13 giugno 2010

LO SCIOPERO DEL 22 GIUGNO

Allora, colleghi!!! Sentiamo già odore di vacanze? Capisco che è arrivato il caldo ma non dimentichiamoci di quelli che non hanno preso lo stipendio da mesi, oppure di quelli che sono stati già spostati dalle loro scuole di origine. Tutto questo avviene in sordina, in barba alle regole più elementari. Le aziende operano in un clima di totale anarchia. Già da un mese fa, sul cosiddetto piano di ottimizzazione, dovevano essere convocati gli incontri presso gli Uffici Scolastici Regionali, tra sindacati, aziende e Miur, incontri ai quali avevamo chiesto ufficialmente di partecipare. Ma per il momento niente, tutto rimane avvolto in un alone di mistero, mentre le cooperative, spalleggiate dai Confederali, agiscono come se tutto fosse stato deciso. Dobbiamo sapere che un domani (ormai prossimo), ci troveremo nelle stesse condizioni di quei colleghi che hanno già subìto le conseguenze di quella che chiamano ottimizzazione, vista l’incoerenza del MIUR che disattende tutti gli impegni presi nei nostri confronti in data 16 aprile u.s. : pagare gli stipendi sospesi, favorire i prepensionamenti, ricercare forme di reinternalizzazione. Ad oggi, nulla è stato fatto, anzi il governo manifesta sempre più la volontà di tagliare sulla pelle della povera gente, lasciando indisturbate le lobby, con le quali ha relazioni affaristiche. Dobbiamo temere il peggio!!! Non vogliamo essere catastrofici ma questi sono dati di fatto. Andando di questo passo, le risorse per noi si troveranno sempre meno, quasi come volerci annullare. Bisogna agire ora, dopo sarà troppo tardi!!! E’ il momento di chiedere a gran voce che si rispettino i nostri diritti, calpestati abusivamente per tanti anni. L’applicazione della riserva, l’inserimento in prima fascia con il riconoscimento dell’anzianità di servizio. Questo è vero risparmio per lo Stato, non le false ottimizzazioni. Facciamo in modo che le nostre denunce, fatte anche attraverso il “libro bianco” abbiano seguito, rafforziamole!!! INTANTO, COMINCIAMO AD OPPORCI ALL’OTTIMIZZAZIONE, TENENDOCI TUTTI PRONTI PER LO SCIOPERO DEL 22 GIUGNO,PROCLAMATO CON L'UNIONE SINDACALE DI BASE (USB). ANDIAMO A DISTURBARE GLI ESAMI DI STATO DAVANTI ALLE SCUOLE DELLA NOSTRA REGIONE!! mimmo,coamministratore del blog

138 commenti:

  1. Per Salvo.
    Hai perfettamente ragione, con ogni probabilità i nostri sit-in finiscono in promesse disattese, ma prima di darlo per scontato, facciamoli prima (come vanno fatti) e poi giudichiamo. Lo stesso vale per gli scioperi, se si proclamano e poi ci si presenta in quattro gatti, si può solo far ridere. Così non potremo nemmeno dire di averci provato e che nessuno ci ha ascoltato. Io condivido le maniere forti, ma quelli che le hanno adoperate, sono passati prima attraverso una serie di lotte "normali"(tutti uniti però), poi non vedendo via d'uscita, la cosa più naturale è stata quella di fare azioni disperate. Quello che io volevo dire, è che noi vogliamo baipassare la fase "normale", senza nemmeno aver misurato le nostre forze. Ad ogni modo, caro Salvo, noi ci conosciamo da un bel pò di tempo attraverso gli scritti, saprai certamente che quando si è trattato di chiedere i nostri diritti, siamo stati sempre i primi a farlo. Lo faremo anche adesso e in questo modo, solo una cosa però vogliamo prima sapere: QUANTI SAREMO? In queste cose ci vogliono certezze! Non possiamo ancora illuderci per le belle parole che leggiamo quì e poi ritrovarci sempre e solo con i soliti. Un saluto affettuoso,mimmo.

    RispondiElimina
  2. P.S.
    Dimenticavo di dire una cosa importante.
    Per l'anonimo che attaccava l'amico Mocetor: Non si possono fare certe accuse a persone, giovandosi dell'anonimato e solo per il gusto di farlo, senza cognizione di causa. Solo per questo dovresti essere bannato da questo blog. Non lo facciamo per non contraddire la caratteristica democratica di cui gode il blog, ma stai attento a non prenderci gusto.
    Il valore e l'impegno di Mocetor, per noi è fuori discussione, sappiamo quello che ha dato e che da alla nostra causa e non tolleriamo in alcun modo che qualcuno si permetta di offenderlo. Ce ne fossero tanti di Mocetor, ti assicuro che non avremmo fatto la miserevole fine che abbiamo fatto, soprattutto per colpa di elementi come te, che sono capaci solo di distruggere ciò che altri hanno fatto con sacrificio e dedizione. Ma sappi che in questo caso hai toppato alla grande, le persone di buonsenso puntano il dito contro di te!!

    RispondiElimina
  3. Mimmo anche se nn ci conosciamo condivido spesso ciò che scrivi e sono convinto che anche tu sarai daccordo con me nel capire che per raggiungere il nostro obbiettivo bisogna cambiare registro. Purtroppo è constatato che i sindacati nn chiedono quello che noi vogliamo, quindi bisogna cancellarsi chi è ancora iscritto lo deve fare così come è constatato che i viaggi fatti in massa a Roma nn servono e io che dico questo di viaggetti ne ho fatti parecchi quindi bisogna fare altro bisogna organizzarsi localmente e sentirsi con quelle persone che nelle varie zone d'Italia possono organizzare qualcosa. Anch'io che tanto vorrei fare devo tentare insieme a voi di trovare il modo migliore per fare ciò ma basta però scrivere sul blog fesserie poi nn farsi sentire più finchè ci sono i soldi poi ritornare a riscrivere fesserie quando dinuovo succede qualcosa. Tu GF napoli dici cose più o meno sensate e poi sei scritto con chi di cose sensate nn ne dice neppure una cioè i sindacati Inizia col cancellarti e visto che sei pure delegato convinci chi ti è più vicino a fare la stessa cosa, questa sarà sicuramente una cosa sensata ma devi farlo. Quindi se dobbiamo fare qualcosa di nuovo e di buono per noi faccioamolo altrimenti se dobbiamo ripetere ogni anno le stesse idiozie gli stessi viaggetti che nn portano mai a niente (e se sbaglio fatemi qualche esempio di un qualsiasi miglioramento avuto grazie a qualche nostro sciopero o sitin). Anche se siamo 14000 purtroppo siamo pochi a volere che le cose migliorino e siamo pochi sopratutto anzi mi scuso siamo pochissimi a non essere iscritti con nessun sindacato. Saluti.

    RispondiElimina
  4. SALVE SN KATMAR! QUESTA SERA SN MOLTO NERVOSA HO RICEVUTO LA MIA MERITATA BUSTA PAGA.... SI! MERITATA XKè VISTO KE FUNZIONIAMO A M2 IO I MIEI LI HO FATTI SMP TUTTI E KI LAVORA COME ME ALLE MATERNE ED ELEMENTARI LO SA! MA ANKE SE HO LAVORATO, EBBENE I MIEI DIRITTI SN STATI CALPESTATI. NN HO RICEVUTO LE FESTIVITA' DI MAGGIO E NN SOLO HO CONTROLLATO BENE E NEANKE ALTRE DEI MESI SCORSI.DOVE SN I MIEI SOLDI?????

    RispondiElimina
  5. Salve vorrei anzitutto fare un grosso ringraziamento ai colleghi della Sardegna per l’ospitalità ricevuta, poi vorrei rispondere ad alcuni commenti ....... non sono d’accordo Mocetor che lo sciopero dell' 8 aprile sia stato un fallimento, dipende dai punti di vista, perché se si considerano i 500 scioperanti su una proiezione di 13.600 colleghi , dando per scontato che noi si sia riusciti a trasmettere le ragioni e il senso della nostra lotta a tutti gli ex LSU in appalto …ALLORA SICURAMENTE HAI RAGIONE TU…. ma io personalmente non ho la convinzione di essere riuscito con il semplice mezzo del blog e con qualche riunione Regionale a contattare tutti i 13.600 colleghi in appalto e quindi ritengo che 500 persone siano un numero al momento soddisfacente, anche perché noi siamo impegnati in questa causa da poco più di un anno. Senza considerare poi che la SICILIA e la SARDEGNA hanno partecipato allo sciopero con presidi Regionali e quindi non erano presenti a Roma. Voglio poi ricordare a tutti che è grazie allo sciopero dell’ 8 aprile se siamo stati ricevuti dal sottosegretario PIZZA a discutere dell’Internalizzazione del servizio e non devo certo farvi notare che è la prima volta in 15 anni di servizio presso le scuole che riusciamo a farlo. Per rispondere poi a chi scrive sul blog MARCIAMO SU ROMA (ormai non ci impressionano più sul blog tali affermazioni visto i precedenti) non penserai caro collega che la nostra problematica sia risolvibile con uno sciopero a ROMA….magari, ma purtroppo per noi non è così, anche se riuscissimo a portarne a Roma la metà di 13,600 non basterebbe un solo giorno di protesta per risolvere il nostro problema. Considero inoltre i PRESIDI REGIONALI una forma di protesta utile comunque, perché credo fermamente che l’importante è attuare azioni che siano da disturbo, che ci diano visibilità, naturalmente è chiaro che se fossero presidi permanenti sarebbe tutto un'altra cosa, immaginate se noi ogni giorno andassimo la mattina a fare presidio sotto il Miur Regionale anche solo 50 persone a Regione non credo che alla fine passeremmo inosservati…..come è scontato che fare un azione eclatante, come salire sui tetti o creare disordini sarebbe più efficace di una manifestazione pacata e civile. Vi esorto quindi a partecipare ai presidi del 22 giugno, anche perché è dal buon esito di questi presidi che riusciremmo ad avere una seconda convocazione al cospetto del sottosegretario Pizza per continuare a discutere su quanto da noi proposto (blog ed RdB) il 16 aprile.
    Comunico ai colleghi che per la Campania non avendo la possibilità (essendo noi tutti in servizio in scuole elementari) di presidiare una scuola superiore , che il PRESIDIO del 22 giugno sarà attuato presso l’Ufficio Scolastico Regionale in via Ponte della Maddalena (NA) alle ore 09,30 vi invito quindi tutti e in particolar modo il collega che si firma GF …a partecipare.
    Saluti

    PS vi prego di evitare inutili e stupidi commenti offensivi verso colleghi non è utile a nessuno.

    RispondiElimina
  6. Vorrei sapere caro Maurizio se marciare su Roma non è la cosa buona è giusta, poi l'8 Aprile con quale sottosegretario Hai parlato?
    (Galatina è presente)

    RispondiElimina
  7. MAURIZIO MA SEI LO STESSO DI UN ANNO FA. PRIMA ERI CON NOI ORA CON CHI, PAROLE E SOLO PAROLE ECCO COSA HAI FATTO ILLUSO I COLLEGHI.
    GALATINA E VERO SI VA A ROMA E LI DOBBIAMO ESSERE VISIBILI. SVEGLIA, I PRESIDI SONO DA RIDERE

    RispondiElimina
  8. Galatina io credo che nel mio commento sia stato chiaro e ritengo inutile ripetermi.... Riguardo allo sciopero dell'otto aprile grazie ad esso siamo stati convocati il 16 aprile al cospetto del Sottosegretario G. Pizza ...mi sembra strano Galatina che tu mi faccia questa domanda sei un collega che ci segue assiduamente e quindi dovresti già sapere ogni passaggio da noi fatto e poi se non erro l' 8 aprile eri a Roma con noi !!

    RispondiElimina
  9. Guarda sindacalista dei miei stivali delle 17,26 che io sono e saro' sempre dalla parte degli operai e lo dimostro tutti i giorni con sacrificio e fatica dedicando ogni minuto del mio tempo libero alla causa e mettendomi al servizio dei lavoratori... tu invece sei dalla parte dei padroni e dei sindacati confederali e scrivi solo per creare disgregazione fra i colleghi SEI UN MESCHINO E PURE VIGLIACCO !!

    RispondiElimina
  10. BRAVO CONTINUA A INSULTARE I TUOI COLLEGHI,COSI TUTTI SCAPPANO DAL TUO BLOG,TANTO NON CI E PIU NESSUNO. OFFENDI SEMPRE TUTTI CARO SINDACALISTA

    RispondiElimina
  11. L'offesa non era certo ad un collega ma a te che sei sindacalista confederale!!

    RispondiElimina
  12. CHI TI DICE CHE SONO SINDACALISTA. E COSI CHE INSULTI CHI NON E CON TE? SEI SEMPRE RABBIOSO

    RispondiElimina
  13. BUONA SERA A TUTTI!SN KATMAR E DOPO LO SFOGO DI IERI SERA SN PASSATA ALLA RICERCA DI INFORMAZIONI EBBENE ... MI è STATO DETTO DAL RAG DELLA DITTA KE QUESTO è IL NUOVO CONTRATTO NN ABBIAMO PIU'FESTIVITA' RETRIBUITE SE NN CADONO DI DOMENICA POI IL RIPOSO SETTIMANALE DOPO IL SESTO GIORNO CIOè SOLO LA DOMENICA ED ANCORA LA PERCENTUALE DELLA RETRIBUZIONE DEGLI STRAORDINARI DIMEZATA ECC.COSA NE PENSATE? MI DATE CONFERME

    RispondiElimina
  14. bhaaa chi nn fà questi inutili presidi alla fine e contro di voi? chi dice di fare qualcosa che va oltre questi inutili presidi alla fine e contro di voi? colleghi se siete contrari a fare questi e ripeto inutili presidi ,non vuol dire che vi dovete permettere di offendere le persone perche alla fine maurizio e mimmo e altri si danno da fare molto per gli ex lsu ,anche se per me sono limitati a fare qualcosa che non serve ci vuole di piu per far si che la nostra voce venga ascoltata.quindi maurizio o mimmo o stella non rispondete anzi rispondete a chi dice la sua civilmente e cioe di fare qualcosa che va oltre all'inutile presidio di 3 ore d'avanti a una scuola o prefettura.galatina è una di noi e spero che lo sia sempre visto che ha detto qualcosa che va oltre alle vostre limitate idee.
    ciao bari

    RispondiElimina
  15. Emilia Granata18/06/10, 09:18

    Ma ci avete fatto caso che ad ogni proclamazione di sciopero o presidio del sindacato RDB escono fuori questi commenti contro a cercare di boigottare ? I confederali hanno paura che si alzi il nostro grido e si rendono ridicoli con questi commenti ad insulto da poveracci quali sono.

    RispondiElimina
  16. Un buongiorno a tutti amici sparsi per l'Italia; come prima cosa vorrei portare alla calma tutti, non serve a niente litigare tra di noi, può anche essere il caldo, lo stress, la rabbia che ogniuno di noi porta dentro di sè perchè ci siamo illusi che un giorno potevamo fare parte anche noi nelle piante organiche delle scuole, invece dopo anni ci ritroviamo sempre a discutere delle stesse cose(finaziamenti, proroghe, scioperi, finanziarie ecc.).Secondo la mia modesta opinione, le manifestazioni vicino le scuole non servono a niente perchè il Dirigente si deve rivolgere al provveditore lo stesso all'Ufficio regionale e la questione arriva a Roma stanca dopo questi passaggi, quindi ritornare a Roma molti di più dell'8 Aprile e ritornare non per il mancato rifinanziamento, ma spiegare per bene come dicono loro che quel famoso 25% di posti accantonati a noi in ogni scuola, lo mettessero in atto alla stabilizzazione di quella struttura, mi spiego meglio due di noi sostituiscono un collaboratore, quindi se in una scuola non vengono assunti bidelli è perchè ci siamo noi. Riepilogando tutto, non ascoltando le nostre richieste possiamo passare alle maniere forti, perchè anche l'Europa deve sapere questi soldi dove vanno a finire, semprechè Maurizio è vero che si spende di più no? allora uniamoci e partiamo facciamo vedere chi siamo veramente ciao a tutti amici ex LSU.
    (Galatina è presente)

    RispondiElimina
  17. Galatina ma ci torneremo a Roma tranquillo a settembre lo faremo... figurati a noi ci inviti a nozze.. POI SCUSA MA CHI E' ANDATO A ROMA A CHIEDERE IL FINANZIAMENTO.... NOI ABBIAMO PRESENTATO IL LIBRO BIANCO E COME SI EVINCE DAL VERBALE ABBIAMO CHIESTO L'INTERNALIZZAZIONE DEL SERVIZIO!!
    Gigi adesso pero’ serve fare questo presidio,dobbiamo pretendere la convocazione al cospetto di Pizza per dire anche la nostra sul piano d' ottimizzazione che a settembre dovrebbe attuarsi.
    Ai presidi, tramite dei precedenti comunicati stampa, saranno presenti TV e “giornalisti della carta stampata” e ne approfitteremo per denunciare, in seguito alla manovra di TREMONTI, il nostro contributo al risanamento dei conti pubblici…. suggerendo l’internalizzazione del servizio!!
    saluti

    RispondiElimina
  18. COMUNICATO PER TUTTI I DIPENDENTI DELLA SICULA CICLAT (SICILIA)

    LUNEDI 21/06/2010 ALLE ORE 8:30
    ASSEMBLEA...SIT-IN, DAVANTI ALLA PREFETTURA DI AGRIGENTO PER QUANTO RIGUARDA I MANCATI PAGAMENTI DELLE MENSILITA' APRILE, MAGGIO E GIUGNO 2010.


    SPERO IN UNA MASSICCIA ADESIONE

    RispondiElimina
  19. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  20. COLLEGHI EX LSU ATA
    in occasione dello sciopero proclamato dalle RAPPRESENTANZE SINDACALI DI BASE RDB-USB
    il 22 giugno martedi ORE 10,00
    C O M U N I C O che in SARDEGNA ci sara' un PRESIDIO davanti all'UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE DI CAGLIARI in viale regina margherita(traversa via roma)
    CONTRO L'ATTUAZIONE DEL PIANO DI OTTIMIZZAZIONE, CONTRO I MANCATI PAGAMENTI
    E I MANCATI FINANZIAMENTI E PER LA RIVENDICAZIONE DELLA NOSTRA INTERNALIZZAZIONE
    NON MANCATE.............partecipate numerosi
    ne va' del nostro futuro lavorativo

    RispondiElimina
  21. NEL COMUNICATO DELLE 20:33 RIGUARDO LO SCIOPERO DEL 22/06/2010 VI SARANNO FATTE DELLE MODIFICHE
    SALUTI MOCETOR

    RispondiElimina
  22. A quanto vedo, per alcuni colleghi è talmente forte la voglia di polemizzare e di mettere in cattiva luce gli amministratori del blog, che diventano ciechi e anche sordi, ma non solo, mettono sotto i piedi la propria coscienza, pur di raggiungere questo obiettivo. Parlano di presìdi inutili e in cuor loro sanno benissimo che questi presìdi non sono stati mai fatti come andrebbero fatti (magari loro sono tra quelli che non ne hanno mai visto uno), con partecipazione numerosa e agguerrita. Poi parlano di chiedere la stabilizzazione e non rifinanziamenti: “ma dove sono stati questi colleghi negli ultimi 14 mesi?” Se non abbiamo parlato d’altro che di stabilizzazione!!! E ora vorreste farci anche la morale??? E’ il colmo!!!
    Lo stesso dicasi per l’ingiusta accusa di aver omesso da parte nostra di rispondere a chi proponeva azioni eclatanti, ma state scherzando oppure volete parlare seriamente???
    Inviterei tutti a rileggere quanto scritto da Mimmo nei commenti del 15 giugno alle ore 13.36 e del 16 giugno alle ore 10.02. Vi accorgereste che questi colleghi che accusano ingiustamente gli amministratori non sanno quello che dicono oppure è come dice Maurizio, fanno parte dei confederali!
    Dal canto mio posso dirvi solo una cosa: se la vostra è vera voglia di lottare, bene io sono pronta, andiamo a Roma quando volete, io sarò lì con voi…ma attenzione, voglio UN’ADESIONE MASSICCIA!!!
    Abbiamo un gruppo su facebook, da oggi potete sottoscrivere la vostra adesione.
    VOGLIO FINALMENTE CONTARVI!!!
    UOMINI, DONNE, verifichiamo cosa ci interessa veramente: lamentarci, parlare solo perché abbiamo la lingua in bocca oppure AGIRE!
    Un abbraccio e una buona giornata a tutti voi.

    RispondiElimina
  23. APPELLO A TUTTI I COLLEGHI DEL LAZIO
    Vi invitiamo a partecipare al Presidio
    del 22 GIUGNO ore 09,00 presso l'Istituto Magistrale REGINA MARGHERITA - viale Regina Margherita - ANAGNI
    Per maggiori informazioni telefonare alla sede RdB di ROMA

    RispondiElimina
  24. Salve a tutti,anche a chi sproloqua su questo blog,chi NON è d'accordo alle iniziative promosse,o ad ESPRESSIONI di pensieri,è pregato di NON offendere chi poi legge,in aprile credo,vi diedi il consiglio di chiudervi nelle scuole quando ancora si faceva istruzione ai bambini,NON per essere un terrorista, ma se ricordate era il tempo dei TETTI delle GRU che gli operai preferivano ai sit-in fuori le fabbriche.Ora vi chiedo!!! a scuole quasi chiuse,e i vs colleghi che gia' pensano alle ferie,quale effetto puo' avere un sit-in locale ???? Mauri' tu sai come la penso,quindi dico agli altri la mia NON e' una polemica,e solo una riflessione,la SOG.. ha pagato lo stipendio il 18 ieri...fino all'altro ieri tutti a sfoderare la sciabola x combattere, oggi tutti a mangiare la pizza.....fammi sapere x martedi sicuramente ci sarò,e ti paghero il caffè...un abbraccio a tutti gli Lsu..Gigi

    RispondiElimina
  25. Gigi serve per i motivi che ho già spiegato nel commento precedente, poi ne parliamo di persona vieni martedi' alle 09,30 all'Ufficio Scolastico Regionale in via ponte della Maddalena, ciao.

    RispondiElimina
  26. ciao sono un ex lsu della provincia di taranto,lavoro per euroservizi di bari ,non percepisco lo stipendi da aprile,altri colleghi da dicembre.quando chido alla dittà il perche dei ritardi,mi risponde di chiederlo ai sindacati,come se dipendessimo da loro.credo che qualsiasi forma di protesta sia giusta.io ho provato a convincere i miei colleghi a bloccarci .è stato inutile,nel frattempo ho ricevuto 4lettere di contestazione con relative decurtazioni dello stipendio(quando lo prenderemo).mi sono rivolto ad un sindCATO per fare un ingiunzione di pagamento,abbiamo consegnato dei documenti.,e finita li.adesso mi sono rivolto ad un legale privato.di tutti gli incontri scioperi noi non sapiamo mai nulla.ciao da luigi taranto

    RispondiElimina
  27. AVVISO AGLI EX LSU ATA DELLA CALABRIA

    Martedì 22 giugno ore 9.00,in occasione degli ESAMI DI STATO, si terrà un PRESIDIO
    dei lavoratori EX LSU, davanti al Liceo Scientifico di ROSSANO SCALO (CS), in Via A. De Florio. Siete pregati di partecipare numerosi!! Questo servirà a manifestare il nostro DISSENSO a che venga avviato questo scellerato piano di OTTIMIZZAZIONE e per CHIEDERE che si smetta di dare spazio ad appalti che nulla di buono hanno portato, se non sprechi per la collettività e danni ai noi lavoratori. E soprattutto che le aziende insolventi paghino gli stipendi O VADANO A CASA IMMEDIATAMENTE!!!
    Per informazioni 339-2540328 0981-56672
    P.S.
    Vorrei dire a Mocetor: Questo tuo risultato, è la migliore risposta a chi voleva che ti mettessi da parte...grazie comunque!

    RispondiElimina
  28. COMUNICATO PRESIDI EX LSU ATA
    Oggi si sono svolti i presìdi organizzati dall’UNITA’ SINDACALE DI BASE, in tutte le città elencate nella locandina del blog, nella colonna di destra. Lo scopo di tali manifestazioni era quello di sensibilizzare il Miur e il Governo, riguardo ai falsi piani di ottimizzazione che insieme alle imprese e ai Sindacati Confederali, stanno preparando anche in maniera ambigua, alle nostre spalle. Hanno l’intenzione di peggiorare ancora le nostre già precarie condizioni, con tagli alle risorse, aumento dei carichi di lavoro, trasferimenti forzati. L’adesione, dove più, dove un po’ meno, è stata nel complesso soddisfacente. A questo proposito, vorremmo fare un’osservazione a dimostrazione che i presìdi non sono inutili come qualcuno credeva: nella giornata di oggi, proprio grazie a queste manifestazioni svoltesi in mattinata, è giunta a USB una comunicazione da parte del Miur, nella persona del sottosegretario di Stato, On. Giuseppe Pizza, per una convocazione di incontro urgente che si svolgerà domani mattina 23 giugno ’10 presso il Ministero della P.I.. A questo incontro parteciperanno due colleghe del Lazio (una è Nadia) che hanno gravi problemi con la loro cooperativa (non percepiscono da sei mesi lo stipendio), poi ci sarà il nostro amico e collega Maurizio e molto probabilmente Emidia Papi, della Federazione Nazionale di USB. I temi dell’incontro, oltre alla drammatica situazione dei colleghi del Lazio, saranno come da nostra abitudine, l’eliminazione degli sprechi, la richiesta di reinternalizzazione del servizio, i prepensionamenti.

    RispondiElimina
  29. Leggo dal post dell'amico collega Mimmo che i presidi di ieri hanno avuto un risultato soddisfacente, Mimmo vedi i presidi, manifestazioni, scioperi, e chi più ne a ne metta servono e come se servono, ma se non ci svegliamo ad aderire con piu colleghi possibbile non otteniamo il risultato che vogliamo, il piano di ottimizazione a quanto pare e alle porte,miaguro che molti colleghi specie nella mia zona si svegliono e non aspettano notizie come una manna dal cielo LE NOTIZIE ORA NON SERVONO servono i fatti, un'altro risultato e stato ottenuto mi riferisco alla riunione urgente con l'onorevole PIZZA un ottimo risultato speriamo che arrivvono buone notizie.
    Aguro un buon lavoro a chi sta lavorando x noi MIMMO ANGELA e tutti gli altri che con i loro problemi quotidiani loro ci sono GRAZIE

    RispondiElimina
  30. ops dimenticavo la collega STELLA
    GRAZIE

    RispondiElimina
  31. Ciao Beppe! hai dimenticato anche Maurizio scusa ma mi sembrava doveroso nominare anche lui un grazie a tutti anche da parte mia
    Antonio Napoli

    RispondiElimina
  32. HO citato solo ANGELA MIMMO STELLA perche ci sentiamo frequentemente era chiaro che il GRAZIE era anche per MAURIZIO anche se non ho avuto la fortuna di conoscerlo meglio ci siamo conosciuti dove i miei post venivono fraintesi, ma sicuramente non manchera occasione di conoscere MAURIZIO

    RispondiElimina
  33. grazie beppe(gentile come sempre)!!!!
    si sono anch'io del parere che tutte le manifestazioni che si fanno,sono costruttive.
    ieri, questi presidi hanno portato ad esiti positivi,e come diceva mimmo, grazie a queste manifestazioni è giunta a USB una comunicazione da parte del Miur, nella persona del sottosegretario di Stato, On. Giuseppe Pizza, per una convocazione di incontro urgente che si sta svolgendo questa mattina presso il Ministero della P.I.. A questo incontro parteciperanno due colleghe del Lazio, poi ci sarà il nostro amico e collega Maurizio e molto probabilmente Emidia Papi, della Federazione Nazionale di USB.
    in sardegna il presidio si e' svolto a cagliari davanti al ufficio scolastico regionale,dove il direttore ci ha ricevuti. l'adesione dei colleghi e' stata piu' che soddisfacente considerando che siamo scesi di numero a 320 (ex lsu )per tutta la sardegna. sappiate che delle colleghe franca e anna sono venute al presidio da sassari all'incirca 250/300km
    questo per farvi capire, che se uno vuole veramente un qualcosa, e' pronto a fare tutti i sacrifici. ci sono stati altri colleghi arrivati anch'essi da zone lontane. colgo l'occasione per ringraziarli tutti

    RispondiElimina
  34. grazie angela x la considerazione che avete avuto nei nostri riguardi, il sacrificio (anche se il nostro è stato pesante)il vostro è sempre d'ammirare che avete da combattere anche con persone che nn partecipano e magari ottengono stando a casa.io e anna siamo state contente di conoscervi a te angela che sei una persona meravigliosa a gian carlo che è abbastanza simpatico e tanti altri colleghi che spero di incontrarvi altre volte.un caro saluto a tutti e grazie di tutto quello che fatte per noi ciao franca

    RispondiElimina
  35. MINISTERO DELL’ISTRUZIONE DELL’UNIVERSITA’ E DELLA RICERCA
    Dipartimento per l’Istruzione
    Direzione generale per il personale scolastico

    COMUNICATO

    Il Sottosegretario Giuseppe Pizza, ha incontrato in data odierna, presso questo Ministero, i rappresentanti dell’Organizzazione USB di lavoratori ex LSU impegnati nei servizi di pulizia nelle scuole od operanti con contratti di collaborazione coordinata e continuativa in attività di carattere amministrativo o tecnico.
    Nel corso dell’incontro, il Sottosegretario, dopo aver riassunto lo stato dell’arte, ha preso atto delle esigenze rappresentate dai presenti, con particolare riferimento alle spettanze arretrate non percepite da parte di alcuni lavoratori facenti capo al Consorzio Manital.
    Al riguardo, il Sottosegretario limitatamente all’annualità 2010, ha preliminarmente garantito l’impegno del Governo sia al reperimento della prima trance di 260 milioni di euro – per la quale il relativo provvedimento è alla firma del Ministero dell’Economia e delle Finanze – che degli ulteriori 110, nell’ottica di fornire la più idonea copertura dei servizi nelle scuole interessate, in un contesto complessivo che tenga conto anche delle esigenze di garantire l’occupazione ed il reddito dei lavoratori coinvolti. Ciò, ferma restando la necessità di un’adeguata riorganizzazione ed ottimizzazione dei servizi medesimi prevista dall’articolo 4 del Regolamento ATA.
    Il Sottosegretario ha garantito, inoltre, la tempestiva assegnazione (4/5 giorni) alle scuole interessate dei finanziamenti relativi alla decorsa annualità 2009; al fine, poi, di assicurare l’immediato pagamento degli arretrati ai lavoratori predetti, ha chiesto ed ottenuto dai Consorzi che gli stessi anticipino nell’immediato il pagamento di tali spettanze, nelle more della completa definizione delle relative procedure contabili.
    L’organizzazione USB, preso atto con soddisfazione della positiva soluzione della problematica nonché degli impegni suindicati, ha ribadito la richiesta dell’apertura di appositi tavoli per il riconoscimento del servizio prestato con conseguente inserimento nelle corrispondenti graduatorie, dell’assunzione diretta da parte dell’Amministrazione di tutto il personale ex LSU interessato e delle modalità di prepensionamento dei lavoratori.
    Inoltre, nell’esprimere dissenso sulle modalità di riorganizzazione e di ottimizzazione dei servizi che prevedono ingiustificati aumenti di carichi lavorativi, ha chiesto comunque l’apertura di un apposito tavolo anche su tale questione.
    Il Sottosegretario, preso atto di quanto sopra ha assicurato la propria disponibilità ad un prossimo incontro entro la prima decade del mese di luglio.

    Roma, 23 giugno 2010

    RispondiElimina
  36. Il post precedente contiene il verbale dell'incontro al MIUR, che Maurizio e USB ci hanno trasmesso in serata.

    RispondiElimina
  37. grazie mimmo

    ciao da salvo rg

    RispondiElimina
  38. Carissimi colleghi, come si evince dal verbale postatovi da Mimmo il Miur, nella figura del sottosegretario Pizza, ha finalmente detto di mettere fine a quella VERGOGNOSA situazione creatasi per alcuni colleghi del Lazio, che non percepivano lo stipendio da 6 mesi con conseguenze drammatiche, alcuni, ci raccontava Nadia, hanno perso la casa non avendo i soldi per pagare la rata del mutuo. Il disagio era creato a causa di mancate retribuzioni di fatture ad una Ditta della Manital, da parte delle scuole interessate, dell’ anno 2009.
    A tal proposito abbiamo riferito al MIUR che in ogni caso, per quanto ci riguarda, è inammissibile che tale problematica possa giustificare un mancato pagamento dei lavoratori, sottolineando che la legge obbliga le Ditte a pagare gli stipendi ai lavoratori fino al fallimento…le Ditte poi, secondo legge, potranno successivamente avvalersi verso il MIUR per richiedere i danni ma, in nessun caso, è tollerabile un atteggiamento del genere! Abbiamo chiesto che il Miur, in quanto garante dell’ appalto, non tolleri più tali situazioni. Successivamente si è richiesto garanzie sul finanziamento del 2010 chiedendo chiarimenti sui 260 milioni che ci risultano giacere ancora sul tavolo di Tremonti in attesa di firma del mandato,a tal proposito Pizza ci conferma che effettivamente Tremonti non ha ancora firmato il mandato, ma ci garantisce, avendo preso contatti il 23 giugno (poche ore prima della nostra riunione) con i Consorzi, la retribuzione degli stipendi. Per i 110 milioni poi Pizza conferma l’impegno politico al reperimento di tale somma, previsto, a suo dire, per il mese di settembre 2010. Ci siamo poi pronunciati sull’Internalizzazione del servizio e abbiamo manifestato il nostro dissenso sull’aumento ingiustificato dei metri quadri da pulire....ma avendo i precedenti argomenti preso ampio spazio nella discussione, si è reso necessario un aggiornamento entro la prima decade di luglio.....saluti.

    RispondiElimina
  39. Nadia Ciardiello (Lazio)24/06/10, 22:39

    Un saluto a Mimmo, Maurizio e tutti del blog...scrivo per la prima volta, innanzitutto per illustrarvi come il 22/06 ad Anagni si è ottenuto l'incontro con il sottosegretario Pizza. Il fine è quello di condividere un momento di vittoria per tutti, soprattutto per chi pensa di non essere all'altezza della situazione. L'iniziativa è stata fatta davanti ad un istituto superiore: 10 bandiere, 4 striscioni, 38 lavoratori e un'incazzatura vera...dopo 6 mesi di non stipendio! Il giorno prima con un comunicato avvisavamo anche stampa e tv locale e l'idea vincente è stata quella di chiamare il Ministero della pubblica istruzione in diretta dicendo che avrei rilasciato interviste additando il sottosegretario Pizza come responsabile politico delle gravi conseguenze subite dai lavoratori che da 6 mesi non percepivano stipendio. Dopo un'ora il Ministero mi chiamava per dirmi di non fare nomi, ho risposto: - già fatto!!! Siamo in 100, bloccheremo gli esami di maturità se non arriva l'appuntamento con Pizza. Richiamatemi solo a cose fatte.Dopo due ore mi hanno richiamato fissandomi l'incontro per il 23! Questo per dire che a volte ti devi saper giocare le poche carte che hai, l'importante e' la convinzione vera, la rabbia, la determinazione di far valere 38 lavoratori come 14mila. Con Pizza ho ribadito più volte l'aspetto politico della questione: il disagio dei lavoratori, la loro agitazione sociale e il loro futuro costituiscono un suo problema. Un grazie a Maurizio che ieri con Pizza è stato un grande (come sempre), a Laura Latini che il 22/06 faceva parte dei mitici 38 e un ciao a Mimmo dicendogli che è il senso di appartenenza che ci può dare oggi la forza di andare avanti...ciao a tutti...Nadia!!!

    RispondiElimina
  40. Un grazie a te Nadia e speriamo di incontrare sul nostro cammino altri colleghi tosti come te !!
    Ti raccomando per l'inizio di luglio alla riunione, rimani inc....ta come eri il 23 giugno, ciao.

    RispondiElimina
  41. Un ringraziamento di cuore a Maurizio,Mimmo e Stella per il duro ma proficuo lavoro che stanno svolgendo per tutti noi.....e ripeto NOI...compresi tutti i colleghi di Lecce e provincia, la cui maggior parte e' abbastanza inerte a qualsiasi tipo di iniziativa....
    Da parte mia vorrei segnalare che Mercoledì prossimo 30 Giugno dalle 9 alle 10 su RAI "Radio anch'io" - Radio 1 -sara' ospite la nostra cara Ministro Gelmini....E si potra' intervenire per dire la propria opinione in teme di scuola...
    Allora la mia proposta e' di "BOMBARDARE" con e-mail...fax...telefonate..ecc...il programma e mettere in evidenza la nostra situazione...
    E' una BUONA occasioneeeee!!!!!
    FORZA COLLEGHI....SCATENIAMO L'INFERNOOO!!!!
    radioanchio@rai.it
    numero verde: 800.05.00.01
    tel: SMS 3356992949 attivo dalle 9.00 alle 10.00
    fax: 06.33172730
    indirizzo: Saxa Rubra Largo Villy De Luca, 4 - 00188 Roma

    RispondiElimina
  42. Fissatevi questa data:
    Mercoledì 30 Giugno 2010 - dalle ore 9 alle ore 10 - Radio 1 - "Radio anch'io".

    RispondiElimina
  43. Invito tutti i colleghi a cogliere l'iniziativa proposta dal collega MAURIZIO64
    telefoniamo,inviamo fax,e-mail.... di tutto e di più, personalmente invierò una lettera e il libro bianco e proverò, se mi sarà concesso, ad intervenire in diretta.
    Forza colleghi male che va, gli eviteremo almeno alla gelmini di andare in tv e radio a fare la parte della buona samaritana.

    RispondiElimina
  44. Già fatto, invito tutti i colleghi a farlo è importantissimo..!!
    Saluti Mocetor

    RispondiElimina
  45. dove lo troviamo (radio anch'io?), SCUSA LA MIA IGHORANZA...ma nn lo sò,saluti vostro collega INNO

    RispondiElimina
  46. caro collega INNO (bu) se ti riferisci dove mandare le tue email o sms o fax basta leggere il post del collega MAURIZIO 64, mi sembra che e stato chiarissimo a elencato tutti i vari indirizzi piu semplice di cosi si muore, se poi ti riferisci come ascoltare il programma MERCOLEDI 30 GIUGNO DALLE 9 ALLE 10 SU RADIO 1 (RADIOANCHIO) NATURALMENTE X COLLEGARSI SERVE UNA RADIOLINA ANCHE IL PC PUO ANDARE

    RispondiElimina
  47. Ciao a tutti,così guerriglieri di giusta causa,FORZA.....Maurì suggerirei, nel mandare i fax ed e-mail..avendo lo stesso titolo ed il nome,per meglio far capire a chi li riceve che sono mandate tutti dalle stesse persone interessate..LSU..e non ascoltatori occasionali..Magari prepara tu un titolo guida....... da parte mia ho ben 6 indirizzi mail quindi che spasso...un abbraccio a tutti..Gigi.

    RispondiElimina
  48. Ciao sono d'accordo con lou una bozza x un e-mail o anche da mandare come sms per facilitare tutti i colleghi a corto di iniziativa, abbiamo il modo di far sentire la nostra voce approfittiamone grazie

    RispondiElimina
  49. Spett.le
    Onorevole MARIASTELLA GELMINI

    Carissimo Onorevole, mi chiamo ………………………………… e le scrivo da ……………………….
    faccio parte di una compagine di 14.000 addetti al servizio di pulizia nelle Scuole Statali di tutta Italia, nasciamo come Lavoratori Socialmente Utili da progetti Comunali e Provinciali.
    Inizialmente, per più di cinque anni, ci hanno utilizzato per sopperire alla mancanza del personale ATA, quindi, si svolgeva lo stesso lavoro degli ATA, con un'unica differenza: noi percepivamo 800.000 lire al mese, mentre il personale ATA 1.200.000 lire al mese. Come se non bastasse, al danno la beffa: le 800.000 lire ci arrivavano a casa sotto voce di “sussidio” e non di “stipendio” e con contributi solo figurativi.
    Nel 01.07.2001, fummo assunti a tempo indeterminato da ditte private consorziate CNS-CICLAT-MANITAL-MILES per svolgere il servizio di pulizia nelle scuole, l’ operazione fu denominata STABILIZZAZIONE degli L.S.U.
    Da allora abbiamo lavorato nelle scuole, facendo sempre il nostro dovere, sopravvivendo con un misero stipendio di 800 euro al mese e con contributi part time ……poi la CRISI, Lei ministro Gelmini, emana il famoso decreto taglia sprechi per il quale tutti sono in esubero nella scuola: i docenti (precari) che però per più di dieci anni sono stati utilizzati per sopperire alla mancanza di personale, sono in esubero i bidelli, che non si sa per quale motivo vengono paragonati ai Carabinieri (ci sono più bidelli che carabinieri in Italia, è stato detto da un Onorevole), e diventiamo in esubero anche noi (“abbiamo già i bidelli a cosa ci servono gli ex LSU ?” questo è stato detto da un Onorevole della Lega Nord in un articolo sulla stampa).
    Questo accadeva più di un anno fa, nel 2009, oggi, nel 2010, ecco che si parla di nuovo di tagli, forse più gravi dei precedenti a carico della spesa pubblica e della Pubblica Amministrazione per il bene del paese… nel nostro caso dei finanziamenti per il proseguo dell’ appalto 2010 determinando dall’ inizio dell’anno continui e sofferte mancate retribuzioni subite da noi dipendenti da parte delle aziende in appalto ( ci sono dipendenti in appalto che non percepiscono, pur lavorando, lo stipendio da 4 mesi).
    Carissimo Onorevole, proprio perché ci compenetriamo in queste esigenze di risparmio della spesa pubblica e perché crediamo che, per quanto ci riguarda, la soluzione sia a portata di mano, ci siamo permessi di scriverLe per segnalarle il nostro caso. Noi crediamo che l’esternalizzazione del servizio di pulizia nella scuola sia un effettivo spreco di denaro pubblico.
    A tal proposito, per fornirLe qualche dato in più a supporto di ciò che sosteniamo, alleghiamo, alla presente, un opuscolo, da noi stilato in collaborazione con il sindacato RdB e che abbiamo chiamato “Libro bianco”, in cui dimostriamo, tecnicamente e con dati e cifre, che l’ esternalizzazione del servizio di pulizia nelle scuole costa allo Stato di più, mentre, l’assunzione diretta di noi ex LSU al MIUR farebbe risparmiare allo Stato ben 74 milioni di euro annui e renderebbe inoltre, di certo, più funzionale il servizio di pulizia eliminando intermediari che lucrano alle spalle dello Stato senza rendere alcun servizio.
    Ora, carissimo Onorevole, mi chiedo come sia possibile che in un periodo di crisi come quello che attualmente viviamo in cui il Ministro Tremonti con una manovra di miliardi chiede agli Italiani di fare sacrifici per risanare i conti pubblici, si possa non prendere in considerazione il nostro suggerimento.
    Carissimo Onorevole, spero che Lei voglia prendere in considerazione quanto da noi segnalato che meglio si spiega nel file allegato “LIBRO BIANCO” e, fiducioso in un suo interessamento alla nostra situazione, Le invio i miei più

    CORDIALI SALUTI.
    ------------------------------------------
    poi ci allegate il file del libro bianco

    saluti

    RispondiElimina
  50. Allora colleghi!!! "Radio anch'io" e' solo il titolo del programma che va in onda su Radio1 RAI dalle ore 9 alle 10 dal Lunedì al Venerdì.
    OK?

    RispondiElimina
  51. Questo e' il sito:
    http://www.radio.rai.it/radio1/radioanchio/

    RispondiElimina
  52. Ciao a tutti,volevo dirvi che quelli della REDAZIONE di Radio anch'io,preparano prima l'intervista con la Gelmini
    quindi cominciate gia' a mandare le Mail Sms ed i fax,in modo da SPOSTARE l'attenzione dei Redattori di Rai NON su "Se
    Bocciare con il 5 o il 6" ma centrando l'attenzione sul vs problema...quelli della Rai(3)sguazzano contro questo Governo.
    x coloro che manderanno un Sms il testo di Maurizio e' troppo lungo accorciate magari scrivendo Cosi'
    .....""Onorevole adotti nella scuola un LSU, ti costa solo 1200 euro al mese....
    oppure...."" Ministro, boccia i Consorzi,promuovi i lavoratori Lsu....o ancora....Maria Stella,prendi 2 Lsu al prezzo di 1 ....continui chi ha piu' fantasia di me,l'imporante e sfruttare
    al massimo questa opportunita',piu' ne mandate piu' ci sara' attenzione,io gia da stamattina ho cominciato con le Mail
    inserendo tutto il testo di Maurizio in alcune,ed in altre alcuni commenti Vs e miei ...non abbiate timore firmatevi,l'ANONIMO non lo prendono in considerazione, un abbraccio a tutti....Gigi.

    RispondiElimina
  53. Colleghi con l' sms scrivete questo testo:
    -----------------------------------------

    SPRECO DI DENARO PUBBLICO.....
    14.000 ex LSU esternalizzati In ditte con mansioni di pulizia nelle scuole di tutta italia costano allo stato 74 milioni annui in più rispetto ad un assunzione diretta dal MIUR (assunzione ata).
    saluti

    RispondiElimina
  54. giorno io ho scritto qua ---> http://italiadeivalori.antoniodipietro.com/iosostengo/2009/08/4_lavoro.php

    gli ho incollato la lettera di maurizio se altri lo vogliono fare basta che vanno su questo sito dove parlano di lavoro http://www.antoniodipietro.it/
    e klikki sulla sinistra dove c'è scritto lavoro
    ciao a tutti una buona giornata da salvo da rg

    RispondiElimina
  55. La lettera però salvo va accompagnata anche dal libro bianco, che come noti è citato anche nel testo della lettera...ti raccomando.
    ciao

    Chi vuole ricevere il file del LIBRO BIANCO da allegare al testo mi scriva sul blog la propria e-mail.

    RispondiElimina
  56. a radio anch'io possiamo mandare già da oggi l'sms oppure l'e mail?, aspetto una vostra risposta saluti inno

    RispondiElimina
  57. si maurizio lo sapevo ma la nn me la faceva allegare perche la si possono fare solo commenti- dopo gli mando un'email e gli incollo anche il libro :)

    salvo da rg

    RispondiElimina
  58. Salvo devi prendere solo l'indirizzo e-mail a cui recapitarlo fai copia e poi vai sulla tua posta elettronica e ci alleghi la lettera e il libro bianco....

    X inno... come è scritto nel commento di lou mandali adesso!

    RispondiElimina
  59. maurizio un favore nn ho l'hd esterno qua dove ho tutti i formati pdf da voi fatti tra cui il libro bianco mi fai un piccolo favore di mandarmelo su linus6811@hotmail.com

    grazie
    da salvo da rg

    RispondiElimina
  60. Forza Colleghi!!
    Dobbiamo essere ancora piu' numerosi ed inviare il piu' possibile le nostre credenziali...
    SCATENIAMO L'INFERNOOOOOOOOOO !!!!!!!

    RispondiElimina
  61. Ciao a tutti volevo ricordare ai colleghi di firmarsi nelle mail che mandate a radioanchio@rai.it
    le mail anonime non le prendono in considerazione!
    forza che è il momento di farci sentire anche stando da casa questa volta mi auguro una massiccia partecipazione!

    RispondiElimina
  62. Per facilitare tutti i colleghi che non si ritrovano più il file del libro bianco
    lo potete scaricare a questo link:
    http://www.megaupload.com/?d=QL64QDV9

    RispondiElimina
  63. grazie maurizio ricevuto e mandato

    ciao da salvo rg

    RispondiElimina
  64. Qualcuno mi sa dire su che frequenza posso ascoltare radio 1? Grazie...
    Pina (roma)

    RispondiElimina
  65. Concordo con MAURIZIO64 e tutti i colleghi che dicono di scatenare l'infernoooooooooooooo, abbiamo la possibbilita di farci sentire non buttiamo via questa occassione mandiamo email fax sms vedrete alla fine si accorgeranno DEGLI EX LSU ATA BUON FINE SETTIMANA E CHE DIO C'E LA MANDI BUONA

    RispondiElimina
  66. per la collega PINA CHE CHIEDEVA LE FREQUENZE RADIO1

    RadioUNO, RadioDUE, RadioTRE in

    Onde Medie Modulazione di Fraquenza
    LAZIO
    FR 657 846 88.8 90.9 92.9
    92.3 94.2 98.3
    95.5 97.3 99.5
    LT 1332 846 94.9 96.7 99.9
    657 88.7 90.7 92.7
    RI 1332 846 92.5 94.5 98.1
    RM 1332 846 1107 89.7 91.7 93.7
    87.6 91.2 98.4
    VT 1332 846 95.7 88.3 99.7
    90.1 89.0 94.3

    RispondiElimina
  67. VI INCOLLO IL LINK DOVE POTETE TROVARE LE FREQUENZE REGIONE X REGIONE

    http://www.mclink.it/n/duemila/frequenz.htm

    RispondiElimina
  68. Buona domenica girando x internet ho trovato un link dove si puo mandare email a tutti i parlamentari, volevo sapere dagli amministratori del blogs se era una buona idea mandare email a più parlamentari possibbili vi incollo il link
    http://nuovo.camera.it/28
    di nuovo buona domenica a tutti gli ex lsu ata

    RispondiElimina
  69. condivido l iniziativa,ma sarebbe importante anche che i tanti che sono iscritti con cgl cisl e uil si decidessero a cancellarsi,LA CASA ORMAI E IN FIAMME COS' ALTRO VI ASPETTATE DI GUADAGNARE STANDO ANCORA CON LORO?

    RispondiElimina
  70. Bravo Orizzontline, questo sarebbe per noi tutti, un punto di svolta.....ma è difficile farlo capire a certe teste toste dure.

    Saluti e buona Domenica da Mocetor

    RispondiElimina
  71. X Beppe, mandateli a Fini con il Libro Bianco allegato, è stato l'unico politico che mi ha risposto e farà un'interrogazione parlamentare sulla questione.
    Ecco l'e-mail segr.pres.fini@camera.it
    FATELO IN MASSA IO CREDO CHE CI AIUTERA'

    Mocetor (Sicilia)

    RispondiElimina
  72. mandata a fini grazie mocetor

    ciao da salvo rg

    RispondiElimina
  73. x favore beppe mi mandi il testo da mandare a fini? saluti franca

    RispondiElimina
  74. Carissimo Onorevole, mi chiamo ...... e le scrivo da ..... provincia di ......
    faccio parte di una compagine di 14.000 addetti al servizio di pulizia nelle Scuole Statali di tutta Italia, nasciamo come Lavoratori Socialmente Utili da progetti Comunali e Provinciali.
    Inizialmente, per più di cinque anni, ci hanno utilizzato per sopperire alla mancanza del personale ATA, quindi, si svolgeva lo stesso lavoro degli ATA, con un'unica differenza: noi percepivamo 800.000 lire al mese, mentre il personale ATA 1.200.000 lire al mese. Come se non bastasse, al danno la beffa: le 800.000 lire ci arrivavano a casa sotto voce di “sussidio” e non di “stipendio” e con contributi solo figurativi.
    Nel 01.07.2001, fummo assunti a tempo indeterminato da ditte private consorziate CNS-CICLAT-MANITAL-MILES per svolgere il servizio di pulizia nelle scuole, l’ operazione fu denominata STABILIZZAZIONE degli L.S.U.
    Da allora abbiamo lavorato nelle scuole, facendo sempre il nostro dovere, sopravvivendo con un misero stipendio di 800 euro al mese e con contributi part time ……poi la CRISI,il ministro Gelmini, emana il famoso decreto taglia sprechi per il quale tutti sono in esubero nella scuola: i docenti (precari) che però per più di dieci anni sono stati utilizzati per sopperire alla mancanza di personale, sono in esubero i bidelli, che non si sa per quale motivo vengono paragonati ai Carabinieri (ci sono più bidelli che carabinieri in Italia, è stato detto da un Onorevole), e diventiamo in esubero anche noi (“abbiamo già i bidelli a cosa ci servono gli ex LSU ?” questo è stato detto da un Onorevole della Lega Nord in un articolo sulla stampa).
    Questo accadeva più di un anno fa, nel 2009, oggi, nel 2010, ecco che si parla di nuovo di tagli, forse più gravi dei precedenti a carico della spesa pubblica e della Pubblica Amministrazione per il bene del paese… nel nostro caso dei finanziamenti per il proseguo dell’ appalto 2010 determinando dall’ inizio dell’anno continui e sofferte mancate retribuzioni subite da noi dipendenti da parte delle aziende in appalto ( ci sono dipendenti in appalto che non percepiscono, pur lavorando, lo stipendio da 4 mesi).
    Carissimo Onorevole, proprio perché ci compenetriamo in queste esigenze di risparmio della spesa pubblica e perché crediamo che, per quanto ci riguarda, la soluzione sia a portata di mano, ci siamo permessi di scriverLe per segnalarle il nostro caso.
    A tal proposito, per fornirLe qualche dato in più a supporto di ciò che sosteniamo, alleghiamo, alla presente, un opuscolo, da noi stilato in collaborazione con il sindacato RdB e che abbiamo chiamato “Libro bianco”, in cui dimostriamo, tecnicamente e con dati e cifre, che l’ esternalizzazione del servizio di pulizia nelle scuole costa allo Stato di più, mentre, l’assunzione diretta di noi ex LSU al MIUR farebbe risparmiare allo Stato ben 74 milioni di euro annui e renderebbe inoltre, di certo, più funzionale il servizio di pulizia eliminando intermediari che lucrano alle spalle dello Stato senza rendere alcun servizio.
    Ora, carissimo Onorevole, mi chiedo come sia possibile che in un periodo di crisi come quello che attualmente viviamo in cui il Ministro Tremonti con una manovra di miliardi chiede agli Italiani di fare sacrifici per risanare i conti pubblici, si possa non prendere in considerazione il nostro suggerimento.
    Carissimo Onorevole, spero che Lei voglia prendere in considerazione quanto da noi segnalato e, fiducioso in un suo interessamento alla nostra situazione, Le invio i miei più
    CORDIALI SALUTI.

    IO HO MANDATO QUESTA METTENTO NOME E COGNOME MIO CITTA E PROVINCIA

    IN PIU GLI HO ALLEGATO LIBRO BIANCO

    CIAO da salvo rg

    RispondiElimina
  75. mandato non solo a fini ma grazie al sito che ha messo beppe ho mandato almeno 50 email a molti onorevoli del pd idv fatelo anche voi alla fine nn vi costa nulla solo 20 minuti del vostro tempo.

    ciao e buona domenica da salvo da ragusa

    NB non dimenticate di allegare libro bianco

    RispondiElimina
  76. per chi e di napoli a TORRE DEL GRECO (NAPOLI) avete un onorevole che e disposto ad aiutarci contattatelo si chiama FORMISANO Aniello - IDV

    per scrivergli una email andate qua

    http://nuovo.camera.it/29?shadow_deputato=300541

    e clikkate su scrivi

    ciao da salvo rg

    RispondiElimina
  77. Ciao.. oltre a tutto ciò che ho letto volevo sapere una cosa...ma a voi hanno pagato il mese di Maggio?...a noi hanno dato solo un'acconto... come mai?...ma è vero che il governo non ha mandato i fondi? se si come dobbiamo fare se i sindacati confederati non ci aiutano.... a chi ci dobbiamo rivolgere... noi stiamo lottando per un'assunzione nella P.I. ma ci blocca soprattutto la CGIL che opta per i Consorzi... che bisogna fare?...prego qualcuno di rispondere..grazie....

    RispondiElimina
  78. Anonimo delle 21,07
    ti invito a leggere il blog nella sua totalità... ci sono mille inviti a disdettare le deleghe dei sindacati cgil-cisl-uil e altri mille a unirsi alla nostra lotta anche rafforzando il sindacato USB ...ma tu poi scusa in che modo lotti per l'assunzione ata ?
    Dicci da dove commenti cortesemente.

    Riguardo ai finanziamenti ti informo che è notizia UFFICIOSA che Tremonti sembra abbia firmato il mandato dei 260 milioni.

    RispondiElimina
  79. cancellatevi dai cgil csil e uil fatelo da subito
    io me so cancellato da molto tempo..sn stato sempre sincero non mi sn piu iscritto a nessun sindacato.. ma ho guardato di buon'occhio rdb e dal mese prossimo cioe dal 1 luglio mi iscrivo a rdb ..ho cercato di far iscrivere i miei colleghi che sn tutti con la csil ma non ci sn riuscito.. spero che arrivano con il culo per terra e si facciano male cosi solo capiscono quello che ci hanno fatto i cosidetti confederali...l'altro giorno quando ho preso stipendio un mio collega diceva lasciate perdere rdb che e un sindacato anarchico che vuole la nostra rovina...deve ringraziare che c'era mia moglie e mia figlia quindi ho preferito stare zitto e me ne sn andato!!

    ciao a tutti da salvo da rg

    RispondiElimina
  80. Ciao a tutti, credo stamattina sia arrivato a oltre 230 mail inviate a Radioanchio....PER coloro i quali vogliono lasciare,o chiedere qualche notizia quassu',e' opportuno ed anche cortese nei confronti degli altri che leggono di METTERE alla fine del post ALMENO il NOME e quantomeno la città, pure per capire le difficolta' degli altri colleghi,come sempre FORZA...un abbraccio a tutti.....G i g i

    RispondiElimina
  81. altro sito per scrivere a giornalisti radio televisioni, forza non molliamo prima o poi qualcosa succedera scrivete scrivete scivete

    http://www.classcity.it/class_city/contenuti/t_libero/speciale_mail/email_nomi.jsp?cat=Comunic&descri=Comunicazione&scat=Giorn&sdescri=Giornalisti

    RispondiElimina
  82. Il Ministro Tremonti ha dichiarato:
    Nella finanziaria 2010 per premiare il “merito” sono stati messi a bilancio 410 milioni, cioè il 30% di quanto risparmiato nell’a.s. 2009/2010.
    Secondo quanto si legge nella relazione tecnica di accompagnamento al decreto legge n. 78/10 tali risparmi dovrebbero essere invece utilizzati, visto il blocco triennale del rinnovo contrattuale, per ripianare i debiti dello Stato nei confronti delle scuole, per pagare le supplenze e le cooperative che hanno preso in appalto la pulizia delle scuole.
    Il ministro Tremonti pare abbia detto che quanto previsto dal decreto legge n. 78/10 sarà modificato e che i suddetti risparmi saranno utilizzati per evitare il congelamento degli scatti.
    Finanziare il funzionamento delle scuole attraverso il taglio del personale è perverso, ma finanziare gli scatti del personale di ruolo attraverso il licenziamento del personale precario è ancora più perverso.
    Il ministro Tremonti e i sindacati (Cisl-Scuola, Uil-Scuola, Snals e Gilda-Unams) che tanto si sono rallegrati della notizia vogliono dividere i lavoratori e mettere quelli con contratto a tempo indeterminato contro quelli con contratto a tempo determinato.
    Questa logica va immediatamente rigettata. Non possiamo assolutamente rassegnarci ai tagli e essere soddisfatti quando parte dei risparmi prodotti dai tagli stessi vengo investiti nella scuola.
    Milano, 25 giugno 2010

    RispondiElimina
  83. ma noi delle ditte appaltatrice che fine faremo qualcuno sa dirmi qualcosa Roberta

    RispondiElimina
  84. ma noi delle ditte appaltatrice che fine faremo qualcuno sà rispondermi ciao Roberta

    RispondiElimina
  85. Ciao colleghi,
    volevo mettervi a conoscenza di un video che contiene informazioni importanti sul nostro lavoro e sul piano di ottimizzazione, collegatevi con You Tube e cercate "presidio exlsu cagliari 22 giugno (federico)" sono i nostri colleghi della sardegna che durante il presidio hanno incontrato il direttore credo dell'ufficio scolastico della Sardegna e che li informa su come si svolgeranno i piani di ottimizzazione, visionatelo e fatemi sapere ciao da Alba

    RispondiElimina
  86. Si comunica che il Presidente ha disposto la trasmissione della Sua e-mail
    alla Commissione parlamentare competente, affinché i deputati che ne fanno
    parte possano prenderne visione ed assumere le iniziative che ritengano
    opportune.
    Con i migliori saluti.

    Segreteria del Presidente della Camera dei deputati

    parte della email inviata ieri vi incollo l'indirizzo mandiamo email bombardiamo
    segr.pres.fini@camera.it)

    RispondiElimina
  87. io c'ero al presidio e tu come molti altri non c'eravate,percio' non lamentatevi di come stanno andando le cose

    RispondiElimina
  88. i sindacati ci hanno venduto prima come ora.o mi sbaglio?

    RispondiElimina
  89. tartassate di email sulla nostra situazione a
    segr.pres.fini@camera.it.
    radioanchio@rai.it

    a tutti gli ex lsu

    grazie

    RispondiElimina
  90. Ho visto il video dei colleghi di Cagliari e ho notato che Federico ha invitato i propri colleghi a fare quello che io ho sempre detto e cioè firmare degli atti. Infatti chi vuole ciò che noi vogliamo e cioè l'internalizzazione del servizio può rappresentarci e quindi chiedere delle riunioni con chi di dovere tramite le firme dei colleghi che rendono colui che è delegato proprio rappresentante a tutti gli effetti. E' normale che a rappresentarmi dovrebbe andare uno che chiede ciò che io voglio ma la cosa bella e che colui potrebbe rappresentare anche tutti quei RIN......I ancora iscritti ai sindacati. Quindi penso di non sbagliare nel dire che Maurizio ed altri colleghi potrebbero sedere nei tavoli delle trattative (non con le o.s.) grazie alle deleghe che molti dei nostri farebbero sicuramente. Se poi anche questo non può accadere, ancora una volta mi ARRENDO. Ma ribadisco che si deve per forza trovare un modo diverso per manifestare quelle che sono le nostre idee perchè come ben sappiamo quelli usati sino ad oggi non hanno dato frutti. Ciao e saluti a tutti.

    RispondiElimina
  91. Ho visto il video dei colleghi di Cagliari e ho notato che Federico ha invitato i propri colleghi a fare quello che io ho sempre detto e cioè firmare degli atti. Infatti chi vuole ciò che noi vogliamo e cioè l'internalizzazione del servizio può rappresentarci e quindi chiedere delle riunioni con chi di dovere tramite le firme dei colleghi che rendono colui che è delegato proprio rappresentante a tutti gli effetti. E' normale che a rappresentarmi dovrebbe andare uno che chiede ciò che io voglio ma la cosa bella è che colui potrebbe rappresentare anche tutti quei R.........i ancora iscritti ai sindacati. Quindi penso di non sbagliare nel dire che Maurizio ed altri colleghi potrebbero sedere nei tavoli delle trattative (non con le o.s.) grazie alle deleghe che molti dei nostri farebbero sicuramente. Se poi anche questo non può accadere, ancora una volta mi ARRENDO. Ma ribadisco che si deve per forza trovare un modo diverso per manifestare quelle che sono le nostre idee perchè come ben sappiamo quelli usati sino ad oggi non hanno dato frutti. Ciao e saluti a tutti.

    RispondiElimina
  92. Si comunica che il Presidente ha disposto la trasmissione della Sua e-mail
    alla Commissione parlamentare competente, affinché i deputati che ne fanno
    parte possano prenderne visione ed assumere le iniziative che ritengano
    opportune.
    Con i migliori saluti.

    Segreteria del Presidente della Camera dei deputati

    SARà UNA RISPOSTA AUTOMATICA? SPERO DI NO

    CIAO DA salvo da rg

    RispondiElimina
  93. x l'amico SALVO PROVARE NON COSTA NULLA POTREBBE ESSERE COME DICI TU UNA EMAIL IN RISPOSTA AUTOMATICA MA PROVIAMOCI CIAO SALVO

    RispondiElimina
  94. I collaboratori scolastici annuali cominciano ad incazzarsi, non so quale cazzo di sindacato li difenda ma sembra che stanno ricorrendo al TAR contro di noi.
    (Galatina è presente)

    RispondiElimina
  95. Gentile Salvatore,

    le comunico che finalmente, dopo mie grosse pressioni coi colleghi della commissione bilancio, Tremonti ha firmato il Dpcm con le somme necessarie a pagare gli Lsu e adesso si attende solo la registrazione della Corte dei Conti. Sono talmente d'accordo con lei che ho presentato ad ogni finanziaria emendamenti per la vostra stabilizzazione e continuerò a farlo. Le suggerisco però di farvi sentire al Ministero pretendendo la stabilizzazione!

    Cordialmente

    Alessandra Siragusa

    salvo da rg

    RispondiElimina
  96. galatina i collaboratori annuali non hanno nulla a che vedere con noi fidati..quindi possono fare solo la guerra dei poveri andando al tar etc etc ormai credo che la loro sorte è stata decisa da questo governo infame cosi come sarà decisa la nostra se non ci diamo da fare ciao

    saLVO da rg

    RispondiElimina
  97. X GALATINA, I COLLABORATORI ANNUALI SONO INCAZZATI.....HAI DETTO " ANNUALI".....!!!
    E ALLORA NOI COME DOVREMMO ESSERE SUPER SUPER SUPER INCAZZATISSIMISSIMISSIMI.

    PURTROPPO I POLITICI HANNO SCATENATO LA GUERRA FRA I POVERI PER CUI NON CADIAMO NELLA LORO TRAPPOLA.
    Saluti Mocetor

    RispondiElimina
  98. questa mattina o ricevuto la email del pres.Fini , sono d'accordo con chi diceva che era una risposta fredda e copia incolla a tutti uguale!!! io comunque non sono stato da meno e come da dovere lo inviata come molti colleghi. boooooooooo speriamo bene!!! un saluto a tutti i colleghi ( IL SICILIANO )

    RispondiElimina
  99. ascoltate radioanchio, stà parlando la germini,(ma di noi) ancora non ci ha nominati,speriamo ke ne parli. ciao a tutti.FRANCA

    RispondiElimina
  100. Passatela alla Gelmini x favore.Che dia una risposta in diretta.siamo 14000 ad ascoltare.‏
    Da: Patrizia ***** (****@live.it)
    Inviato: mercoledì 30 giugno 2010 9.55.37
    A: radioanchio@rai.it

    Salve a tutti, vi ascolto sempre con piacere....chiedete alla Ministra cosa ne vuol fare degli ex Lsu nelle scuole,visto che gli consigliamo di risparmiare 80 milioni di euro all'anno ,eliminando i consorzi che fanno da intermediari, perche' non ci assume lei direttamente...ormai siamo tutti prossimi alla pensione.Patrizia Mirra

    --------------------------------------------------------------------------------
    Messenger Radio. La radio che si fa cliccare!


    °°°°°questo sopra e la' prova che ci hanno ascoltato...vedi Franca...la mail e' di mia moglie..sono riuscito a farci dare una risposta in diretta...anche se non tanta rincuorante...ma continuiamo così..Forza un abbraccio a tutti....Gigi

    RispondiElimina
  101. Ultima domanda su quelli che sono l'ultima ruota del carro cioè noi. Risposta della Ministra "La scuola nn può essere un'ammortizzatore sociale noi ereditiamo questa situazione dal passato vedremo di trovare qualcosa ma noi guardiamo oltre.... Peccato che le nostre domande erano improntate sul risparmio che potrebbe essere e nn è, la domanda invece parlava della nostra paura nel nn continuare il progetto. Anche la radio nn ci capisce così come molti di noi che se si tratta di rispondere con degli insulti tramite blog a chi dice cose diverse da quelle che pensiamo lo fanno subito a chi invece cerca delle soluzioni per il nostro problema, come il collega del 29 giugno 11:18 nn risponde nessuno. Mah, forse sarà anche per questo che di noi hanno fatto, fanno e sempre faranno quello che vogliono.

    RispondiElimina
  102. AVETE SENTITO RADIO1
    La nostra problematica in diretta è stata espressa in un secondo e senza evidenziare minimamente lo spreco di denaro pubblico con la presenza dell'appalto e facendo intendere che chiedevamo l'assunzione al Miur così senza giusta causa e chiaramente la Gelmini ha dichiarato che il governo ha già elargito 270 milioni (sbagliando anche l'importo che in realtà è 260 milioni)e che si impegnerà a reperire le risorse, dando così continuità lavorativa, riferendo che loro hanno eriditato tale situazione e che non possono creare nuovi posti di lavoro (non ricordo le parole esatte ma pressapoco il succo è questo).
    LA TRASMISSIONE E' STATA MONTATA COME PREVEDEVO PER FAR FARE ALLA GELMINI LA PARTE DELLA BUON SAMARITANA....CMQ COLLEGHI CI RIMANE ALMENO LA SODDISFAZIONE DI AVER LA CERTEZZA CHE LE NOSTRE E-MAIL GLI SIANO STATE RECAPITATE.

    Saluti

    RispondiElimina
  103. ciao gigi e moglie,condivido la tua idea. saluti a tutti FRANCA

    RispondiElimina
  104. la gelmini ci ha trattato come apazzatura. siamo nulla. pero' si e' dimenticata che per quasi 5 anni lo stato ci ha sfruttato...

    RispondiElimina
  105. avete sentito la gelmini? ci ha considerato spazzatura pero'si e' dimenticata che lo stato ci ha fruttato......

    RispondiElimina
  106. Carissimi colleghi, quando mi sono resa conto che il dibattito della trasmissione radioanchio era proiettato soprattutto sull'organizzazione scolastica, ho chiamato in redazione incavolandomi.
    Ho chiesto a colui che mi ha risposto se l'affermazione " non diamo risposte alle e mail personali" riguardava le nostre.
    Gli ho detto anche se singole, le e mail e i fax pervenute sono rapprensentative di un gruppo di 14.000 lavoratori.
    Mi ha detto d'accordo signora ho notato che ne sono arrivate tante. Tante quante non mai, ma solo se il conduttore lo riterrà opportuno affronterà il problema. In quel caso sarà chiamata a rispondere in diretta ad ogni quesito, chiedendomi persino il mio numero di cellulare.
    In realtà il conduttore ha preferito relegare solo gli ultimi 2 minuti senza neppure diritto di replica.
    Qui si evince che l'informazione in Italia è pilotata e di regime, ci passano solo quello che vogliono. Altro punto saliente è che la considerazione che ha il Ministro ha della nostra categoria cioè meno che zero.
    Un saluto a tutti.

    RispondiElimina
  107. Ciao Maurì,cancella il nome e cognome nel post sopra inviato da me x favore......aspettavo qualche commento x riprendere a scrivere...è una mia considerazione,ma come dare torto alla ministra.HA DETTO NON e' il "collocamento"...questa situazione ve la portate dietro da tanto...all'amico delle 10:15 mettici il tuo nome alla fine...io sono pienamente d'accordo con te..pero' visto che il fai da TE sta dando piu' risultati di quanto sperato, ESORTO anche gli altri a fare lo stesso,con un plauso di merito a Maurizio, Mimmo e quanti altri a continuare anche in questa forma di lotta,VISTO che le assunzioni come i licenziamenti di tutti gli LSU,e una rogna che nessuno vuole prendere cominciamo con lo scrivere anche a Sacconi vediamo cosa ne pensa.... segreteriaMinistroSacconi@lavoro.gov.it
    ormai è chiaro il Miur stringerà la cinghia,magari tagliando sul personale,(quindi anche VOI),ma a chi spetta risolvere il problema e Sacconi con un Decreto Legge.Ora inviterei ancora quegli scettici e nostalgici fiduciosi del vecchio trio sindacalista,di fare qualcosa di buono per loro e x gli altri,unitevi alla lotta,Settembre è prossimo e non credo sia florido x gli lsu.Come sempre un abbraccio a tutti...Gigi

    RispondiElimina
  108. X gigi
    non posso correggere il tuo commento ma solo eniminarlo e se devi eliminarlo preferisco che lo faccia tu...se ci fai caso in basso al tuo commento c'è un bidoncino se ci clicchi sopra ti da la possibilità di eliminarlo.

    P.S.
    Benissimo stella io non sono riuscito a prendere la linea e mi fa piacere che almeno uno di noi ci sia riuscito per dire cio' che tu hai detto.
    saluti

    RispondiElimina
  109. Ciao raga'!!!Neanche io sono riuscito a prendere la linea, ma avro' mandato circa un centinaio di email ed una trentina di sms e fax...
    Comunque la "nostra voce" e' arrivata....e questo deve essere solo un piccolo passo di una corsa che dovremo sostenere tutti insieme...Armiamoci di indirizzi emeil...fax..ecc come dice lou e spariamo il piu' possibile doc e notizie sulla nostra situazione....
    Prima o poi faremo scoppiare la testa a chi di dovere....

    RispondiElimina
  110. Condivido in pieno il post di Stella e anche gli altri, hanno impostato la trasmissione a favore della MINISTRA tutta propaganda di Governo.
    Qui si evince chiaramente che siamo veramente scivolando verso una DITTATURA.
    Arrivati a questo punto rivolgiamoci alla Corte europea dei diritti dell‟uomo.
    Saluti

    RispondiElimina
  111. http://www.youtube.com/watch?v=lAMue-9w6vQ
    tramite giancarlo, per chi non avesse seguito il bel discorso(durato 2 min.) della gelmini su gli ex lsu, alla radio

    RispondiElimina
  112. Ciao a tutti! è deludente come la sorte di 14000 persone non suscita il ben chè il minimo interesse da parte di una trasmissione informativa su una radio di stato Azz quasi gli ultimi 100 secondi ci hanno dedicato...

    RispondiElimina
  113. Non dico che gli tremava la voce ma quasi, la spartizione di denaro è alta c'è una fetta di 74 milioni da dividersi chi fesso è ad andare ad eliminare le cooperative? una cosa devo dire a favore della Ministra, che non ha tutti i torti quando dice abbiamo ereditato queste persone dai vecchi governi erano stronzi pure loro insieme a questi ciao amici.
    (Galatina è presente)

    RispondiElimina
  114. Cmunque coleghi noi ci siamo ,e non siamo eredi di nessuno, ora ce la destra,l'oro devono sistemare la siatuazzione perche e un nostro diritto lavorare,percio e inutile che fanno a scarica barile,a noi della polica non cene frega niente ,vogliamo solo una sistemazzione definitiva,un salutone a tutti.

    RispondiElimina
  115. ciao colleghi,oggi ho sentito la radio è mi son0 inc.....to moltissimo ad aver sentito ke siamo considerati dei parassiti ke vivono di ammortizzatori sociali.Adesso vorrei invitare tutti i colleghi ke con il loro lavoro fanno si ke le scuole oltre ad essere pulite sono anche aperte è funzionanti anche quando i coll scolastici sono in ferie o assenti x malattia di svegliarsi e far capire ke noi facciamo parte dal 1995 della scuola ke con il ns lavoro abbiamo contribuito al buon funzionamento delle scuole e ke anche se in pochi ci crediamo lotteremo x il leggittimo riconoscimento dei ns diritti.(assunzione ATA).

    RispondiElimina
  116. LETTERA APERTA ALLA GELMINI DA UN LSU SU FACEBOOK....LEGGETELA E CONDIVIDETE SE VI PIACE.
    http://www.facebook.com/home.php?#!/sciabica.gaetano

    RispondiElimina
  117. Condivido appieno tutti i post precedenti... hanno liquidato le nostre richieste nei pochissimi minuti di fine trasmissione, eludendo, alla grande, la domanda cruciale: perchè sprecare 74 milioni di euro l'anno per riempire le tasche delle cooperative di pulizia?
    L'affermazione poi che "la Scuola non è un ammortizzatore sociale" è una pugnalata alla schiena di tutti quelli che come me, in questi anni hanno svolto il proprio lavoro con onestà e dedizione...Ancora una volta mi sono sentita l'ultima ruota del carro...grazie Ministro!!..Pina (Roma)

    RispondiElimina
  118. sono talmente in......to che non riesco a commentare, grazie"onorevole" Gelmini paolo ex lsu ogliastra

    RispondiElimina
  119. Il conduttore della trasmissione era così servile nei confronti della ministra,non ci avete fatto caso?E poi penso che la valanga di mail che è arrivata ha messo la pulce nell'orecchio a tutti.Invece se si sarebbe studiato una domanda chiara semplice che colpiva nel segno,fatta durante la trasmissione,come hanno fatto durante la trasmissione le altre persone.Ritornando al conduttore che non ricordo il nome:non è il titolare di quella trasmissione,ma bensì è Stefano Mensurati che non va tanto per il sottile,non guarda in faccia a nessuno,e penso che sarebbe andata diversamente non vi pare?Vi abbraccio Giovanni.

    RispondiElimina
  120. Ma da questo governo che considera gli impiegati pubblici dei fannulloni cosa vi aspettate che vi dica domani vi assumiamo?
    Ci lasceranno a vita sotto le cooperative per poterci rendere schiavi ed elettori condizionati dal potere. Saluti

    RispondiElimina
  121. scrivimi@demagistris.it

    scrivete anche a lui che puo darci voce in europa grazie

    salvo da rg

    RispondiElimina
  122. ragazzi oggi abbiamo avuto la prova lampante che non ci caga nessuno!!!!!!! davide contro golia purtroppo. sono amareggiato

    RispondiElimina
  123. Solo una persona se contattata potrebbe FORSE aiutarci. Secondo me l'unico politico è Vendola presidente della Puglia ma credetemi ho scritto a un sacco ma nn riesco a contattare il caro Nichi. Se qualcuno dei colleghi riesce a farlo che lo faccia e poi ci faccia sapere grazie.

    RispondiElimina
  124. Ciao a tutti,Mimmo posta il tuo commento di radioanchio anche su questa pagina,vedo che è la piu' seguita,sono pienamente d'accordo con la tua riflessione,e mi sono permesso di fare un copia incolla mandandola al segretario Pizza,come risentimento della mal riuscita trasmissione radio non dedicando un po' di spazio al nostro problema,pero' considera che risultato abbiamo ottenuto con l'invio di fax,mail ed sms alla trasmissione,certo se c'era Mensurati,ci facevamo pure due risate......ma INVITO tutti a continuare su questa strada,in fondo piu' fastidio diamo peggio di così non potranno farci stare....un abbraccio a tutti Gigi.

    RispondiElimina
  125. la prova del 9 l'avremo dalla risposta che a giorni ci dovrà dare l'Onorevole Pizza.

    RispondiElimina
  126. dovremmo fare un confronto in diretta in rai uno con l'Onorevole Pizza e alcuni di noi che rapPresentino gli ex lsu. Cosa ne pensate?

    RispondiElimina
  127. l'idea e ottima,come fare per far capire al Governo e alla Ministra che non siamo degli ammortizzatori sociali ma dei lavoratori che per tanti anni anno fatto comodo a tutti sia Governi precedenti che attuali andando a sprecare soldi publici,

    RispondiElimina
  128. Andando a sprecare soldi publici in senso nel dare la gestione ai consorzi e non fare un'assunzione direttamente il MIUR come e stato detto nel libro bianco

    RispondiElimina
  129. questo video dimostra come siamo sentiti da tutti ma ascoltati da nessuno. la parolina magica"LSU"continua a fare un brutto effetto.
    come è stato facile creare questo nuovo tipo di
    schiavismo!!!

    RispondiElimina
  130. chi sta a guardare mangia l'arrosto e a chi tira la carretta non rimane che pulire lo spiedo

    RispondiElimina
  131. forse non sentire nemmeno l'odore

    RispondiElimina
  132. pulire lo spiedo? ma se siamo gia' a pezzi cosi,lottando x il nostro lavoro, alla fine non saremmo in grado neppure di pulire lo spiedo xche' saremmo sfiancati

    RispondiElimina
  133. xche' i soldi pubblici non escono dalle loro tasche,o per lo meno loro nn se ne accorgono xche'hanno un buon introito,quei soldi pubblici escono da noi poveri del 2010.xche' e' dura andare avanti con la paghetta che ci danno.se togliessero di mezzo i consorzi e non riempendogli le tasche forse noi saremmo + graziati.

    RispondiElimina
  134. CARI COLLEGHI EX LSU MA QUANTO TEMPO è CHE TUTTI VORREMMO CHE FOSSE LO STATO A DARCI LO STIPENDIO DIRETTAMENTE COSI COME SI DICE SI RISPARAMBIANO I MILIONI DI EURO CHE SI DANNO ALLE DITTE .MA NON AVETE CAPITO CHE LO STATO PREFERISCE DARE I SOLDI ALLE DITTE POICHE'NON VUOLE STARE DIETRO A NOIPER TUTTI GLI ITER BUROCRATICI CHE NE CONSEGUONO ,IN PRATICA SE NE LAVANO LE MANI ,FORSE QUALCUNO SI ARRABBIERA' PER QUESTO CHE SCRIVO ,LA REALTA' PURTROPPO E' QUESTA . (EX LSU LAZIO )

    RispondiElimina
  135. Collega del Lazio... E anche se fosse come dici tu, cosa vorresti che facessimo? facci capire, dovremmo rassegnarci e aspettare che si compia il nostro triste destino? Ma sù...che diamine, un pò di orgoglio non guasterebbe!!! Così ci attiriamo addosso le disgrazie da soli!! Abbiamo necessariamente bisogno di essere propositivi...NON DISFATTISTI!!!
    Buon fine settimana da Rino

    RispondiElimina
  136. IN RISPOSTA A RINO DICO CHE E' INUTILE ARRABIARSI QUELLO CHE STA SUCCEDENTO ADESSO PER NOI ERA GIA' STATO PREVISTO NEL 2001 (LEGGE DE MAURO -BERLINGUER ) LE COSE RESTERANNO COSI PERCHE CHI STA AL GOVERNO NON VUOLE RIFARE LE LEGGI PER NOI .FIN QUANDO GLI FAREMO COMODO CI GIOSTRERANNO COME VORRANNO POI CI BUTTERANNO VIA COME UN VECCHIO GIOCATTOLO(EX LSU LAZIO)

    RispondiElimina
  137. x EX LSU LAZIO non so di te collega ma qua molti di noi non accetteremo di essere buttati via come stracci forse tu sarai vicinissimo alla pensione poichè sento in te tanta rassegnazione ma credimi ci siamo noi che dovremo stare in questa situazione ancora per molti anni e di farci gettare come stracci vecchi proprio non lo accettiamo se moriranni i filistei si trascineranno anche sansone a buon intenditor....
    NAPOLI!

    RispondiElimina
  138. nessuno ha notizie da Roma

    RispondiElimina

Si è verificato un errore nel gadget