavolo del miur i confederali state tranquilli che la nostra situazione peggiorerà ancora di più sin che non ci sbatteranno fuori!

    RispondiElimina
  43. Ragazzi 3 lavoratori occupano l'ITC MARCO POLO DI BARI E 1200 LSU DORMONOOOOO UNA VERGOGNAAAAAAAAA!!!!!

    RispondiElimina
  44. Entro poche ore sapremo come stanno le cose. Dalle ultime indiscrezioni, però, nel decreto che sta per essere presentato in Cdm sarebbe confermato il taglio del 10% del personale del pubblico impiego. La scuola, tuttavia, sembrerebbe essere esente da questa operazione. ( Allo studio del governo sarebbero le modalità per collocare soprannumerari, inidonei ed ex dipendenti Lsu ). Possibile anche uno “scivolo”, una deroga, per 3-4mila pensionandi rimasti bloccati a seguito dell’introduzione della riforma Monti-Fornero. In tutto si tratterebbe di quasi 30mila “sistemazioni”, attraverso le quali lo Stato risparmierebbe quelle economie di cui ha bisogno. Senza stravolgere l’attuale assetto degli organici. Gli unici a rimetterci sarebbero i precari, sia docenti che Ata. Che, ancora una volta, per trovare una collocazione annuale o a tempo indeterminato dovrebbero attendere tempi migliori.
    SE QUESTA VOLTA I CONFEDERALI SI METTERANNO DI TRAVERSO COME FECERO NEL 2003 LA LOTTA SARA' CONTRO DI LORO E NON E' DETTO CHE SARA' UNA LOTTA CIVILE....ANZI
    Mario da Palermo

    RispondiElimina
  45. Praticamente è quello che ha sempre chiesto la USB e dopo la denuncia dello spreco di 60.000 di euro attraverso IL LIBRO BIANCO ecco i primi risultati.
    DISDETTATE DAI CONFEDERALI PERCHE' CERCHERANNO (COME FECERO NEL 2003 PER LA RISERVA DEL 30% )DI BLOCCARE LE NOSTRE ASSUNZIONI.
    Mario da Palermo

    RispondiElimina
  46. ERRATA CORRIGE
    LO SPRECO E' DI 60 MILIONI DI EURO

    RispondiElimina
  47. ARTICOLO DI "ITALIA OGGI"

    QUESTO E' IL SUCCO:
    LO SPRECO Nel comparto scuola continuano, invece, a sussistere sacche di spese che avrebbero dovuto da tempo essere eliminate.
    La terza è la onerosa presenza di oltre diecimila lavoratori (ex Lsu) che operano nella scuola nei servizi di pulizia e che non rientrano negli organici del personale scolastico.
    LA SOLUZIONE PER EVITARE LO SPRECO SENZA DANNEGGIARE I LAVORATORI
    3) inquadrare nei ruoli del personale ausiliario e sui posti vacanti disponibili tutti i diecimila lavoratori che operano nelle scuole alle dipendenze delle ditte di pulizia ma a carico del bilancio del ministero dell'istruzione. Ipotesi su cui l'ultima parola spetta al ministero dell'economia, in particolare al viceministro Vittorio Grilli, che ha in mano il dossier della spending review, d'intesa con il responsabile della Funzione pubblica, Filippo Patroni Griffi, dei Rapporti con il parlamento, Piero Giarda, e il commissario straordinario, Enrico Bondi.

    CHI VUOLE LEGGERE L'ARTICOLO PER INTERO QUESTO E' IL LINK

    http://www.flcgil.it/rassegna-stampa/nazionale/i-conti-in-sospeso-dell-istruzione.flc
    Mario da Palermo

    RispondiElimina
  48. anche se non sono iscritto a nessun sindacato io e i miei colleghi abbiamo partecipato piu' volte a manifeatazioni nella nostra regione (puglia)e a roma,anzi tu dove eri nel tuo lettino a dormire.

    RispondiElimina
  49. Perchè non si chede ai politici di idv che hanno presentato l'interrogazione parlamentare su di noi di poter insistere.

    RispondiElimina
  50. rispondo a Mario di Palermo.Magari ma io non mi illudo perchè l'associazione a delinquere formata dalla trimurti sindacale e dai consorzi farà come nel 2003 si metterà di traverso.Voglio e sottolineo voglio essere smentito dai fatti

    RispondiElimina
  51. una cosa è sicura che non staremo fermi come nel 2003 questa volta dobbiamo incazzarci tutti senza escludere nessuno!!

    RispondiElimina
  52. X l'anonimo delle 15:23, tu dici VOGLIO....ma non dici partecipo o per esempio "questa volta non ci fregheranno", tu dici VOGLIO...e chi cazzo sei....????????
    SCENDI IN PRIMA LINEA E POI PUOI DIRE "VOGLIO", MA DEVI VIVERLA LA VERTENZA SINDACALE....TUFFARTI DENTRO E COMBATTERE...MA NON RIPETERE "VOGLIO"...PERCHE' E' UNA PAROLA USATA DAI COMANDANTI O DAI POTENTI, CERTAMENTE NON DA TE.
    Con questo non voglio offenderti o altro, voglio solo farti capire che non puoi delegare sempre gli altri per fare e lottare anche per te.
    Spero che il mio commento non ti abbia offeso non era mia intenzione, è solo per sottolineare e aggiustare il tuo commento.
    Mario da Palermo

    RispondiElimina
  53. Nel 2003 eravamo troppo isolati gli uni dagli altri, non esisteva questo blog ne il gruppo FB, se oggi si ripetesse quella situazione, con le dovute differenze, credo che ci sarebbe una diversa risposta dei lavoratori. Allora in pochi furono messi al corrente delle intenzioni del governo, praticamente solo dove era presente RDB. I confederali cercarono in tutti i modi di sviare i lavoratori dalle reali intenzioni del ministro Moratti, facendo credere che il 30% sarebbe stato stabilizzato come collaboratore, ed il restante 70% sarebbe stato semplicemente licenziato senza alcuna garanzia di essere ricollocato nel mondo del lavoro. Io partecipai ad innumerevoli assemblee dei tre porcellini (maialoni) dove questa tesi veniva puntualmente riproposta ogni volta che i lavoratori chiedevano spiegazioni, sul perché dell'opposizione dei sindacati all'applicazione della riserva del 30%. Oggi credo, o forse spero, che le cose andrebbero in modo diverso, e quella lotta di classe che lorsignori presero come scusa per estrometterci a favore dei consorzi prima, e dei precari poi, non ci troverebbe ad accettare il ruolo di vittime sacrificali per l'ennesima volta. Spero.
    ciro

    RispondiElimina
  54. tranquilli come al solito hanno trovato la soluzione per noi,si continua con gli appalti !!meno ore più carico di lavoro!grazie ai colleghi che non fanno niente per cambiare e per essere iscritti con un sindacato che fa gli interessi delle aziende.e poi naturalmente un grazie anche ai confederali !!spero che quello che avete fato a noi vi venga ripagato!siete la vergogna dell italia !!mi fate schifo!!!

    RispondiElimina
  55. Hai ragione Antonello sono sicuro che la metà dei colleghi non vuole la stabilizzazione perchè credono che tutto continuerà cosi e continueranno a farsi i porci comodi.
    Per i confederali posso dire solo una cosa, a parte che sono DEI MAIALI VENDUTI AL POTERE ECONOMICO E NON RAPPRESENTANO PIU' I LAVORATORI, MA FANNO POLITICA A TUTTI GLI EFFETTI, E POI GLI AUGURO CHE I SOLDI CHE GUADAGNERANNO SOPRA LE NOSTRE SPALLE LI CONSUMERANNO A MEDICINE PER LORO E FAMILIARI.
    Mario da Palermo

    RispondiElimina
  56. RIVOLTA RIVOLTA DISSERVIZIO CONTINUO DA SETTEMBRE,MUOVIAMOCI NON ABBIAMO NIENTE DA PERDERE ORMAI CI HANNO RIDOTTO ALLA MISERIA.

    RispondiElimina
  57. LETTERA APERTA AL VICE MINISTRO DELL’ECONOMIA VITTORIO GRILLI


    Illustrissimo Vice Ministro Vittorio Grilli,
    Le scrivo in qualità di lavoratore della Scuola, in particolare, uno degli attuali 11.000 esternalizzati (Ex Lsu Ata), che dal 2001 prestano servizio nelle cooperative di pulizia e che in questi giorni sono sotto i riflettori della spending Review, della quale Lei è depositario del dossier che andrebbe valutato nel miglior modo possibile ma che a quanto si legge dalle prime indiscrezioni, il contenuto dice che ancora una volta gli appartenenti a questa categoria, saranno trattati come bestie da macello. Non è bastato aver permesso per anni il loro sfruttamento, a mezzo di faccendieri (cooperative) che nulla avevano a che fare con la Scuola, con salari da fame, mentre lo Stato ha sciupato per tutto il tempo fiumi di denaro pubblico che hanno ingrassato solo queste lobbie, invece poteva internalizzare dal principio il servizio, risparmiando 60/70 milioni di euro l’anno. Adesso si vuole tagliare ancora su questi lavoratori, che dall’anno scorso, hanno visto ridotti ulteriormente i loro magri stipendi da una cassa integrazione inutile quanto costosa per lo Stato. Ma mi dica Lei, cosa si può togliere ancora a delle persone che potrebbero essere verosimilmente definite “indigenti”? E’ possibile che anche questo Governo, detto “tecnico” non riesca a debellare uno spreco così evidente, diventato ormai una piaga sociale, oltre che un’ingiustizia di proporzioni immani? Qual’è la differenza tra il Vostro e i precedenti Governi, se commettete queste leggerezze? Per avere un risparmio indolore per la salvaguardia dei posti di lavoro, bisogna puntare sull’esclusione degli intermediari (appalti) e non sulla riduzione dei lavoratori o delle ore lavorative, che sarebbe letale per i lavoratori ma rappresenterebbe anche una riduzione dei servizi, improponibile per una Scuola già così martoriata. Mi permetto di suggerirLe a questo proposito, di leggere un articolo sul quotidiano Italia Oggi, del 3 luglio ’12 pag. 38, scritto dai giornalisti Franco Bastianini e Alessandra Ricciardi, i quali, pur non essendo diretti interessati, come cittadini e come funzionari dell’informazione, Le indicano le stesse cose su cui noi ci battiamo da anni.

    continua.....

    RispondiElimina
  58. Per rendere un minimo di giustizia a questi lavoratori e anche per metterLa a conoscenza, qualora non lo fosse già, bisognerebbe fare un breve escursus, per ricordare che, dal lontano 1996, fino al 2001 (quando nella Scuola c’erano 40.000 posti vacanti nel personale Ata), questi ultimi svolgevano già mansioni di collaboratore scolastico a nero (Lsu), per il Ministero dell’Istruzione, retribuiti per cinque anni con un semplice sussidio di disoccupazione. Il percorso imposto ai lavoratori in questione è stato tracciato da alcuni politici senza scrupoli e con le mani in pasta, appoggiati da quei sindacati che mirano soltanto a proteggere il cartello della Lega Coop e non i lavoratori, come dovrebbe essere. Tale trafila, passa prima (’96-2001) attraverso un utilizzo improprio degli Lsu, sia per la durata fuorilegge dei progetti, che non dovevano superare i 12 mesi e invece durarono quasi cinque anni, sia per le mansioni, che dovevano essere soltanto di supporto al personale di ruolo ma che nella maggior parte dei casi si trattò di vere e proprie mansioni ordinarie di collaboratore scolastico, con piena responsabilità dei plessi in cui prestavano servizio. Addirittura per molti casi, in assenza totale di collaboratori di ruolo. Un’operazione di speculazione questa, che ha permesso al Ministero dell’Istruzione di risparmiare diversi milioni, praticando un vero e proprio lavoro nero di Stato. Ma gli Lsu tollerarono anche questo, con la speranza che un giorno il trenta per cento (L.144/99 art. 45 comma 8) di quei 40.000 posti vacanti, sarebbe stato loro. Ma non andò così, qualcuno, andando anche contro le sentenze del Consiglio di Stato, che riconoscevano il diritto alla riserva sui posti vacanti agli Lsu, si inventò un accordo truffa, definito “convenzione quadro” , tra Consorzi, Min. del Lavoro, Min. dell’Istruzione e Min. dell’economia, che era il modo per dare un’altra fregatura a questa categoria e favorire gli “amici degli amici”. Naturalmente con la benedizione dei nostri amici Confederali Cgil Cisl Uil.
    A Lei che sembra avere un viso pulito, faccio appello a che non si perseveri con queste ingiustizie sociali….la gente non ne può davvero più! Non solo non si riesce più a pagare le tasse, non si riesce proprio a vivere, a soddisfare i bisogni più elementari. E questo può divenire una mina vagante!
    Villapiana lì 06/07/2012 - Mimmo Motta, un Ex Lsu Ata.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. x mimmo e x tutti quelli che ancora credono nei conferali io mi chiamo maria e faccio parte della sitec vi volevo dire che mentre noi ci disperiamo lottiamo i confederali permettono di fare assumere altre persone nelle scuole

      Elimina
  59. ottimo intervento Mimmo.Se il Ministro Grilli avesse un minimo di coscienza...capirebbe a volo.Noi tutti sappiamo quasi alla nausea che i consorzi cooperative di qualsiasi colore unitamente alla trimurti sindacale sono una vera e propria ASSOCIAZIONE A DELINQUERE di stampo mafioso!!!Dedita esclusivamente allo sfruttamento ed al profitto.Vi ricordate un anno fa circa il sig.Baioni??Se hai coraggio pezzo di troglodita che non sei altro fatti vedere,sentire tu come gli altri figli di...ma state attenti perchè io sono convinto che prima o poi la Magistratura dovrà aprire questo bubbone ed allora sì che ci faremo un mucchio di risate come ridete ora voi BASTARDI.

    RispondiElimina
  60. speriamo che lo legge il ministro grilli.

    RispondiElimina
  61. speriamo che lo legge il ministro grilli????ragazzi sveglia è già tutto deciso rimangono gli appalti ,(meno ore più carico di lavoro)fatevene una ragione !!!

    RispondiElimina
  62. Ha ragione anonimo 17:58 il nostro problema sono i CONFEDERALI e il PD, e poi questo governo è composto da farabbutti i tagli gli faranno sulla povera gente per poter garantire gli stipendi da nabbabbi della casta

    RispondiElimina
  63. ti sei dimenticato la cosa più importante e sarebbe(il nostro problema sono i colleghi parassiti iscritti con i confederali )sono peggiori di tutti!!!vergognaaaaaa!!!!!!!

    RispondiElimina
  64. raga ma e vero che INPS non sa ancora che stiamo in gig.dicono che per noi non hanno alcun mandato di pagamento ??strano si prospetta un estate senza stipendio ,,ma ......

    RispondiElimina
  65. questo è niente d ora in poi ci aspettano tempi peggiori!!!e io non mi stancherò mai di ringraziare tutti i miei colleghi parassita iscritti con i confederali.grazie tutto questo è merito vostro (spero oggi a me domani a voi )vergognatevi!!

    RispondiElimina
  66. A TUTTI I COLLEGHI DI NAPOLI E PROVINCIA LUNEDI 9 LUGLIO ORE 9,30 TUTTI A MANIFESTARE ALL'INPS IN VIA GALLILEO FERRARIS (STAZIONE DI NAPOLI)
    NON VOGLIO PAGARE LA CASSA INTEGRAZIONE!!!
    FACCIAMOCI SENTIRE HANNO ROTTO LE PALLE CI STANNO PORTANDO ALLA FAMEEEEEE!
    Ex lsu Ferdinando

    RispondiElimina
  67. bisogna andare sotto le sedi dei confederali perché la colpa di questa situazione e loro!! anche degli iscritti!!!questo è niente!

    RispondiElimina
  68. Ferdinando ma vacci tu sotto l'inps di napoli insieme agli stessi colleghi attivisti della cgil,cisl,uil che hanno determinato la nostra condizione,
    prima la firmano la cassa e poi portano i lavoratori sotto l'inps a protestare ?
    E che vi aspettavate che la cassa integrazione ve la pagavano subito ?
    Ci siamo scordati l'anno scorso che abbiamo avuto i soldi solo dopo due mesi ?
    Vergognatevi di farvi manipolare continuamente dai soliti personaggi che da anni viaggiano con macchine aziendali e si spacciano allo stesso tempo per sindacalisti difensori dei lavoratori.

    Vergogna!!!!!!!

    RispondiElimina
  69. All'anonimo 21,42 io non sto iscritto con nessuno non mi fido di nessuno sono tutti venduti il sindacato di base è pieni di buoni principi ma non ha forza abbastanza per smantellare la cosca. sotto all'inps ci vado perchè a me quei 4 soldi servono tu evidentemente hai altre entrate comunque ci siamo finiti in questa merda non venire a protestare la cassa integrazione vai a farti il secondo lavoro tanto sono 11 che ci sono i soliti fessi che lottano per tutti
    che schifo
    Ferdinando

    RispondiElimina
  70. Ferdinando il sindacato possiamo essere noi ma non hai dignita ad andare a protestare con ituoi magniaccia i confederali

    RispondiElimina
  71. ferdinando nasconditi tu e quei disonesti che ti rappresentano!!non hanno limiti questi confederali prima ci mettono nella merda e poi fanno credere (ai suoi iscritti)che di più non si poteva fare ma andate aff.............!!!!!!!

    RispondiElimina
  72. per rispaemiare 50 milioni di euro chiudono 37 tribunali. E i nostri 60 milioni di euro che risparmierebbero con la nostra assunzione non lo rendono pubblico. Adesso veramente bisogna incazzarsi questo è il momento giusto per tartassare i media come fa ferrero, adesso ci vuole la nostra visibilità creando il vero disagio bloccando tutti e tutto

    RispondiElimina
  73. Pare che al Governo ci sia una palese volontà di eliminare questo spreco ma i nostri scafisti stanno già all'opera

    RispondiElimina
  74. se solo gli iscritti si cancellavano dai confederali ,qualcosa secondo me cambierebbe ,perche se il governo decidesse veramente a porre fine a questo spreco i confederali si opporranno!!quindi colleghi iscritti con loro cancellatevi non ci devono rappresentare più per il bene di tutti!!

    RispondiElimina
  75. Ferdinando dici che i sindacati di base non hanno forza ? E per forza e chi gli deve dare forza se non i lavoratori ? Tu ad esempio non sei iscritto con nessuno però partecipi alle manifestazioni che i soliti imbroglioni rappresentanti della cgil,cisl,uil e allo stesso tempo rappresentanti aziendali propongono, poi non partecipi a quelli indetti dal sindacato di base ma ci fai o ci sei ?
    Sei consapevole che il sindacato di base è onesto ma non lo rafforzi ne con la tessera sindacale e ne partecipando alle manifestazioni e allora sei FESSO.
    E' grazie a persone come te che ci vendono
    vergogna involontariamente sei anche tu complice.

    RispondiElimina
  76. X FERDINANDO MA QUANDO TI GUARDI ALLO SPECCHIO COSA VEDI...????
    O SEI UN SADOMASO E TI PIACE CHE TI FACCIANO MALE,OPPURE NON RIESCI A DISTINGUERE TRA IL BENE E IL MALE INCAPACITA' DI INTENDERE E VOLERE....BOHHH
    SONO I "COLLEGHI" COME TE CHE CI STANNO PORTANDO ALLA FAME....VERGOGNATEVI
    MA SECONDO TE "STI 4 SOLDI" SERVONO SOLO A TE...NON TI ACCORGI CHE I CONFEDERALI DOPO AVER FIRMATO IL VERBALE DI ACCORDO CHE PREVEDE TUTTA QUESTA CASSA IN DEROGA, ORA PROTESTANO PER AVERE I SOLDI....MA CHIEDITI PERCHE' HANNO FIRMATO PER LA CASSA IN DEROGA, SE NON L'AVESSERO FATTO , TU CONTINUAVI A PERCEPIRE LO STIPENDIO REGOLARMENTE.....TI HANNO ACCOLTELLATO E TU ANCORA CI STAI INSIEME....CHE SCHIFO

    RispondiElimina
  77. Io credo che in questo preciso momento un pò magico, il governo tecnico con e suoi tagli mirati alla politica del rigore,per rastrellare e risparmiare sulla spesa pubblica,
    non possa passare inoservato allo spreco,che da diversi anni negativamente si percuote sulla spesa pubblica.
    Forse il fatto che in questi giorni gira voce che le varie sedi INPS ,i responsabili dichiarono di non essere a conoscenza della nostra messa in cassa integrazione,lasciandoci cosi, senza nessun'altra spiegazione, non è giusto ,questo ci deve far capire che no siamo merce da sballottare, come pedine ci muovono a loro piacimento ....parlo dei sindacati e dei loro SOCI (COOPERATIVE),CHE INVECE DI TUTELARE LA PARTE DEBOLE (OPERAI)
    SI SONO MESSI A SPECULARE SULLA NOSTRA PELLE E QUELLA DEI NOSTRI FIGLI.
    ADESSO DIRO UNA COSA PUNGENTE E OFFENSIVA PER TUTTI GLI LSU SARA UN Pò.. AMARA.

    CON CONVIZIONE E SPERO... CHE I MESI DI LUGLIO ,AGOSTO E SETTEMBRE NON SIA VESATO NESSUN ASSEGNO IN MODO DA MOBILITARE TUTTI E DICO TUTTI ,,NO MILLE MA TUTTI 11000 LSU. SU ROMA ...SENZA SINDACATI... MOSSI DA UNA COMUNE ISTINTO (QUELLO DELLA FAME)...SOLO COSI LE COSE CAMBIERANNO !!!!

    RispondiElimina
  78. E' pazzesco, riescono nonostante tutto a metterci uno contro l'altro. Ferdinando ci vorrebbe portare a manifestare con lui e sinceramente, se ce ne fossero le condizioni, saremmo i primi ad andarci, perché siamo sempre stati in prima linea e lo saremo fino alla fine. Ma le condizioni non ci sono. In primo luogo perchè è risaputo che il pagamento della cassa integrazione non avviene mai così in breve tempo (non solo per gli ex lsu). Seconda cosa, a me sembra che i confederali strumentalizzano ogni piccolo cavillo, pur di mostrare interessamento (falso) ai lavoratori. Come qualcuno giustamente diceva, questo non è onesto da parte loro: hanno contribuito pienamente all'avvento della cig e ora ne contestano il normale svolgimento. L'anno scorso, se vi ricordate, suggerivano ai lavoratori di non firmare presso gli uffici del lavoro, la dichiarazione di immediata disponibilità! Ma come??? Tu firmi un accordo ministeriale, imponendomelo mio malgrado e poi vorresti farmi perdere anche quella miseria non facendomi firmare il D.I.D.? Ebbene, tantissimi colleghi in quell'occasione vollero seguire questo consiglio e sapete come è finita? Alla fine hanno dovuto piegarsi a firmare, perchè hanno capito che non ci sarebbe stata trippa per gatti altrimenti. Morale della favola, ogni anno se ne inventano una. A Ferdinando vorrei dire: andando a protestare in questo specifico caso, non arrecherai vantaggi a nessuno, nemmeno a te stesso, perché la CIG deve seguire il suo iter. La domanda che mi pongo sempre: è possibile che questi sindacati riescono ancora a fare presa sui lavoratori con queste storielle demenziali?...E noi, dimentichiamo così presto la cronologia delle loro malefatte?

    RispondiElimina
  79. rivolta rivolta disservizio continuo da settembre unica strada da prendere.

    RispondiElimina
  80. PER LA CASSA INTEGRAZIONE CI VOGLIONO MINIMO DUE MESI DI TEMPO PER LA RETRIBUZIONE.
    NON CADETE NEL SOLITO INGANNO DEI RAPPRESENTANTI CGIL,CISL,UIL CHE ALLO STESSO TEMPO SONO TUTTI RAPPRESENTANTI AZIENDALI
    NON FATE I PECORONI CHE AL COMANDO DEL MADRIANO SI MUOVONO.
    MANDATELI A FANCULO E TOGLIETE LA TESSERA SINDACALE A QUEI COLLEGHI CHE FANNO IL DOPPIO GIOCO.
    COME SI PUO' ESSERE DELEGATI SINDACALI E ALLO STESSO TEMPO REFERENTI AZIENDALI ?
    E SVEGLIATEVI CAZZO, QUESTI VENDUTI PER GARANTIRSI LE MACCHINE AZIENDALI E LE RETRIBUZIONI DAI SINDACATI , HANNO BISOGNO DELLA VOSTRA TESSERA SINDACALE
    QUESTI PRIMA VI VENDONO E POI VI VOGLIONO PORTARE A FARE LE MANIFESTAZIONI FACENDO CREDERE CHE HANNO INTERESSE PER VOI.
    TOGLIETE LA TESSERA A QUESTI VENDUTI!

    RispondiElimina
  81. Anonimo delle 12.51 ti stringo la mano solo la vera fame farà muovere le coscienze. Comunque al governo pare che il nostro caso sia arrivato ma la triade ........

    RispondiElimina
  82. il governo sarebbe intenzionato a stabilizzarci però i confederali......colleghi non si deve ripetere come nel 2003 i confederali si opposero !! vergognoso!!non si deve ripetere!!

    RispondiElimina
  83. ma che stabilizzazione ci sfrutteranno sempre a servizio delle dannate cooperative tramite la consip ce si occuperera' delle gare d'appalto e' stato tutto gia' deciso.

    RispondiElimina
  84. scusate che si occuperera'.

    RispondiElimina
  85. quindi se è già deciso non dobbiamo fare niente?tutti uguali siete,bisogna creare disservizio è basta!!

    RispondiElimina
  86. caro amico sono mesi che sto postando che bisogna creare disservizio continuo nelle scuole.

    RispondiElimina
  87. Infatti sono mesi che rompi i coglioni dicendo sempre la stessa cosa e non sappiamo ancora chi sei da dove scrivi, cazzo hai paura anche a dire chi sei figuriamoci a creare un disservizio nelle scuole che prevede sanzioni anche penali.

    SEI UN SENZA PALLE CHE SI ATTEGGIA A GUERRIERO!

    RispondiElimina
  88. Ai colleghi che vogliono manifestare sotto l'inps, vorrei solo dirgli che farebbero prima a chiedere l'elemosina, tanto per quello che ci devono dare. E poi con la consip non ci sara piu cassa,per cui abbituamoci a stare senza stipendio x 3 mesi. Ma non avete ancora preso coscienza ke x i confederali possiamo pure chiedere l'elemosina ke a loro non gli è ne frega un cazzo, garantiscono solo gli interessi delle coop. Ma ke cazzo aspettate a mandarli affankulo senza le vostre deleghe non sono un caazzo. Unitevi al sindacato di base e facciamo i nostri interessi. Ma avete ancora le palle? o siete gia morti. Fraterni saluti

    RispondiElimina
  89. tospino non sprecare fiato per queste persone sono come drogate,sono la nostra rovina!!a me personalmente fanno schifo !!sono persone senza palle pensano a loro è basta non pensano che questo atteggiamento che hanno possa ricadere ai loro figli,quando si accorgeranno veramente come sono i loro amati confederali ,io penso che sia troppo tardi!!colpa di queste persone purtroppo noi siamo nella merda!! però devo essere sincero la cosa che mi da più fastidio è che se la nostra situazione si dovesse risolvere come vogliamo noi (assunzione ata) anche questi colleghi avranno l assunzione!!e non gli merita perche sono dei parassiti!!anche la penso come te senza le tessere dei nostri colleghi i confederali non sono niente!!

    RispondiElimina
  90. i bidelli sono salvi!!meno male cosi i cessi continuate voi a pulirli!!grazie ai miei confederali!!questo si è tutelare il lavoratore!!ciao e grazie anche a voi che siete con noi mi riferisco ai vostri colleghi iscritti con noi ciao!!!!

    RispondiElimina
  91. Momento più proficuo per noi quando al governo hanno come obiettivo il risparmio, sembra veramente che ci siano i presupposti per la nostra assunzione. Ma come al solito i confederali si oppongono, COSA POSSIAMO FARE PER VINCERE QUESTA BATTAGLIA? AVERE UNA MOLTITUDINE DI SENTENZE DEL TAR A FAVORE NOSTRO E INVIARLE ALLE PERSONE PREPOSTE DI QUESTO GOVERNO SAREBBE PERSUASIVO UNITO AD UN NOTEVOLE RISPARMIO? GIOVANOTTI AVERE LO STIPENDIO PER 12 MESI E UNA COSA PER 9 MESI E UN ALTRA COSA, DICE CHE CI HANNO ACCORPATI AGLI APPALTI STORICI, BRAVISSIME PERSONE MA CHE CAZZO ANNO A CHE FARE CON NOI NON HANNO AVUTO LO STESSO TELEGRAMMA COME NOI CHE DICEVA DI LAVORARE CON MANSIONI DA BIDELLO.
    ADESSO CI TOCCA MANIFESTARE AD OLTRANZA DINANZI AL MINISTERO DEL TESORO E FAR CAPIRE CHE I CONFEDERALI IL DANNO LO FANNO A LORO E A NOI A BENEFICIO SOLO DEI PARTITI

    RispondiElimina
  92. Ciao a tutti, sono Roberta da Lucca (Toscana)ex lsu dal 1996 ora facente parte degli appalti storici (non si sa come!). Volevo rispondere all'anonimo delle 10.44,a Lucca sono ben 16 anni che svolgiamo la mansione di bidello (pulizia e sorveglianza).
    Comunque sono daccordo con tutti voi che la rovina purtroppo sono stati i confederali.
    Di nuovo un caro saluti a tutti.

    RispondiElimina
  93. X ROBERTA vorrei solo dirti che la nostra rovina non sono solo i CONFEDERALI ma il PD il partito delle coop in parlamento, come è stato definito in un comunicato di GRILLO giorni fa ciao. LIBERIAMOCI E MANDIAMO AFFANKULO questa sinistra affarista

    RispondiElimina
  94. precario ata perchè sei così deficiente??ma non lo hai capito che a parte noi...lo spending ha detto in sostanza che le scuole non potranno primo assumere nuovi bidelli,secondo che solo in determinate situazioni potranno fare ricorso alle supplenze temporanee...sì che potete ringraziare l'associazione a delinquere della trimurti sindacale ve lo hanno messo nel di dietro senza "dolore!!!"Noi almeno una piccola speranza con i tar pure ce l'abbiamo voi nemmeno quella!!!!andatevi a farvi fottere voi e cgil cisl e uil e coop

    RispondiElimina
  95. rivolta rivolta dissevizio continuo da settembre,a dimenticavo all'anonimodel 07 07 2012 ore 21:25 sono un ex lsu ata di foggia e non ho paura a firmarmi come te che continui a farlo,no mi atteggio a guerriero ed esprimo solo il mio pensiero poi hai paura di una denuncia?HA DIMENTICAVO MODERA I TERMINI BUZZURRO,CHIARO.

    RispondiElimina
  96. leggetevi quest'articolo phttp://www.blitzquotidiano.it/politica-italiana/spending-review-guerra-pulizie-pd-pdl-1287398/

    RispondiElimina
  97. Mi hai confermato che sei un coglione presunto ex lsu di foggia.
    Basta leggere il tuo commento, sei tu che scrivi da un mese disservizio e non ci hai degnato ancora di farci sapere come cazzo ti chiami, non sono certo io.
    SEI UN SENZA PALLE E PURE COGLIONE.
    E da ora in poi te lo commenterò ogni volta che scriverai sul blog.

    RispondiElimina
  98. BUZZURRO IO MI CHIAMO ROBERTO E TU VIGLIACCO COME TI CHIAMI CONTINUI A NASCONDERTI SEI 2 VOLTE COGLIONE.ALMENO IO POSTO IL MIO PENSIERO E HO LA CONFERMA CHE SEI UNA PERSONA CHE NON VALI NIENTE.TACI NON POSTARE PIU'NON VALE LA PENA,BUZZURRO.

    RispondiElimina
  99. hai ragione roberto,il buzzurro e' meglio che non posta perche'e lui il vigliacco non tu perche'continua a nascondersi oltre ad essere una persona maleducata.CIAO ROBERTO CONTINUA A DIVULGARE IL TUO PENSIERO.

    RispondiElimina
  100. PER CHI SI DOMANDA ANCORA COME MAI UN GOVERNO NON MIRI A RISPARMIARE 60 MILIONI DI EURO, ASSUMENDO GLI EX LSU NELLE SCUOLE

    http://www.blitzquotidiano.it/politica-italiana/spending-review-guerra-pulizie-pd-pdl-1287398/

    RispondiElimina
  101. secondo me non ce più niente da fare abbiamo le forze politiche più forti ,contro di noi!!certo io lotterò sino alla fine contro tutte queste persone disoneste!!però maurizio cosa può fare la USB, noi ,alcuni politici che sono minoranza?secondo me niente!

    RispondiElimina
  102. POSSONO MOLTO I LAVORATORI AMICO MIO E LE DENUNCIE MEDIATICHE...QUELLO CHE NOI DICIAMO DA ANNI.

    UNA MOBILITAZIONE DI MIGLIAIA DI LAVORATORI CON AZIONI A PIU' RIPRESE, ANCHE SUI POSTI DI LAVORO...SAREBBE UTILE A MIO PARERE.
    LA NOSTRA FORZA E' PROPRIO IL NUMERO DEI LAVORATORI COINVOLTI (12.000) SE RIUSCISSIMO A CAPIRE QUESTO AVREMMO RISOLTO DA UN PEZZO !!

    RispondiElimina
  103. X anonimo 20:35 possiamo fare se i nostri colleghi abbandonano i confederali, e alle politiche mandiamo a casa il PD il partito delle coop

    RispondiElimina
  104. Tospino ma lo hai letto l'articolo ???
    Credo di no, leggilo bene.

    dice Pd-pdl-udc

    e svegliati pure tu cazzo.

    RispondiElimina
  105. Ma cosa c'entra l'articolo di gare vecchie con la nuova gara Consip . Evitiamo di fare confusione.

    RispondiElimina
  106. Anonimo ma quale confusione...

    Sto a spiegare gli interessi che ci sono dietro le gare d'appalto negli appalti pubblici...Mannaggia a' cap vost...

    RispondiElimina
  107. Acquisti Consip: meno 1,6 miliardi. Risparmi per la finanza pubblica, quantificabili in circa 480 milioni per il 2013, 960 milioni per il 2014 e 1.600 milioni annui a partire dall’anno 2015 con gli acquisti centralizzati della Consip. Il risparmio è stimato nel 10% del valore degli acquisti.

    RispondiElimina
  108. Si può mandare un email a ferrero con l'indirizzo phttp://www.blitzquotidiano.it/politica-italiana/spending-review-guerra-pulizie-pd-pdl-1287398/ per denunciare in via mediatica gli interessi della politica quali sono quindi travolgendo noi in una fame assurda con la complicità dei confederali. Signori se qualche pugliese immagina di far riferimento a SEL se lo scordi pure perchè i benefici che ha dato erano tutti in Puglia e non basta quande e mail sono arrivate ma non ha mosso dito, nel 2013 si andrà a votare e saranno tutti pronti per far la corte ma prima l'obiettivo.

    RispondiElimina
  109. ferrero non può nulla se prima gli ottusi dei nostri colleghi non si cancellano da cgil,cisl uil!!bisogna togliere il potere ai confederali!!sono immischiati nella politica e questo la dice lunga!si mettono d accordo tra di loro per far andare avanti le cooperative costi quel che costi!meno ore più carico di lavo, e quando termina l anno scolastico a casa senza stipendio.io ho sempre votato a sinistra ma per quanto mi riguarda con me la sinistra ha chiuso(BERSANI).

    RispondiElimina
  110. DOBBIAMO COORDINARCI POI CREARE DISSERVIZIO CONTINUO NELLE SCUOLE A SETTEMBRE PERCHE'SOLO CREANDO DISAGIO CI ASCOLTERANNO SERIAMENTE,NON DOBBIAMO AVER PAURA DI UNA DENUNCIA COLLETTIVA BISOGNA RISCHIARE NON ABBIAMO NIENTE DA PERDERE.

    RispondiElimina
  111. ma dove volete andare avete contro le forze politiche i confederali ed infine anche molti dei vostri colleghi che sono iscritti con cgil,cisl e uil. dovete accettare tutto quello che decidono i confederali e basta!!e pare che hanno già deciso tutto meno ore più carico di lavoro e infine 3 mesi a casa senza stipendio !se volete ancora sperare dovete denunciare i colleghi che hanno il doppio lavoro e non rispettano gli orari di lavoro,ecc..se i vostri colleghi stanno ancora iscritti con i confederali......per voi è finita!!ci sono troppi interessi su gli appalti delle scuole,è una battaglia che non vincerete se non siete tutti uniti per la stessa cosa.un bidello che pensa che voi meritate l internalizzazione ciao!

    RispondiElimina
  112. X Maurizio e gli altri amministratori di questo blog;Ho letto la lettera aperta di Mimmo rivolta al Min.GRILLI e l'ho apprezzata molto ora io dico non si potrebbe PAGANDO comprare uno spazio su una prima pagina di un giornale,magari autorevole e farla publicare?
    Vien da se che le spese sarebbero ripatite tra tutti noi mandando un tot da stabilire a un C/C
    intestato a USB,sarebbe un mezzo per ottenere
    visibilita.
    Forse non si otterrebbe granchè ma ci saremmo tolto la soddisfazione di far sapere a quanto piu italiani e possibile lo sfruttamento che si attua nei nostri confronti e lo spreco che si fa di soldi in un momento cosi delicato per il paese.
    EX LSU NAPOLI

    RispondiElimina
  113. Io penso che le pagine sui giornali ce le dovremmo conquistare con le inziative non comprare.
    Anche perchè lo potresti fare una volta sola e poi ?
    Cosa credi che basterebbe uscire una volta sui giornali ? E sarebbero allora già bastati i due interventi su LA7 e sullla RAI 3 fatti da FERRERO.
    Una volta comunque si affrontò il problema di comprare una pagina di un giornale a tiratura nazionale, mi sembra di ricordare che si aggirava attorno ai 5.000 euro la spesa...andrebbe cmq riverificato chiedendo a qualche redattore ....vuoi provare ad interessartene tu ????

    RispondiElimina
  114. condivido che bisogna creare DISSERVIZIO da settembre in galera non ci andiamo questo statene certi.Un detto dice:mal comune mezzo gaudio....allora forse qualcosa si muoverà quando la spazzatura invaderà le scuole al loro interno ecc...altrimenti possiamo parlare all'infinito.E' verissimo l'articolo di Blitzquotidiano sulla spartizione politica e sindacale degli appalti che viene fatto sulla nostra pelle.Secondo me questi BASTARDI sono superiori alla criminalità organizzata.Basterebbe che un PM con le palle ci mettesse mano allora sì che li costringerebbe alla resa obbligando il governo ad assumerci...comunque mai dire mai nella vita.D'accordo per "affittare" una pagina di un quotidiano nazionale per darci ulteriore visibilità.

    RispondiElimina
  115. leggetevi quest'articolo http://www.ceredaclaudio.it/wp/?p=2743#more-2743

    RispondiElimina
  116. a questo punto ...da come stanno le cose..solo a livello legale ... tentanto cause collettive
    si puo ottenere giustizia

    RispondiElimina
  117. X Maurizio Chiamato IL Mattino di Napoli al 081 7947111 ,mi hanno risposto che loro non vendono spazi ma se si invia la lettera a e-mail cronaca@ilmattino.it loro vagliano il contenuto e se per loro ha valore la publicano gratis altimenti la cestinano.Ora la lettera l'ha scritta Mimmo ed io non ho il suo consenso la dovrei ricopiare tutta ed allegarla se Mimmo e d'accordo e ne ha una copia lo puo fare lui, come gia ebbi modo di dirti nell'e-mail che ti mandai il mio PC non va tanto bene.EX LSU NAPOLI

    RispondiElimina
  118. ma non si capisce più niente!maurizio tu ci capisci qualcosa?ma questi appalti vengono eliminati si o no ? leggendo l articolo del anonimo delle14:31 sembrerebbe che gli appalti li tolgono io non ci capisco più niente!

    RispondiElimina
  119. maurizio quando sai qualcosa in merito alla notizia lincata precedentemente dal Tg LA7 (speriamo non vera!!!)anche se da te a Napoli si dice che il cane morde lo stracciato...sicuramente da questo governo di banchieri-massoni-sionisti ecc..ci dobbiamo aspettare di tutto e di più.

    RispondiElimina
  120. speriamo non vera???e perche mai ? se tolgono gli appalti ci devono assumere se cosi non fosse sarà guerra!!!!

    RispondiElimina
  121. sembrerebbe che la scuola sia stata risparmiata dai tagli ma da questi puoi aspettarti di tutto:sono senza scrupoli e coscenza.Poi hanno l'appoggio del Pdl del Pd,dell'UDC ovvero una forte maggioranza.Quando ritorneremo a votare spero che ci ricordiamo di non votarli e di non farli votare questi ASSASSINI dei poveri

    RispondiElimina
  122. Maurizio mi spieghi come funziona questa nuova gara d'appalto da effettuare nel caso in cui il Pd voglia acciuffare altri lotti per le loro coop rosse?quali sarebbero gli svantaggi per noi ex lsu in caso di ulteriori gare e assegnazioni?

    RispondiElimina
  123. comunque Maurizio come sai qualcosa posta notizie.grazie sempre per il tuo alto valore morale e d'impegno

    RispondiElimina
  124. se andate su orizzontescuola.it c'è il testo della Spending relativo alla scuola.Per fortuna non c'è alcuna voce riguardante noi ex LSU-ATA

    RispondiElimina
  125. meno ore più carico di lavoro se non son tagli questi!!ma cosa risparmiata forse volevi dire che hanno risparmiato a spese nostre e naturalmente le coop non devono perdere niente figuriamoci ,comunque tutto questo che ci sta capitando e tutta colpa dei colleghi senza palle parassiti iscritti con cgil cisl e uil !!vergogna!!!fate schifo!!

    RispondiElimina
  126. antonello sono con te io mi riferivo a quello che avevano postato circa il tg di Mentana che spesso racconta una montagna di balle...ripeto hai ragione anzi io invito chi non l'avesse ancora fatto (io sì da qualche mese!!)ad interessare le Procure della Repubblica di residenza diamogli fastidio a questi gruppi delinquenziali che fanno capo alle cooperative rosse ecc....

    RispondiElimina
  127. Adesso sotto con la class action - ricorsi- e quant'altro possa riconoscere un nostro diritto. Lo avete capito che per la triade degli scafisti noi EX LSU ATA siamo le galline dalle uova d'oro e ogni anno pioveranno su di noi finanziamenti che i benefici lo sappiamo a chi vanno, questi dei precari ata non se ne fottono un bel niente, perchè il precario quando passa di ruolo fa la disdetta al sindacato. Che rogne può avere un bidello sul posto di lavoro basta che lavora, hanno bocciato la direttiva del 30 dicembre 2010 ma con questi tempi ci hanno venduti con qualche modifica per estrometterci dai posti accantonati e i dirigenti potranno fare richieste di supplenti bidelli in caso estremo dato che hanno dato pulizia e sorveglianza. Al bidello precario a vita attaccati al KONG perchè KING ........

    RispondiElimina
  128. Ho inviato al mattino sia l'articolo di mimmo , sia un comunicato di denuncia e di presentazione del libro bianco...

    Riguardo all'articolo e a cio che si dice della spending review...io aspetterei per fare conclusioni...

    saluti

    RispondiElimina
  129. OK MAURIZIO,GRAZIE.

    RispondiElimina
  130. Ripeto che la gara dell'articolo di Maurizio non c'entra niente con quello che accadrà. Si continua al fare confusione!!!

    RispondiElimina
  131. Anonimo delle 18,30

    tu continui ad avere una confusione totale in testa...stiamo parlando di un altro articolo...vedi il link in commenti precedenti...SCETTET VAGLIO'.

    RispondiElimina
  132. rivoluzione disservizio rivolta......SOLO CHIACCHIERE DA BAR, non siete stati capaci neanche di recuperare quei 4 soldi che vi siete pagati da soli per la cig da gennaio ad aprile adesso non riceverete ne' 14" ne' cig,MA TANTO NESSUNO FARA' NIENTE SIETE DEGLI INVISIBILI. CORALLO DICTAT

    RispondiElimina
    Risposte
    1. bravo.
      sono solo a fare chiacchiere. dicono solo stronzate solo per sfogarsi. dicono sempre le stesse cose per esempio --a settembre non dobbiamo fare niente-- bisogna creare disservizio-- lasciamo le scuole sporche--- ma andate a ff......a fare a... altro

      Elimina
  133. Ma pensi proprio i essere così intelligente?ma perché continui ad offendere?o stai volutamente facendo confusione perché non sai come sono veramente le cose? O lo sai e non le vuoi dire?

    RispondiElimina
  134. sono sempre più convinto che servirebbe una grossissima manifestazione sotto una delle sedi confederali,alla quale sarebbe opportuno partecipino pure i vari Di Pietro ,Ferrero,Polibortone e tutti quei politici che a vari livello dicono di avere a cuore il nostro problema,questo si che ci darebbe la visibilità di cui tanto abbiamo bisogno e nello stesso tempo chiedere a costoro di metterci a disposizioni i vari legali per un unica vertenza nazionale io suggerirei a Di Pietro di metterci a disposizione un grande avvocato quale Bellisario,ilquale sicuramente saprebbe indicarci la via di uscita.Tu Maurizio visto che lo conosci vedi se cio' è possibile un forte abbraccio Massimo

    RispondiElimina
  135. Ho saputo da fonti USB NAZIONALE che hanno gia deciso di risparmiare 60 milioni riducendo ulteriormente i nostri salari con l'aprovazione dei partiti, e dei confederali. Insomma siamo alla macelleria sociale.

    RispondiElimina
  136. (Per sdrammatizzare un po LA situazione)

    Sui vari TG regionali e su reti nazionali e tg5,la notizia in onda stasera era (invasione di scarafaggi a napoli) la cosa fa notizia ..MI CHIEDO COME MAI NOi EX LSU CON FAMIGLIE DA 10 ANNI CON TANTI SCIOPERI CON DENUNCE FATTE CON TECNOLOGIE DEL VENTUNESIMO SECOLO NON SIAMO RIUSCITI AD OTTENERE UN PICCOLO SPAZIO NEI TG.

    SCARAFAGGI 1---EX LSU....0

    RispondiElimina
  137. ANONIMO DEL CAVOLO FATTI I C....TUOI,NOI IN PROVINCIA DI FOGGIA ABBIAMO RISCOSSO GIORNO 3 LA 14"E A GIORNI CI DARANNO I SOLDI CHE CI SIAMO PAGATI LA CIG,QUINDI SEI INFORMATO MALISSIMO.RIVOLTA RIVOLTA DISSERVIZIO CONTINUO DA SETTEMBRE.

    RispondiElimina
  138. ANONIMO DEL CAVOLO FATTI I C....TUOI NOI IN PROVINCIA DI FOGGIA ABBIAMO RISCOSSO LA 14 "GIORNO 3 E I SOLDI CHE CI SIAMO PAGATI LA CIG A GIORNI LI RISCUOTEREMO SEI INFORMATO MALISSIMO,QUINDI VAI VIA DA QUESTO BLOG AGGIUNGO DISSERVIZIO CONTINUO DA SETTEMBRE.

    RispondiElimina
  139. se quello che dici è vero tospino ,e USB non fa niente per noi allora meglio soli!! senza sindacato !!!ci vuole una rivoluzione guidata da chi ha veramente le palle!! ma per sfortuna nostra non credo che in questo momento ci sia qualcuno con questi requisiti!un appello agli iscritti con cgil cisl e uil cancellatevi ci stanno rovinando ,e per quanto riguarda la politica la sinistra di bersani ci ha messo nelle coop rosse e nonostante ci sia spreco insistono con le coop rosse a tutti i costi ma a perdere siamo noi infatti si prospetta una riduzione del salario e nei mesi di fermo senza stipendio !!allora io dire mandiamo aff...... i confederali assieme alla sinistra di bersani!!

    RispondiElimina
  140. X anonimo 00:23 dobbiamo mandare affankulo tutti partiti sono una massa di ladri votando 5 stelle

    RispondiElimina
  141. La soluzione migliore sarebbe un'autonomia totale dai sindacati ( perchè ci sono le categorie in ogni sindacato) e un'autotassazione di 2 euro al mese per chi si adopera negli spostamenti come avenne nel lontano 1989 quando si creò il movimento dell'ex art.23 per le cooperative di un anno del ministro formica

    RispondiElimina
  142. sentite un pò questi http://www.agenparl.it/articoli/news/politica/20120514-pubblica-amministrazione-filcams-cgil-contro-governo-monti-tagli-a-pulizie-nelle-scuole

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La notizia e vecchia fratello e datata 14 maggio!

      Elimina
  143. la quattordicesima presa il giorno 3 e forse quella dell'anno scorso? FAMMI SAPERE

    RispondiElimina
  144. L'unico magistrato che fa tremare i politici e sindacati lavora presso il tribunale di NAPOLI. Ad averlo un contatto per poter illustrare la nostra situazione con carte alla mano e fare una denuncia collettiva

    RispondiElimina
  145. NN nominate la Polibortone che ci ha preso per il culo. E' venuta a Maglie ci ha detto delle cose e puntualmente nn si è fatta più sentire.

    RispondiElimina
  146. Idem il senatore Ruggeri e Pierferdinando Casini. Non si sono mai sentiti eppure avevano promesso il massimo interesse se non sbaglio, vero?

    RispondiElimina
  147. sono tutti uguali promettono poi quando hanno la possibilità di fare qualcosa secondo me vengono fermati dai sindacati(confederali)non hanno abbastanza palle per mandare i sindacati aff....o!!ci dobbiamo muovere noi tutti!!

    RispondiElimina
  148. ECCO COME CI HANNO IMBROGLIATO NEL 2003 E COME CI STANNO IMBROGLIANDO OGGI:

    LA SCUSA DEL 2003 PER NON FARCI INTERNALIZZARE
    Riserva del 30% dei posti per le nomine a tempo determinato
    ai lavoratori ex LSU ora dipendenti delle ditte di pulizia
    LETTERA UNITARIA
    Dott. Michele Di Pace - Capo di Gabinetto MIUR
    Dott. Pasquale Capo - Capo Dipartimento MIUR
    ROMA
    Oggetto: Riserva del 30% dei posti per le nomine a tempo determinato ai lavoratori ex LSU ora dipendenti delle ditte di pulizia
    Le Segreterie Nazionali della Scuola CGIL CISL UIL e SNALS esprimono forte preoccupazione in ordine alla ipotesi del MIUR che, per garantire interventi di salvaguardia occupazionale dei lavoratori ex LSU impegnati negli appalti delle pulizie nelle scuole, prevede di riservare loro il 30% dei posti per le nomine a tempo determinato dal prossimo anno scolastico.
    CGIL CISL UIL e SNALS ritengono necessario, se si vogliono individuare soluzioni utili, l’adozione di misure che avviino un processo di stabilizzazione dell’insieme dei lavoratori precari della scuola e dei lavoratori ex LSU.
    La soluzione proposta, se praticata, risulterebbe insostenibile perché:
    non offre sufficienti garanzie occupazionali a nessuna delle due categorie di lavoratori coinvolte che hanno entrambe il diritto a veder riconosciute le rispettive legittime aspettative;
    aprirebbe, soprattutto nelle regioni in cui è forte la presenza di lavoratori ex LSU, un conflitto insanabile tra due categorie di lavoratori che vivono la condizione comune della precarietà del lavoro.
    Infatti, in tale ipotesi si espelle dal lavoro il 30% del personale che ha ottenuto la nomina annuale per l’anno 2002-2003 e che lavora ormai da anni nelle scuole, per effetto di regolari graduatorie permanenti (I e II fascia), non considerando che l’organico di quelle scuole è decurtato del 25% dei posti per finanziare il costo degli appalti.
    Questi lavoratori sarebbero, così, penalizzati doppiamente, per il congelamento dei posti e per la riserva concessa agli altri lavoratori ex LSU, ora dipendenti dalle ditte di pulizia.
    Tale proposta, in presenza dei tagli previsti all’organico dei collaboratori dalla legge finanziaria 2003, non assicura nemmeno ai lavoratori ex LSU la stabilizzazione promessa.
    Necessitano, invece, garanzie occupazionali e di reddito per tutti coloro che operano nella scuola, sia attraverso il sistema degli appalti, sia mediante le graduatorie provinciali e di istituto, senza avventurarsi in operazioni improvvisate che disattenderebbero le aspettative degli stessi interessati.
    Nell’immediato, per affrontare e risolvere il problema occupazionale, nella contestualità dei vari rapporti di lavoro, occorre prioritariamente:
    recuperare in disponibilità la quota di organici congelata per gli appalti (25%) al fine di riequilibrare i livelli occupazionali dei lavoratori precari rispetto al riconoscimento del 30% ai lavoratori ex LSU;
    individuare un adeguato contingente di posti per la stipula di rapporti di lavoro a tempo indeterminato.
    La scuola dell’autonomia necessita di personale stabile e qualificato per l’ erogazione dei propri servizi.
    Le Segreterie Nazionali ritengono, pertanto, che sia irrinunciabile partire da queste premesse per la prosecuzione di un proficuo confronto di merito ed invitano codesta Amministrazione a non procedere con provvedimenti unilaterali senza, peraltro, averne attentamente valutato le implicazioni giuridiche e i risvolti di carattere sociale delle proprie determinazioni. Distinti saluti
    CGIL Scuola - CISL Scuola - UIL Scuola - SNALS
    (E. Panini) (D. Colturani) (M. Di Menna) (F. Ricciato)
    CONTINUA

    RispondiElimina
  149. QUESTO E' L'IMBROGLIO DEL 2012
    Roma, 14 mag - “Affermare che l’esternalizzazione dei servizi pulizie nelle scuole è uno spreco perché costa di più che farle internamente è sbagliata” afferma in una nota la Filcams Cgil Nazionale “ e si mettono a rischio 21mila posti di lavoro. ” Stiamo assistendo in questi giorni ad un susseguirsi di notizie false e distorte sulle varie voci di spesa su cui il Governo Monti interverrà con la spending review. Voci che creano fortissime preoccupazioni tra i lavoratori coinvolti nei settori interessati dai nuovi tagli sulla pubblica amministrazione, tra cui, chi opera negli appalti di pulizie delle scuole. Gli appalti di pulizia esternalizzati nelle scuole nascono dalla necessità di dare risposta ad un progetto sociale che ha permesso a 28mila lavoratori di essere stabilizzati dopo anni di precariato nella pubblica amministrazione o come Lavoratori Socialmente Utili, che hanno sostato per decenni in cassa integrazione o nelle liste di mobilità, e di dare risposta alle scuole che per effetto del congelamento delle assunzioni avevano gli accantonamenti delle risorse ma non potevano acquisire personale per svolgere servizi di pulizia e ausiliari. Negli ultimi anni, gli appalti di pulizia, hanno subito dei forti tagli e per effetto di quanto finora avvenuto, la spesa del Miur è passata da circa 550 milioni di euro a 390 milioni. Con la reinternalizzazione delle pulizie la spesa tornerebbe, non solo, ai livelli precedenti, ma aumenterebbe a fronte della necessaria assunzione dei 12.000 lavoratori Ata e la conseguente spesa per il Miur; “a cui va aggiunto il costo sociale dello Stato per l’espulsione dal mondo del lavoro di 21.000 persone più il valore dell’acquisto delle attrezzature e di prodotti per le pulizie che ora fanno parte del costo dell’appalto” spiega il sindacato. La Filcams Cgil Nazionale contesta le affermazioni fatte dal Governo Monti secondo il quale le esternalizzazioni delle pulizie nelle scuole sono uno spreco economico e per questo la nuova gara Consip, deve prevedere un taglio del 50%, non tenendo conto degli effetti devastanti sulla qualità del servizio prestato alle scuole e di ulteriori disoccupati. Tra qualche giorno con la direzione del Miur avremo un incontro specifico per farsì che le nuove gare di appalto rispettino gli impegni assunti in precedenza dal Miur stesso in termini di garanzia occupazionale e di reddito dei lavoratori oggi occupati in questi appalti. È evidente che in caso contrario attiveremo tutte le iniziative sindacali necessarie per fare rispettare gli accordi fin qui raggiunti e per far comprendere correttamente la condizione di questi lavoratori. “Se diversamente quanto dichiarato dal Governo si traducesse in una reinternalizzazione dei servizi di pulizia attraverso l’assorbimento da parte della Pubblica Amministrazione dei lavoratori, che da quasi vent’anni svolgono tali attività” conclude Elisa Camellini, segretaria Nazionale Filcams Cgil “saremo assolutamente d’accordo, ma ci sembra di capire che questa non è la strada dichiarata, piuttosto è partita l’ennesima azione per rimettere a posto i conti pubblici senza tenere conto delle condizioni delle persone coinvolte che ha già provocato un danno quale quello degli esodati”. Questo si legge da un comunicato dell' Ufficio Stampa Filcams Cgil.
    Mario da Palermo

    RispondiElimina
  150. Non sperate nel governo MONTI, in quanto è stato nominato dalla casta, esclusivamente x tutelare i privilegi degli stessi. L'appalto di cui siamo vittime e un dei tanti privilegi che la casta si e dato. Vi risulta che in questi mesi da quando si è insiedato il governo MONTI,si siano tolti qualcosa, io non ne ho notizia. Praticamente hanno dichiarato querra ai cittadini italiani, che ahime non se ne rendono conto. Hanno dalla loro parte anche il PRESIDENTE DELLA REPUBLICA NAPOLITANO, che al di la di generici appelli all'unita del paese, e a fare sacrifici x l'interesse generale. Non ha speso una parola sui privilegi della casta, sulla corruzione politica, sulle pensioni e stipendi d'oro ke si sono assegnati. Mentre il popolo fa la fame. Anzi tacciando di antipolitica coloro ke in questo paese denunciano queste malefatte"come il movimento 5 stelle" dimostrando di essere il PRESIDENTE della CASTA. e non di tutti gli ITALIANI come dovrebbe essere in democrazia. Beh e chiaro che non siamo piu in un paese democratico.E le USB cosa possono fare in questo momento politico? Be direi poco in quanto e saltato il confronto democratico. Se è vero come è vero sul MIUR si discute piu ke altro di come salvare le coop e risparmiare allo stesso tenpo.E dei diritti dei lavoratori neanche a parlarne tanto i coglioni rimangono iscritti con i CONFEDERALI.L'unica via da percorrere a questo punto è di aderire alle USB, ma altresi rilanciare la lotta partendo dal territorio.Insomma credo ke sia opportuno cambiare strategia di lotta.Non aspettare sempre cosa decide la BONVINO o CORALLO. Il sindacato dobbiamo essere noi dobbiamo mettere le nostre facce i nostri cuori, e le nostre idee, e la nostra volonta di rivendicare i nostri diritti. FRATERNI SALUTI

    RispondiElimina
  151. corallo e' uno che in puglia e' molto malvisto, ma noi abbiamo pazienza e prima o poi paghera' perche' mai si e' prodigato a favore degli ex lsu (a lui interessano altre categorie) della bonvino al momento non possiamo dire altrettanto. TOSPINO RISPARMIACI COSE CHE GIA' SAPPIAMO TUTTI. AI PRESIDI A LECCE NESSUNO TI HA VISTO.

    RispondiElimina
  152. cosa è diventato il blog? una tribuna politica? In questo modo nessun partito si fiderà mai e appoggerà eventuali richieste. i partiti sono gelosi e non accettano di essere mescolati ad altri.

    RispondiElimina
  153. Questo è il mondo che apparteniamo siamo delle pappamolle ci stanno sbattendo come vogliono forse non siamo ancora nella vera disperazione come è successo a bari che tre operai sono saliti sul tetto di una scuola.

    RispondiElimina
  154. qualcuno di noi sta recependo positivamente che una delle strade maestre è investire della nostra scandalosa situazione qualche magistrato CORAGGIOSO e proprio a Napoli c'è quello che potrebbe fare al caso nostro ovvero Woodcok.Basterebbe che iniziassero a partire avvisi di garanzia e/o custodia cautelare per i vari Baioni,Pirrulli,Camellini,Felisetti ecc...che si otterrebbe un effetto domino:ritiro dei consorzi come risposta,secondo noi potremmo essere salvati come gli esodati...e badate bene i REATI penali ci sono tutti!!!Allora propongo a Maurizio che sta molto vicino come residenza a quel Tribunale di iniziare on line una raccolta di adesioni con tanto di documento s'intende e successivamente presentare il materiale (libro bianco e quant'altro..)al suddetto PM.Sono strade che comunque vanno provate perchè ripeto potrebbero essere la nostra salvezza.

    RispondiElimina
  155. X anonimo 14:30 sono daccordo con te, e questo che intendo quando affermo che bisogna incominciare a lavorare partendo dal territorio. Senza aspettare cosa decide il nazionale USB

    RispondiElimina
  156. ancora non lo volete capire che sin che avremmo i confederali contro non ce speranza ,qualsiasi cosa decidiamo sarà inutile ,possiamo fare qualcosa quando i colleghi iscritti con cgil cisl e uil si cancellano .ma è praticamente impossibile!!!la nostra rovina sono proprio i nostri colleghi!!questo blog è statto creato per scambiarci notizie proporre iniziative ,io propongo una preghiera che il signore illumini per primo i nostri colleghi poi a seguire i politici !! altro non possiamo fare.

    RispondiElimina
  157. C'era una volta un EX LSU,si può dire anni fà che scriveva:assaltiamo le sedi della triade,perchè sono loro che ci hanno portato in questo baratro.Ora vedo anzi leggo questi novelli blogger che stanno a ripetere lo stesso argomento,ma ancora non l'avevate capito che la CGIL CIsL UIL sono i nostri becchini?una persona normale venuta a conoscenza di tale misfatto come minimo si comincia ad agitare o nò.La Camellini purtroppo ho avuto il piacere di conoscerla anni fà,è una creatura che è stata messa lì per fare gli interessi di tutti ma non degli EX LSU,io non scrivo da parecchio tempo mi limito a leggere le stronzate che si ripetono inesorabilmente su questo blog,che disgraziatamente non si sà usare.A tutti quelli che incitano,vi assicuro che lo facevo anche io,non vale la pena perchè se ancora a questo punto della nostra storia non si è compreso il dramma ,vuol dire che abbiamo a che fare con gente senza carattere,e finiamola così.

    RispondiElimina
  158. ci può costare qualche euro in francobolli ma INONDIAMO di esposti contenenti Il Libro Bianco tutti i Tribunali di nostra residenza.Sono certo che uno dico un PM si interesserà del fatto nostro allora sì che si aprirà una nuova alba poi vedremo i lecchini della trimurti come si daranno a gambe levate...facciamolo tutti ma presto perchè ogni giorno che passa è un giorno a favore di questi delinquenti

    RispondiElimina
  159. lo ripeto per l ultima volta è già tutto deciso avrete meno ore più carico di lavoro e nei mesi di fermo niente stipendio.ringraziate a cgil cisl e uil e anche ai vostri colleghi stupidi che sono iscritti con loro.della serie cercatevi un altro lavoro se volete campare.

    RispondiElimina
  160. 12000 lavoratori che non riescono ad essere visibili........vergognoso!!!! il ministro della giustizia si vantava di aver fato risparmiare allo stato con i tagli alla giustizia 57 milioni di euro,assumendo noi ne risparmiano 60 milioni e nessuno lo dice (intendo politici e ministri)chissà perché??chiedetelo a bersani se ci riuscite!!le coop rosse devono andare avanti a tutti i costi!naturalmente per far andare avanti questo sperpero di soldi pubblici serve anche una mano da cgil cisl e uil !!colleghi iscritti ancora con queste persone che fanno gli interessi delle coop rosse mandateli aff....o disdettate le tessere e diamo più forza al unico sindacato che vuole la nostra assunzione (USB).

    RispondiElimina
  161. ma chi vuoi assumere? 6 ex lsu su 10 hanno avuto problemi con la giustizia, 3 su 10 hanno il doppio lavoro e lavora anche il coniuge, rimane uno stronzo su dieci che morira' di fame......io che sono quell'uno su 10 vi auguro di fare la mia stessa fine. AVETE ROTTO IL CAZZO TUTTI CON QUESTI COMMENTI INUTILI

    RispondiElimina
  162. il tuo commento è stato molto utile !complimenti...e ricordati che hanno diritto anche chi ha avuto problemi con la giustizia di avere un futuro migliore !!ciao maleducato!!

    RispondiElimina
  163. 6 su 10 problemi con la giustizia? ma stiamo parlando di ex lsu o della LEGIONE STRANIERA?

    RispondiElimina
  164. non ho niente contro questi colleghi ma volevo ricordare che principalmente in campania e puglia ci sono questi problemi e sfido chiunque a dire che non e' vero quindi basta fantasie.....sarebbe gia' molto eliminare queste ditte di merda, cercare di dimostrare che il nostro lavoro e' veramente utile per le scuole e avere la speranza che qualcuno ci aiuti veramente.

    RispondiElimina
  165. ma con queste ditte ladrone, solo chi ha avuto problemi con la giustizia ci può lavorare,perchè le persone oneste non ottengono giustizia,mentre quei soggetti vanno d,accordo con le aziende fanno addiritura i referenti senza carico di lavoro.

    RispondiElimina
  166. W LA GALERA AH AH AH AH ..........

    RispondiElimina
  167. Alla persona che dice 6 su 10 hanno problemi con la giustizia, quando hanno mandato i telegrammi per andare a lavorare andavano bene tutti e ti posso garantire che c'è stato un caso ove una persona è stata integrata sul posto di lavoro perchè il reato non è stato commesso durante l'orario di lavoro (non ex lsu ). Sono persone che avendo avuta questa opportunità hanno lasciato una strada per un altra migliore ma se ritorniamo ad avere mesi senza stipendio la famiglia cosa mangia NON C'è VOLONTA', IN ITALIA IL LAMENTARSI E' UN QUALCOSA CHE SAPPAIAMO FARE TUTTI BENE MA IN FONDO NON STIAMO COSI' MALE SALVO PROPRIO QUELLI CHE NON METTONO IL PIATTO A TAVOLA.MA LA VOGLIAMO FINIRE DI PIANGERCI ADDOSSO LA VOGLIAMO CAPIRE CHE CI SPETANNO STANDO A QUESTE CONDIZIONI MENO SOLDI MENO ORE DI LAVORO E PIU' CARICHI DI LAVORO A BENEFICIO DEI NOSTRI CARNEFICI CHE CONTINUANO A INGRASSARSI LE TASCHE SUL SANGUE NOSTRO E A PRETENDERE I NOSSTRI POSTI ACCANTONATI, CI APPARTENGONO CE LI SIAMO SUDATI DOPO ANNI DI BIDELLO. LA CARTA DEL GIUDICE SPARTANO è DA GIOCARE ANCHE PERCHE' LA POSTA IN GIOCO (RISPARMIO)E' MOLTO ALTA

    RispondiElimina
  168. Scusate....agli utenti del blog:

    Ma ogni tanto provate a fare lo sforzo
    di leggere i post principali e da quelli
    poi commentate opinioni, pareri ...instaurando un confronto con gli altri utenti...questa pagina elettronica su cui scrivete si chiama BLOG ....ed è questo il senso...ALTRIMENTI NON ESISTE UN FILO LOGICO...E FINITE POI PER COMMENTARE COSE INUTILI E POCO INERENTI CON LA CATEGORIA.

    ADESSO CI AVETE FATTI DIVENTARE ADDIRITTURA TUTTI EX ERGASTOLANI...MAMMA MIA.

    RispondiElimina
  169. maurizio perche' non ci parli di quelle scuole nel napoletano dove ci sono fino a 25 ex lsu che le scuole neanche conoscono non essendosi mai presentati? e che dire di certi personaggi inseriti come ex lsu senza averne alcun diritto? prima o poi tutto uscira' a galla, i confederali ci hanno venduto ma usb e' solo FUMO purtroppo

    RispondiElimina
  170. Ma chi sta facendo venire a galla la melma è usb

    RispondiElimina
  171. ma perche' non andate al mare (alla spiaggia libera chiaramente) cosi non fate danno, QUANTO PIU' MELMA VIENE A GALLA MENO ORE FAREMO.

    RispondiElimina
  172. la melma è già fuori da un pezzo...e tutti lo sanno

    RispondiElimina
  173. Non ho capito senza palle delle 10,05 Maurizio ti deve parlare di cose che scrivi tu sul blog ? Ah ah ah e se tu sei meglio di Maurizio o di USB, e puoi chiaramente dimostrare quanto affermi, perchè non le denunci tu ? Ah ah ah che troclodita e con questo tuo commento che vorresti significare che Maurizio è responsabile di questo ? A bello tu il fumo ce l'hai nel cervello dalle troppe canne che ti fai.

    RispondiElimina
  174. caspita....ci mancava un'avvocato delle cause perse......

    RispondiElimina
  175. ci vorrebbe un po di pulizia in questo blog!!ci sono i drogati dai confederali e pure qualche confederale.maurizio che ne dici di fare un po di pulizia ,certi commenti secondo me vanno cancellati non servono a niente (cancellatevi da cgil cisl e uil).

    RispondiElimina
  176. manifestazioni vicine ci sono scioperi??se questi decidono ho hanno già deciso??di farci continuare verso la fame!!qualcuno sà dirmi che succede??continuiamo con le coop?troppe domande!se qualcuno mi sa dire.(grazie) un ex iscritto con la filcams per fortuna!!ora sono con USB ciao .Alfonso

    RispondiElimina
  177. DOBBIAMO POSTARE ARGOMENTI COSTRUTTIVI NON SCIOCCHEZZE DA MERCATO CITTADINO.

    RispondiElimina
  178. alfonso pare che tu cadi dalle nuvole,e' un'anno che parliamo della nostra situazione, E' INUTILE:E' FINITA GRAZIE SOPRATTUTTO AL MENEFREGHISMO DI NOI EX LSU

    RispondiElimina
  179. Parecchia gente è sparita da questo blog o sono stanchi di leggere solo scemenze o si sono sistemati da qualche altra parte. Non è finito proprio niente quei posti sono i nostri a costo di incatenarci dinanzi al ministero

    RispondiElimina
  180. sono d accordo casinooooo!!!!!i posti sono nostri i confederali ci stanno facendo fuori per far assumere i precari della scuola ,e tenersi stretti le tessere degli appalti storici accorpandoci a loro,colleghi lo stato a individuato lo spreco adesso spetta a noi continuare con la lotta niente è deciso !!ci dobbiamo incazzare ,e non dobbiamo aspettare i nostri colleghi iscritti con cgil cisl e uil ormai gli hanno fato il lavaggio del cervello ,quindi lottiamo noi con l unico sindacato che vuole la nostra assunzione!!!USB!! siamo pochi secondo me no! ma se cosi fosse ! pochi ma buoni!!

    RispondiElimina
  181. E' uscita la gara Consip

    RispondiElimina
  182. solo chiacchiere da bar.....e' vero tanta gente non segue piu' il blog, a quel coglione che scrive 10 volte al giorno sempre le stesse cose tipo:cancellatevi dai sindacati o disservizio ecc. dico che propio grazie a lui e gli ultimi arrivati non seguiremo piu' il blog.

    RispondiElimina
  183. e se propio dobbiamo dirla tutta non e' che su facebook vada meglio, sempre le stesseccose cioe' solo chiacchere da bar stando bene attenti a non urtare la suscettibilita' di QUALCUNO

    RispondiElimina
  184. Condivido anonimo delle 22,13
    anzi aggiungo che sono tre anni che abbiamo aperto questo blog e non siamo riusciti a farvi capire dell'importanza di darsi un nome quando si commenta, per creare un riferimento per chi vuole rispondere a un commento...stiamo messi molto male.
    E' preferibile non commentare quando non si hanno cose da dire utili alla categoria...meglio tacere.

    Riguardo al gruppo facebook devo invece contraddirti...nel gruppo riusciamo ad evitare l'anonimato e gli imbecilli...c'è un miglior dialogo e un migliore scambio di informazioni.

    RispondiElimina
  185. evidentemente chi non vuole più seguire il blog o è un iscritto con questi o è un lecchino delle coop.chi insiste nel dire cancellatevi dai confederali è perche a differenza di chi segue questi sindacati ,ha capito quale è il nostro male ,e il nostro male sono proprio chi in questi anni hanno firmato accordi assurdi ,e la nostra situazione sta peggiorando sempre di più .e questa non è la mia opinione ma è un dato di fato!!

    RispondiElimina
  186. intanto ieri 11 luglio e partita la gara consip che si concludera'il giorno 26/07/2012, la gara andra'a sodisfare l'intera domanda annua dei servizi di pulizia per le scuole e i centri di formazione che affidano tali servizi a ditte esterne (CONPRENDENDO ANCHE I SERVIZI DI RIPRISTINO,AUSILARIATO,GIARDINAGGIO E DISINFETTAZIONE) la convenzione costera' circa 450 milioni di euro l'anno

    RispondiElimina
  187. se è come dici tu benedetto per noi non ce più niente da fare perche nonostante ci sia spreco si continua ad appaltare i servizi alle coop.poi per quanto riguarda noi?cosa si sa ?meno ore più carico di lavoro ?se cosi fosse ,non dobbiamo accettare questo! l unica via per tutti noi e anche per lo stato è l assunzione ata!! a settembre se non prima dovremmo manifestare contro queste decisioni,spero che usb organizzi qualcosa!!

    RispondiElimina
  188. l'unica cosa che nessuno riesce a sapere, e' non e' scritto da nessuna parte, o almeno non riesco a capire, sono le ore di lavoro,,

    RispondiElimina
  189. chiedo scusa, errata corrige,,,la gara di partecipazione sara' conclusa il 26/settembre 2012 e non il 26/luglio.

    RispondiElimina
  190. X qualcuno che mi puo spegare.
    Maurizio sotto il logo inps ha scritto che la cig va da maggio ad agosto allora i giorni di settembre e le prossime 4ore settimanale chi le pagera? Il decreto legge sulla spending revew dice chiaramente che tutti gli accordi presi verranno annullati se non presi con la consip,ora ieri e partita la nostra gara con termine a settembre,sara che non stanno anticipando tutto di un anno?
    I bidelli da 130mila dovranno diventare 65mila e addirittura le

    insegnante non idonee passeranno ata quelle che non hanno requisiti faranno i bidelli. Chiedo a Maurizio cosa bolle in pentola

    RispondiElimina
  191. facciamo troppe chiacchiere sul nulla ed i porci del Miur,consip,lega delle cooperative e compagni di merende vari...l'ho detto e lo ripeto:a settembre iniziamo il disservizio nel modo più semplice ovvero svuotando i cestini e facendo lunghe pause causa ipotensione,rispettando l'orario s'intende e poi vedremo come si muovono in nostro favore.Inoltre ed è poco oneroso (solo 2 euro)inviare come ho fatto io il libro bianco alle varie Procure di propria residenza dobbiamo fare in modo che un magistrato ci metta mano e blocchi tutto costringendo le cooperative rosse in primis a fare dietrofront anche qui andrebbe tutto a nostro favore sicuramente.Ma le chiacchiere lasciamole in un altro posto.

    RispondiElimina
  192. Scusate se non mi sono firmato riguardo al post delle 12.28.Tengo a precisare che la notizie sono tratte dal sito INFO SCUOLE e da SOLO 24 ORE EX LSU NAPOLI

    RispondiElimina
  193. ARDITO SONO MESI E MESI CHE STO POSTANDO DI CREARE DISSERVIZIO CONTINUO E NULLA SI E' FATTO.SPERIAMO SOLO CHE HA SETTEMBRE RIUSCIAMO A COORDINARCI E' HA CREARE DISAGIO NELLE SCUOLE,PERCHE'SICURAMENTE GARA CONSIP CI DANNEGGIERA'ANCOR DI PIU'.CIAO.

    RispondiElimina
  194. colleghi per levarsi la soddisfazione prima di inviare con francobollo o senza spese direttamente agli uffici protocollo dei tribunali domandate a qualche legale vostro amico o giudice in pensione diciamo.Appena legge il libro bianco subito dice che ci sono lampanti reati come concussione,corruzione,associazione a delinquere ecc...allora visto che usb non vuole supportare tale semplice iniziativa facciamola noi,io credo che 2 euro di francobollo o gratis a mano è una cosa che si può fare benissimo e ricordate bene se riuscissimo a far esplodere alla luce del sole questo SCANDALO non solo le cooperative rosse in primis ma anche la trimurti sindacale se la darebbero a gambe levate abbandonando tutto della serie:mal comune mezzo gaudio...

    RispondiElimina
  195. all'anonimo delle 12,28 che non ha capito ancora che per un confronto è necessario darsi un nome.

    L’intesa prevede di ricorrere alla Cassa Integrazione in deroga per un
    periodo di otto mesi, decorrente dal 1/5/2012 al 31/12/2012.

    Quello che hai letto si riferisce all'anticipo di cassa inps...

    Per il resto cosa posso dirti8 di nuovo che non abbia già detto basta leggerti i post principali sul blog per sapere i fatti come stanno.
    In riferimento alla spending review...al momento sono orientati per la gestione consip...basta attendere il testo votato per avere la conferma al 100%.

    RispondiElimina
  196. solidearieta' all'ex lsu della provincia di brindisi sorpreso a rubare una busta di pesche e percio' arrestato. e che dire di quegli stronzi della sua ditta(L'ANCORA) che oggi accredita uno stipendio di 230 euro?....dove sono finiti i soldi delle ferie sottratte da gennaio a aprile? e la 14 mensilita' di cui si sono perse le tracce? questi sono i problemi: di chi non puo' mangiare...e oltre ai confederali anche usb fa' orecchie da mercante....CHE SCHIFO auguro a tutti noi di finire in queste condizioni. vi aspettiamo dal 6 settembre....SALVATORE ROMMASI: SEI UN BASTARDO

    RispondiElimina
  197. rettifico: SALVATORE TOMMASI

    RispondiElimina

Si è verificato un errore nel gadget