13 gennaio 2012

Anno nuovo ! Governo nuovo ! Ma le condizioni lavorative degli exLSU ata sono sempre peggiori! Meno lavoro,meno diritti,meno salario e meno pensioni.

Il 2012 è purtroppo un anno di nuovi tagli per gli ex LSU, è scattata da gennaio la riduzione di quattro ore lavorative settimanali per un totale di 16 ore mensili e dall’11 giugno al 5 settembre ci saranno invece le 87 giornate di cassa integrazione in deroga a zero ore. Ad oggi non è ancora stato convocato l’incontro per la concessione degli ammortizzatori sociali in deroga e le nuove norme Governative che hanno allungato l’età pensionistica, rischiano di fare aumentare le giornate di cassa integrazione con una ulteriore perdita di reddito per gli ex LSU. L’anno nuovo, quindi, non ha affatto portato giudizio al MIUR che continua a perseverare nella scelta delle esternalizzazioni costringendo gli ex LSU ATA a pagare alti costi sociali e lavorativi. E cosa dire poi del 2013 ?? L’ avvio della gara Consip sarà per gli ex LSU ATA una mannaia utile solo all’ “accaparramento” del consistente giro di soldi pubblici che ruota sui servizi di pulizia nelle scuole e sui quali si intende solo fare guadagni, fregandosene dei forti disagi economici che causerà ai lavoratori e delle vere esigenze delle scuole. D’innanzi ad uno scenario simile riteniamo che i lavoratori non possono e non devono rimanere impassibili. La prospettiva della gara Consip alle porte ci impedisce di lasciarci prendere dalla rassegnazione ma anzi deve NECESSARIAMENTE spingere ogni lavoratore all'impegno per difendere il proprio diritto a un salario, un lavoro e una pensione dignitose. E per fare questo dobbiamo fare i conti anche con il nuovo Governo dei tecnici che con le recenti manovre di bilancio e gli annunciati provvedimenti sul lavoro sta di fatto sferrando un attacco più generale ai diritti e al futuro lavorativo e pensionistico aggravando ancor più la già disastrosa condizione lavorativa degli ex LSU ATA.
27 gennaio 2012 sciopero generale di tutte le categorie CORTEO e MANIFESTAZIONE NAZIONALE a ROMA PARTENZA ORE 09.30 PIAZZA DELLA REPUBBLICA
Scioperiamo contro il governo Monti che rappresenta gli interessi dell'Italia e dell'Europa dei padroni, delle banche e della finanza, perché non vogliamo pagare un debito che non abbiamo contribuito a far crescere, perché siamo stanchi di subire e vogliamo riprenderci quello che ci hanno sottratto per decenni. Il 27 gennaio scendiamo tutti in piazza e dimostriamo che i lavoratori, i pensionati, i precari, i disoccupati, i migranti e gli studenti – uniti e determinati - sono in grado di richiedere ed indicare un forte e concreto cambiamento nella gestione e nel governo del paese in termini sociali, di maggiori diritti e democrazia.
Al termine del corteo ci sarà un PRESIDIO degli ex LSU ATA al MIUR per chiedere al nuovo Ministro un cambio di rotta !!

212 commenti:

  1. Ci sono problemi tecnici sul blog auspichiamo di risolverli quanto prima e ci scusiamo per l'eventuale disagio che potrebbero causare agli utenti....saluti.

    RispondiElimina
  2. ma qualcuno sa niente del piano di ottimizzazione di gennaio?

    RispondiElimina
  3. nelle vostre citta' ci sono stati spostamenti di personale?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. teo, le azziende stanno consegnando alle segreterie una carta firmata dal ministero della plublica istruzione , firmata cgl uil csl prevede inizi di febraio lottimizzazione del personale di pulimento .tutto questo e pianificato dai confederali e ministero per otturare i buchi mancanti dai precari ,essendo non assunti per il taglio ,siccome che i direttori scolastici si sono corporate altre scuole dove non esistiamo quei buchi mancanti ci manderanno anoi, grazie ai sindacati,dobbiamo fare qualcosa per cambiare sta siyuazione se no andiamo a pegiorare ,tanto lo sapete che i sindacati giocano alle tre carte ,bastano che non toccano le loro ditte ,pirulli della scl e il poblema .

      Elimina
  4. NON SERVE A NIENTE LO SCIOPERO DEL 27. QUESTI BASTARDI DELLA TRIPLICE,DEL MIUR,DEI CONSORZI HANNO GIA' DECISO SULLE NOSTRE SPALLE.VEDETE CHE NEANCHE IL NUOVO MINISTRO SI DEGNA DI INCONTRARE USB PERCHè ALTRI LO INDIRIZZANO ALTROVE...E FRANCAMENTE IL PRESIDIO SOTTO AL MIUR...SERVE A FAR RIDERE PURTROPPO I DIPENDENTI AFFACCIATI ALLE FINESTRE DEL MIUR.PROVIAMO INVECE A FARE COME SI FACEVA TANTI ANNI FA OSSIA "SCIOPERO BIANCO".SI VA AL LAVORO,SI RISPETTA L'ORARIO MA LIMITANDOSI ALLO SVUOTAMENTO DEI CESTINI E BASTA POI DOPO QUALCHE GIORNO QUALCUNO-QUALCOSA SUCCEDERA'...

    RispondiElimina
  5. Lo sciopero del 27 è necessario per riprendere contatti politici non essendoci più il sottosegretario pizza e la gelmini e proprio perchè il ministro profumo non ci ha convocato bisogna necessariamente fare un'azione di forza sotto il miur poi dopo il 27 , insieme ai lavoratori, si possono pure organizzare azioni territoriali.

    RispondiElimina
  6. G.R.Calabria18/01/12 11:17

    caro anonimo tu che dici che lo sciopero non serve a niente e per quelli che la pensano come te che purtroppo e tutto fermo mentre se scenderesti in piazza invece di stare al calduccio ti accorgeresti che oltre alla gente che la pensa come te ce molta altra gente che ha voglia di lottare ancora per i suoi propi diritti e di non essere calpestati ne dalla triplice e ne dai consorzi ne tantomeno dal miur,ti voglio solo dire che il 27 di ottobre effettivamente abbiamo fatto ridere tutti gli impiegati del miur ma la colpa e propio di quelli che la pensano come te ,pewro ti voglio ricordare che il 7 luglio in 400 abbiamo fatto tremare roma e la p.s. e se eravamo almeno in mille cosa succedeva vedevi dopo se ci avrebbero ascoltato ma finche esiste gente che spera che tutto si risolva restando a casa al calduccio bene pensatela cosi che non passa molto e ci ritroveremo tutti a casa ma senza calduccio perche non avremmo piu un pezzo di legno per riscaldarci,svegliamoci e cerchiamo di aderire in massa numerosi perche se saremo in molti stai tranquillo che li faremo cagare sotto e allora si che ci ascolteranno.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sono daccordo con g.r. calabria

      Elimina
  7. sono d'accordo sciopero il 27 senza se e senza ma!!!VIVA IL SOCIALISMO NAZIONALE

    RispondiElimina
  8. Ci saremo il 27 gennaio

    exlsu lazio

    RispondiElimina
  9. All'anonimo del giorno 18..credo tu sia un responsabile da poco eletto, che istiga alla lotta e che non lotta mai; anzi fa il gioco dell'azienda. Vorrei vedere te per primo star fermo e seduto, orario rispettato ed altro ancora! Sai solo predicar bene e razzolare male come tanti altri!!!
    Se veramente vorresti il bene di noi tutti, Tu e Solo Tu, potrai cominciare a dare esempio con azioni efficaci! LOTTA!!! SCIOPERA!!! MANIFESTA!!! RIBELLATI!!!

    RispondiElimina
  10. scioperare tutti!!!prendiamo esempio dagli autotrasportatori questa si che è lotta.Fuorilegge la triplice,i consorzi ed il miur.SURSUM CORDA!!!

    RispondiElimina
  11. A noi della cooplat a oggi non abbiamo ricevuto documentazione per firmare la cig le 4 ore settimanali nostante ci faccino lavorare 1 in meno qualcuno sa qualcosa di piu preciso grazie.

    RispondiElimina
  12. salve sono benedetto da napoli dipendente coop, stessa situazione tua, io personalmente sto' firmando x 7 ore poi a fine mese mi fotocopio le firme per precauzione perche' mi sa che stanno nascendo problemi con la gig, la corte dei conti sta trovando obbiezioni,, non vorrei che le 18 ore mensili di gennaio di gig fantasma non me le paga ne' l'inps e ne la ditta ....benedetto

    RispondiElimina
  13. Per Maurizio, sono Antonio di Frosinone, volevo sapere se è valido l'accordo del 2011 con 20 anni di contributi e un anno di mobilità nel 2012, a marzo compirò 65 anni ci rientro oppure no? Se si, a chi devo rivolgermi? Grazie

    RispondiElimina
  14. x benedetto io sono un collega della cooplat in sardegna voi avete ricevuto idue giorni di cig di settembre noi no ciao

    RispondiElimina
  15. X MAURIZIO.
    Dopo aver letto il post di Benedetto ho fatto un giro di telefonate a vari colleghi,ed uno di loro mi ha riferito che un sindacalista della CISL va dicendo nelle scuole che ci sono problemi per il pagamento delle 4 ore settimanali a causa delle persone che dovevano andarsene in pensione e che poi non sono piu andate.Quindi i conti non tornano piu e gli accordi vanno rivisti.
    Ora caro Maurizio a te risulta vero questa notizia o è una Bufala.Cortesamente facci sapere qualcosa in merito.
    Umberto EX LSU NAPOLI

    RispondiElimina
  16. per il collega della sardegna sono benedetto, i 2 giorni di cig sono stati pagati dall'inps il 22/12/2011.. 56 euro netti di irperf qualcuno li a presi lordi e sono circa 75 euro,,,la coop presento' la richiesta a fine ottobre, altro ritardo lo accumulo'l'inps,,ma mi sa che devi rivolgerti alla tua inps di appartenenza per sollecitare, la nostra ditta non centra piu',,,ti saluto

    RispondiElimina
  17. la cisl a comunicato che non si va piu in cig il 1o giugno,perche anno dato la proroga di lavorare fino al 30 giugno.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sono rino la csl a fatto immodo che si coprisse il servizio fino il 30 giunio per le scuole materne che finiscono il 30 giunio non a tuo favore ma per coprire il culo alle coop,che di te se ne sbatte ,a febraio ce la cassa integrazione,4 ore la settimana ciòè16 ore al mese ,chi paghera ?con laccordo siglato il 12 dicembre i consorsi anno chiesto un po di respiro, acordato dai compari cioe mi faccio capire meglio le azziende non vogliono anticipare la cassa integrazione cosi la paghera le regioni ,poi cari colleghi preparatevi entro questanno ci saranno le gare della consip ,le azziende stanno preparando le bozze loro cioè preventivi,attenzione colleghi che i sindacati stanno giocando l?ultima carta ,pur di far rimanere le coop non ci chiederanno ma faranno in modo che li introidi per le cop non si toccano, ma riduceranno le ore lavorative e ciporteranno alla fame gia stiamo quando sara che dobbiamo firmare lultima condanna non non non dobbiamo firmare ,subito bisogna agire ,e io sono ancora quel coglione che fino a gennaio sono istritto con la csl per poco non vi fidate dei sindacati non esiste pui il sindacato lo volete capire, che quando tocchi le coop i sindaccati buttano in faccia come iene io voglio cambiare, di peggio di cosi non si puo .

      Elimina
  18. SCIOPERO DEL 27 GENNAIO 2012: Verbale Miur

    Carissimi colleghi...
    Ieri eravamo a Roma per manifestare contro il sistema e per rappresentare il nostro malessere per una condizione lavorativa che mette in serie condizioni l'avvenire nostro e delle nostre famiglie (naturalmente quando dico "nostro" non intendo certamente solo dei manifestanti di ieri, ma anche di quei colleghi che continuano incoscientemente ad essere indifferenti a quanto ci sta succedendo), eravamo come dice Francesco i soliti irriducibili, quelli che non mollano perchè non se lo possono permettere. Siamo partiti dalle nostre Regioni per Roma con due piccoli obiettivi categoriali...il primo era quello di apparire nei media nazionali e il secondo era quello di riallacciare rapporti politici al MIUR (dopo la caduta del governo Berlusconi).
    Per quanto ci eravamo prospettato ritengo quindi che possiamo ritenerci soddisfatti dello sciopero che abbiamo fatto, siamo riusciti ad uscire sul tg3 nazionale (anche se lo spezzone dell'intervista non è stato sufficientemente lungo per poter spiegare la nostra problematica, ha lanciato comunque il messaggio di un malessere categoriale al nuovo Governo) e siamo riusciti a strappare un appuntamento politico non appena il MIUR avrà individuato la figura del nuovo responsabile che si interesserà delle problematiche del nostro settore, come si evince chiaramente dal verbale.
    Concludo ringraziando tutti i colleghi che hanno partecipato allo sciopero è stato un piacere rincontrare tutti Voi e spero che nelle prossime iniziative ci sia una maggiore presa di coscienza dei lavoratori ex LSU ATA.
    Vi allego alcuni link dove si è ripreso il nostro striscione....un abbraccio sincero a tutti.

    http://www.tg3.rai.it/dl/tg3/Page-2e4c8408-c4ee-4eb3-abdb-86b4cc525b57.html

    http://www.youtube.com/watch?v=_BudYE6RIrI

    http://www.youtube.com/watch?v=NCSxNwfflzg&NR=1&feature=endscreen

    PS. x Rino
    non mi risulta nessuna proroga, ieri al MIUR ci hanno confermato la CIG dal 10 giugno al 5 settembre.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. si la cassa integrazione e confermata a febraio parte ,ma per la gara della consip anticera entro il 2012 perche questo governo sta facendo il lavoro sporco dei partiti di centro sinistra e di destra poi vedi che fine facciamo .

      Elimina
    2. Grazie Maurizio,ma sopratutto grazie alle guerriere di USB sempre in prima fila a difendere quella dignità di lavoratore,che purtroppo molti uomini,come leggo dai post,aspettano la manna dal cielo,ma grazie a quanti difendono il posto di lavoro, sottraendo giornate alla famiglia per manifestare tutto il disagio che ancora una volta i nostri governanti ci opprimono con le loro scelte finanziarie.Un abbraccio a tutti.Gigi

      Elimina
  19. buon giorno qualcuno sa quando paga la ditta intini il mese di dicembre

    RispondiElimina
  20. cig parte da febbraio....anticipo della gara consip entro il 2012.....ma chi sei un veggente? cerchiamo di non fare confusione.sicuramente se fosse vero lo avremmo saputo ieri a roma dai nostri coordinatori.

    RispondiElimina
  21. mi rivolgo all operaio dell intini...se vuoi lo stipendio devi alzare il culo dalla sedia e cercare di organizzare insieme ad altri operai ke hanno veramente bisogno dei soldi, delle iniziative forti...tipo quella ke e stata fatta prima di natale....altrimenti lo stipendio te lo sogni.....intini nn vi pensa proprio e voi continuate a lavorare....

    RispondiElimina
  22. VIDEO EX LSU ATA - SCIOPERO GENERALE USB DEL 27 GENNAIO 2012

    http://www.youtube.com/watch?v=YI4TMrOibzc

    RispondiElimina
    Risposte
    1. chiediamo la trasformazione delcontratto da pulitore a ausiliario che prevede anche la sorvelianza ,cosa cambia aumento delle ore lavorative ,controllo direttamente dalla scuola,aumento del contratto,che sono 100 euro in piu ,e dignita al lavoratore,si elimina il lavoro nero,la gente viene pui controllata ,si fanno le ore lavorative ,la cosa piu inportante le 40 ore ,a chi non li conviene si licenza ,queste e la vera stabilizzazione ,o unica inpresa ,o passare con lo stato.queste sono le proposte che alla miur bisocna fare per il nostro futuro.

      Elimina
  23. bisogna ottenere il riconoscimento professionale dei 5 anni da bidello e con i precedenti che si sono creati far presente i propi diritti. Solo dopo si può parlare di ata

    RispondiElimina
  24. dite solo stronzate, si capisce che non fate parte di noi ex lsu ata. in questo momento abbiamo urgenti problemi da risolvere e voi sparate c.....te. e noi poveri scemi venerdi' a manifestare a roma,bene fanno i nostri colleghi a non informarvi delle prossime azioni che si stanno per fare BRUTTI PARASSITI

    RispondiElimina
  25. la calma prima della tenpesta....a detta del commercialista di una nota ditta salentina(di merda) si provvede anche in mancanza di un accordo ufficiale a sottrarre le 4 ore settimanali di cig di gennaio che sicuramente non saranno mai pagate ne dall'inps ne dalla regione.e siamo solo all'inizio......

    RispondiElimina
  26. Colleghi tutti...nell'incertezza della disponibilità finanziaria per la CIG, coalizziamoci tutti nel chiedere un ordine di servizio scritto e individuale affinchè le ditte possano assumersi ogni responsabilità su quanto predisposto. In alternativa chi accetterà di eseguire ordini verbali o telefonici, potrebbe ritrovarsi a dover coprire le ore mancanti con ROL o FERIE. Non permettiamo un altro sopruso!!! Condizione: senza ordine di servizio si continua a lavorare ancora per le sette ore.
    Se i soldi son disponibili, non capisco perchè le aziende sono così riluttanti a comunicare una variazione lavorativa per iscritto. Cosa bolle ancora in pentola?????????? RIFLETTETE!!!

    RispondiElimina
  27. penso che il collega delle 9.01 abbia ragione . Per quale motivo le ditte non hanno comunicato per iscritto la riduzione di orario7 lsu catanzaro

    RispondiElimina
  28. CIG dal 11 giugno al 5 settembre.
    E' scritto nel verbale!

    RispondiElimina
  29. bene la maggior parte dei colleghi con il proprio marito o moglie che lavorano ed infine i colleghi che hanno il doppio lavoro saranno molto anzi moltissimo contenti che la cig parta prima questo anno,ecco perche abbiamo poche speranze di vincere questa battaglia troppi colleghi benestanti abbiamo,e anche per questo motivo che rimangono iscritti con i confederali .

    RispondiElimina
  30. ma dove volete arrivare !!!!!!!!!!!!!!!
    avete visto la Bonvino al tavolo del Governo oggi ????? c'erano tutti tranne USB così possono mettersi d'accordo come vogliono, quale lotta ???? ammiro molto quelli che ho visto in tv allo sciopero,ma sempre molto pochi......mha.Un NON lsu.

    RispondiElimina
  31. perche' le ditte non hanno comunicato per iscritto???: cassa integrazione se ci sei batti un colpo.

    RispondiElimina
  32. SPERO NN SIA VERO QUANTO RIFERISCE L'INDIVIDUO DELLE 6,24 CHE COME VEDO NN HA SONNO O SI SVEGLIA PRESTISSIMO CON L'INTENTO DI DIRE CAVOLATE E METTERE NOI TUTTI IN AGITAZIONE. MI AUGURO CHE IL COLLEGA MAURIZIO CI FACCIA SAPERE COME STANNO IN REALTA' LE COSE PERCHE' NOI TUTTI CREDIAMO NELLE POSSIBILITA' DELLA USB E SOPRATUTTO DELLA GRANDE BONVINO. SALUTI A TUTTI.

    RispondiElimina
  33. Ma perchè tu credevi che la Bonvino venisse chiamata dal Presidente del Consiglio Monti nelle trattative di governo ???

    So cos e' pazz !!

    RispondiElimina
  34. ciao a tutti volevo sapere se dobbiamo continuare sempre con le 7 ore giornaliere non si capisce niente ciao

    RispondiElimina
  35. Anch'io credevo e mi avevano così riferito iscritti usb che la signora Bonvino dovesse essere ricevuta dal miur ed era stato questo lo scopo dello sciopero infatti una delegazione di lavoratori insieme a te era stata ricevuta e aveva trovato un accordo per essere risentiti nuovamente dal miur poi se come dici tu So cos e' pazz!! Mi sa che so cos e' pazz veramente ma da parte vostra. Continuiamo a fallire.

    RispondiElimina
  36. Scusami ma tu stai facendo confusione...che ci azzecca MOnti con il MIUR ?!?!
    L'incontro mercoledì al MIUR con la Bonvino c'è stato e questo è il Reporter della riunione.
    ---------------------------------------------
    Mercoledì 1 febbraio si è tenuto l'incontro tecnico da noi richiesto al
    presidio del 27 per conoscere gli orientamenti e le indicazioni del MIUR
    circa i piani di ottimizzazione.

    Come sapete negli accordi intercorsi con i consorzi e gli altri sindacati il
    miur ha chiesto una progressiva equiparazione del numero dei lavoratori
    ex-lsu operanti nelle scuole con il numero teorico di personale abattuto in
    virtù dell'accantonamento del 25% dell'organico ata, in presenza di ditte
    di pulizia. Ci sono stati forniti i dati degli organici accantonati e quelli
    del personale ex-lsu nelle istituzioni scolastiche dove vi sono appalti e ci
    sono stati forniti chiarimenti circa il processo di ottimizzazione.
    Attualmente e presumibilmente entro marzo le aziende dovranno fare il
    secondo steep di ottimizzazione. Il primo steep è stato realizzato alla
    apertura del nuovo anno scolastico, con i pensionamenti e con primi
    spostamenti a compensazione su scuole vicine. Il secondo steep dovrebbe
    portare a nuovi spostamenti principalmente dalle scuole che hanno un
    rapporto tra ex-lsu e posti accantonati superiore a 1 ( ata accantonato) a 5
    ( ex-lsu) verso le scuole che non hanno nemmeno il rapporto 1 a 1,
    nell'ambito dello stesso comune e entro piu' o meno 15 km. L'obbiettivo
    finale (il terzo steep dovrebbe allargare il raggio di spostamenti oltre il
    proprio comune) è quello di arrivare a un rapporto 1 a 1 su tutte le
    scuole, o quantomento a ridurre drasticamente la forbice anche tra 1 e 5
    come proporzione.
    Ci e' stato inoltre detto che la modalità e i criteri di scelta degli
    spostamenti fermo restando il raggiungimento di tale obbiettivo sono stati
    lasciati alla autonomia gestionale delle aziende che dovranno poi, tramite i
    consorzi, fornire al miur il riscontro di quanto si è realizzato a fine del
    secondo steep nella direzione della realizzazione di un abbassamento almeno
    a 1 a 5 del rapporto nelle scuole con forti esuberi e una copertura
    corrispondente di almeno 1 a 1 in quelle fortemente carenti.
    Infine abbiamo colto l'occasione dell'appuntamento per chiedere specifiche
    rispetto all'impegno preso nel verbale del 27 e ci è stato confermato che
    l'incontro ci sarà, molto probabilmente con il nuovo sottosegretario ( che
    per delega in via di assegnazione dovrebbe essere Rossi Doria) appena
    assegnano le deleghe, ma la data non è ancora disponibile. Infine abbiamo
    colto l'occasione dell'appuntamento per chiedere specifiche
    rispetto all'impegno preso nel verbale del 27 e ci è stato confermato che
    l'incontro ci sarà, molto probabilmente con il nuovo sottosegretario ( che
    per delega in via di assegnazione dovrebbe essere Rossi Doria) appena
    assegnano le deleghe, ma la data non è ancora disponibile.

    RispondiElimina
  37. ueeee' sveglia..Maurizio hai fatto troppi copia e incolla alla fine del comunicato.Al tavolo di concertazione con la Forleo(lavoro) ci stavano di fronte..Bonanni, Camusso Marcecaglia e quello di Ugl che non so come si chiama...e parlavano di lavoro NON di PATATINE con COCACOLA tutti i rappresentanti sindacali e non Usb, x Maurizio---- rapporto 1 a 1 --1 a 5 degli esuberi ---Maurizio non dimenticare che la maggior parte di noi siamo analfabeti,puoi semplificare.....quant iamm à faticà per la scuola e non x la ditta.?????
    Un NON Lsu.

    RispondiElimina
  38. e come si vede che sei analfabeta......infatti non hai capito niente.

    RispondiElimina
  39. spiegalo tu allora perche siamo in molti a non capire....lui diceva come mai la nostra rappresentante non c'era al tavolo col Ministro del lavoro ieri ?

    RispondiElimina
  40. maurizio stai certo che tutti noi di usb abbiamo capito.....certa gente parla a vanvera e non conviene neanche spiegare tutto

    RispondiElimina
  41. forse se eravate presenti allo sciopero del 27 qualcosa l'avreste capita. non siete ex lsu ata

    RispondiElimina
  42. certo che se state in questa situazione è dovuta a tutta questa intelligenza che avete.
    Non avete risposto.la Bonvino perchè NON c'era al tavolo di concertazione con la FORLEO ????

    RispondiElimina
  43. Io invece mi chiedo: come mai un NON Lsu si preoccupa tanto di noi e si cervella per capire??? Non potrai mai sapere o capire di cosa parliamo..tu conosci solo COCACOLA e PATATINE!!!
    Comunque, ne deduco che sei uno sporco confederale presente all'incontro e che è stato zitto lasciando che i suoi superiori ci manipolassero come sempre hanno fatto. La torta è prelibata anche per voi scugnizzi!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. tu sei fuori di testa un NON lsu è un modo di firmarsi differente dagli altri,anche se tenti di offendermi non me la prendo,non faccio parte più del mondo del lavoro da un bel pò,ma comunque non mi hai risposto come mai la Bonvino non c'era al tavolo ? poi dite hanno fatto e hanno detto solo i confederali,se invece di fare chiacchiere come fai TU partecipaste in molti alle manifestazioni obbligando le riunioni sindacali col governo a partecipare TUTTI i sindacati allora si vedrebbe un risultato,invece no aspettate la manna dal cielo,se tu ti ritieni tra queste persone offenditi pure,altrimenti rispondi seriamente perchè non c'era ?

      Elimina
  44. bravi i miei colleghi di brindisi ,si sono svegliati dal letargo ,con la cassa integrazione anno capito il marcio dei confederali,penalizzando li operai,con un misero stipendio di 700 euro,con 16 ore di cassa integrazione al mese fino a dicembre ,2012,con lincontro della csl anno preso ingiro le persone dicendo ,che solo le 87 giorni di cassa nel periodoro giunio a settembre ,invece anno tutelato le aziende,e i loro affari penalizzando li operai se avete molte persone si stanno cancellando dalla sclche aveva 80 iscritti.

    RispondiElimina
  45. stai tranquillo che a brindisi c'e' qualcuno che si muove......non hai detto niente di nuovo mi sa' che l'hai buttata cosi' tanto per intervenire nel blog altrimenti ti conosceremmo. piuttosto pensa a l'ancora(la tua amata ditta) che anche senza comunicazione scritta gia' dalla prossima busta paga provvedera' a sottrarre 16 o 18 ore. ma tanto a voi non frega niente. ripeto a parte alcune persone a brindisi tutti parassiti

    RispondiElimina
  46. e anche a matera si accorgeranno di che pasta e' fatta questa famosa l'ancora visto che ha assorbito 70 persone tra matera e provincia. dalla padella alla brace

    RispondiElimina
  47. tu che dici che a brindisi sono tutti parassiti con quale sindacato sei istritto ,capisco la tua rabbia ma , tutto questo e il tuo sindacato dove eri iscritto prima ,e non ti puo mermettere di dire che siamo tutti parassiti ,perche offendi linteligenza di tante persone che ti possono inparare tante cose,ti do raggione che tante persone questo lavoro la preso come 2 lavoro ,ma non tutti ,fammi sapere attualmente se giorno 9 febraio alle 10 della mattina ce inicontro con i coobas difronte al bingosei ivitato ,dimmi il nome .teo

    RispondiElimina
  48. vero della riunione......vi continueranno a prendere per il culo. chiedi al tuo amico PINO B. un uomo strappato all'agricoltura e fatto delegato cisl.ciao

    RispondiElimina
  49. ma non sto capendo chi sei perte e un poblema se mi dici chi sei la riunione non e con la csl ,ma con i cobas .freferisco che vieni cosi ci conosciamo ,guarda che navighiamo sulla stessa onda di opinioni.al dila che conosciamo pino ma attualmente abbiamo le idee diverse.

    RispondiElimina
  50. anche i cobas adesso, vi ricordo che nella nostra citta' i cobas attualmente si incontrano con i dipendenti delle ditte che lavorano in ospedale e piu' in generale con l'asl per ottenere l'internalizzazione. dove erano prima? sono anni che siamo in questa situazione anzi ora e' molto peggio. non otterranno niente perche' i nostri colleghi preferiranno come sempre andare a lavorare per i propi comodi tanto anche 500 euro al mese fanno comodo per lavorare un'ora o poco piu'. ve ne accorgerete nel 2013 a gara consip.a dimenticavo: naturalmente 500 euro al mese solo per 9 mesi quando c'e' attivita' didattica poi niente.ciao antonio

    RispondiElimina
  51. io ammiro i napoletani ,non capisco perche con quello quello accordo del 12 dicembre con la cassa integrazione che partira da gennaio a dicembre delle 16 ore mensili e il fermo di 87 giorni da giunio a settembre ,i napoletani stanno dormendo due sono le cose o stanno bene oli sta bene questa situazione ,non vedo opposizione ,mi riferisco a chie iscritto con la csl uil cgl,anche da dei siciliani non vedo questa forte opposizione via ad altre regioni .vi voglio ricordare che il piu piccolo a43 mi dite chi vi prende a lavoro nessuno o cominciamo a fare casino o la nostra morte si avvicina .robert.

    RispondiElimina
  52. 12 dicembre? ma smettila....ancora si deve tenere l'incontro presso il ministero del lavoro per discutere le modalita' della nostra cig in deroga per capire chi paga. se sei sicuro illuminaci con documenti certi. a me' pare solo una stronzata.

    RispondiElimina
  53. TCARO COLLEGA SE COSIì TI POSSO CHIAMARE , DELLE 5'57 QUELLO CHE HA SCRITTO IL COLLEGA è TUTTO VERO TU VIVI NEL MONDO DEI SOGNI E SEI COSI SERENO GLI STONZI SIETE VOI CHE DORMITE A SETTE CUSCINI HA UNALTRA COSA AI PARTECIPATO ALLO SCIOPERO DEL 27 GENNAIO

    RispondiElimina
  54. non meriti risposta ha ragione il collega delle 5:57 ancora niente di definito per come si deve fare e chi paghera' la cig in deroga.

    RispondiElimina
  55. bla bla bla bla poi quando ce da scioperare o manifestare lo fanno sempre gli stessi a molti di voi sta bene questa situazione ,per risolvere il problema maggiore nostro ce solo una cosa da fare oltre a scioperare ecc. bisogna cancellarsi dai confederali , loro stanno tutelando le ditte e basta,pur di lasciare le ditte preferiscono farci perdere gran parte del nostro misero stipendio e gia questo basta per mandarli a c....e, cancellatevi fatelo per noi tutti e per le nostre e vostre famiglie.

    RispondiElimina
  56. Ragazzi sapete la CISL cosa ha fatto? Udite udite. Durante il periodo di Cassa Integrazione di luglio e agosto 2011 si sono trattenuti una quota sindacale pur NON essendo un loro iscritto. Tale importo lo si può vedere dalla ricevuta che l'ufficio postale ci ha rilasciato contestualmente al pagamento.
    Attenzione però, dalla ricevuta dell'ufficio postale cè scritto solo -trattenute sindacali- che nel mio caso ammontano complessivamente a euro 11,28.
    Per sapere quale sindacato ha fatto la trattenuta bisogna recarsi all'Inps che ha emesso il pagamento e farsi fare una stampa del mandato di pagamento di CIG. In quel documento risulterà il nome del sindacato con il relativo codice che nel mio caso specifico è F.I.S.A.S.C.A.T. 0211 TRATTENUTE SINDACALI LUGLIO EURO 5.93; AGOSTO EURO 5.35.
    Cosa ne pensate? Invito tutti a verificare.
    Salutti a tutti

    RispondiElimina
  57. in questo blog non ci importa della cisl. meritate anche peggio. via da qui'

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ma che dici? sai leggere cosa cha scritto .

      Elimina
  58. se vuoi ottenere qualcosa di un forte gruppo di lavoratori non ti puoi permettere di mandarli via dal glob,amzi devi sostenere il disagio ,sono delle pecore smarrite che non sanno pui a chi rivolgere ,anno il conforto di quello che esprimono i questi momenti di disagio e tu cosa fai fai la maestra del covolo cacciarli via ,non e educazione ,anzi dobbiamo fare in modo di far capire a loro che linternizzazione del servizio ci puo cambiare la vita lavorativa ,o pure cambiare il contratto da pulitore a ausiliario senza inprese ma creare un a sola internizzazione a disposizione delle scuole con manzioni di sorveglianza e pulizie non fa niente che non passiamo con lo stato ma creare una soceta dello stato alle dipendezze delle scuole. come la sanita della puglia che sta internilizzando i lavoratori lavorano nelli ospedali .a chi non li conviene si licenza.queste sono le proposte che bisogna fare al ministero.

    RispondiElimina
  59. ma senti un po'..... pare che noi in questi anni abbiamo giocato. ora che state capendo quello che sta' per succedere tutti pieni di esortazioni. perche' non siete venuti con noi a roma a protestare e neanche avete fatto sciopero il 27? o almeno scioperare anche senza partecipare? ha ragione un nostro collega siamo infestati dai parassiti che sono l'80% di noi

    RispondiElimina
  60. è vero che dopo la cassa integrazione faremo 4 ore al giorno me l'hanno detto quelli della cgl se qualcuno sa qualcosa cortesemente mi può rispondere?
    grazie

    RispondiElimina
  61. NESSUNO SA NIENTE come mai non abbiamo firmato nulla x le 16 ore mensili di cig.I referenti delle imprese dicono che non ne sano niente.

    RispondiElimina
  62. Raga ..sapete l'ultima.........la CGIL in una circolare, che sta facendo girare per tutte le scuole ..sta rivendicando e proponendo L'assunzione come ATA di tutti gli lsu che lavorano NELLE SCUOLE ..E IL RIFIUTO DELLA CASSA INTEGRAZIONE IN DEROGA. Gatto ci cova ..mi chiedo come mai dopo tanti anni adesso lo propongono?....INDAGATE ......UNO DI VOI .

    RispondiElimina
  63. Mentre un'altra sigla sindacale molto rinomata per i suoi referenti fà girare voce
    di voler chiedere l'assunzione rispetto al 25% che rappresentiamo. Penso che il colpo di mannaia è alla porte

    RispondiElimina
  64. per dare credibilita' a quello che si scrive siete pregati di dire la regione e la provincia,poi si sapra' se e' vero.impariamo tutti a dire cose che si possono provare.grazie

    RispondiElimina
  65. sara' un caso che mimmo maurizio stella nadia ecc. non commentano piu? il blog e' in mano a deficenti col pc

    RispondiElimina
  66. Giovedi mattina tutti a lecce alla prefettura ore 9, per i mancati pagamenti della Intini

    RispondiElimina
  67. Anonimo delle 10,23 se l'hai vista questa circolare che dice che la cgil chiede la nostra internalizzazione mettila sul blog o se nn riesci scrivici che c'è scritto e dove gira. Altrimenti............

    RispondiElimina
  68. E'il contrario "il PC é in mano a deficienti che navigano nel blog".Mi sembra di risentire cose vecchie,dall'oltretomba,cose che ormai per chi segue la nostra storia sono remote,eppure siamo nel 2012,e allora ecco mi sorge un dubbio,ma chi si erge a capo di un organizzazione,se si può chiamare tale,ha sbagliato tutto,e non può nascondersi dietro al silenzio,io credo che deve avere il coraggio di dire:ragazzi ho sbagliato tutto mi faccio da parte.Si deve avere l'onestà intellettiva di affermare:Ho sbagliato tutto,si deve togliere quelle bistecche da davanti agli occhi e vedere,siamo difronte a una massa di sbandati che la realtà é diversa.Non é un caso che in tutti questi anni agli scioperi siamo sempre gli stessi,un motivo ci sarà?si deve avere la coscienza intellettuale di guardare in faccia la realtà,non é che c'é il pericolo di calpestare la reputazione di qualcuno,ormai il prossimo passo é il BARATRO.Se ancora a qualcuno non é chiara la faccenda riavvolga il nastro e per esempio si fermi all'occupazione di LA7 ebbene per me é emblematico quel giorno,il rischio,passibili di denunce,sacrifici inutili,per finire il tutto in una bolla di sapone.Non dovevamo arrivare a questo per capire con chi abbiamo a che fare,ormai sono passati sette mesi dall'accordo del 14 Giugno,é già tutto scritto,e se non si é capito ancora oggi la gravità del problema vi lascio immagginare che cosa sarebbe continuare inperterriti verso una meta che aimé e ben lontana,facciamocene una ragione.

    RispondiElimina
  69. ecco un altro paladino della giustizia che ci viene a dire cose dette e ridette. quasi quasi rinpiangiamo il famoso precario ata e benedetto.

    RispondiElimina
  70. la CGIL come gli altri d'altronde meriterebbero di essere mandati al confino o ai lavori forzati in qualche campo di c.....

    RispondiElimina
  71. Domani alle 12,35 su Radio Uno
    Ci sara’ ospite il Ministro Profumo.
    Bombardiamolo di email …Fax e telefonate!!!!

    LA RADIO NE PARLA
    A cura di Ilaria Sotis
    Conduce Ilaria Sotis

    In redazione:
    Francesca de Carolis
    Alba Arcuri
    Maria Teresa Bisogno
    Luca Conti
    Angela Bovi
    Contatti
    numero verde: 800055103
    fax: 06/33172217
    indirizzo: Largo Villy De Luca, 4
    00188 Roma
    Email: laradioneparla@rai.it

    RispondiElimina
  72. Spostato a venerdi mattina l'incontro con la intini alla prefettura sono 2 mesi che non pagano bastardi

    RispondiElimina
  73. bastardi è dir poco menu menu cu cappane iddi comu stamu nui TANTU LI BARESI DELLA INTINI LU CAPISCIANE LU STESSU STE PAROLE amenu menu puru li figli loru

    RispondiElimina
  74. A Pandora;se io sono un paladino,tu in quale categoria ti collochi,mi fai pena.

    RispondiElimina
  75. Nadia (Lazio)09/02/12 10:25

    Leggendo un pò in generale i vari commenti c'è da dire che passi avanti, come coscienza exlsu, non se ne fanno proprio. Molti, non tutti, usano il blog per puntare il dito: " E QUINDI LA BONVINO COME MAI NON PARTECIPA CON GLI ALTRI SINDACATI AL TAVOLO DEL MINISTERO DEL LAVORO?" Ma...non saprei...tu che dici??? Come mai la responsabile nazionale degli exlsu USB non partecipa??? Forse perchè USB è un sindacato conflittuale, non concertativo: non si mette d'accordo con il governo sulla pelle dei lavoratori da più di 20 anni. E' un sindacato scomodo che gli stessi lavoratori hanno pensato di organizzare, proprio per controbattere la linea sindacale dei Confederali. E' ovvio che il progetto può dare risultati solo se gli stessi lavoratori sanno unirsi e lottare contro una logica politica e confederale che nel tempo ha ampliamente smantellato i diritti dei lavoratori. Ma se come exlsu si continua ad aspettare davanti ad un pc che USB ci risolva la vita e spesso con aria di pretesa...bè, ma quale realtà state vivendo??? SE VUOI USCIRE DAL TUO CASINO DI LAVORATORE EXLSU BISOGNA CHE TE LA RISCHI.Intanto bisogna capire CHI e QUANTI di noi vogliono davvero l'assunzione nel personale ATA...Bisogna avere ben presente che nessun governo, da sempre, ha voluto per noi l'internalizzazione,che dal 2001 la stabilizzazione nelle ditte ha costituito la garanzia per i Consorzi di appalti milionari con l'appoggio totale di CGIL CISL E UIL. Noi abbiamo davanti questi ostacoli ancor prima della crisi...alcuni di noi hanno provato a respingere e a lottare contro i governi e gl'interessi dei Consorzi...siamo tantissimi, oggi quasi 12000 lavoratori, praticamente 3 FIAT. Eppure, nonostante la convinzione, il tempo speso e molti sacrifici molti colleghi ancora sono sulla loro nuvoletta, davanti il loro pc...a domandarsi: ma quanto puoi essere forte USB? Secondo me c'abbiamo troppe nuvolette, troppi pc e troppi colleghi quaquaraqua per poter ambire ad un sindacato di categoria veramente forte.Si capisce dalle domande stupide e i vari commenti su questo blog e dalle assenze che registriamo nei vari scioperi. Se poi a qualcuno viene in mente di domandarsi...ma a cosa serve scioperare sotto il MIUR??? mi viene da rispondere: Vacci con 3-4 mila exlsu sotto il MIUR e poi vedi se serve...La verità è che a 50 anni ancora ci si comporta da bambini: senza assumersi la responsabilità in prima persona del nostro destino...c'è chi ancora si scappella al padrone, chi al sindacalista che gli ha firmato le peggio storie, chi con atteggiamento infantile piagnucola tutto l'anno sperando che Maurizio e gli altri risolvano il tutto. Belli...c'avete l'età per poter capire che in questa storia che dura da più di 16 anni ci stiamo tutti alla pari e che non c'abbiamo santi in paradiso...Per chi s'è fatto, da exlsu tutte le lotte, gli scontri, gl'incontri, le occupazioni e non aveva a fianco che 3-4 cento colleghi al massimo...pensate che non abbia chiara la situazione? Stiamo nella merda... e molti di noi se la meritano. Nadia.

    RispondiElimina
  76. per il collega di brindisi teo.....ho partecipato anche io alla riunione dei cobas nei pressi del bingo e per prima cosa voglio dire che conoscendo l'interlocutore da svariati anni sicuramente meglio di voi tutti posso dire senza paura di essere smentito che puo' essere la persona giusta per aiutarci a contrastare lo strapotere creatosi dall'unione della ditta con i sindacati naturalmente a nostro discapito. e' vero e' stato il primo incontro e non si e' potuto parlare di tutti i problemi che ci affliggono ma l'importante e' che ci siamo conosciuti. io da parte mia vi ho mostrato cose che neanche avevate idea che esistessero, vi ho indicato la strada da seguire per tutelarci rispetto a quello che potrebbe succedere e vi invito a venirmi a trovare(sapete dove) quantomeno vi spiego meglio. saro' sempre disponibile a partecipare alle vostre riunioni e magari la prossima volta porto altri nostri colleghi che non sapevano di questa iniziativa. vi invito a non sottovalutare i documenti che vi ho mostrato. sono felice che a brindisi altri gruppi si muovono. alla prossima. saluti ex lsu ata M

    RispondiElimina
  77. tonino di mesagne(BR)09/02/12 15:22

    noi non sapevamo niente. perche'nessuno ci ha avvisati? noi all'ancora non ci ricevono anzi i famosi delegati presenziano l'ingresso e non ci fanno ricevere che schifo siamo inpotenti AIUTO aiutate anche noi

    RispondiElimina
  78. domani 10/02/2012 alle ore 11.00 tutti vicino al prefettura di lecce x fare tanto casino la ditta INTINI S.P.A di NOCI già avvisato ke nn ci sono soldi sta andando solo x kiamata del prefetto diamo una lezione domani vi voglio in tanti ciaoooooooooooooooo da max

    RispondiElimina
  79. PER NADIA SAI QUALCOSA DELLA CIG DELLE 4 ORE SETTIMANALI,IL REFERENTE DELLA COOPLAT DICE CHE NON NE SANO NIENTE.

    RispondiElimina
  80. solidarieta' ai colleghi di lecce.FERMATEVI fate in modo che intini sia allontanata definitivamente per inadempienza contrattuale sperando di non beccare l'ancora come noi a matera.AUGURI

    RispondiElimina
  81. Grazie amico delle 11.51, per la solidarietà, ma come si fa a fermare questi lavoratori se la maggior parte di essi sono iscritti alla triplice? una settimana fa a Maglie, ci siamo riuniti per una assemblea dove era presente un certo sindacalista Riglietta, spero che si scriva cosi, dopo le mie domande non riusciva a dare una risposta maaaa.....Quindi amico mio ho detto tutto.
    (Galatina è presente)

    RispondiElimina
  82. I colleghi delle intini dovrebbero nn esser pagati per moltissimi di mesi così forse capirebbero che chi ha voluto e vuole ancora questa situazione sono i sindacati confederali che fanno solo finta di andare dal prefetto per poi chiedere il rinnovo dell'appalto e di conseguenza il rinnovo del nn esser pagati, il rinnovo dell'esser sempre più umiliati da tutti, il rinnovo dell'esser sempre l'ultima ruota del carro, insomma il rinnovo di tutte quelle cose che contribuiscono a farci stare nella me..a.
    E tutto questo grazie a voiiscritti. Quindi mi auguro che nn ci paghino MAI. Uno di VOI.

    RispondiElimina
  83. grazie maurizio del tuo intervento di ieri ai cobas sto trovando dei documenti poi ti faccio sapere , la causa che i li usb di bari sai niente fammi sapere ,ieri abbiamo iscritti 4 persone ,oltre io ,ce un malumore sui sindacati ma ce gente che sembra che li piace stare cosi,nemmmeno si interessono,sulla busta paga ci anno tolto 140 euro detratte per la cassa integrazione che non abbiamo fatto l;ancora della salvezza ,ma a matera lancora non sta pagando a noi ci mette una settimana di ritardo ma poi paga .teo

    RispondiElimina
  84. teo brindisi solidarieta ai colleghi di lecce chiamate striscia la notizia fate sollevare il caso questa ditta bisogna mandarla via ,sperrando che subentra una ditta degna .di mantenere i suoi oblichi.

    RispondiElimina
  85. E' questo che nn riuscite a capire. Nn deve subbentrare un'altra ditta perchè così facendo nn cambia niente succederà la stessa cosa devono internalizzarci lo volete capire o no. Sveglia. Cancellatevi da chi vuole le ditte private via dai confederali nai dobbiamo essere internalizzati è un nostro diritto.

    RispondiElimina
  86. Ai Responsabili delle Relazioni Sindacali Consorzi

    CNS - 0514195502
    CICLAT - 0516330275
    MILES – 0678345862
    MANITAL - 0125422877

    ai Responsabili del personale
    Aziende e Soc. Coop. in indirizzo

    Oggetto: Chiusura scuole causa neve e ex-lsu ata. Art. 34 del ccnl imprese di pulimento e richiesta di scomputo delle giornate non lavorate per chiusura scuole causa neve dalle giornate di riduzione di 87 giorni a zero ore di cui all’accordo miur/consorzi cgil,cisl e uil del 14 giugno 2011 anche ai fini della relativa copertura con cassa in deroga in attesa di autorizzazione.


    La scrivente O.S.,
    alla luce dei noti eventi metereologici che hanno comportato la chiusura di diversi istituti scolastici in molte regioni e al fine di evitare che tali chiusure comportino una ulteriore decurtazione dei salari o del monte ferie, laddove si ritenesse tale chiusura rientrante nelle previsioni di cui all’art.34 del ccnl applicato al settore, degli ex-lsu operanti negli appalti di pulizia nelle suddette scuole, con la presente
    chiede
    alle ss.vv. di prendere in seria considerazione e limitatamente alle realtà interessate, considerata l’eccezionalità dell’evento di cui all’oggetto, la possibilità di considerare le giornate di lavoro non prestate in virtù di sospensione dell’attività nelle scuole disposte per l’emergenza neve come giornate di fermo per riduzione già previste dall’accordo di cui all’oggetto

    Infatti se si procedesse a disporre l’individuazione in tali giornate di chiusura per neve di parte delle 87 giornate di riduzione di cui all’accordo e si disponesse pertanto per il mese di febbraio nelle realtà interessate debbano considerarsi effettuate tali giornate in coincidenza con la chiusura per neve, si otterrebbe il sicuro beneficio per i lavoratori di non vedersi ulteriormente decurtare o gli stipendi o il monte ferie e dall’altro si avrebbe il vantaggio di vedere corrisposte per tali giornate di fermo una copertura attraverso l’ammortizzatore sociale della cassa in deroga, che auspichiamo venga al più presto riconosciuto, come già richiesto a ( seppur parziale) copertura delle previsioni di cui al succitato accordo.

    In attesa di un urgente e positivo riscontro alla presente, e delle conseguenti disposizioni operative anche al fine dei futuri accordi in sede Ministeriale per la concessione della cassa in deroga, inviamo distinti saluti.



    Roma 08 Febbraio 2012

    Per la Federazione Nazionale USB Lavoro Privato
    f.to Bonvino Carmela

    RispondiElimina
  87. A sentire l'ultimo post gli EX LSU non meritano ne un'altra coop ma bensì un dittatore tipo Tito,che li faccia passare la vogla di campare.Ma ci vogliamo rendere conta in che situazione ci troviamo,altro che terzo mondo,qui siamo all'età della pietra,poveri noi!

    RispondiElimina
  88. ex lsu ata M10/02/12 15:39

    x teo....oggi noi dell'ancora abbiamo ricevuto la busta paga e per prima cosa leggiamo le 18 ore sottratte e come casuale vediamo:(testuali parole)retribuizione banca h 18(?). ore ass.(?) 6.89510x18= meno 124.11 euro ma che vuol dire? so' di certo che si sta' organizzando una raccolta firme per cercare tramite un'avvocato del lavoro di contrastare questa ditta di merda...(speriamo che sia fatto veramente).e anche se l'idea parte da un noto sindacato fino a ieri a braccetto con il sig. tommasi noi anche se siamo lontani come idee li appoggeremo....il prossimo mercoledi'(c'e'la riunione alla aime' CISL) ti spiego meglio di persona tanto abbiamo capito chi siamo...io sono pronto a dirvi tutto quello che so'.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A ti stai a preoccupà mi fa piacere vi devono togliere tutto Fanno bene i le ditte a togliervi i soldi dalla busta
      Appello alle ditte i miei colleghi operai devono essere pagati per le ore che fate,,, 4 ore al giorno.

      Elimina
  89. avatar come sempre spari cazzate non sei degno di commentare gente che soffre stronzo

    RispondiElimina
  90. EX PRECARIO ATA10/02/12 16:51

    torno a scrivere dopo mesi cercando di aprirvi gli occhi, sta' per essere sbloccata l'assunzione dei precari ata(quelli veri) che ormai da anni lavorano 7 o 8 mesi l'anno e sempre in scuole e paesi diversi e si pagano ogni 4 mesi se va' bene. dal 2013 gli ex lsu lavoreranno 5 ore al giorno(gara consip) e finalmente chi ne ha diritto sara' assunto e fara' esclusivamente sorveglianza e supporto di segreteria tanto per pulire vi bastano le 5 ore.avete fibito di fare i vostri comodi lavorando quando volete non piu' di 1 o 2 ore al giorno. la gelmini ci ha visto lungo. tanto io per fortuna sono gia' stato assunto nel sett. 2011 e quindi insultatemi pure. 12 di pacchia stanno per finire. baci a tutti voi

    RispondiElimina
  91. 1000 ex lsu ata10/02/12 17:02

    grazie caro amico....ti auguriamo ogni bene a te e ai tuoi colleghi precari. CI MANCAVI ma quest'anno non vai in vacanza a formentera? attento a non affogare....ciao

    RispondiElimina
  92. Per Maurizio noi siamo della cooplat nostante che non abbiamo firmato nulla per la cig le famose 4 ore in meno alla settimana ci fanno lavorare 6 ore e 12 minuti al giorno prima ne lavorevamo 7 ore tu ne sai qualcosa di questa situazionecì. grazie

    RispondiElimina
  93. Se non avete avuto alcuna comunicazione aziendale ne verbale ne scritta si puo contestare la sottrazione delle ore...ma di quale regione siete ???

    RispondiElimina
  94. E bravo a Pandora cominci ad alzare il tiro,ti consiglio di andarci piano,offidersen.

    RispondiElimina
  95. giusto quello che dice maurizio leggete i post precedenti qualcuno gia' oggi dopo aver ricevuto la busta paga decurtata di 18 ore e senza alcuna motivazione plausibile gia' prepara un'avvertenza contro la ditta(di merda e sempre la solita) PREPARATEVI A FARLO TUTTI

    RispondiElimina
  96. MAURIZIO NOI PUGLIESI ISCRITTI A USB A CHI CI DOBBIAMO RIVOLGERE AL FAMOSO SOGNOR CORALLO? ALLORA STIAMO PROPIO MESSI BENE.......

    RispondiElimina
  97. Beati voi che almeno la busta paga la potete leggere, noi invece.... leggete qua
    (Galatina è presente)

    http://www.lecceprima.it/cronaca/addetti-alle-pulizie-delle-scuole-e-giallo-sugli-stipendi-mancanti.html

    RispondiElimina
  98. Vorrei dire a quelli della INTINI che leggono qua sopra....ma siete 400 capifamiglia senza palle o siete 400 capifamiglie benestanti ??? perchè sembra che questo lavoro lo fate per perdere un po' di tempo al giorno.....cacciate
    le palle OCCUPATE LE SCUOLE quelli fanno a scaricabarile tanto lo stipendio và e viene x loro,e la BONVINO si preoccupa della chiusura neve di qualche giorno ...questi non vengono pagati da mesi !!!!!!.Un NON lsu.

    RispondiElimina
  99. prima il dovere e poi il piacere alzi la mano chi rispetta l'orario. Quindi cari amici e collegi tutto questo ci sta bene e fino a che non cmbiano le menti non si andra da nessuna parte. Umberto

    RispondiElimina
  100. paolo ogliastra10/02/12 20:51

    comunicazione scritta Maurizio per la sottrazione ore in busta paga con motivazione, la comunicazione verbale non ha valore di ordine di servizio.Correggimi se se sbaglio

    RispondiElimina
  101. Paolo la comunicazione verbale ha comunque valore come quella scritta ma è contestabile ...nel senso che io lavoratore se ricevo una comunicazione verbale potrei in caso di contestazione aziendale dire anche di non aver ricevuto alcuna comunicazione .....è la tua parola contro quella del responsabile, diverso è invece se ti viene comunicato verbalmente in presenza di testimoni...quella scritta invece è incontestabile.
    Questo principio chiaramente vale anche per la stessa azienda , questo è il motivo per cui noi sindacallmente cerchiamo di farci fare la comunicazione scritta per avere un documento che certifichi la comunicazione e anche perchè l'azienda dovrebbe comunicare per chi fa tutti i metri spettanti...la conseguente riduzione dei carichi di lavoro, fornendoti un nuovo ordine di servizio.

    RispondiElimina
  102. PER Maurizio scusa perche non ci spieghi chiaramente ci tolgono 18 ore al mese e di CIG non se ne parla quando a giugno avevano firmato x le 18 ore e i restanti 87 giorni estivi.Tu ne sai qualcosa se e si spiegalo anche a noi il nostro referente della cooplat dice che non sa niente.Perche lavorare con altre 130 euro in meno non ce la facciamo.Ciao e grazie noi siamo sempre pronti a lottare anche se siamolontani.Viviamo in Sardegna

    RispondiElimina
  103. MARTEDI' INCONTRO X DEFINIRE MODALITA' E PAGAMENTI DELLA CIG IN DEROGA X TUTTO IL 2012 POI SO' C....I

    RispondiElimina
    Risposte
    1. so c...i tuoi,,, Aha ahahahah

      Elimina
  104. Carissimo collega sardo, anzitutto le ore sono 16 al mese e poi non posso ancora risponderti è necessario fare prima l'incontro al Ministero del Lavoro per vedere i risvolti.

    RispondiElimina
  105. Serve una guerra, sindacalisti da strapazzo si vendono per una tessera, andate a lavorare vigliacchi, ma giuro se mi capita uno in mezzo alle mani me lo mangio.
    http://www.ilpaesenuovo.it/index.php/attualita/lecce/30055-ex-lsu-ancora-senza-stipendi-per-i-sindacati-e-battaglia-dopo-lincontro-al-prefetto.html
    (Galatina è presente)

    RispondiElimina
  106. Il vero sindacato siamo noi stessi, se veramente abbiamo un disagio vuoi in primis mancato pagamento, internalizzazione ecc...
    tiriamo fuori i propi diritti ,e ci facciamo rappresentare anche legalmente. BADATE BENE:
    LUPI E LUPI NON SI SBRANANO MAI

    RispondiElimina
  107. appello ai consorzi. almeno il 70 per cento andrebbero licenziati perchè non fanno l'orario. Maggiori controlli e più potere ai referenti azziendali

    RispondiElimina
  108. cosi' parlo' il coglione delle 12,57

    RispondiElimina
  109. X ANONIMO DELLE 12:57 DEVI ESSERE UNO STRONZO DI BIDELLO PRECARIO.FAI SOLO SCHIFFO VAI E FOTTIT............................

    RispondiElimina
  110. LUCIANO ( PUGLIA )12/02/12 12:44

    Il demente delle 12,57 che scrive solo fesserie , sara' sicuramente 1 referente aziendale leccaculo ignorante strappato all'agricoltura x giunta vigliacco codardo e x finire anche analfabeta, perchè non sa neanche scrivere," azziendali "si scrive con 1 sola Z, IMBECILLE, INGNORANTE E DEFICIENTE ,la dovete smettere di romperci i c......i a noi quando voi non fate e non producete 1 c...o dalla mattina alla sera e la prossima volta se avete fegato ma ne dubito , uscite allo scoperto , invece di nascondervi sempre dietro l'anonimato "VIGLIACCHI"....

    RispondiElimina
  111. per luciano e tutto il resto... non ne avete azzeccato una non sono coglione non sono bidello non sono vigliacco non sono referente azziendale (io lo voglio scrivere come lo ha scritto il mio referente con 2 ZETA) non sono cotardo non sono leccaculo, non sono imbecille, non sono deficiente non sono analfabeta ecc. ecc Ignorante si ,, come tutti quanti noi; dipende dalla materia,, Non ne avete azzeccato una,,,, Avete dimostrato ancora una volta chi siete
    Io sono solo uno di voi che dice la verità. Buona domenica a tutti. Perdonate qualche errore

    RispondiElimina
  112. salve a tutti, sono benedetto da napoli dipendente cooplat, mi rivolgo al collega della sardegna vorrei sapere per referente cosa indendi uno di noi fatto responsabile? cortesemente fammelo sapere, perche da noi esiste un responsabile dipendente della cooplat non un ex lsu,,,detto questo noi non avendo ricevuto nessuna comunicazione di messa in cig (e non poteva essere altrimenti ad oggi non esiste) si decidera'in un incontro in settimana, noi a prescindere abbiamo firmato il mese di gennaio per 7 ore, il responsabile venuto a ritirare le firme a corretto gli orari 4 giorni a 6 ore e un giorno a 7 ore, garandento il pagamento dello stipendio di gennaio che prenderemo il giorno 15 per intero senza decurtazioni le 18 ore saranno calcolate come rol permessi retribuiti, anche la coopservice che opera sempre nel napoletano si comportera allo stesso modo,,,benedetto

    RispondiElimina
  113. Beati voi, invece noi ci tocca aspettare con il benestare dei confederali, governo di mer..
    (Galatina è presente)

    RispondiElimina
  114. il CRETINO delle 12,57 è un poverino bisogna comprenderlo.ha ancora il cervello CELLOFANATO come i lecchini della triplice.Io li manderei tutti alla fucilazione.

    RispondiElimina
  115. x galatina e presente sono benedetto, il mio comento vi aiuta a conbattere le vostre ditte di m....che stanno nel torto piu' marcio, non possono decurtare l'orario ad un lavoratore con contratto a tempo indeterminato senza giusta causa, lo so che siete stati sfortunati a capitare con certe ditte, ma ad intentare causa con il vostro consorzio di appartenenza che e' il vero responsabile che vi costa?,,,benedetto

    RispondiElimina
  116. x benedetto o chjunque sa rispondermi:Mi sapete indicare sulla busta paga,a quale voce devo controllare la trattenuta del tfr sui fondi assicurativi ?? grazie,perchè qualcuno mi ha detto che se la trattengono ma non la versano da anni sui fondi penzione.

    RispondiElimina
  117. sono benedetto, so di cosa parli ma non posso aiutarti, perche' quasi tutti in campania non abbiamo aderito a fondi pensione, quindi non ho mai visto una busta paga che contempla la trattenuta.. ma comunque a che ti serve controllare la trattenuta, tu devi indagare se veramente sul tuo fondo pensione non sono arrivati questi soldi, sarebbe una cosa gravissima da causa penale...benedetto

    RispondiElimina
  118. A tutti i confederali.......Grande la Camusso la messa nel cu.. a tutti.sputtanata da un giornale di sinistra...si è messa d'accordo con Monti sull'art.18....ora giovedi sarà solo una farsa, dirà che hanno fanno tutto per salvaguardare il posto di lavoro....prendetevela nel cu......

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ma sti' colleghi della ditta intini ancora fanno i sit in sotto la prefettura a lecce da mesi , ma perche' invece non occupate le scuole di appartenenza le lasciate sporche tirate solo gli scarichi nei bagni fatevi appoggiare dai vostri sindacalisti di fiducia l. ingrosso riglietta e mo' gli ex lsu che da 36 sono passati a40 della intini perche' responsabili ne vogliamo parlare..... ma questa e un altra storia auguri a tutti un collega

      Elimina
  119. Anche noi dipendenti della MERIDIONALE SERVIZI abbiamo firmato il mese di gennaio per 7 ore, correggendo gli orari con 4 giorni a 6 ore e un giorno a 7 ore.
    Abbiamo anche percepito lo stipendio di gennaio per intero senza decurtazioni-
    Foggia è presente

    RispondiElimina
  120. le ditte fanno bene a trattarci cosi. E inutile dirlo ce lo meritiamo. A tutti i consorzzi e ditte è ora di fare piazza pulita,,,. lo stipendio lo deve prendere solo chi fa il propio dovere.

    RispondiElimina
  121. le mandrie della cgl e csl e uil ve lanno messa nel culo dopo un incontro sotto banco col il ministro l;articolo 18 entra in vigore ,vedete che cosa diranno i sindacati,dopo anni di battaglia che i nostri padri anno combattuto per una vita di tranquillita e di rispetto verso loperaio ,siamo tornati come 50 anni fa grazie sindacati del vostro operato speriamo quello che passiamo noi un giorno dovete dare conto .dio del marcio che avete dentro e fuori ,che vi ventete per una poltrona ,adsso mi riferisco alle mandrie di operai che anno le tessere sindacali ,guardate che cosa anno fatto ,anno chiuso locchio sulle pensioni portale a 67 anni adesso con larticolo 18 ,e il prossimo a svenderci con la consip.

    RispondiElimina
  122. signori certe notizie si danno senza dare adito ad un linguaggio così colorito.
    La rabbia, il dissenso su certe decisioni è più proficuo esternarle durante gli scioperi, manifestazioni ecc.....
    che governare una tastiera del PC
    solo l'internalizzazione ma quella vera può salvarci

    RispondiElimina
  123. X Benedetto il nostro referente della cooplat in Sardegna non e un ex lsu ma un dipendente della cooplat.Per quanto riguarda le 18 ore il tratamento e uguale al tuo.CIAO

    RispondiElimina
  124. tu speri in l'internalizzazione .. ma dove vivi ma cosa credi alle favole .Se stiamo male è sempre perche la maggioranza di non non fa il propio dovere.. eè inutile prenderci in giro. I primi a non volerla sono propio la maggioranza dei nostri colleghi perche poi non possono fare più il secondo e il terzo lavoro. Come dicono a napoli fernesce a zizzenella.

    RispondiElimina
  125. Al Ministro Profumo
    al Ministero del Lavoro
    Direzione Generale degli Ammortizzatori sociali
    c.a. Dott. Cipriani
    Spett.li
    ... CNS
    MILES
    MANITAL
    CICLAT

    Aziende Consorziate

    p.c. Lavoratori in appalto ex lsu

    Oggetto: riduzione oraria con CIG (appalto 4 Consorzi tramite ex lsu).

    La scrivente O.S. venuta a conoscenza della volontà da parte delle aziende
    di voler detrarre ai lavoratori ferie e rol a copertura delle 16 ore mensili di
    Gennaio causa l’assenza dell’accordo per la concessione degli ammortizzatori
    sociali in deroga, diffida le aziende dal continuare ad applicare una riduzione
    oraria a nostro avviso non necessaria, come espresso più volte in merito, che
    lede anche,per quanto deciso, il diritto ai lavoratori del godimento delle ferie
    e dei permessi retribuiti come prevede il CCNL.
    L’occasione è utile per ribadire il proprio dissenso all’accordo stipulato
    il 14 giugno 2011 con i sindacati Cgil-Cisl-Uil in cui si stabilì la CIG per una
    categoria che già percepisce una retribuzione vicino alla soglia di povertà e
    per sottolineare inoltre che l’accordo stesso ha tutti i presupposti per
    essere delegittimato in quanto non è stato applicato così come sottoscritto.
    Infine cogliamo l'occasione per sollecitare le aziende e sooc in indirizzo al
    puntuale e integrale pagamento della mensilita' di gennaio nonche' di quelle
    eventualmente arretrate.
    In virtù di quanto sopra, rinnoviamo la richiesta di un incontro urgente
    con le SS.VV., e prioritariamente con il Ministro Profumo o il Sottosegretario
    delegato per poter illustrare le nostre proposte in materia di ex-lsu e sevizi
    nelle scuole, non ultima la possibilità di internalizzare il servizio di pulizia
    attraverso l’assunzione ata di tutti gli ex lsu in considerazione anche del
    notevole risparmio che ne scaturirebbe per il MIUR.
    In attesa di un positivo riscontro alle richieste formalizzate con la
    presente, inviamo distinti saluti.

    Roma, 13 Febbraio 2012
    per la UNIONE SINDACALE DI BASE
    Lavoro Privato

    RispondiElimina
  126. teo.una settimana fa siamo stati invitati noi come ex lsu scuola da un seghetario di una scuola ,che si sta inpegnando per la nostra stabilizzazione ,in questa riunione politica si e parlato solo di noi x,praticalmente loro rapresentanti del partito di di pietro anno ,realizzato una bozza di 10 pagine in qui si esprime un forte rammatico come venno gestiti li appaldi con sprechidi denaro plublico ,e con il costo di ogniuno di noi ,che le scuole spendono di 2131,31 centesimi fatevi un i dea,e loro vogliono linternizzazione del servizio,una copia verra mandata al ministro,e una copia ad un senatore brindisino,di cui quando si parlera al parlamento di noi ci aviseranno,spero che abbiano a cuore la nostra situazione di trovare la strada giusta sono un po diffidente speriamo di sbagliare .

    RispondiElimina
  127. teo..... a brindisi stiamo in tempo di elezioni politiche la nostra situazione si conosce bene e da tempo quindi ochhio a chi si propone. c'e' gente che lotta da anni comunque fa' piacere vedere un certo fermento ed era ora. domani alla riunione a cui tutti siamo stati invitati vedrete che si cambiera' discorso perche' i compagni di merende mai si metteranno uno contro l'altro.

    RispondiElimina
  128. sono benedetto, riunione problematica cassa intregrazione anno 2012 ancora rinviata per mancanza del ministro del lavoro elsa maria fornero che deve decidere sulla risorse,,,,intanto la mia ditta cooplat dopo aver pagato profumatamente e per intero gennaio conprensivo di 2 festivita' 1 gennaio e festa padronale, ha avvisato che in mancanza di accordo il mese di febraio sara pagato decurtato delle 18 ore,,,benedetto

    RispondiElimina
  129. Beati Voi caro Benedetto, noi aspettiamo la grazia di cesare.
    (Galatina è presente)

    RispondiElimina
  130. lavorate come tutti i comuni operai del pianeta. Smettetele di piagniucolare. é finito il tempo delle mele le ora vanno fatte veramente non sulla carta. addirittura ci sono collegi ha napoli che poichè fanno un altro lavoro mandano le mogliere a pulire le classi ma c i rendiamo conto ? poi ci lamentiamo .. ma di cosa.

    RispondiElimina
  131. Il problema amico delle 11.13 è che noi lavoriamo, anzi abbiamo lavorato, ma non ci pagano, capito? è diverso, lascia stare che uno si porta la moglie a dargli una mano, è lo stato di merda che lo consente, questo puo durare fino a quando non si smette di dare fiato a queste coperative, capito???
    c'è qualcosa che non và.... baaa.
    (Galatina è presente)

    RispondiElimina
  132. Il 25 febbraio tutti a Roma con il Movimento Dignità Sociale.Stiamo crescendo di giorno in giorno.Solidarietà e vicinanza alle vostre istanze ed aspettative.Unitevi a noi per mandare definitivamente a casa questi bastardi che hanno saccheggiato il nostro paese e vilipeso i vostri-nostri diritti.

    RispondiElimina
  133. salve a tutti sono un ex lsu di lecce concordo pienamente con quello che dice il collega di galatina sono solidale con questi colleghi che da mesi non prendomo lo stipendio , e poi se qualcuno si porta la moglie il figlio o la fidanzata a dargli una mano a pulire la scuola dove presta servizio , la colpa e' solo di questo sistema che va avanti da piu' di 10 anni ma lo avete capito o no che fino a quando ci saranno queste cooperative saremo sempre trattati come numeri , se e' vero che questo governo monti vuol vederci chiaro sugli introiti delle legacoop, dobbiamo solo sperare che si riapra la riserva del 25 x 100 riservata agli ex lsu ai colleghi che lavorano con la intini di cui ne conosco molti vorrei solo dire basta andare a lavorare senza stipendio create disservizio , bloccate la stazione ferroviaria di lecce fatevi sentire , ma questi politici del sud, l'onorevole fitto adesso sta' al vostro fianco o no ,in bocca al lupo sincero da un collega.

    RispondiElimina
  134. come volevasi dimostrare ieri a brindisi riunione farsa

    RispondiElimina
  135. Ma come si fa a far capire alle persone che questi sindacati devono essere abbatuti come fecero con la mucca pazza, mi dicono ma tu non vieni a Lecce a manifestare sotto la Prefettura, ma che cazzo vengo a fare se non mi fate salire? l'ultima volta mi hanno detto non sei nostro iscritto perciò non puoi salire, ho detto allora dite al Prefetto di dimettersi, rispondono ma pazzo sei non si dicono queste cose, fatemi salire lo dico io!.... fanno schifo amici volevano gente solamente per il numero, poi salgono loro e si rimpiccioliscono dinanzi al Prefetto.Stronzi salgono è stronzi scendono.
    (Galatina è presente)

    RispondiElimina
  136. se a Monti arriva sul tavolo lo spreco di denaro che comportano le spese delle cooperative, opta subito per un altra soluzione. Via le cooperative tutti dentro come ata

    RispondiElimina
  137. Non si conclude mai niente.
    (Galatina è presente)
    http://www.lecceprima.it/cronaca/lavoratori-intini-incatenati.html

    RispondiElimina
  138. a brindisi lancora sta girando per la cassa integrazione ma noi non vogliamo firmarla perche ancora non si sa niente ,o saputo ci vogliono decultare le ore a 30 lavorative dice che non ce la cassa integrazione non esiste e vero ,bo bo bo ..

    RispondiElimina
  139. PER RISOLVERE IL PROBLEMA BISOGNA CANCELLARSI DA CGIL CISL UIL
    FATELO

    RispondiElimina
  140. Per Maurizio, sono Antonio di Frosinone, volevo sapere se è valido l'accordo del 2011 con 20 anni di contributi e un anno di mobilità nel 2012, a marzo compirò 65 anni ci rientro oppure no? Se si, a chi devo rivolgermi? Grazie

    RispondiElimina
  141. per antonio da frosinone sono benedetto, se e valido l'accordo giustamente lo puo' sapere solo maurizio che segue la vicenda,io mi auguro che sia valido, pero' ti voglio informare che esistono altre 2 strade se non ce la fai piu'a stare in questo casino,,,a compimento dei 65 anni puoi licenziarti e fare la domanda a l'inps per l'assegno sociale che ammonta a 420 euro ATTENZIONE per percepirlo non devi avere nessun reddito tranne la casa di proprieta in cui uno abita,e a 66 anni fai la domanda di pensione,,, oppure sempre al compimento dei 65 anni dovresti mettere l'azienda in condizioni di licenziarti( e questa e una cosa abbastanza facile basta non fare il proprio dovere) prenderesti un anno di sussidio di dissoccupazione sei mesi a 720 euro e sei mesi a 500 euro,,,dopo a 66 fai la domanda di pensione, forse qualcuno ridera' di queste 2 alternative per le cifre da miseria,.. ma tu tienile in considerazione casomai come va dicendo la cisl in tutte le scuole di napoli e provincia che la consip nel 2013 bandira' una gara a 4 ore al giorno e per 9 mesi all'anno,in quel caso le cifre da miseria saranno superiori al lavoro che ci propporra la consip ,cosa che mi auguro che tutti noi non permetteremo che accada,,,benedetto

    RispondiElimina
  142. X Antonio

    I prepensionamenti nel 2012 (come previsto dall'accordo) ...non ci saranno più.

    E' saltato tutto !!

    RispondiElimina
  143. PER RISOLVERE IL PROBLEMA BISOGNA CANCELLARSI DA CGIL CISL UIL
    FATELO

    RispondiElimina
  144. Lasiateli perdere i sindacati e i sindacalisti loro in tutto questo merasma ci sguazzano non lavorano e Ci guadagnano pure alla faccia vostra

    RispondiElimina
  145. se si vuole risolvere il problema degli ex lsu bisogna fare prima pulizia dei parassiti
    Umberto

    RispondiElimina
  146. Bravo Umberto sono d’accordo con te anche se i parassiti sono resistenti e sono convinti che loro hanno ragione, io ce li ho a lavorare con me e se ne fregano anche se gli va a duro quando gli abbassano lo stipendio e non solo, non vogliono credere assolutamente che con le gare CONSIP gli abbasseranno lo stipendi del 50%, e se fino ad adesso sono abbassati i pantaloni, dovranno abbassarsi anche le mutande.
    E’ da tanto tempo che non seguo più il blog perché c’ erano troppi deficienti che maneggiavano il computer, purtroppo vedo che ancora ci sono e non cercano di cambiare loro malgrado SALUTO TUTTI QUELLI CHE NEL BLOG SCRIVANO PER DARE VERE NOTIZIE E NON SCRIVERE CAZZATE COME HANNO FATTA E STANNO ANCORA FACENDO.
    Ciao a tutti da G,f Napoli

    RispondiElimina
  147. Scusate rettifico l’ultima dicitura in stampatello:
    SALUTO TUTTI QUELLI CHE NEL BLOG SCRIVONO PER DARE VERE NOTIZIE E NON QUELLI CHE SCRIVONO CAZZATE COME HANNO FATTO E STANNO ANCORA FACENDO.
    Ciao a tutti da G,f Napoli

    RispondiElimina
  148. ma cosa succede? diversita' di trattamento da ditta a ditta a chi sottraggono 18 ore( x 22 giorni uguale a 4 settimane piu' ulteriori 2 giorni a gennaio)a chi tolgono le ore con rol o ferie, chi si paga regolarmente. non capiamo piu' niente vi lascio immaginare quello che succedera' dal 11 giugno x gli 87 giorni ulteriori. e speriamo che come si dice la cig in deroga non venga abolita del tutto.

    RispondiElimina
  149. L'ACCORDO DEL 14 GIUGNO 2011 DOVREBBE ESSERE ANNULLATO O RISPETTATO. MA TANTO NOI NON CONTIAMO NIENTE NESSUNO CI POTRA' MAI AIUTARE INDIPENDENTEMENTE DAI BUONI PROPOSITI DI QUALCUNO. CI AVVIAMO ALLA FINE DEL NOSTRO LAVORO ANCHE GRAZIE A TUTTI I NOSTRI COLLEGHI CHE SE NE FREGANO....TANTO HANNO IL DOPPIO LAVORO E MAGARI LAVORA ANCHE LA MOGLIE O IL MARITO. COMPLIMENTI A TUTTI

    RispondiElimina
  150. ALLE VOLTE SEMBRA CHE PER LA PRIMA VOLTA VI STIATE COLLEGANDO SUL BLOG.
    EPPURE BASTA LEGGERE ALCUNI NOSTRI VECCHI POST IN CUI ALLARMAVAMO I COLLEGHI PREANNUNCIANDO QUELLO CHE STA SUCCEDENDO OGGI....CI SIAMO SGOLATI A SPIEGARE CHE E' INTENZIONE DEL MIUR PORTARCI TUTTI A 5 ORE SU 10 MESI, SE NON MENO. NATURALMENTE CON L'AVALLO DI ALCUNI NOTI SINDACATI.....DI COSA VI MERAVIGLIATE QUINDI ?? ..QUESTO E' SOLO L'INIZIO COLLEGHI..VEDRETE...VEDRETE!!!!CONTINUATE A DORMIRE CHE QUESTI INTANTO CI SI INCULANO !!!

    RispondiElimina
  151. ci vorrebbe un azione di forza i cosidetti sindacati dicono che non è il momento,per loro il momento lo è solo quando bisogna aiutare i consorzi cioè.....loro stessi,ma dico napoli stà li a guardare come ci scusate ma è un verbo già usato INCULANO MA CHE CAZZ STA SUCCEDENDO.

    RispondiElimina
  152. A ME DISPIACE PER TUTTE QUELLE BRAVE PERSONE CHE SI TROVANO IN QUESTA SITUAZIONE,PERCHè MAURIZIO MI RIVOLGO A TE COME ANONIMO DIRAI TU MA CREDIMI NON PER VIGLIACCHERIA ,MA SOLO PERCHè ANCHE SE SI è STATI ISRITTI AD UN GRANDE SINDACATO COME LA CGL CHE RITENEVO UNO DEI SINDACATI PIù VICINI AI LAVORATORI,EQUIPARARCI AGLI STORICI MA NON PER ESSI E' LA COSA CHE PIù NON DOVREBBERO MAI FARE MA ANCHE LORO SI CONTRADDICONO MANCA NEI SINDACATI DI OGGI LA COERENZA DI QUELLO CHE SI DICE ANCHE SE SONO MOMENTI DIVERSI SONO E RESTANO LA VERGOGNA DEI VERI SINDACATI DI UNA VOLTA ORA INBORGHESITI E PENSANO SOLO A SALIRE GERARCHIRAMENTE LA LORO POSIZIONE NEL PROPIO SINDACATO .A TUTTI QUESTI SINDACALISTI GLI AUGURO DI ARRIVARE IN CIMA E SENTIRSI SOLI COME NON MAI , MA DA SOLI COME CI HANNO LASCIATO A NOI CON TUTTE LE PROBLEMATICHE CON I NOSTRI FIGLI PERCHè NON SI PUò PORTARE O MEGLIO DIRE STABILIZZARE UNA PERSONA A 30 ORE POI 35 POI GLI DICI NE FARAI SICURAMENTE 20 A SETTIMANA SIGNIFICA SUICIDARSI.CON IL LORO AIUTOPERCHè CI STANNO METTENDO LORO IL CAPPIO AL COLLO DICENDOCI NON VI LAMENTATE CHE C'è DI PEGGIO,E NON è IL MIUR MA SONO I COSIDETTI BURRATTINAI CIOè LA CGL LA CISL E LA UIL LE TRE CONFEDERAZIONI FIRMATARIE DI QUESTO SCIACALLAGGIO LA CAMMELINI è DEL NORD E QAL NORD CI SONO SOLO GLI STORICI QUINDI PER LEI EQUIPARARCI è UN TRAGUARDO CHE NE SA LEI DEGLI EX LSU SIAMO TUTTI DEL SUD LEI LE NOSTRE REALTà LE IGNORA LA NOSTRA STABILIZZAZIONE PER LEI è QUESTA 20 ORE E 400 O 500 AL MESE LEI DA CONFEDERALE NAZIONAKE NE PERCEPISCIE MOLTI DI PIù ESATTAMENTE COME I POLITICI NON PUò CAPIRE.

    RispondiElimina
  153. Vorrei dire ad Antonio di Frosinone che io a dicembre ho fatta la domanda di mobilita' dato che stavamo ancora nella legge che ancora non era stata annullata .Io avevo fatto i miei 60 anni a maggio 2011 .Se stai nell'eta' giusta puoi richiederla tu la mobilita' e non come ha scritto qualcuno basta non fare niente e sei licenziato .Informati sempre da un sindacato .Da quando si compiono gli anni ti accompagna la mobilita' in deroga per 1 anno Saluti da una ex lsu della provincia del Lazio

    RispondiElimina
  154. Quà c'è da uscire pazzi,amici miei sono anni che andiamo dicendo che avremmo fatto la fine degli storici,dove eravate quando lo scrivevamo su questo blog.Purtroppo lo dobbiamo ammettere,la nostra é un accozzaglia di povera gente,si accontenta di poco:(povera gente intesa intellettualmente naturalmente).Il ministro Profumo lo ha dichiarato:io porto avanti il programma del mio predecessore(cioè quello della Gelmini)quindi ci attacchiamo al tram.E poi diciamocelo la nostra posizione é manifesta,e mi spiego:lo hanno capito pure le pietre che noi non facciamo paura,dopo tutte le manifestazioni e scioperi che in questi anni si sono perpetrati in lungo e in largo non ci vuole molto a capirlo.Io spero che ci sia uno scatto di orgoglio,la fossa é là che ci aspetta(ma non ci credo neanche io che lo stò scrivendo),ma una persona normale istintivamente reaggirebbe non vi pare?Siete apatici,smidollati,senza carattere,quaquaraquà,siete povera gente,a risentirci!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  155. CI STANNO PORTANDO ALLO SFINIMENTO TOTALE,
    QUALCUNO DEVE SPIEGARMI LA DIFFERENZA CHE PASSA TRA UN BIDELLO LSU CHE DA GIUNO 1996
    AL 30 GIUGNO 2001 HA SVOLTO IL SUO LAVORO DA SOLO E NON ERA UN LAVORO SUBORDINATO, E UN NORMALE BIDELLO COL PASSAGGIO DA ENTI LOCALI
    ALLO STATO.BISOGNA FARSI RICONOSCERE LA PROFESSIONALITA ACQUISITA CON UNA CLASS ACTION,RISERVA DEL 30% PREVISTA PER NOI C'ERANO DEGLI OBBIETTIVI DA RAGGIUNGERE
    MA SEMPRE MESSI DA PARTE IL PERCHè NON SI CAPISCE.SIAMO RIDOTTI CHE LA GENTE PER CAMPARE DEVE MANIFESTARE PER POTER RECUPERARE I PROPI COSPETTI ECONOMICI CHE PER DIRITTO SPETTEREBBERO QUESTA LA DICE LUNGA . ADESSO CON QUESTA SITUAZIONE DI INCERTEZZA BISOGNA FAR LUCE SOPRATTUTTO A CHI VERAMENTE TIENE A CUORE QUESTA MANOVRA AL RISPARMIO E SE VERAMNTE VERRANNO PROSPETTATI GLI SPRECHI DI DENARO CHE VENGONO FATTI SU DI NOI SARà PIù PROPENSO AD SITUAZIONE MIGLIORE. MENTRE ALTRI METTONO FRETTA PER ACCORPARCI ALLA PLATEA STORICA (NULLA CONTRO QUESTE PERSONE CHE ALL'EPOCA DELL'IMPIEGO NON HANNO AVUTO UN TELEGRAMMA CHE DICEVA DI ESSERE IMPIEGATI IN LAVORI SOCIALMENTE UTILI COME BIDELLI) E IN CONTEMPORANEA POTER FAR ASSUMERE TUTTI I PRECARI ATA SUI POSTI NOSTRI.
    MUOVIAMOCI PER L'ASSUNZIONE ATA

    RispondiElimina
  156. SONO D'ACCORDO CON L'ANONIMO CIRCA LA CLASS ACTION ECC...USB CHE NE PENSA?? O MEGLIO GLI AVVOCATI CHE NE PENSANO?? O SONO PARTE INTEGRANTE DI QUESTO REGIME CAPITAL-MASSONICO-MARXISTA-SIONISTA??

    RispondiElimina
  157. PER RISOLVERE IL PROBLEMA BISOGNA CANCELLARSI DA CGIL CISL UIL
    FATELO

    RispondiElimina
  158. caro ex collega del lazio che ai postato il giorno 20 alla ore 10,37 sono benedetto quel qualcuno che ai citato sono io, cerchiamo di non confondere il collega di frosinone,,,tu sei andato in mobilita'nel 2011 la legge monti parte dal 1 gennaio 2012 il nostro amico antonio compira i 65 a marzo 2012 non rientra piu nell'accordo del 2011 cosa confermata anche da maurizio, quindi andra in pensione a compimento dei 66 anni legge monti ,,,io gli avevo dato solo qualche escamotage se lui non vuole piu saperne di lavorare e chiaramente queste escamotage partono dal compimento dei 65 anni, non prima cerchiamo di capirci bene ,,,ti saluto benedetto

    RispondiElimina
  159. buona sera la ditta intini spa di noci a pagato il mese di dicembre e gennai miracolo

    RispondiElimina
  160. Sono Antonio di Frosinone, ringrazio Maurizio, Benedetto e L'anonimo che mi hanno risposto, ma come detto da Benedetto con la legge di Monti dovrò aspettare tempi migliori, saluti a tutti

    RispondiElimina
  161. sono gianna una vostra collega del lazio, vorrei un'informazione se è possibile.Ero già convinta che nel 2012 andavo in pensione con 29 anni di contributti, sono nata il 08/6/1952,qualche collega mi può rispondere? vedo che ci sono persone abbastanza informate nel darmi una risposta. Vi ringrazio in attesa di una vostra risposta GRAZIE... GIANNA

    RispondiElimina
  162. complimenti a tutti, vedo che continuate a considerare il blog solo come ufficio informazioni e basta,fanno bene i sindacati e le coperative a calpestarvi, tanto non avrete mai il coraggio di alzare la testa. Cosa direte un domani ai vostri figli quando vi domanderanno: "ma tu papà-mamma" cosa hai fatto per cercare di cambiare la situazione, oltre che restare a casa mentre i poveri scemi scioperavano al posto vostro? Cosa risponderete a questa domanda?

    RispondiElimina
  163. gli risponderemo che purtroppo per far cambiare la situazione devi solo prendere un ( mitra) detto metaforicamente,e far fuori tutti dico tutti compresi i nulla facenti che stanno in mezzo a noi.unirci è a dir poco inpossibile ogni posto di lavoro ascuola è una repubblica a parte,ci si scrive ci si cancella e ci si riscrive ad ogni tipo di sindacato pur di percepire lo stipendio ,perchè è a questo che siamo arrivati non si lotta con qualche sacrificio per un obbiettivo e se si rimane attacati a certi sindacati pur capendo l'ammanigliamento con i consorziè solo per la tutela dello stipendio. andassero a morire ammazzati i politici,i confederali con legacop ,che firmarono questa misera(per noi ma non per loro)stabilizzazione,dio è grande espero in una giustizia sociale.

    RispondiElimina
  164. x gianna sono benedetto, se non sbaglio gia ne parlammo appena usci la legge,,, tutti quelli che potevono andare in pensione nel 2012 con la vecchia legge e oggi non possono piu'andarci gli verranno scalati 2 anni invece di 66 anni andranno a 64 anni e saranno gli ultimi privilegiati,,,per il colega che parla di ufficio informazioni, la tratativa sulla nostra situazione cig 2012 si e arenata proprio sui mancati prepensionamenti,,,benedetto

    RispondiElimina
  165. PER RISOLVERE IL PROBLEMA BISOGNA CANCELLARSI DA CGIL CISL UIL
    FATELO

    RispondiElimina
  166. all'anonimo delle 12,28. Mi dispiace, ma non sono d'accordo con la tua risposta. Così dicendo insegniamo ai nostri figli solo la maleducazione, il non rispetto e magari...a delinquere. Bisognerebbe insegnare loro la solidarietà, la lotta di gruppo, la dignità ecc. merce, purtroppo, molto rara su questo blog. Contatevi in quanti siete rimasti su questo blog e quanti sono su facebook, grazie anche a Maurizio e compani che non hanno fatto altro che dividervi ulteriormente. Maurizio, quanti credi sono capaci di leggere i tuoi messaggi su facebook? se non sono in grado nemmeno di leggerli su questo blog, però sei molto bravo a incitare tutti allo sciopero sul blog, magari anche a quei scioperi che non sempre riguardano da vicino la vostra categoria, tanto a te servono solo i numeri, non importa se fai perdere la giornata lavorativa a quei pochi che ancora oggi vanno a Roma.
    Queste mie righe non prendetele come opposizione a tutto quello che hai fatto sino ad oggi, potevi fare molto di più e meglio e non dividere la poca forza che ancora oggi ti segue. Scrivo a nome di mio nipote e scrivo solo per incitarvi a stare uniti e a non dividervi perchè in questo modo fate solo in gioco dei confederali e delle coperative

    RispondiElimina
  167. Le Cooperative dalla scuola se ne devono andar via.Antonio-Caserta.

    RispondiElimina
  168. io mi sono cancellato dalla cgil,e ancora non ho visto cambiare niente,capisco che molti non fanno neanche questo,non so di cosa hanno paura,purtroppo per noi siamo troppo frastagliati,e divisi,in tante scuole diverse,e un sindacato presente solo su un blog non può funzionare,manca la presenza nel territorio,parlo di ragusa,avevo aderito a usb mandando la delega per posta, ma non ho saputo più niente,per quanto riguarda gli scioperi a roma noi della sicilia dobbiamo perdere tre giorni,ma quello che mi fa cadere le braccia a partecipare sono le risposte apatiche e dimesse,dei colleghi con cui parlo di persona,ricordo che ad uno sciopero (cgil) anni fa siamo partiti dalla sicilia solo 7 persone,in un autobus, adesso vorrei chiedere a qualcuno competente,scrivere della nostra situazione,alla corte europea per i diritti dei cittadini,potrebbe,aprirci la porta a qualche lumicino di speranza? un saluto a tutti i colleghi,exlsuata

    RispondiElimina
  169. si parla tanto per la tutela ai diritti sugli stipendi al di sotto dei mille euro,perchè chiamata soglia di povertà,e poi dove vanno a tagliare,propio su questo tipo di stipendio.ma possibile che nessun tecnico che stà al governo si rende conto di questo inutile dispendio di soldi che si perdono attraverso i consorzi.ad oggi ancora non si sa niente per il tavolo con il ministero per vedere dove prendere e chi soprattutto chi sarà ad erogare la cassa integrazione,perchè se non lo farà lo stato direttamente ,ma lo farà la regione i soldi li andremmmo a percepire nel 2013 se tutto va bene..vorrei a titolo informativo se c'è su questo blog qualche storico come funziona con l'interruzione a giugno e la ripresa a settembre? grazie

    RispondiElimina
  170. se non ti pagano x le ore in meno di gen febr. marzo ecc. non ti pagano neanche gli 87 giorni di questa estate. quindi o parte la cig o niente per nessuno cosi' incominciamo ad assaporare quello che succedera' nel 2013

    RispondiElimina
  171. PER RISOLVERE IL PROBLEMA BISOGNA CANCELLARSI DA CGIL CISL UIL
    FATELO

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Maltese Maria Lucia23/02/12 15:19

      CARI COLLEGHI VI ESORTO A SVEGLIARVI E A RIBELLARVI DATO CHE A TUTT’
      OGGI LA CONDIZIONE DELLA CATEGORIA CO.CO.CO. SCUOLA NON HA AVUTO
      NESSUNO SBOCCO, ANCHE CON L’AUDIZIONE DEL 15/02/2012 AL MIUR DI ROMA,
      SENZA AVER OTTENUTO NEANCHE LA POSSIBILITA’ DI FISSARE LA DATA DI UN
      INCONTRO PER UN TAVOLO TECNICO .
      E’ PROPRIO VERGOGNOSO CHE LA GRANDE
      PROBLEMATICA DI 900 COCOCO SCUOLA, PRECARI DA PIU’ DI 20 ANNI , E’
      STATA CONDIZIONATA E BLOCCATA FINO ANCORA A TUTT’OGGI DAI SINDACATI
      SCUOLA, LASCIANDOLI SENZA DIRITTI PREVIDENZIALE E SOPRATTUTTO MORALI.
      QUEST’ULTIMI CONDIZIONANO NON SOLO L’AZIONE DEL MINISTERO MA ANCHE L’
      AZIONE DELLA PARTE POLITICA AL FINE DI DARE DIGNITA’ A QUESTI
      SFORTUNATI LAVORATORI ED UNA STABILIZZAZIONE CHE DOVEVA AVVENIRE ENTRO
      IL 2005, MA MAI AVVENUTA; TUTTO CIO’ DOCUMENTABILE.
      PER CONCLUDERE SI
      RICONOSCE AI SINDACATI UIL-TEMP, ALAI-CISL, NIDIL-CGIL IL FONDAMENTALE
      RUOLO DI INTERLOCUZIONE CON IL MINISTERO, MA DOVREBBE LAVORARE ANCORA
      DI PIU’ ALL’INTERNO DELLE CONFEDERAZIONI SCUOLA, ANDANDO ANCHE ALLO
      SCONTRO, PER SBLOCCARE DEFINITIVAMENTE QUESTA PROBLEMATICA.
      DISTINTI
      SALUTI
      F.to MALTESE MARIA LUCIA

      Elimina
  172. Domani in una scuola del mio territorio ARRIVA IL MARCATEMPO,sapete la reazione di certi "colleghi"?VOGLIONO RACCOGLIERE FIRME TRA I LAVORATORI PER OPPORSI!!!???

    RispondiElimina
    Risposte
    1. che ben venga il marcatempo in tutte le scuole lo vogliamo!!!!!!!!!!

      Elimina
  173. mi potete spiegare che cosa e il marcatempo (salvatore)

    RispondiElimina
  174. il marcatempo nella mia scuola e stato messo in funzione dal 1 febbraio, e tutt'ora in funzione, e da come la vedo io dovrebberò metterlo in tutti i siti scolastici dove siamo presenti.Rispettando gli orari con il marcatempo siamo meno ricattabili, e sopratutto potremo far valere i nostri diritti di lavoratori.( sopratutto x tutti i nostri colleghi che fino a qualche tempo fà facevano quello che volevano con l'orario di lavoro)finalmente dovranno svegliarsi e ribellarsi a tutti gli accordi fatti sotto banco , visto che ora devono x forza stare a lavoro x tutte le ore. ex lsu ata pozzuoli.

    RispondiElimina
  175. se riguarda veramente anche noi ex lsu ata come gli altri lavoratori nei plessi scolastici ben venga cosi' finalmente potremo opporci alle ditte offrendo il dovere e cercando i diritti. cosi' da 12000 diventiamo 5000 ma anche meno. i parassiti usciranno a galla da soli in questo mare di merda

    RispondiElimina
  176. CONTATTIAMO LA REDAZIONE DI PIAZZA PULITA ALLA VOCE SPRECOPOLI PENSO CHE IL RISPARMIO DI 74,5 MILIONI DI EUR0 ALL'ANNO SAREBBE INTERESSANTE

    RispondiElimina
  177. SERVE UNA SCOSSA ORMAI SERPEGGIA ANCHE IN USB UN CERTO MALUMORE......GENTE SCONTENTA E ADDIRITTURA VESSATA IN ALCUNE REGIONI DOPO ESSERE PASSATA CON USB. A NAPOLI E A ROMA NATURALMENTE TUTTO BENE. SAPPIATE CHE LE PERSONE NON SONO STUPIDE E LA PAZIENZA HA UN LIMITE..... MA DOVE SONO FINITI I FAMOSI DISCORSI SUI RICORSI CHE TANTE DELEGHE HANNO PORTATO A USB?....USCIAMO TUTTI SCONFOITTI

    RispondiElimina
  178. ma non possiamo chiedere di metterli da per tutto questi marcatempo? chi fa il proprio dovere e chi ha interesse a mantenere questo lavoro ne trarrà solo un beneficio fuori i parassiti cosi a chi brucia il culo si darà finalmente una mossa a chiedere quello che ci spetta

    RispondiElimina
  179. PER RISOLVERE IL PROBLEMA BISOGNA CANCELLARSI DA CGIL CISL UIL
    FATELO

    RispondiElimina
  180. bla bla bla bla basta solo un gesto per voi e per i vostri cari ,per il nostro e vostro bene cancellatevi dai confederali loro pur di lasciare le aziende ci lascerebbero con le azziende anche per 2 o 3 ore al giorno l importante è non toccare gli utili delle azziende,se questo per voi è giusto continuate pure sino a quando ci diranno abbiamo fatto il possibile ci dispiace ma siete tutti licenziati,cosi finelmente per i confederali non saremo più nelle scuole e faranno entrare al posto nostro i precari della scuola.questo vogliono i sindacati della scuola e tutti i confederali.

    RispondiElimina
  181. PER RISOLVERE IL PROBLEMA BISOGNA CANCELLARSI DA CGIL CISL UIL
    FATELO

    RispondiElimina
  182. CONDIVIDO PIENAMENTE L'ANONIMO 2:38 SE GIUNGE VERAMENTE LO SPRECO CHE VIENE FATTO SU DI NOI AL GOVERNO A MONTI SUBITO VERREBBE FUORI LA VERGOGNA, RISERVA DEL 30% E QUANTI SOPRUSI SU DI NOI. NESSUNO CI VUOLE BENE E SI VEDE CHE CI VOGLION0 FAR MORIRE COSI'.

    RispondiElimina
  183. PER RISOLVERE IL PROBLEMA BISOGNA CANCELLARSI DA CGIL CISL UIL
    FATELO

    RispondiElimina
  184. i marca tempo per essere sicuri li dovrebbero fare con le impronte digitali,i furbi a turno marcheranno per tutti.

    RispondiElimina
  185. cancellarsida cgl csl e uil a che serve se è tutto già annunciato?il libro bianco a che è servito ?le 3 confederazioni concordo che sono i lupi,ma al ministero sono leoni che non mollano .tagli ,tagli e ancora tagli se no come fanno per prendersi i loro max stipendi?. e non diamo sempre la colpa a chi fa o non fa il propio dovere che al governo abbondano di gente cosi.siamo stati e saremmo sempre pedine da muovere come vogliono.

    RispondiElimina
  186. serve, serve

    fatelo tutti

    RispondiElimina
  187. Ma di quale marca tempo parlate .....Qui da noi hanno assunto delle ragazze che controllano tutte le scuole ...quando si entra e quando si esce.Queste prendono il nome di chi non trovano ,controllano se e' pulito etc .Le referenti portano solo le buste paga e prendono gli orari

    RispondiElimina

Clicca con il mouse per dargli da mangiare