24 settembre 2009

Che fine ha fatto il Tavolo Tecnico !!

La vignetta usata ironicamente per rappresentare il tavolo tecnico nella lettera aperta all’ Onorevole Pizza scritta da Mimmo alcuni mesi fa, alla luce dei fatti attuali, non poteva essere più azzeccata. Dovevano effettuare discussioni idonee e concordate per la risoluzione delle problematiche dell’ appalto degli ex LSU e COCOCO della scuola dicevano…… In realtà ci sono stati due miseri incontri serviti solo a chiedere la garanzia del rifinanziamento del 2009. Dunque due incontri che hanno caricato di aspettative gli operai e che alla fine sono tracollati con una semplice richiesta di rifinanziamento ! Cari colleghi domandate ora ai vostri sindacati, visto che ormai siamo arrivati A SETTEMBRE, quando discuteranno soluzioni idonee e concordate! E soprattutto chiedetegli…… ma idonee agli Operai o alle Aziende e al MIUR? ( a buon intenditor poche parole) e poi concordate con chi……anche con i Lavoratori ? Colleghi in Sicilia ci sono Aziende che stanno obbligando nostri colleghi ad effettuare turni di lavoro 11,00 – 18,00 negandogli addirittura il diritto di andare a mangiare ad ora di pranzo! Colleghi prendete coscienza della realtà perché la situazione attuale non va sottovalutata e smettetela di sognare o aspettare che la soluzione dei nostri problemi venga dalla Divina provvidenza! E’ dal 2001 che i confederali (e altri sindacati da strapazzo) dimostrano di non recepire le vere esigenze dei lavoratori, lo dimostrano la tolleranza di episodi come quelli in Sicilia o la tolleranza delle mancate retribuzioni di queste ultime mensilità (ci sono colleghi che non hanno ancora percepito la 14° mensilità) o la tolleranza delle innumerevoli irregolarità in busta paga riscontrabili dal 1° gennaio 2008. Come mai i sindacati non si adoperano per risolvere queste problematiche, come mai non si accorgono degli errori retributivi delle nostre buste paga? Per incompetenza o per favoritismo aziendale? Sveglia ragazzi cosa vi fa dormire sogni così tranquilli? Un consiglio, liberatevi dei vostri colleghi (delegati sindacali) che fingendo di fare i vostri interessi in realtà vi tengono buoni in cambio di favoritismi aziendali e sindacali. Per il bene di noi stessi e delle nostre famiglie attiviamoci subito, sia divulgando il questionario per la Causa Mantovani facendo in modo che quanti più colleghi partecipino alla causa collettiva Nazionale e sia promuovendo assemblee con il fine di incontrarsi , conoscersi, informare i colleghi di fatti come quelli della Sicilia che a mio avviso sono chiari campanelli di allarme e con il fine di organizzarsi nell’ambito di ogni Regione divulgando il messaggio di lotta che stiamo cercando di lanciare da mesi. Chiedete dei nostri referenti di Regione o proponetevi voi stessi per esserlo, è fondamentale nel caso in cui si voglia organizzare una mobilitazione di massa a Roma, stringere contatti con i nostri colleghi. Convincetevi tutti che l’unica strada per la risoluzione di ogni nostra problematica è solo L’ ASSUNZIONE ATA e in un sol colpo ci sbarazzeremo di tutti questi parassiti che succhiano il nostro sangue da anni.

12 commenti:

  1. RdB-CUB
    LSU E CO.CO.CO SCUOLA.:anno nuovo? solita storia!
    Alla luce dell'approvazione della Finanziaria 2010 che rifinanzia, per un solo anno, gli appalti e contratti co.co.co. degli ex-lsu proviamo a fare un "riassunto" della situazione degli appalti di pulizia nelle scuole e ex-lsu alla luce del permanere di tutte le problematiche e della necessità di continuare a mantenere alta la mobilitazione. ex LSU “4 Consorzi” D.M. 92
    La Finanziaria 2010 (art. 2 comma 250) individua la copertura economica per il proseguo del servizio, per il solo anno corrente, in 370 milioni di euro. Nonostante questo, permangono una serie di problematicità: 1)La normativa che si richiama nella Legge finanziaria riguarda sia gli exLSU (legge 388/2000) che altre tipologie di lavoratori (LSU legge 67/1997 e legge 135/1997) impegnati nei progetti presso alcuni Comuni (Palermo) è quindi NON chiarisce quali sono gli importi per gli exLSU 4 Consorzi, quanti quelli per gli “altri”, etc.; 2)Lo stanziamento effettivo è rinviato ad un apposito DPCM (Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri) ; 3)Il DPCM con l’erogazione dei fondi deve essere inviato, con gli schemi esplicativi delle risorse che si impegnano, alle Commissioni parlamentari (ricorderete che uno dei problemi in sede di discussione della Finanziaria era proprio la mancata individuazione certa delle risorse da spendere). Insomma mettono 370 milioni su più “voci” di spesa e poi durante l’anno verificano quanto possono realmente pagare. Questo aspetto non è assolutamente secondario, perché nei fatti ad oggi c’è solo una copertura “relativa” che può variare o peggio ancora essere legata a ottimizzazioni.Mentre, resta complicata la fase relativa ai pagamenti delle retribuzioni, in quanto ai soliti ritardi (il MIUR versa alle Istituzioni Scolastiche, queste ultime versano ai Consorzi , che a loro volta girano alle Ditte/coop. che per finire pagano gli stipendi) si aggiungeranno i rallentamenti burocratici del Governo nell’emanare il/i Decreto/i. ex LSU “appalti storici” D.M. 68/05
    I lavoratori cosidetti “exLSU storici” sono stati il primo embrione della esternalizzazione dei servizi. Erano i lavoratori socialmente utili “utilizzati” per lo più dai Comuni, che a loro volta avevano siglato accordi diretti con gli Uffici Scolastici, e che già dal 1999 vennero esternalizzati (assunti anche dalla Multiservizi dei Comuni) per svolgere i servizi di pulizia ed anche le attività ausiliarie.Rispetto agli altri exLSU (quelli dei 4 Consorzi) hanno orari di lavoro differenti da una realtà scolastica all’atra (da 18 a 40 ore settimanali), svolgono mansioni anche di vero e proprio bidellaggio-sergreteria e sono utilizzati anche in orario mattutino.

    RispondiElimina
  2. CONTINUO COMMENTO DELLE ORE 21,59
    Per questi lavoratori la Direzione generale per la politica finanziaria e per il bilancio del MIUR con una Circolare, la n. 9537 del 14 dicembre 2009, prevede per il 2010 a fronte dell’attimizzazione del servizio una RIDUZIONE della spesa del 25%. Tutto questo in base ad un Regio Decreto che prevede a fronte di una diminuzione delle prestazioni una riduzione del 20% massimo, e laddove le ditte che gestiscono il servizio non si avvalgono della risoluzione del contratto, si prevede l’obbligo di accettare ulteriori riduzioni (se non risolvi il contratto devi accettare riduzioni maggiori a quelle stabilite dalla Legge).Per questo riteniamo necessario, anche laddove non abbiamo iscritti, di richiedere urgentemente incontri agli Uffici scolastici regionali (gli appalti storici sono presenti in Puglia, Campania, Calabria, Sicilia, Abruzzo, Lombardia e Lazio) per capire la situazione.
    ex LSU “Co.Co.Co.”
    nella legge Finanziaria 2010 (art. 2 comma 240) si individua la copertura economica per il proseguo del servizio per l’anno corrente. A seguito di tale copertura economica la Direzione Generale pere il Personale Scolastico del MIUR, con propria nota prot. AOODGPER 19534 del 28 dicembre 2009, inviata agli USR ed ai Dirigenti Scolastici chiarisce la proroga dei contratti.
    Tuttavia non si specifica che durata dovranno avere e stanno già riemergendo le solite problematicità in relazione alla durata annuale del rinnovo, nonchè rispetto al mancato adeguamento dei compensi fermi da anni, nonchè all'impossibilità di beneficiare degli istituti contrattuali a tutela degli altri lavoratori della scuola. Per questi motivi abbiamo inviato una nota al MIUR sulla specifica condizione degli ex-lsu co.co.co con la richiesta di un incontro specifico Insomma a fronte delle notizie che riguardano gli exLSU sia “storici” che “4 Consorzi” non possiamo assolutamente dirci tranquilli e dobbiamo mettere in campo tutte le iniziative in cui possiamo mettere in crisi il sistema degli appalti e delle esternalizzazioni, per ottenere la definitiva stabilizzazione con contratti a tempo indeterminato e negli organici ata.
    RdB-CUB
    lunedì, 11 gennaio 2010


    http://www.precari.rdbcub.it/index.php?id=20&tx_ttnews%5Btt_news%5D=16688&cHash=4c0853b4c1&MP=63-629

    RispondiElimina
  3. Nazionale – lunedì, 11 gennaio 2010
    Alla luce dell'approvazione della Finanziaria 2010 che rifinanzia, per un solo anno, gli appalti e contratti co.co.co. degli ex-lsu proviamo a fare un "riassunto" della situazione degli appalti di pulizia nelle scuole e ex-lsu alla luce del permanere di tutte le problematiche e della necessità di continuare a mantenere alta la mobilitazione.

    ex LSU “4 Consorzi” D.M. 92

    la Finanziaria 2010 (art. 2 comma 250) individua la copertura economica per il proseguo del servizio, per il solo anno corrente, in 370 milioni di euro.

    Nonostante questo, permangono una serie di problematicità:

    1) La normativa che si richiama nella Legge finanziaria riguarda sia gli exLSU (legge 388/2000) che altre tipologie di lavoratori (LSU legge 67/1997 e legge 135/1997) impegnati nei progetti presso alcuni Comuni (Palermo) è quindi NON chiarisce quali sono gli importi per gli exLSU 4 Consorzi, quanti quelli per gli “altri”, etc.;

    2) Lo stanziamento effettivo è rinviato ad un apposito DPCM (Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri) ;

    3) Il DPCM con l’erogazione dei fondi deve essere inviato, con gli schemi esplicativi delle risorse che si impegnano, alle Commissioni parlamentari (ricorderete che uno dei problemi in sede di discussione della Finanziaria era proprio la mancata individuazione certa delle risorse da spendere).

    Insomma mettono 370 milioni su più “voci” di spesa e poi durante l’anno verificano quanto possono realmente pagare.

    Questo aspetto non è assolutamente secondario, perché nei fatti ad oggi c’è solo una copertura “relativa” che può variare o peggio ancora essere legata a ottimizzazioni.

    Mentre, resta complicata la fase relativa ai pagamenti delle retribuzioni, in quanto ai soliti ritardi (il MIUR versa alle Istituzioni Scolastiche, queste ultime versano ai Consorzi , che a loro volta girano alle Ditte/coop. che per finire pagano gli stipendi) si aggiungeranno i rallentamenti burocratici del Governo nell’emanare il/i Decreto/i.

    In allegato trovate:

    1) L’articolo 2 comma 250 della Legge Finanziaria 2010 (Legge 191/2009) con relativa Tabella (n.1)
    mie cari amici ma billy sapeva bene di cosa parlava

    RispondiElimina
  4. ci hai scocciato tu, billi o come ti chiami sei un ignorante non capisci niente sei ottuso, l'articolo e il comma non è stato mai contestato se ti vai a leggere i commenti di risposta forse te ne accorgi

    RispondiElimina
  5. io credo che ormai sia venuto il momento di chiarire alcune cose pubbliche a tutti io non posto in anonimato caro anonomato non sono ottuso anziio sono pienamente d accordo con con il comunicato postato in precedenza e posso affermare che è vero quello che dice rdb che i fondi ci sono ma i pobblemi che rimangono per molte lacune della legge con questo caro collega non sono qui certamente per fare polemica non con te e non con gli altri anche se a molte volte della vita si fanno degli sbagli ma chi non ne fa
    prendendo un passo della bibbia che dice chi è senza peccato scagli la pietra io ho giaaffermato in altre occasioni chi non potrei scagliare la pietra contro nessuno sono in peccato ma voi potreste? a me non mi è difficile dire anche pubblicamente che io ho gia fatto delle scuse personale agli amministratori io non mi sono mai fermato su niente ho verificato che i pobblemi purtroppo erano per una male informazione d nazionale che adesso ha chiarito anche è stato sollecitato du piu parti con questo io non voglio meriti in niente permettetimi come ho fatto le scuse a loro devo cogliere anche l occasione di rinraziare gli amici che mi sono stati vicino in questo momento che vedevo una maggior parte di persone contro senza che io li conoscessi nemmeno anche se siamo tutti nella stessa barca io ho aperto un blog che lo richiuso perche giustamente un tesserato rdb non poteva assolutamente scontrarsi con altri tesserati che poi dopo tutto alla fine la persiamo allo stesso modo anche se ci sono stati molti fraintesi come gia detto in altre occasione in tuto questo non provo nessun rancore contro nessuno io non ho niente contro questo blog giustamente come diceva . mimmo motta che io ho sempre ritenuta persona molto saggia lui lo sa , è nato per raggrupparci per essere uniti per un unico obbiettivo assunzione ata . mi scuso ancora se in un momento di sbantamento ho eliminato i miei commenti da questo blog . con quelle persone che mi sono stato piu vicino in dei momenti difficili,ed giustamente lei diceva di essere stato molto paziente nei miei confronti, continua

    RispondiElimina
  6. purtroppo di gli amici quando vengano a mancare se una persona è amica se ce accorgiamo di quando quella persona ci possa mancare,con questo pubblicamente affermo che non rispondere a nessun commento ne in bene ne in male perche sicuramente ce ne saranno,come o detto molte volte dai a cesare quello che è di cesare abbiamo avuto degli scontri con gli amministartori ma non per questo non riconosco
    l impegno che stanno mettendo alla causa nostra.e come potri loro che mi hanno risuscxitato
    e loro sann0o cosa intendo. ciao a tutti raffaele

    RispondiElimina
  7. billy continua per la tua strada, dobbiamo dire che 6 l'unico che ci tiene informato su questo blogs il resto lascia perdere la loro e tutta invidia che poi non capisco il motivo visto che siamo tutti ex lsu.

    RispondiElimina
  8. Vedi billy
    a cosa è servito il tuo atteggiamento
    a far resuscitare beppe (l'avvoltoio) che non aspettava altro (anonimo 12,29).

    RispondiElimina
  9. CHE PALLE! RIUSCITE A NON FARE POLEMICHE, ANONIMO DELLE 13:33 PENSI DI ESSERE UN DIO. TACI, LE PERSONE COME TE SONO QUELLE CHE DISTRUGGONO

    RispondiElimina
  10. Approfitto per chiedere ai co.co.co che frequentano questo blog, fino a quale data vi è stato prorogato il contratto.
    Grazie.

    RispondiElimina
  11. FACCIO UN APPELLO AGLI AMMINISTRATORI DI NON POSTARE PIU' LE CAZZATE DI "BILLO" PERCHE' A MIO VEDERE STA CREANDO CASINO APPOSTA.
    VERGOGNATI BILLO SEI LA FECCIA DELLA CATEGORIA.
    ACATALANO 96 DETTO MARIO

    RispondiElimina
  12. Mario basta discutere
    lasciamo spazio nel blog solo ad argomenti di lavoro ed evitiamo di offenderci fra di noi. La situazione lavorativa, come giustamente riferiscono nei commenti alcuni colleghi, non è rosea. Concentriamoci sul nostro problema.
    Io e Mimmo stiamo preparando una denuncia dettagliata che dimostri i vantaggi economici per il Ministero se attuasse l'assunzione ata degli ex lsu . Questa denuncia a differenza delle altre è sviluppata in maniera tecnica con schemi e calcoli che dimostrano l'effettivo risparmio che ci sarebbe e ci sarebbe stato dal 2005 a oggi.Denuncia che poi successivamente verra' inviata all'attenzione dei Ministeri interessati, politici,televisioni,giormali,ecc, il sindacato RdB ci aiuterà nella divulgazione della denuncia essendo anch'esso promotore di tale iniziativa.
    L'impegno nostro e di altre persone come stella,angela,ed altri ancora,
    anche se non è sempre visibile c'è.
    E non saranno certo le inutili polemiche di poche persone a fermarci.
    Con questo invito tutti ad avere atteggiamenti più pacati ricordando per l'ennesima volta che il blog è uno spazio dedicato ai problemi di categoria e non deve essere utilizzato per discussioni o chiarimenti personali. Il rispetto di tale spazio quindi implica contemporaneamente il rispetto di tutta la categoria.
    Saluti a tutti

    RispondiElimina

Si è verificato un errore nel gadget