30 maggio 2011

VINTO DAGLI EX LSU DI BARI I RICORSI AL TAR SULLA MANCATA APPLICAZIONE DEL DECRETO CHE DAVA IL DIRITTO AL 30% DELLE ASSUNZIONI PUBBLICHE.

VITTORIA GIUSTIZIA E' FATTA! Grazie ai ricorsi di USB il MIUR condannato all'assunzione degli ex-lsu ata a Bari. La USB vince al TAR i ricorsi per l’assunzione degli ex-lsu ATA Dopo oltre dieci anni di battaglia legale perseguendo tutti i gradi di giudizio con la determinazione di chi sa di avere ragione e di rivendicare un diritto negato e grazie alla abilità, professionalità e competenza degli Avv. Luigi Paccione e Nicolò Muciaccia di Bari il TAR Puglia sentenzia: “l’avviamento e l’assunzione dei ricorrenti, nella misura del 30 % dei posti messi a concorso, per il profilo di collaboratore e/o operatore scolastico a far data dall’a.s. 1999/2000 sino all’a.s. in corso e ordina alle menzionate Autorità, ciascuna per quanto di rispettiva competenza, di attivare le doverose procedure di legge per l'avviamento ad assunzione degli istanti ”. La USB e i Lavoratori ex-lsu delle scuole avevano promosso nel 2000 ricorso contro la sospensione della riserva del 30% per lsu nelle assunzioni a tempo indeterminato del personale ata, perpetrata dal MIUR con l’assenso dei sindacati concertativi, rivendicando un diritto fondamentale e una vera stabilizzazione contro i progetti di esternalizzazione voluti da Consorzi, Cgil Cisl e Uil e che oggi stanno portando gli ex-lsu verso la cassa integrazione e la riduzione di reddito e diritti. Riteniamo questa sentenza una vittoria anche per tutti gli ex-lsu scuola perché dimostra che l’assunzione e’ possibile e dovuta, un diritto negato e oggi riaffermato inequivocabilmente per chi promosse ricorso con il sindacato RDB (ora USB) decidendo di rompere con l’immobilismo complice dei sindacati cgil,cisl e uil, facendo anche una battaglia di principio per il diritto all’assunzione stabile e diretta negli organici ata degli ex-lsu ata. Diritto che ancora oggi come organizzazione sindacale difendiamo nelle piazze e nei tavoli, e d’ora in poi con più forza anche alla luce delle sentenze, chiedendo al MIUR la reinternalizzazione del servizio e l’assunzione sui posti accantonati per tutti gli ex-lsu. Invitiamo tutti i lavoratori ad abbandonare e dissociarsi dai sindacati concertativi che hanno voluto la sospensione della riserva per favorire l’esternalizzazione del servizio e oggi continuano pervicacemente nella difesa degli appalti a discapito dei lavoratori. Invitiamo tutti i lavoratori a sostenere con convinzione, e oggi anche con la forza di una chiara pronuncia dei tribunali, le lotte di USB per ottenere che il MIUR applichi le riserve negate e ripristini i diritti negati. Oggi l’assunzione per molti lavoratori ex-lsu delle scuole è un diritto riconosciuto dovremo tutti lottare perché domani sia una realtà per tutti. Nazionale – domenica, 29 maggio 2011

724 commenti:

  1. ciao maurizio vorrei sapere per chi ha fatto il ricorso a lecce come si prosegue e un discorso parallelo o si devono avviare altre procedure e per i diritti mancati e tutta una cosa?

    RispondiElimina
  2. per anonimo delle 13,07

    Scusa ma anche per un fatto di educazione e che cavolo l'abbiamo detto milioni di volte....ci stai facendo delle domande ma chi sei ? Presentati ma a chi dobbiamo rispondere ai fantasmi ? E uscite dall'anonimato ma che credete di avere a che fare con la CIA ? Se metti il tuo nome Alberto,Nicola,Vincenzo ma sai quanti ce ne sono in appalto se ti preoccupa di essere individuato credi che sarebbe possibile ?
    MA COME LA VOGLIAMO VINCERE STA GUERRA!!

    RispondiElimina
  3. OGGI L’ASSUNZIONE ATA PER MOLTI LAVORATORI EX LSU DELLE SCUOLE E’ UN DIRITTO RICONOSCIUTO
    LOTTIAMO INSIEME PERCHE’ DOMANI SIA UNA REALTA’ PER TUTTI

    scusate PERCHè PER MOLTI? NON VALE PER TUTTI I LAVORATORI EXLSU? SI PUò AVERE PIU CHIAREZZA?
    GRAZIE
    PAOLO

    RispondiElimina
  4. SI CONTINUA A GIOCARE SULLA PELLE DEGLI EX LSU ATA!

    Carissimi colleghi altro rinvio a breve dell’incontro e ancora una volta nessun verbale.

    SITUAZIONE CRITICA PER GLI EX LSU ATA…CONFERMATI I TAGLI!!

    Sono curioso di sapere cosa racconteranno Cgil-Cisl-Uil stavolta ai lavoratori avendo cantato vittoria il 18 maggio.

    Il Miur propone 380 milioni che equivarrebbe ad un abbattimento del 40% che consisterebbe in una decurtazione di ore di 13,4 sul nostro monte ore (si lavorerebbe in pratica 22,60 e non più 36 e 37 ore).

    Il ministero del lavoro offre 64 milioni di euro per coprire i primi sei mesi di cassa integrazione ma non da garanzie future.

    Di conseguenza i Consorzi lanciano 3 soluzioni di richiesta di finanziamento che comunque prevedono tagli del monte ore ai lavoratori ex LSU!!!

    Il personale prepensionabile secondo le stime del MIUR è di 945 lavoratori, noi crediamo invece che siano molti di più, perché il MIUR si basa solo sulla fascia di età e non ha individuato situazioni di lavoratori che pur essendo più giovani manchi comunque poco alla pensione.

    CARI COLLEGHI PER GARANTIRE GLI UTILI DELLE AZIENDE CI FARANNO FARE LA FAME E QUESTO CON LA SOLITA COMPLICITA’ DEI SINDACATI CONFEDERALI!!

    FACCIAMO APPELLO A TUTTI GLI EX LSU

    MOBILITIAMOCI IN AZIONI DI PROTESTA DA SUBITO E GIORNO 22 GIUGNO SCIOPERO NAZIONALE…..BLOCCHIAMO GLI ESAMI NELLE SCUOLE TUTTI INSIEME PER CHIEDERE LA VERA SOLUZIONE, L’ASSUNZIONE ATA SUI POSTI ACCANTONATI.

    saluti

    RispondiElimina
  5. SCRIVETE SU QUESTA PAGINA....I COMMENTI SI APRONO MEGLIO.

    RispondiElimina
  6. da domani blocchiamo le scuole hanno rotto il cazzo stiamo dormendo quelli della fincantieri in 4 giorni hanno risolto tutto senza palle siamo!!!!!

    RispondiElimina
  7. Esprimiamo profonda delusione perché il Miur ha disatteso le aspettative e gli impegni già condivisi nei precedenti accordi del 18 maggio e 1 giugno che prevedevano continuità occupazionale e garanzie di reddito ai 26 mila lavoratori addetti ai servizi di pulizia delle scuole”.
    È quanto dichiarato dai presidenti di Federlavoro e Servizi Confcooperative, FiseAnip/Confindustria, Legacoopservizi e dai rappresentanti di Filcams-CGIL, Fisascat-CISL e Uiltrasporti-UIL, in seguito al secondo incontro del tavolo tecnico convocato presso il ministero del Lavoro.
    “Non lasceremo - si legge nella nota congiunta - il ministero del Lavoro fin quando non saranno date al comparto adeguate risposte per garantire un futuro occupazionale ai 26 mila lavoratori impegnati nei servizi di pulizia delle scuole e alle centinaia di imprese coinvolte”. Tutti i sindacati uguali pensate solo alle tessere andate tutti a quel paese.
    (Galatina è presente)

    RispondiElimina
  8. BLOCCHIAMO SUBITOOOOO DOMANI NON ASPETTIAMO PIU NIENTE ORA

    RispondiElimina
  9. MA IO DICO AI COLLEGHI ISCRITTI ALLA CGIL-CISL-UIL MA LEGGENDO QUESTA DICHIARAZIONE NON VI SENTITE PRESI PER I FONDELLI ??
    MA COSA HA DISATTESO IL MIUR ??
    IL MIUR HA SEMPRE DETTO CHE SOLDI NON NE AVEVA CASO MAI AVETE VOI CARI SINDACATI DISATTESO LE ASPETTATIVE CHE AVEVATE CREATO AI LAVORATORI MENTRE USB HA SENMPRE DETTO LE COSE COME STAVANO!!!
    ------------------------------------------

    Esprimiamo profonda delusione perché il Miur ha disatteso le aspettative e gli impegni già condivisi nei precedenti accordi del 18 maggio e 1 giugno che prevedevano continuità occupazionale e garanzie di reddito ai 26 mila lavoratori addetti ai servizi di pulizia delle scuole”.
    È quanto dichiarato dai presidenti di Federlavoro e Servizi Confcooperative, FiseAnip/Confindustria, Legacoopservizi e dai rappresentanti di Filcams-CGIL, Fisascat-CISL e Uiltrasporti-UIL, in seguito al secondo incontro del tavolo tecnico convocato presso il ministero del Lavoro.
    “Non lasceremo - si legge nella nota congiunta - il ministero del Lavoro fin quando non saranno date al comparto adeguate risposte per garantire un futuro occupazionale ai 26 mila lavoratori impegnati nei servizi di pulizia delle scuole e alle centinaia di imprese coinvolte”.
    VENDUTI !!

    RispondiElimina
  10. CIAO maurizio scusami se ti va puoi rispondere alla mia domanda?

    la domanda era questa: molti ex lsu con il tar avranno giustizia ma perche molti e non tutti? non siamo tutti nella stessa barca?

    ciao PAOLO

    RispondiElimina
  11. come SEMPRE I CO.CO.CO.SONO STATI LASCIATI FUORI DALLA DISCUSSIONE LAVORATORI INVISIBILI SOLO CARICHI DI LAVORO SENZA DIRITTI. IO VOGLIO ESSERE RAPPRESENTATO DAL SINDACATO U.S.B. E NON DAI CONFEDERALI CHE DICONO SOLO BUGIE.

    RispondiElimina
  12. maurizio,dammi una risposta,come siamo messi luglio e agosto? e quando lo sappiamo cosa dobbiamo fare? siamo disperati, tutti abbiamo figli nn c'è futturo. ciao a tutti. ivo

    RispondiElimina
  13. giusto BLOCCARE GLI ESAMI QUESTA E' LA COSA DA FARE MA AVREMMO LE P.......E QUESTA VOLTA UNITI SIA I CO,CO.CO, CHE GLI EX LSU SCUOLA E CHE ADESSO SI MUOVI L'USB UN ISCRITTO.

    RispondiElimina
  14. C’è grande ribrezzo e grande rammarico in me, quando apro questo blog e noto che molti dei miei colleghi usano un linguaggio scurrile e poco decoroso nei confronti di altri lavoratori propri simili.
    Avrei voluto considerare il blog come un mezzo dal quale poter attingere le informazioni utili ed avere la capacità dimettere in atto azioni che potessero dare i propri frutti, invece no; solo offese, provocazioni, denigrazioni ora persino verso i co.co.co.
    Concordo perciò con l’anonimo del 7 giugno delle ore 12.14, il quale chiede agli amministratori che il blog possa essere reso un più moderato nei linguaggi ora offensivi, ora poco educati o addirittura lesivi, riprendendo a svolgere il ruolo che si era prefissato di svolgere.
    Ne scaturisce un’immagine della categoria “poco edificante” e chi ci legge può farsi un’idea veramente sbagliata su noi.
    Spero che la richiesta venga presa in considerazione.

    RispondiElimina
  15. ARRABBIATONERO08/06/11, 09:38

    Maurizio,ma come chiesto da altri il ricorso lo possono fare tutti o alcuni e perchè??facci sapere.Grazie

    RispondiElimina
  16. per il collega Paolo e Arrabbiato nero….

    Certo che siamo tutti nella stessa barca, ma c'è da dire che i colleghi Pugliesi hanno fatto il ricorso rispettando i tempi previsti per un ricorso al TAR e hanno vinto, tempi che per noi sono scaduti.
    In ogni caso i legali del sindacato USB proveranno a fare un percorso legale anche per tutti gli altri lavoratori, cercando di sfruttare la sentenza favorevole CREDO CHE DIPENDA ANCHE DA COME SI E’ PRONUNCIATO IL TAR …altro non saprei spiegarvi io di cose giuridiche non ne capisco molto.
    Bisogna quindi mettersi in contatto con le federazioni e compilare un questionario che verrà portato all'attenzione dei legali di USB ….chiarisco che il nostro sarà un tentativo, non dobbiamo caricarci di aspettative solo perchè i colleghi della puglia hanno vinto...PROVEREMO A FARE UN PERCORSO PER TUTTI..ANCHE PERCHE’ PROVARE NON CI COSTA NULLA.

    Per il collega IVO….

    Luglio e agosto rimane sempre un’incognita non si sa ancora.


    Per l’anonimo che ci invita ad una moderazione…

    Sicuramente condivido la tua riflessione è demoralizzante collegarsi sul blog e leggere certi commenti e non ti nascondo che la tentazione di moderare il blog c’è…..vedremo.

    Adesso però abbiamo cose più importanti da pensare, a mio parere dobbiamo organizzare azioni di protesta utili a scongiurare la cassa integrazione, perché se accetteremo la decurtazione dell’orario in cambio di una MOMENTANEA integrazione di ore con la cassa integrazione, firmeremo la nostra condanna…dopo poco la cassa integrazione ci sarà tolta e noi rimarremo con contratti di solidarietà a poche ore settimanali.

    saluti

    RispondiElimina
  17. ARRABBIATONERO08/06/11, 10:59

    Maurizio,
    grazie per i tuoi chiarimenti.Quindi lo possiamo fare tutti (ovviamente è un tentativo niente di sicuro)e così contatterò subito la sede usb a me vicina per operare in tal senso.

    RispondiElimina
  18. Buondi scusate mi sapete dire noi Abruzzesi dove possiamo trovare USB X FARE IL RICORSO
    EX LSU PROVINCIA PESCARA

    RispondiElimina
  19. X L'ANONIMO DELLE 11:19......VAI SUL SITO DI U.S.B, LI TROVERAI LA SEDE DI PESCARA E QUINDI L'INDIRIZZO.1 SALUTRO TUTTI.

    RispondiElimina
  20. Branco di fessi...ULTIMA POSSIBILITA' ......I REFERENDUM.... poi andate pure al mare e non venite qua sopra a piagnucolare..vi meritate questo e anche peggio..tranne quelle poche persone che si guadagnano veramente la giornata.Sembrate tutti professori tutti paladini della giustizia,e per farvi FOTTe.. li pagate pure..MUOVETEVI domani è tardi,bruciate le sedi dei sindacati,occupate le scuole,la stazione centrale,l'autostrada.....MUOVETEVI.
    Si sono già accordati il primo giugno,nel comunicato vi hanno detto che tutto a posto NON SCENDIAMO DI QUA FINCHE'.....ma avete capito che chiudono le scuole e di VOI NON SE NE RIPARLERA CHE A SETTEMBRE ??????????
    Un non lsu.

    RispondiElimina
  21. Per i colleghi abruzzesi scrivetemi una email a questo indirizzo:

    maurizionapoli1@live.it

    vi do il numero di cellulare della responsabile nazionale USB Bonvino e vi chiarite con lei il da farsi, anche perchè alcuni di voi hanno già fatto il ricorso al TAR e perso, ma sembra che si possa riprendere la causa seguendo il percorso del legale USB di Bari.

    saluti

    RispondiElimina
  22. SI CONTINUA A GIOCARE SULLA PELLE DEGLI EX LSU ATA!

    Carissimi colleghi altro rinvio a breve dell’incontro e ancora una volta nessun verbale.

    SITUAZIONE CRITICA PER GLI EX LSU ATA…CONFERMATI I TAGLI!!

    Sono curioso di sapere cosa racconteranno Cgil-Cisl-Uil stavolta ai lavoratori avendo cantato vittoria il 18 maggio.

    Il Miur propone 380 milioni che equivarrebbe ad un abbattimento del 40% che consisterebbe in una decurtazione di ore di 13,4 sul nostro monte ore (si lavorerebbe in pratica 22,60 e non più 36 e 37 ore).

    Il ministero del lavoro offre 64 milioni di euro per coprire i primi sei mesi di cassa integrazione ma non da garanzie future.

    Di conseguenza i Consorzi lanciano 3 soluzioni di richiesta di finanziamento che comunque prevedono tagli del monte ore ai lavoratori ex LSU!!!

    Il personale prepensionabile secondo le stime del MIUR è di 945 lavoratori, noi crediamo invece che siano molti di più, perché il MIUR si basa solo sulla fascia di età e non ha individuato situazioni di lavoratori che pur essendo più giovani manchi comunque poco alla pensione.

    CARI COLLEGHI PER GARANTIRE GLI UTILI DELLE AZIENDE CI FARANNO FARE LA FAME E QUESTO CON LA SOLITA COMPLICITA’ DEI SINDACATI CONFEDERALI!!

    FACCIAMO APPELLO A TUTTI GLI EX LSU

    MOBILITIAMOCI IN AZIONI DI PROTESTA DA SUBITO E GIORNO 22 GIUGNO SCIOPERO NAZIONALE…..BLOCCHIAMO GLI ESAMI NELLE SCUOLE TUTTI INSIEME PER CHIEDERE LA VERA SOLUZIONE, L’ASSUNZIONE ATA SUI POSTI ACCANTONATI.

    saluti

    RispondiElimina
  23. SCRIVETE SU QUESTA PAGINA ..I COMMENTI SI APRONO MEGLIO..

    RispondiElimina
  24. Branco di fessi...ULTIMA POSSIBILITA' ......I REFERENDUM....... poi andate pure al mare e non venite qua sopra a piagnucolare..vi meritate questo e anche peggio..tranne quelle poche persone che si guadagnano veramente la giornata.Sembrate tutti professori tutti paladini della giustizia,e per farvi FOTTe.. li pagate pure..MUOVETEVI domani è tardi,bruciate le sedi dei sindacati,occupate le scuole,la stazione centrale,l'autostrada.....MUOVETEVI.
    Si sono già accordati il primo giugno,nel comunicato vi hanno detto che tutto a posto NON SCENDIAMO DI QUA FINCHE'.....ma avete capito che se chiudono le scuole di VOI NON SE NE RIPARLERA' CHE A SETTEMBRE ??????????
    Posterò all'infinito vediamo se vi smuovete.........Un non lsu.

    RispondiElimina
  25. SI CONTINUA A GIOCARE SULLA PELLE DEGLI EX LSU ATA!

    Carissimi colleghi altro rinvio a breve dell’incontro e ancora una volta nessun verbale.

    SITUAZIONE CRITICA PER GLI EX LSU ATA…CONFERMATI I TAGLI!!

    Sono curioso di sapere cosa racconteranno Cgil-Cisl-Uil stavolta ai lavoratori avendo cantato vittoria il 18 maggio.

    Il Miur propone 380 milioni che equivarrebbe ad un abbattimento del 40% che consisterebbe in una decurtazione di ore di 13,4 sul nostro monte ore (si lavorerebbe in pratica 22,60 e non più 36 e 37 ore).

    Il ministero del lavoro offre 64 milioni di euro per coprire i primi sei mesi di cassa integrazione ma non da garanzie future.

    Di conseguenza i Consorzi lanciano 3 soluzioni di richiesta di finanziamento che comunque prevedono tagli del monte ore ai lavoratori ex LSU!!!

    Il personale prepensionabile secondo le stime del MIUR è di 945 lavoratori, noi crediamo invece che siano molti di più, perché il MIUR si basa solo sulla fascia di età e non ha individuato situazioni di lavoratori che pur essendo più giovani manchi comunque poco alla pensione.

    CARI COLLEGHI PER GARANTIRE GLI UTILI DELLE AZIENDE CI FARANNO FARE LA FAME E QUESTO CON LA SOLITA COMPLICITA’ DEI SINDACATI CONFEDERALI!!

    FACCIAMO APPELLO A TUTTI GLI EX LSU

    MOBILITIAMOCI IN AZIONI DI PROTESTA DA SUBITO E GIORNO 22 GIUGNO SCIOPERO NAZIONALE…..BLOCCHIAMO GLI ESAMI NELLE SCUOLE TUTTI INSIEME PER CHIEDERE LA VERA SOLUZIONE, L’ASSUNZIONE ATA SUI POSTI ACCANTONATI.

    saluti

    RispondiElimina
  26. BASTAAAAA....subito OCCUPAZIONE non facciamo fare i referendum....CI HANNO VENDUTI UN'ALTRA VOLTA...stanno rimandando di giorno in giorno..
    BLOCCHIAMO SUBITO I PROVVEDITORATI..non facciamogli programmare gli esami...ma che siete tutti masochisti ????? tesserati e non ????......mi hanno appena detto per telefono che i tagli sono confermati come dice questo Maurizio.....domani mattina blocchiamo subito le scuole....cerchiamo di recuperare i nostri diritti...LAVORO NON SFRUTTAMENTO.
    NON ASPETTIAMO IL 22 GIUGNO SARA TROPPO TARDI

    RispondiElimina
  27. Guardatevi allo specchio quando tornate a casa e SPUTATEVI in faccia...non avete il coraggio di salvarvi il posto di lavoro.
    Farabutti siete tutti drogati dai sindacalisti.

    RispondiElimina
  28. paolo ogliastra08/06/11, 15:26

    comunicato:i confederali con le assoc. imprenditoriali occupaano la sala trattativa del ministero del lavoro. Si schioderanno da quella stanza solo se il ministero elargira' i fondi per il benessere delle coop.Poveri noi in mano ad una banda di magna magna che per il loro interesse mandano in miseria migliaia di famiglie. paoloexlsuata ogliastra

    RispondiElimina
  29. Prima di tutto voglio ricordare che ostinandovi a scrivere sul post "sempre meno visibili" si sovraccarica ulteriormente il sistema e dovete tribolare voi stessi per aprire i commenti, oltre a chi deve leggerli. Pertanto cambiate post per commentare, usandone uno che ha numeri bassi come questo.
    Inoltre vorrei far presente all'anonimo delle 15:16 che "QUESTO MAURIZIO",come dici tu, ha fondato questo blog insieme al sottoscritto, più di due anni fa...e grazie a questo, tu oggi hai la possibilità di venire qui a sbraitare a modo tuo, sapendo che altri ti leggeranno. Ma proprio perché c'è chi legge devi stare attento a quello che dici: "hai ricevuto una telefonata che ti confermava i tagli?" E poi aggiungi <>, quindi se non ci fosse stata la telefonata non avresti creduto a quello che ti diciamo noi da mesi? Probabilmente sarà stata una voce autorevole a darti la certezza...chi era un confederale???
    POVERI NOI!!!

    RispondiElimina
  30. riposto ciò che era scritto tra le graffette che il sistema non mi ha pubblicato: E poi aggiungi "Come dice questo Maurizio"

    RispondiElimina
  31. Ma lo fate apposta a tornare sul post saturo? E CHE DIAMINE!!!

    RispondiElimina
  32. ma insomma questo incontro domani c'e' o no? grazie

    RispondiElimina
  33. l'incontro di oggi è saltato dicono che forse si farà lunedì il 30 gigno è vicino

    RispondiElimina
  34. se l incontro oggi salta ,più chiaro di così significa la fotocopia del 2001.spero che la USB ci dica in tempo che tipo di lotta dobbiamo fare,sè anche la USB aspetta siamo tutti fritti.

    RispondiElimina
  35. per cortesia se qualcuno sa' ce lo dica. l'incontro era per oggi... o diciamo solo cavolate?

    RispondiElimina
  36. penso che l incontro sia il 30 giugno e sarà confederali e ex lsu ata , ci diranno che più di quello non potevano ottenere,e la maggioranza dei nostri colleghi staranno zitti come nel 2001,la maggioranza(tutti gli iscritti con i confederali)e in democrazia vince sempre la maggioranza questo vogliono gli iscritti con i confederali( io sono USB)

    RispondiElimina
  37. mi è stato risposto da un collega che adesso le tessere non hanno importanza ,e secondo me si sbaglia perchè la vittoria si può ottenere solo con la USB loro vogliono la nostra assunzione mentre i confederali no .pur di continuare con gli appalti preferiscono che a perderci siano gli ex lsu ata e io insisto cancellatevi subito dai confederali e questa è già la prima vittoria poi sono convinto che possiamo farcela .

    RispondiElimina
  38. BRAVO ANONIMO DELLE 10:,VEDO CHE QUALCUNO INIZIA AD APRIRE GLI OCCHIETTI,X QUANTO RIGUARDA GLI EX L.S.U TESSERATI CON I CONFEDERALI,A CHI ASPETTATE A MANDARLI A LAVORARE? VISTO CHE STANNO SPECULANDO SULLA VOSTRA PELLE ORMAI DA TANTI ANNI E CHE CURANO SOLO I LORO AFFARI IN COMBUTTA CON LE COOP.

    RispondiElimina
  39. Ma scusate cari colleghi ex l.s.u,a chi stiamo aspettando x mandare a quel paese questi sindacati confederali del menga ed iscriverci tutti quanti in massa all'U.S.B,visto che almeno lui, qualcosa di concreto x i lavoratori è riuscito a fare mi riferisco al ricorso al TAR poi vinto.mentre cgil-cisl e uil, fanno le combine con le coperative e col ministero x far si che lo scempio duri il più a lungo ,della serie a noi la polpa a loro le ossa.è ora di SVEGLIARSI e di passare dalle parole ai fatti. 1 vostro collega deluso mortificato ma soprattutto INCAZZATO.

    RispondiElimina
  40. Vorrei dei chiarimenti da Maurizio a da qualche responsabile USB.
    Il 13 maggio 2003 si è tenuto un incontro tra l’allora RDB e la direzione generale del personale del ministero, nella persona del direttore generale, nel quale incontro sono emerse molte novità sul futuro degli ex lsu nelle scuole ( questo valeva per tutti gli ex lsu). Le RDB hanno sempre sostenuto la rivendicazione dell’assunzione diretta e programmata degli ex LSU negli organici delle scuole. Questa lotta è stata rivendicata non solo con numerose iniziative di mobilitazione (manifestazioni, petizione con raccolta firme ecc), ma anche con numerosi ricorsi presentati al Tar (ma questi ricorsi non erano per tutti? La gente era tranquilla di questo), tutto ciò sino ad arrivare alla sentenza del consiglio di Stato (massimo organo amministrativo) che ha dichiarato illegittimo il decreto ministeriale di sospensione della riserva ed ha riconosciuto finalmente tale diritto agli ex lsu che con i legali RDB hanno fino in fondo creduto e difeso tale diritto (è evidente che il riconoscimento del nostro diritto alla riserva valeva per tutti noi). ATTENSIONE: ho solo riportato parte del volantino RDB del 16/05/2003.
    Ora a Maurizio e a tutta la USB chiedo questo, anche a nome di tutti quelli che non sono al corrente, che non usano il computer ecc: se un ex lsu legge il volantino, che ha partecipato e partecipa alle mainfestazioni dell’USB, iscritto o non al sindacato USB, credo che sarà tranquillo in quanto crede che riguarda tutti e non pochi eletti, non credi? Come mai dopo 10 anni di lotta (per tutti gli ex lsu), con scioperi viaggi a roma ecc. ora ve ne venite che il ricorso riguarda solo quelli di bari (e tutti gli altri che si sono fatto un….sino ad oggi). Sono stati usati solo come marionette?
    Oronzino da Maglie

    RispondiElimina
  41. Solo chiacchiere!!!!!!!!!!!!!
    i fatti quali sono ???????????????
    Usb che dobbiamo fare ???????????
    Giugno scolastico è finito!!!!!!!!!!!!!!!
    ....e noi l'abbiamo preso ancora una volta nel
    c.................
    ma come fate a dormire la sera ????????
    non avete bisogno di lavorare siete tutti benestanti ????????

    RispondiElimina
  42. Tg3 ore 14.30.-. 4 mamme con alcuni bambini
    sono andate in onda e viste da alcuni milioni di spettatori,urlando un proprio diritto per i figli che comunque gli verrà assicurato.voi in 16.000 non vi fate sentire da nessuno??? bbohh
    approfittatene scendete insieme a loro sotto il Miur e urlate pure voi i vostri diritti
    quelle lo stanno facendo oggi x settembre e
    voi che perdete il posto di lavoro adesso NON
    ve ne frega niente ??????. un non lsu.

    RispondiElimina
  43. MAMMA MIA VEDO CHE MOLTI OGGI
    SONO DA MANICOMIO!!!

    Carissimi colleghi anzitutto voglio pregarvi di finirla di scrivere parolaccie, capisco il nervosismo e capita anche a me di lasciarmi andare, ma vi prego di non esagerare non costringeteci a cancellare i commenti vogliamo che questo blog rimanga democratico ma allo stesso tempo non possiamo tollerare simili commenti, il blog è seguito da colleghi, da colleghe ma anche da utenti non di categoria e vi garantisco che a leggerci non ci facciamo una bella figura.

    Per chi voleva sapere della riunione...

    vi informo che è stata fissata per il giorno
    13 giugno.

    In risposta ad Oronzino...

    Oronzì tu ogni volta con la scusa di chiarimenti poi finisci per fare allusioni negative...

    Il ricorso è stato fatto fare nel 2000 ad alcuni iscritti USB (allora RdB), non so dirti i criteri perchè parliamo di anni in cui io neanche conoscevo USB, sono iscritto solo da due anni e tu lo sai...adesso fammi capire Oronzino qual'é l'accusa a USB ..l’aver scritto su quel volantino A TUTTI ?
    (tra l’altro non so neanche a quale volantino ti riferisci) .
    USB adesso tenterà di avviare il ricorso per tutti, ma non dipende certo da USB se si potrà o no...quindi che vogliamo fare li vogliamo condannare comunque ???
    Una cosa è certa… avete un grande abilità a trasformare le cose positive in negative !!

    Ora io mi domando, ma dopo le polemiche che posso pure capire causa il nervosismo dovuto alla nostra situazione lavorativa…quando darete spazio anche alla mobilitazione ???
    Oronzino e compani ma quando avremo il piacere di vedervi al nostro fianco a lottare in piazza ??

    In risposta a chi chiedeva cosa propone USB….

    Noi abbiamo proposto la mobilitazione subito e lo sciopero nazionale il 22 giugno…

    La risposta ce la devono ora dare i lavoratori….per quanto mi riguarda io sono pronto ad attivarmi anche subito e lo stesso vale per gli altri delegati sindacali delle altre regioni, aspettiamo solo che si esaurisca l’effetto del VALIUM che i confederali vi hanno fatto ingerire !!!

    saluti

    RispondiElimina
  44. oronzino perchè il ricorso riguarda solo quelli di bari?
    e gli altri che sono?

    RispondiElimina
  45. Ciao, potresti mettere un link per poter avere copia della sentenza? grazie

    RispondiElimina
  46. Esorto tutti i colleghi a non sparare cavolate molti stanno aspettando l'incontro di lunedì se proprio saranno irremovibili allora dovrebbe scattare la protesta in massa ma in qualsiasi modo provveditori uffici regionali scuole ma amici miei non si faccia sempre e solo richiesta ai napoletani siamo tutti in questa merda e se vogliamo tirarcene fuori serve la mano di tutti
    se vogliamo noi ne usciamo! (fincantieri con 2000 persone l'ha fatto)
    saluti a tutti
    Enzo salerno

    RispondiElimina
  47. 2CircoloUsb09/06/11, 22:43

    Avete capito?
    Lo stato spende ogni anno 500.000.000 di euro di risarcimento per le lungaggini processuali.

    Poi non hanno i soldi per noi !!!!

    RispondiElimina
  48. ma il problema non sono i soldi il problema e che i confederali,ci vogliono far fuori per far spazio ai precari della scuola.poi çè un altro aspetto i confederali devono per foza difendere gli utili delle aziende,loro dicono che sono per il lavoro ma secondo me la cosa più giusta sarebbe che lottassero anche loro per la nostra definitiva stabilizzazione (assunzione ata) ma loro non vogliono e neanche i loro iscritti.bisogna togliere ai confederali il potere, come? i loro iscriti dovrebbero cancellarsi .se continuano a dare potere ai confederali prima o poi siamo tutti fuori,perché lo stato è stato chiaro gli appalti costano tropo,ma i confederali fanno finta di niente e insistono con il proseguimento degli appalti, e per continuare con gli appalti bisogna ridurre le ore ai dipendenti,e non alle imprese i loro utili.i soldi per farci continuare ci sono bastano solo per l assunzione degli ex lsu ata.

    RispondiElimina
  49. A DIFESA DI ORONZINO ANCH'IO MI CHIEDO COME MAI L'ESITO DI QUESTO RICORSO NON PUÒ ESSERE ESTESO A TUTTI.
    E' STATO DETTO CHE QUESTI COLLEGHI RAPPRESENTANO UN CAMPIONE. ALLORA LA USB DEVE SPIEGARE COME MAI IL CAMPIONE SCELTO PER PARTECIPARE AL RICORSO ERA FORMATO DA SOLI DELEGATI SINDACALE O IN ALCUNI CASI DA CONTROLLER AZIENDALI?

    RispondiElimina
  50. PUBBLICATE LA SENTENZA PER DIMOSTRARE CHE QUELLO CHE DITE RISULTA A VERITA

    RispondiElimina
  51. ancora credete alla befana, parlate sempre di sentenze di stabilizzazione invece di darvi da fare che qui c'e gente che e senza stipendio da 3 mesi e questo il vero problema senza soldi non si mangia le sentenze vengono dopo lo avevo già detto giorni ma a quanto pare la cosa non interessava a nessuno

    RispondiElimina
  52. gruppo ex lsu lecce10/06/11, 09:26

    Si dice in provincia di lecce che per poter tentare di far ricorso o per poter vedere la sentenza del tar bisogna essere o iscriversi ad USB. Chi vi scrive ha sempre combattuto questo tipo di pressioni o costrinzioni quando queste erano fatte dai numerosi delegati della triade. Ora se ciò che si dice è vero vi faccio tanti auguri e vi giuro che da oggi in poi vi tratterò come la triade. Spero di cuore che ciò che qualche ignorante di vostro delegato va dicendo nn sia vero. Grazie a chi tra voi può indirizzare i colleghi a informarsi del ricorso prima che passino i tempi.

    RispondiElimina
  53. Per tutti i confederali infiltrati nel blog che scrivono solo per mettere zizzania.


    è inutile sprecare tempo sul blog ormai siete come berlusconi e il sul governo
    la gente non vi crede più e non vi servirà diffamare usb perchè tanto anche se i lavoratori non si iscriveranno con usb vi disteteranno le tessere perchè la gente è stufa di cgil,cisl e uil avete illuso e speculato sugli ex lsu abbastanza è ora di togliervi potere.

    RispondiElimina
  54. X il gruppo di Lecce

    scusatemi ma avete proprio delle pretese ASSURDE ...quindi secondo voi USB deve mettere a sue spese i legali per tutti i lavoratori iscritti e non ?
    Ma avete preso USB per la Banca d'Italia ?

    Ma scusatemi ma chi vi obbliga a farlo con USB sto tentativo di ricorso...fatevelo fare dai vostri sindacati o da un avvocato privato, ma non potete pretendere che USB paghi un legale anche per chi non è iscitto....non vi rendete conto dell'assurdità che dite ???

    QUESTO E' UN TENTATIVO DI RICORSO CHE USB CERCHERA' DI FARE....SARESTE STATI PIU' CONTENTI SE VI AVESSERO CHIESTO SOLDI PER I LEGALI IN QUANTO NON ISCRITTI ??

    E DOPO COSA AVRESTE SCRITTO SUL BLOG CHE USB LUCRA SUI LAVORATORI ?
    SMETTIAMOLA COLLEGHI FACCIAMO LE PERSONE ADULTE ABBIAMO TUTTI UNA ETA'.....saluti.

    RispondiElimina
  55. X L'ANONIMO DELLE 8,14.CHE DIFENDE ORONZINO. VOLEVO DIRTI, CHE 6 MOLTO MALE INFORMATO, E CHE, PRIMA DI SPARARE CAZZATE FORMATO GIGANTE GRATIS, 6 PREGATO DI DOCUMENTARTI,INTANTO TI DICO CHE IL RICORSO LO PUò FARE CHIUNQUE, MA NON è DETTO CHE L'ESITO SIA SCONTATO,SAREBBE TROPPO BELLO!!! E POI VOLEVO DIRTI, CHE IL <>COME LO CHIAMI TU,NON ERA COMPOSTO DA SOLI DELEGATI O CONTROLLER DELL'AZIENDA, MA DA PERSONE SEMPLICI CHE CI ANNO CREDUTO,INFATTI,CHI TI SCRIVE è 1 DI LORO.CORDIALI SALUTI...............LUCIANO

    RispondiElimina
  56. gruppo exlsu lecce10/06/11, 11:45

    Tu capisci sempre a modo tuo e rispondi di conseguenza innanzi tutto a noi nn ha mai pagato niente nessun sindacato sia chiaro. Poi io ti ho scritto che noi abbiamo criticato e di conseguenza pubblicizzato la cancellazione da quei sindacati che facevano finta di fare ricorsi o altro solo coi propri iscritti per invogliare gli altri colleghi a iscriversi con loro. Dandogli insomma del Valium come dite voi. Ora da quello che riusciamo a capire il Valium forse ce lo volete dare pure voi? Spero di no, anche perchè ricordo che il Maurizio di qualche mese fa la pensava sicuramente come a noi. Forse nn sai, visto che dici di essere iscritto a USB solo da due anni che Usb appunto esiste da molto più tempo e che molti di noi hanno già fatto ricorso con RDB quel famoso anno 2000 con la conclusione che alcuni l'hanno vinto altri sono in coda per vincerlo e di molti che lo hanno fatto pure loro nn si sà più niente. Ti dico questo per farti capire che di cose strane ne son successe negli anni anche con USB e quindi anche tra voi regna molta confusione. Comunque scusaci se ti abbiamo disturbato chedendoti qualcosa, noi lo abbiamo fatto perchè vedevamo in USB l'unica che chiedeva e chiede a livello lavorativo il meglio per noi mentre per quanto riguarda altro vediamo che vi state adeguando a quello che fà la triade. Grazie.

    RispondiElimina
  57. Caro Luciano tu sei una persona falsa che forse merita di scrivere sul blog. Sei falso e farabutto perchè tra i 17 che hanno vinto il ricorso nn c'è nessun Luciano. Sono quelli come te che sonop la rovina della nostra categoria solo che dispiace che siete pure rispettati da Maurizio e questo perchè fate finta di essere sempre daccordo con quello che lui dice, mentre se qualche altro collega ha altre vedute forse anche più propositive gli date addosso. FALSI

    RispondiElimina
  58. Maurizio quando chiderai le firme per qualche petizione che vorrai fare e le chiederai a tutti iscritti e non sappi sin d'ora che le dovrai chiedere solo ai tuoi pochi che gli farai fare ricorso così ti arriveranno tanti tantissimi fax. Sei siete una delusione che Dio ce la mandi buona. ADDIO

    RispondiElimina
  59. x il presunto collega del gruppo di lecce...

    ....carissimo io ti ho detto CHE NESSUNO TI STA COSTRINGENDO A FARLO CON USB QUESTO TENTATIVO DI RICORSO, INFATTI HO SCRITTO DI FARVELO FARE DAI VOSTRI SINDACATI O DA UN AVVOCATO PRIVATO SE NON LO VOLETE FARE CON USB....QUINDI FAMMI CAPIRE DI COSA STIAMO PARLANDO!!! STO PELO NELL'UOVO NON C'E' NIENTE DA FARE LO DOVETE SEMPRE A TUTTI I COSTI TROVARE....NON PREOCCUPARTI POI CHE NON MI HAI DISTURBATO NEL CHIEDERMI CHIARIMENTI ...MI SPIACE SOLO CHE TALI CHIARIMENTI NON DEBBANO POI SERVIRE PER LA CATEGORIA MA SOLO A FARE DIFFAMAZIONE o su di me o su USB......saluti.

    RispondiElimina
  60. non condivido niente di quello che dice maurizio ma questa volta collega del gruppo di lecce ti devo dire che stai sbagliando infatti maurizio nel post precedente ha detto il ricorso lo potete fare con chi volete usb, privato, i confederali, ha aggiunto anche ci proviamo non c'e niente di sicuro quindi non andiamo ha trovare il pelo nell'uovo
    b.g

    RispondiElimina
  61. hahahahahahahahahaha

    quindi se Maurizio ti vuole far fare una petizione tu non la farai hahahaha e che la fai per Maurizio la petizione. Siete fuori di testa, tu non hai ancora capito che tutto cio' che si propone è nell'interesse di tutti e non di Maurizio e poi fateci leggere queste proposte propositive sul blog che io al momento non le ho ancora lette io leggo solo proposte fatte da Maurizio,Nadia e pochi altri e guarda caso tutti iscritti a usb.

    RispondiElimina
  62. STATE FALLENDO ANZI AVETE FALLITO CHIUDETELO STO BLOG MAURI CHIUDI SEI INUTILE VEDI L'HANNO CAPITO PURE I TUOI COLLEGHI ORMAI CHIUDI STAI ROVINANDO LA CATEGORIA FUORI VIA

    RispondiElimina
  63. X L'ANONIMO DELLE 11,58,QUELLO CHE NON HA NEANCHE IL CORAGGIO DI FIRMARSI.BEBBO ANCORA 1 VOLTA CONSTATARE,CHE 6 VERAMENTE 1 DEFICENTE, E QUINDI MIO MALGRADO, SARò COSTRETTO A RIPETERMI NEL DIRTI CHE 6 DAVVERO MAL INFORMATO ED ANCHE MALIGNO, XCHè FORSE NON SAI, ANZI NO FORSE <> CHE DIETRO 1 FAMOSI 17 DEL RICORSO, CE NE SONO ALTRI 55 CHE LI ANNO SEGUITI A RUOTA,E CHE QUINDI ,COME TI HO SCRITTO PRIMA,INVECE DI SPARARE CAZZATE FORMATO GIGANTE,FARESTI PRIMA A DOCUMENTARTI, COSì NN FARAI PIù LA FIGURA DA IMBECILLE QUALE 6.QUINDI, COME VEDI, IO NN SONO NE FALSO NE <>,ANZI,PENSO CHE SARò ANCHE <>, MA ALMENO DICO LA VERITà E NON CAZZATE FOMATO GIGANTE E SOPRATTUTTO PRIVE DI FONDAMENTO, COME QUELLE CHE ESCONO DALLA TUA BOCCA.N.B VOLEVO RICORDARTI, CHE IO MAURIZIO NON LO CONOSCO AFFATTO, PUR AVENDO PARTECIPATO A TANTE BATTAGLIE E CHE NOI DI BARI SIAMO ISCRITTI ALL'R.D.B. ORA U.S.B.,DAL LONTANO 1997 DATA IN CUI SIAMO ENTRATI NELLA SCUOLA COME L.S.U. TI è TUTTO CHIARO? SPERO PROPRIO DI SI, COSì EVITERAI ALTRE BRUTTE FIGURE.

    RispondiElimina
  64. Al confederale delle 13,03

    Ti piacerebbe eeee se il blog si chiudesse
    è la vostra spina nel fianco hahahahaha
    non è Maurizio che deve andare via siete voi che avete finito di illudere i lavoratori e attenti a voi il 13 giugno perchè i lavoratori metteranno le sedi a ferro e fiamme e saranno le sedi di cgil,cisl e uil non quelle di usb hahahaha.

    RispondiElimina
  65. ma chi e' sto cazzo di maurizio? pare il depositario della verita'.... usb e' una stronzata come a suo tempo lo e' stato rdb.... avete rotto i coglioni.. e non sono un delegato ma solo un ex lsu stanco di sentire tutte queste cazzaqte.... ogni giorno se ne sente una nuova... NON VI CREDIAMO PIU'....MAURIZIO FA' SOLO GLI INTERESSI DEGLI STORICI(contro di loro non ho niente,sono operai come noi) TE LO RIPETO: MAURIZIO HAI ROTTO I COGLIONI

    RispondiElimina
  66. raga data la nostra situazzione critica, qualcuno a preso lo stipendio,se si quale coperative grazzie

    RispondiElimina
  67. Ma sto pazzo delle 13,53 da dove è uscito...

    Stralunato Maurizio non è un lavoratore degli appalti storici, ti informo che tu in questo momento hai postato nel blog di Maurizio il fondatore del blog insieme a Mimmo, ma vattene a pesca che è meglio. Invito Maurizio a non farsi scrupoli e a denunciare chi fa simili commenti alla polizia postale non sono più tollerabili simili parolaccie,offese e diffamazioni.

    RispondiElimina
  68. x l'anonimo delle 13:59 io sono della meridionale servizzi,e oggi lo stipendio non cera ancora

    RispondiElimina
  69. ma guarda un po' ma quando offendete voi tutto va bene? accettate le critiche anche se colorite,,,,,,,ripeto: maurizio inaffidabile......

    RispondiElimina
  70. e secondo voi cosa dovremmo pensare? prima c'era l'incontro il 9....poi il 13.....cosa vi inventerete lunedi?

    RispondiElimina
  71. PER L'ANONIMO CHE VOMITA PAROLE SENZA SENSO CONTRO MAURIZIO....BEH MI FAI SOLO PENA.
    SE SOLO SAPRESTI QUELLO CHE HA FATTO PER LA NOSTRA CATEGORIA E QUELLO CHE CONTINUA A FARE MAURIZIO... NON PARLERESTI COSI.
    MA SICCOME SEI SICURAMENTE UN CONFEDERALE PARLI COSI PERCHE' VI RODE IL FATTO CHE STATE PERDENDO QUEI POCHI TESSERATI CHE VI SONO RIMASTI.....BUFFONE TU E TUTTI I CONFEDERALI.
    Mocetor (Sicilia)

    RispondiElimina
  72. Queste non sono critiche ma diffamazioni e offese gravi invito Maurizio e Mimmo a denunciare alla Polizia Postale consegnadogli i commenti...ci metteranno un secondo a risalire a questi maleducati.
    Via questi rozzi dal blog.

    RispondiElimina
  73. Si credo sia l'unica cosa da fare per ripulire il blog, bisogna denunciare i proprietari dei commenti alla polizia postale.

    RispondiElimina
  74. per favore a tutti i colleghi,bisogna stare uniti in un momento cosi critico per tutti,cerchiamo di moderare il linguaggio questo blog e per scambbiare opinioni ma semre nel rispetto di chi legge,ci sono pure donne,evitiamo la volgarita manteniamoci puliti,grazzie.

    RispondiElimina
  75. ciao a tutti quelli che in questo momento sono sul blog, volevo dire a tutti coloro che fanno della meridionale servizi, che lo stipendio è stato corrisposto regolarmente, così con gli spiccioli ,siamo a posto almeno fino alla fine della prossima settimana "salvo complicazioni".1 saluto a tutti e mi raccomando ragazzi cerchiamo di essere tutti quanti più uniti e coesi,dal momento che quello che si sta profilando all'orizzonte è veramente tragico e squallido,adesso vogliono darci il benservito,dopo tanti anni di "onorata carriera",ma x quamto ci riguarda avranno vita difficile,xchè noi faremo di tutto x impedirglielo.1 ex l.s.u della puglia.

    RispondiElimina
  76. Si puo sapere cosa hanno deciso giorno, dell'incontro che si è svolto giorno 07/06/2011, (tra la triade e il ministro), e nei giorni successivi che la tiade doveva occupare il Ministero del Lavoro. Qualcuno sa qualcosa? Ciao

    RispondiElimina
  77. Beato dentro10/06/11, 18:37

    Voglio far presente ai confederali e loro simpatizzanti che mi sono state imposte le ferie maturate fino a settembre,chi sà perchè.Me lo spieghi l'anonimo delle 13:53 possibilmente secondo il "galateo",e se lui non sa se lo faccia spiegare dai suoi aguzzini. Sono in ansiosa attesa,un LSU,ciao.

    RispondiElimina
  78. PER CHI NON LO AVESSE ANCORA CAPITO...
    L'INCONTRO DEL 7 E STATO SPOSTATO A LUNEDI 13
    UN ALTRO SPOSTAMENTO... ADESSO FACCIO APPELLO A TUTTI LASCIAMO DA PARTE TUTTE LE DISCUSSIONI E SE IL 13 RIMANDANO ANCORA O ESCONO FUORI CON CASSA INTEGRAZIONE UNIAMOCI TUTTI E DICO TUTTI LASCIANDO DA PARTE LA SIGLA SINDACALE E ROMPIAMOGLI IL C....O QUESTI CI STANNO PRENDENDO PER FESSI STANNO TRASPORTANDO FINO A CHIUSURA DELLE ATTIVITA DIDATTICHE BLOCCHIAMO GLI ESAMIIIIIIII !!!!

    RispondiElimina
  79. raga rifiutiamoci di fare le ferie,in modo che possiamo occupare le scuole fino al'apertura,meglio rinciare alle ferie che perdere il lavoro,in questo modo non facciamo aprire le segreterie,facciamo questa prova.

    RispondiElimina
  80. Per MAURIZIO,una forte stima e solidarietà;sii forte per la nostra categoria di Lsu/Ata.La maggioranza è con te. Antonio-S.MariaC.V.

    RispondiElimina
  81. io lo già detto alcuni giorni fà, i confederali vogliono fare come nel 2001,chiamarci il 30 giugno per dirci ci dispiace ma più di questo non si poteva ottenere(riduzione del orario più carico di lavoro)per loro la cosa più importante è che si prosegua con gli appalti naturalmente a perderci dobbiamo essere noi lavoratori le imprese non possono rinunciare ai loro utili. poi il progetto secondo me dei confederali è anche un altro farci fuori il prima possibile per poter fare entrare in ruolo i precari ata della scuola.io compreso e penso tanti di voi non ce lo possiamo permettere a stare in un lavoro dove si guadagna circa 500, 600 euro al mese sono costretto a cercarmi un altro lavoro io mi sto avvicinando al età di 50 anni chi vuole?colleghi iscritti con i confederali riflettete siete ancora in tempo lottate con noi per l assunzione ATA ciao a tutti

    RispondiElimina
  82. Il collega delle 22:09 ha pienamente ragione.
    Si vocifera da tempo a scuola mia il malcontento dei precari che non sono riusciti a lavorare quest'anno, aspettano il 30 giuno per mettere mano a 11800 posti nostri. Non dobbiamo permettere questo e intando non dobbiamo trascurare l'azione legale che sfoci in una class action pur autotassandoci. LSU ATA questa sigla morirà solo con l'assunzione ata. La vera lotta paga sempre!

    RispondiElimina
  83. esatto dobbiamo denunciare il miur ,però peccato il mio sogno oltre che a l assunzione ata ,e anche poter denunciare i confederali però so che non è possibile peccato.o sii???

    RispondiElimina
  84. cè tanta confusione e per il ricorso ed altro ma pensiamo a quello che ci stanno portando via dopo tanti anni di lavoro

    RispondiElimina
  85. Invece di dire tante sciocchezze ,guardate su altri siti per avere ulteriori informazioni ,come ad esempio LEGACOOP SERVIZI che vi ragguaglia su cosa si e' svolto il 7 giugno ,le preoccupazioni che ci sono e le ore che ci veranno pagate in cassa integrazione che saranno del 70% per cento dello stipendio e solo per 6 mesi .Ci sara' una gara CONSIP fra due anni abbondanti .Dovreste parlare di queste cose non sfottimenti . CIAO ex lsu LAZIO

    RispondiElimina
  86. Pienamente in linea con il collega del Lazio in primis dobbiamo evitare assolutamente questa cosa della riduzione o cassa integrazione poi ci preoccuperemo dei ricorsi e delle azioni legali adesso non dobbiamo permettere che ci diano questa ulteriore spallata quindi se lunedì non trovano accordi noi dobbiamo fare forzatura subito!!!
    saluti da salerno

    RispondiElimina
  87. ormai abbiamo capito,sono gia' daccordo. e non mi meraviglierei che l'incontro di lunedi' salta di nuovo per arrivare al 30 giugno cosi' non si puo' fare piu' niente.pare che non ci sia niente da fare

    RispondiElimina
  88. Questa è la TUA rassegnazione non quella di altri colleghi che sono monoreddito forse tu hai di che vivere allora sei pregato di non scoraggiare gli altri molti stiamo vivendo questi momenti con ansia e il commento certo non aiuta.
    INVECE INVITO TUTTI I COLLEGHI SE LUNEDI NON ESCE NIENTE O SE RIMANDANO ATTIVIAMOCI IMMEDIATAMENTE NON LASCIAMO CHE PASSA INOSSERVATA QUESTA COSA SPUTTANIAMOLI BLOCCHIAMO GLI ESAMI NON è NECESSARIO BLOCCARE LA SCUOLA MA SOLO FACENDO CASINO NEI PRESSI DELLA SCUOLA SI CREA UN GRAN DISORDINE
    VENDEREMO DURA LA PALLE
    EX LSU PUGLIESE

    RispondiElimina
  89. condivido assolulamente con il collega delle 11:47,x tutti i colleghi so che stiamo passando un brutto periodo,ma vi chiedo di non scoraggiarvi,io sono uno di quelli che e monoredito con tre bambbini piccoli,solo rimanedo uniti si puo ottenere qualcosa,forzza e coraggio che ce la possiamo fare.

    RispondiElimina
  90. Qualche giorno di sole ha dato in testa un brutto colpo a parecchi di voi.....che delusione vedere dei commenti ,ma soprattutto inveire volgarmente contro una persona che magari la si conosce solo di nome,come me nei confronti di Maurizio,Nadia Mimmo e tanti altri
    capisco lo sfogo e la demoralizzazione che avete in questo momento,ma fate un anche un MEA CULPA,se siete arrivati a questa situazione e anche merito del vostro guardare,aspettando gli altri cosa facevano,quei pochi iscritti a Usb non commentano così volgarmente perchè sanno le cose come stanno,mentre gli altri trovano uno sfogo alla loro repressione inveendo contro di te Maurì e Usb,perchè non hanno il coraggio di mandare a quel paese i loro compari,si perchè è inutile nasconderlo la maggior parte di voi siete collusi con i vari sindacalisti della domenica.Avete il vostro tornaconto che le cose vadano in questo senso,Maurì immolati al sacrificio,almeno se le cose dovessero sistemarsi,potranno dire ""chill strunz avev ragion"",,permettimi questa frase poco appropriata....un abbraccio a tutti gli Lsu.
    Gigi.

    RispondiElimina
  91. voi non avete lidea di quello che scrivete .dobbiamo unire tutte le forze e farci sentire ,non e il momento di accusare gli altri.

    RispondiElimina
  92. bla, bla, bla.
    Allora passiamo ai fatti colleghi di ogni parte d'Italia organizziamoci "NOI"(lavoratori ex lsu-ata senza sigle varie)cioè
    trovare un luogo o scuola da occupare o da
    piazzarci un gazebo nelle vicinanze del luogo
    scelto anche facendo turni e nn rinunciando di andare a lavoro ed al poco stipendio datoci(SE NN SBAGLIO ABBIAMO UNA MEZZA GIORNATA LIBERA)
    bastano 20 colleghi x ogni posto, fatevi un conto siamo in 4000 scuole e ne siamo circa 14000 quindi nn sarà cosi difficile trovare a turno 20 colleghi credo che facendo questo nn potranno non parlare di NOI INVISIBILI
    Esempio io scrivo da Pescara e so che alcuni colleghi quardano il blog allora i pochi che lo fanno x cortesia giusto x contare quanti ne siete scrivete semplicemente (PESCARA CI SIAMO
    e cosi tutte le altre città
    vedrete che sicuramente ne saremo una ventina in quasi tutti i luoghi
    quindi COLLEGHI nn mi sembra difficile trovare gente ed organizzarci poi ci aiuta la tecnologia il pc il telefono per rimanere in contatto tutti.
    OVVIAMENTE TUTTI A CHIEDERE IL NOSTRO DIRITTO COME COLLABORATORI SCOLASTICI
    MARCO

    RispondiElimina
  93. Il tavolo del giorno 7 u.s. al Ministero del Lavoro sulla vertenza ex-lsu ata si è concluso con un rinvio a lunedì 13: intanto di danno i numeri! il 22 organizziamo le iniziative di protesta in occasione degli esami di maturità.



    Nazionale – venerdì, 10 giugno 2011
    Su tavolo del 7 al Ministero del Lavoro si sono fatti i numeri del taglio che da quest’anno, e fino al 2013, pur in regime di proroga il Miur intende comunque operare rispetto alle cifre spese per l’appalto negli anni scorsi. Infatti, anche se in regime di proroga degli attuali consorzi, il Miur ha intenzione di portare il finanziamento dai 570 milioni di euro degli anni passati a 380 milioni e, in prospettiva , a abbassare il costo dell’appalto ulteriormente nella gara consip. Nell’incontro i Consorzi hanno avanzato tre ipotesi di tagli degli orari dei lavoratori a seconda che il MIUr si attesti sul finanziamento di 380 milioni di euro o arrivi a 400 o a 430. Nel primo caso (380) i consorzi hanno prospettato un tagli di circa 14 ore settimanali, o nel secondo (40) un taglio di circa 12 ore settimanali, nel terzo un taglio di circa 9 ore settimanali.



    Il ministero del lavoro, da parte sua ha avanzato la disponibilità a mettere a disposizione ammortizzatori sociali in deroga per un anno di mobilità per i lavoratori che possano accedere alla pensione al giugno del 2012 ( la cifra dei beneficiari stimata sulla base della sola eta’ anagrafica sarebbe di circa 950 unità) e cassa integrazione a copertura degli orari tagliati ma al 70% di quella che sarebbe stata la corrispettiva retribuzione. Inoltre, per il meccanismo di fianziamento della cassa in deroga, ci sarebbe la certezza di tale copertura solo per i sei mesi del 2011 mentre per gli anni a venire la quatificazione e l’effetiva erogazione di cassa integrazione è legata all’effettivo stanziamento di ulteriori risorse e alla definizione della capienza delle stesse.



    ALTRO CHE PROROGA IN BELLEZZA, PROROGA PER LORO MA TAGLIO PER I LAVORATORI: ECCO IL RISULTATO DELL’ATTEGGIAMENTO CONCERTATIVO E CONCILIANTE DI CGIL,CISL E UIL!



    Come USB sul tavolo il 7 u.s. abbiamo evidenziato la necessità di andare a una verifica nel merito dei numeri fatti poiché riteniamo siano sottostimati quelli relativi ai prepensionamenti e insufficiente la previsione per un solo anno di accompagnamento alla pensione e per soli sei mesi di eventuali ammortizzatori in deroga, comunque a nostro avviso evitabili con la reinternalizzazione e con l’assunzione diretta.



    In ogni caso abbiamo contestato i tagli orari proposti dalle aziende evidenziando che essi sono sovra stimati e tendenti a lasciare invariato il margine di utile delle aziende rispetto al passato scaricando oltre misura e solo sui lavoratori, e sulle casse del fondo per gli ammortizzatori in deroga, il peso del taglio delle risorse. Infatti da nostri calcoli possiamo affermare che a fronte dello stanziamento dei 380 milioni di euro, sui quali il MIUR sembra inamovibile, e del fatto che ad oggi non esiste una chiara e trasparente rilevazione dei lavoratori ex-lsu effettivamente in forza ( la cifra di 12.756 ex-lsu non è del tutto corrispondente al vero ma è anch’essa sovrastimata a tutto vantaggio delle aziende, che sempre in questi anni hanno giocato sui numeri e sulle presenze per fare profitto!) l’eventuale taglio di ore non dovrebbe essere superiore alle 7 ore settimanali e non, come affermato dai consorzi e non contestato dagli altri sindacati collaborazionisti, di 14 ore, quindi la metà!!! NOI NON ACCETTEREMO E NON CONSENTIREMO CHE, ancora una volta, SI BARI PER INCASSARE DI PIÙ e per ottenere più risorse per le aziende togliendole dalle tasche dei lavoratori!!!

    RispondiElimina
  94. Come USB abbiamo quindi chiesto al MIUR:

    di ripensare il sistema di gestione dei servizi con il sistema degli appalti e anzicchè puntare a continue proroghe e alla gara Consip (con ulteriori tagli e sprechi) di costruire un percorso di reinternalizzazione del servizio e assunzione diretta degli ex-lsu sugli organici accantonati, sia per dare seguito alle sentenze recenti e passato – restituendo un diritto ingiustamente negato – sia per dare vera efficacia, efficienza ed economicità al servizio e stabilità ai lavoratori. Inoltre abbiamo chiesto che il MIUR proceda ad un’attenta verifica dei numeri, che intervenga per colpire i meccanismi di spreco e sfruttamento dei lavoratori, che si faccia vero garante della puntualità dei pagamenti e del rispetto delle norme a tutela dei lavoratori. In fine che non si introducano meccanismi deleteri di sospensione della continuità lavorativa nei mesi di luglio e agosto.



    Abbiamo inoltre chiesto al Ministero del Lavoro:

    di estendere a tre anni la possibilità di prepensionamento avviando un meccanismo che consenta l’accesso alla mobilità in deroga anche a tutti coloro che maturino i requisiti non solo sulla base dell’età anagrafica ma anche su quella contributiva, incrementando le risorse a disposizione e prendendo precisi impegni a mantenerne l’efficacia nel tempo.

    Inoltre abbiamo chiesto una puntuale verifica della effettiva necessità e misure i tagli orari proposti dai Consorzi a tutela dei lavoratori e per evitare che risorse pubbliche destinate al sostegno del loro reddito si trasformino, come spesso è avvenuto in passato e avviene, in indiretti utili di aziende che fino ad oggi hanno sempre cercato di sfruttare gli incentivi e gli sgravi solo per ingrassare il loro utili.



    Come USB anche nel tavolo dei lunedì prossimo ribadiremo con forza questi punti e faremo fino in fondo il nostro dovere di Organizzazione sindacale a tutela dei lavoratori e non degli interessi delle controparti, come invece e purtroppo continuano a fare altre sigle sindacali che non solo non hanno mai chiesto e difeso l’assunzione degli ex-lsu nelle scuole, che come abbiamo noi invece sempre fatto presente è sostenibile economicamente, evita i tagli e da stabilità e vera ottimizzazione del servizio, ma che fanno sempre la “ammoina” di fronte ai lavoratori ma che in realtà – sempre consapevoli e anche più informate di noi sui tagli e sul disastro che sono e saranno gli appalti – continuano indegnamente a “accompagnare” i Consorzi e le parti datoriali sui tavoli, chiedendo più soldi e proroghe degli appalti ….ma dovremmo tutti chiederci ……….a favore di chi??.





    NON DIAMOGLI CARTA BIANCA E PACE SOCIALE!


    BLOCCHIAMOLI E BOCCIAMOLI!!!!


    MERCOLEDì 22 GIUGNO SCIOPERO E GIORNATA DI MOBILITAZIONE NAZIONALE in concomitanza con gli ESAMI DI MATURITA’


    abbandoniamo la rassegnazione e sfiduciamo i sindacati concertativi

    partecipiamo tutti alle iniziative di protesta e aderendo alla USB



    -------------------------------------

    Allarmante l’esito dell’incontro al MIUR del 1 giugno u.s; dopo i facili e opportunistici trionfalismi di sindacati concertativi e consorzi che avevano cantato vittoria per la proroga degli appalti viene a galla la triste realtà: la proroga c’è ma i soldi no! Infatti nella nuova direttiva si confermano i tagli per quest’anno e si annunciano tagli ancora più pesanti per l’anno prossimo, così da arrivare alla gara consip con pochi spiccioli. Altro che scampato pericolo! si va verso un drastico ridimensionamento degli orari e un aumento dei carichi di lavoro e verso ammortizzatori sociali che non danno nessuna prospettiva di sicurezza del lavoro e del reddito, e sara facilmente a rischio la possibilità di riscuotere un qualsiasi reddito per i prossimi mesi.



    VERGOGNATEVI!!!!!

    RispondiElimina
  95. Santanchè: "Silvio è malato, il bunga bunga continua"
    Ma come si fa a stare in silenzio dopo aver letto queste cose? Ma l'opposizione dov'è? Possibile che non riescono a mandare a casa questo governo? Non danno un futuro a 14.000 famiglie e lui pensa al bunga bunga, mi sa che dobbiamo fare un appello all'America che ci salvi da questa dittatura. OPPOSIZIONE AL GOVERNO SVEGLIATEVI MANDATELI A CASA "FITTO" PREPARATI ALLE PROSSIME.
    (Galatina è presente)

    RispondiElimina
  96. Fitto e un altro che ci a preso in giro,ma deve passare pure lui sotto di noi,ricordati che sei di bari,montagne e montagne non si incontrano mai ,ma persone e persone si.

    RispondiElimina
  97. Al collega di Pescara parole sante le tue 20 colleghi per parte fare un casino disturbare gli esami anche dall'esterno delle scuole loro temono questo e questa è la nostra arma ripeto se lunedì non trovano una soluzione dobbiamo attivarci in tutte le citta non aspettiamo solo napoli

    RispondiElimina
  98. Notate bene i titolari di tutte le COOP. sono anzitempo anch'essi sindacalisti o ex della triplice quindi la montagna di Maometto non la si sfonda facilmente perchè tutte le volte che si è chiesto un minimo diritto c'hanno sempre minacciato o così o ve ne andate. Troppo Tardi perchè non si va alla manifestazione con il foulard al collo e il fischietto in bocca bisogna che non rientrino la notte nelle loro case.

    RispondiElimina
  99. inizziando da Pirulli,se esce dal ministero senza notizzie concrete ,il primo e lui a correre davanti alla sorte,alla manifestazzione questi signori faranno una brutta fine.

    RispondiElimina
  100. lunedì i sindacati confederali escono come tutte le altre volte senza un verbale,e diranno ai loro iscritti che se ne parla dopo il 22.poi il 30 giugno ci chiameranno tutti come hanno fato nel 2001,e ci diranno che loro hanno fato il possibile che più di questo non si poteva ottenere(riduzione delle ore e più carico di lavoro)la maggior parte di noi sono iscritti con i confederali (vince la maggioranza)io sono iscritto con USB per fortuna , e lotterò sino alla fine,ma i nostri nemici a quanto pare non sono solo il miur e confederali ma anche molti dei nostri colleghi.

    RispondiElimina
  101. lunedi e lultimo giornno che sopportiamo o la va o la spacca,poi sono cavoli loro.

    RispondiElimina
  102. tutti i colleghi iscritti ancora con i confederali avvisateli che lunedì devono concludere non accetteremo ulteriori spostamenti non c'è più tempo quindi se non hanno prenottato il 7 negli uffici del ministero lo facessero il 13 ma che non escano di la a mani vuote
    AVVISATELI

    RispondiElimina
  103. lunedi vogliamo risposte,non aspettiamo piu gli abbiamo dato troppo tempo,e ora di dire basta.

    RispondiElimina
  104. Fino a oggi nessuno stipendio con La Superfulgida (banda di L....i )
    La Superfulgida deve essere messa sotto inchiesta (il Padre amministratore, e i 3 figli)
    lsu Caserta

    RispondiElimina
  105. Carissimo collega di Caserta delle 22,53, sono dispiaciuto ed amareggiato x le tue parole,purtroppo, è ormai prassi consolidata che qeste "BANDE DI LADRI",fanno il bello ed il cattivo tempo, sfruttandoci in tutti i sensi,ci stanno togliendo tutto l'onore, la dignità, e soprattutto la serenità.Io sono 1 ex l.s.u della meridionale servizi,la quale, quando fummo assunti nel 2001, era situata in 1 casa fatiscente all'estrema periferia di bari e la strada x arrivarvi era piena di buche e senza asfalto.Adesso invece stanno al centro di bari in 1 elegante attico al 6 piano tutto x loro con i quadri di botero alle pareti,a terra la moqeuettes e x non farsi mancare nulla,hanno pure l'angolo bar x rifocillarsi x bene,tanto tutto questo gli viene gentilmente donato da tutti noi poveri lavoratori, sfruttati, mobbizzati,lesi e vilipesi. saluto tutti 1 ex l.s.u della PUGLIA.

    RispondiElimina
  106. 08/06/2011 commenta
    Appalti pulizie scolastiche: situazione difficile e complessa. Prosegue confronto con il Governodata inserimento : 08/06/2011
    Dopo l'impegno, assunto dal Ministero dell'Istruzione e dal Ministero del Lavoro lo scorso 18 maggio, di dare continuità agli appalti in essere fino alla definizione delle nuove gare e di garantire le condizioni occupazionali e reddituali dei lavoratori, si sono tenuti nei giorni 1 e 7 giugno gli incontri tecnici tra le parti per definire le modalità attuative di tali impegni.



    Le riunioni, che hanno visto momenti di confronto non facile tra le organizzazioni datoriali e sindacali con i rappresentanti del Miur, come si può evincere dal comunicato che segue, non hanno ancora portato ad un accordo.



    La determinazione, in particolare nella riunione di ieri, mostrata dalle parti datoriali e sindacali ha portato in serata al positivo esito di una riconvocazione per la giornata di domani da parte del Miur, nella quale ci auguriamo (visti i tempi molto stretti a disposizione) possano essere definiti i contenuti dell'accordo.



    COMUNICATO



    Pulizia scuole: ancora a rischio oltre 26.000 lavoratori. "Non lasceremo il Ministero del Lavoro fin quando non saranno date al comparto adeguate risposte ad un problema che coinvolge i 26mila lavoratori e centinaia di imprese"



    "Esprimiamo profonda delusione perchè il Miur ha disatteso le aspettative e gli impegni già condivisi nei precedenti accordi del 18 maggio e 1 giugno che prevedevano continuità occupazionale e garanzie di reddito ai 26mila lavoratori addetti ai servizi di pulizia delle scuole". E' quanto dichiarato dai presidenti di Federlavoro e Servizi Confcooperative, FiseAnip/Confindustria, Legacoop Servizi e dai rappresentanti di Filcams/CGIL, Fisascat/CISL e Uiltrasporti/UIL, in seguito al secondo incontro del tavolo tecnico convocato presso il Ministero del Lavoro. "Non lasceremo - si legge nella nota congiunta - il Ministero del Lavoro fin quando non saranno date al comparto adeguate risposte per garantire un futuro occupazionale ai 26mila lavoratori impegnati nei servizi di pulizia delle scuole e alle centinaia di imprese coinvolte".
    dal sito della legacoop servizi

    RispondiElimina
  107. risposta al post delle ore 02:52
    ancora una volta si parla di 26000 lavoratori,non tenendo conto del percorso travagliato e diverso che hanno portato noi ex lsu in questa situazione e non tenendo in considerazione le varie leggi,a partire da quella del 1991 sulla mobilità,che avrebbe dovuto garantire un percorso occupazionale diverso da quello in cui siamo,per cui io credo e ho sempre sostenuto nel mio piccolo che con un'azione legale ben articolata e nonostante i tempi della legge italiana, si sarebbero ottenuti dei risultati diversi come avvenuto per i colleghi di Bari.


    saluti e in bocca al lupo da Ferdinando da Sala Consilina

    RispondiElimina
  108. x il colleg delle 23:55,pure io sono della meridionale servizi,e confermo quello che dici ,che prima stavano in una casa sgarrupata,e oggi si sono fatti un piano tutto per loro,sulle nostre spalle,poi quanto li chiami per qualsiasi informazzione sono pure sgorbutici,l'ultima novita ora al telefono risponde una straniera pure sgorbutica,ma vedi chi ci deve gestire,poi non parliamo del capo del perssonale e una perssona acida non a modi non a niente,e si crede il padreteno,ma arrivera pure il loro turnno ricordatevi che il signore e grante.

    RispondiElimina
  109. Non mi spiego perche' riportate sul blog tutte a la dicitura della Lega coop ,e poi cari colleghi Le Coop sono Rosse Quando ci sono state le elezioni nel 2000le avete votate voi con il governo PRODI ' RICORDATEVELO e ancora inneggiate a questo tipo di sinistra?

    RispondiElimina
  110. io non capisco perché ci sono ancora colleghi( o confederali) che continuano a scrivere che siamo 26000,noi siamo (13500 circa )questa mossa dei confederali averci mischiato con gli storici ci ha complicato di più la nostra situazione ( io non ce lo con gli storici )sono lavoratori anche loro ,ma secondo me i confederali ci vogliono portare alla pari degli storici(meno ore più carico di lavoro)noi gli unici a perdere le imprese a guadagnarci di più.insisto iscritti con i confederali lottate con noi ex lsu ata per la vera stabilizzazione (assunzione ata).

    RispondiElimina
  111. la destra sta facendo meglio secondo te ? quando dicono che bisogna risparmiare per loro significa tagliare posti di lavoro, e poi insistono nel dire non toccheremo le tasche degli italiani.almeno la sinistra ci fa lavorare.

    RispondiElimina
  112. ma lo volete capire che l'accorpamento degli ex lsu e con gli storici e' gia' stato fatto e da parecchio? sono daccordo che siamo due cose separate ma ormai non si parla di 13500ex lsu ma di 26000 lavoratori quindi finiamola di dire sempre le stesse cose. secondo me' domani si rimandera' l'incontro come avviene da tempo....se sara' cosi' mi aspetto che da martedi' tutti protestiamo

    RispondiElimina
  113. Ciao ferdinando,sono Cosimo,innanzitutto mi fa piacere rivedere un tuo commento sul blog, sono io che ho postato alle 2:52, il commento è stato copiato da un comunicato della legacoop, ho postato questo comunicato appunto per far capire ai ns colleghi ancora sotto effetto valium quanto i confederali tengano ai ns interessi visto che da qualche tempo a questa parte indicono conferenze stampe e partecipano ai vari incontri ministeriali insieme alle associazioni datoriali rivendicando e condividendo la stessa piattaforma, (chiediamoci tutti la proroga degli appalti a chi conviene???,e facciamoci un'altra domanda chi è più deluso per come stanno andando avanti le trattative :NOI LAVORATORI EX LSU ATA o le associazioni datoriali sempre associate ai confederali???).
    A proposito di quest'ultimi, se i vari commenti letti sul blog e non solo, se venissero confermati nelle intenzioni, lunedi oltre ad essere delusi dovrebbero preoccuparsi anche per la loro incolumità.
    E in ultimo è inutile ribadire che noi LAVORATORI EX LSU ATA siamo una categoria a parte da non confondere o meglio da non accorpare agli storici.
    buona domenica a te ferdinando e a tutti gli ex lsu ata che non ingeriscono valium.

    RispondiElimina
  114. Il tavolo del giorno 7 u.s. al Ministero del Lavoro sulla vertenza ex-lsu ata si è concluso con un rinvio a lunedì 13: intanto di danno i numeri! il 22 organizziamo le iniziative di protesta in occasione degli esami di maturità.
    Su tavolo del 7 al Ministero del Lavoro si sono fatti i numeri del taglio che da quest’anno, e fino al 2013, pur in regime di proroga il Miur intende comunque operare rispetto alle cifre spese per l’appalto negli anni scorsi. Infatti, anche se in regime di proroga degli attuali consorzi, il Miur ha intenzione di portare il finanziamento dai 570 milioni di euro degli anni passati a 380 milioni e, in prospettiva , a abbassare il costo dell’appalto ulteriormente nella gara consip. Nell’incontro i Consorzi hanno avanzato tre ipotesi di tagli degli orari dei lavoratori a seconda che il MIUr si attesti sul finanziamento di 380 milioni di euro o arrivi a 400 o a 430. Nel primo caso (380) i consorzi hanno prospettato un tagli di circa 14 ore settimanali, o nel secondo (40) un taglio di circa 12 ore settimanali, nel terzo un taglio di circa 9 ore settimanali.

    Il ministero del lavoro, da parte sua ha avanzato la disponibilità a mettere a disposizione ammortizzatori sociali in deroga per un anno di mobilità per i lavoratori che possano accedere alla pensione al giugno del 2012 ( la cifra dei beneficiari stimata sulla base della sola eta’ anagrafica sarebbe di circa 950 unità) e cassa integrazione a copertura degli orari tagliati ma al 70% di quella che sarebbe stata la corrispettiva retribuzione. Inoltre, per il meccanismo di fianziamento della cassa in deroga, ci sarebbe la certezza di tale copertura solo per i sei mesi del 2011 mentre per gli anni a venire la quatificazione e l’effetiva erogazione di cassa integrazione è legata all’effettivo stanziamento di ulteriori risorse e alla definizione della capienza delle stesse.

    ALTRO CHE PROROGA IN BELLEZZA, PROROGA PER LORO MA TAGLIO PER I LAVORATORI: ECCO IL RISULTATO DELL’ATTEGGIAMENTO CONCERTATIVO E CONCILIANTE DI CGIL,CISL E UIL!

    Come USB sul tavolo il 7 u.s. abbiamo evidenziato la necessità di andare a una verifica nel merito dei numeri fatti poiché riteniamo siano sottostimati quelli relativi ai prepensionamenti e insufficiente la previsione per un solo anno di accompagnamento alla pensione e per soli sei mesi di eventuali ammortizzatori in deroga, comunque a nostro avviso evitabili con la reinternalizzazione e con l’assunzione diretta.

    In ogni caso abbiamo contestato i tagli orari proposti dalle aziende evidenziando che essi sono sovra stimati e tendenti a lasciare invariato il margine di utile delle aziende rispetto al passato scaricando oltre misura e solo sui lavoratori, e sulle casse del fondo per gli ammortizzatori in deroga, il peso del taglio delle risorse. Infatti da nostri calcoli possiamo affermare che a fronte dello stanziamento dei 380 milioni di euro, sui quali il MIUR sembra inamovibile, e del fatto che ad oggi non esiste una chiara e trasparente rilevazione dei lavoratori ex-lsu effettivamente in forza ( la cifra di 12.756 ex-lsu non è del tutto corrispondente al vero ma è anch’essa sovrastimata a tutto vantaggio delle aziende, che sempre in questi anni hanno giocato sui numeri e sulle presenze per fare profitto!) l’eventuale taglio di ore non dovrebbe essere superiore alle 7 ore settimanali e non, come affermato dai consorzi e non contestato dagli altri sindacati collaborazionisti, di 14 ore, quindi la metà!!! NOI NON ACCETTEREMO E NON CONSENTIREMO CHE, ancora una volta, SI BARI PER INCASSARE DI PIÙ e per ottenere più risorse per le aziende togliendole dalle tasche dei lavoratori!!!

    RispondiElimina
  115. NON CONTATE SU DOMANI,SI RIMANDERA'. SALUTI DA FORMENTERA....(PRECARIO ATA)

    RispondiElimina
  116. Ciao, sono 1 ex l.s.u che nn ingerisce valium, anzi ingerisco solo rabbia tant'è vero che forse sarò 1 di quelle poche persone, che ha avuto il coraggio di ribellarsi ai padroni non facendo sostituzioni dei colleghi assenti, x questo sono stato xseguitato e mobbizzato con decine di lettere di contestazione,lettere che poi sono state puntualmente contestate dall'u.s.b.Quindi cari colleghi con questo mio post vi invito a ribellarvi ai sopprusi e le angherie di questi maledetti delle coop i quali, pensano solo a sfruttare ei lavoratori ed accrescere i loro utili,x cui se non versano lo stipendio nel giorno prefissato, ci mettiamo tutti quanti in malattia nello stesso giorno,in modo tale che capiscano che noi non abbiamo affatto paura di loro.IO penso che se noi fossimo tutti uniti,il "GIOCO",lo comanderemmo noi.1 saluto a tutti 1 ex l.s.u della PUGLIA,

    RispondiElimina
  117. Al precario delle 13,49, cos'è hai paura ???ti stanno tremando le mutande??? tu pensa x te, xchè se è vero ciò che si dice,dal prossimo anno scolastivo di precari ata ne tagliano 14100 quindi nonfare tanto l'ironico ok...A proposito!!! vedi di non affogare!!!anche se poi si sa' che STR...., NON VANNO A FONDO.

    RispondiElimina
  118. CI RISIAMO CON GLI 8NSULTI....DALLE TUE PAROLE SI CAPISCE CHE SEI PROPIO UNA COSA INUTILE... RILEGGITI I MIEI POST(QUELLI VERI)E CAPIRAI CHE TUTTO QUELLO CHE HO DETTO ERA PURA VERITA'. FACCIO GLI AUGURI A TUTTI MENO A TE .... COSA INUTILE

    RispondiElimina
  119. a: cosa inutile DELLE 14:22....MA CHE DICI? E' LA GENTE IGNORANTE COME TE' CHE HA ROVINATO TUTTI NOI(UN VERO EX LSU)

    RispondiElimina
  120. uomo tigre chiama zorro..... ci mancano le tue stronzate....

    RispondiElimina
  121. E' LA VERITA' NON SIAMO UNITI.SI ACCETTA PASSIVAMENTE TUTTO.E' TARDI PER PROTESTARE,BISOGNAVA FARLO PRIMA

    RispondiElimina
  122. Al precario ata è inutile che fai lo stronzo tanto se pure dovessero ridurre le ore a noi lo spazio per i pezzi di merda come te nella scuola non uscirà mai vai a spaccare le pietre leggi coglione invece di infierire pezzo di merda!

    http://triskel182.wordpress.com/2011/06/10/finisce-la-scuola-e-non-riapre-piu-per-20mila-prof-e-15mila-ata/

    RispondiElimina
  123. rispondero' agli insulti....a te coglione delle 15:20 dico che se sono tutti come te' stste messi male. BRUTTO STRONZO

    RispondiElimina
  124. uomo tigre che vuoi sapere? quando vai a casa?

    RispondiElimina
  125. X Maurizio e Mimmo

    Denunciate alla polizia postale i proprietari di questi commenti non si possono piu' sopportare simili sconcerie sul blog facciamo pulizia.

    State rovinando tutto ma cosa importa a noi di questa competizione precario ata/ex lsu sembrate dei bambini capricciosi BASTA.

    RispondiElimina
  126. l'ignoranza e' una brutta cosa e' normale che se lo insultate il precario risponde,non sarebbe il solo da segnalare ma anche certi colleghi che lo ingiuriano.

    RispondiElimina
  127. uomo tigre di napoli12/06/11, 17:53

    se domani rimandano o confermano i taglil'incontro dobbiamo fare qualcosa gia' da martedi'.ULTIMA POSSIBILITA'

    RispondiElimina
  128. se il precario ata non vuole essere insultato ,puo levarssi pure dalle palle,scusami ma perche non vai a mettere mani al blog pracari ata,tanto non ai capito un cazzo che i tagli che faranno a noi sono pure per voi,tu non ci guadagnerai un cazzo,anzi per te e peggiorischi proprio di non lavorare.

    RispondiElimina
  129. AL PRECARIO DELLE 14,O2 QUELLO DI FORMENTERA,VOLEVO DIRGLI, CHE CHE NON HO BISOGNO DI LEGGERE I SUOI POST, PERCHE' A ME PIACE LEGGERE LE COSE INTELLIGENTI E NON LE STUPIDAGGINI,POI VOGLIO AGGIUNGERE CHE SONO DACCORDO COLCOLLEGA DELLE 14,17.RITORNANDO AL SIG."FORMENTERA", CIOE' IL PRECARIO CHE SI SCANDALIZZA NON SI CAPISCE DI CHE COSA, DAL MOMENTO CHE IO NON CREDO DI AVER USATO 1 LINGUAGGIO VOLGARE,VOGLIO DIRE CHE NON BISOGNO DEI SUOI AUGURI DAL MOMENTO CHE PROBABILMENTE ENTRERO' PRIMA DI LUI NELLLA SCUOLA,SOLO X IL MOTIVO CHE IO SONO TRA COLORO CHE ANNO VINTO IL RICORSO IN PUGLIA TI è TUTTO CHIARO " PRECARIO"??? QUINDI, NON ROSICARE, TU ED I TUOI COLLEGHI,CHE FANNO FINTA DI ESSERE SOLIDALI CON NOI MA CHE IN REALTA' CI VOGLIONO "MORTI" 1 SALUTO AI VERI EX L.S.U QUELLI CHE LOTTANO CON NOI, 1 EX L.S.U DELLA PUGLIA.

    RispondiElimina
  130. VEDREMO CHI SI SALVA....VEDRETE DOMANI....SOPRATTUTTO TU STRONZO DELLE 18:35

    RispondiElimina
  131. UOMO TIGRE DI NAPOLI12/06/11, 19:58

    per favore non rispondete al precario perche' lui rispondera' a tono e a noi non serve fare chiacchere. e gentilmente visto che moltissimi colleghi ex lsu seguono il blog non date false illusioni tipo assunzioni(MAGARI) o altre cose non vere. domani si parte da quello che sappiamo tutti: riduzione delle ore(dipende da quanto stanziera' il miur) riduzione del salario in parte integrato da ammortizzatori sociali, eil quasi raddoppio del carico di lavoro(nonostante la riduzione delle ore) NON CREIAMO FALSE ILLUSIONI A CHI GIA' SOFFRE MOLTO

    RispondiElimina
  132. zorro alla riscossa12/06/11, 20:00

    vedrete domani rimanderanno di nuovo.... e' un film gia' visto

    RispondiElimina
  133. scusatemi lo sfogo,ma se diminuisco le ore e aumentano il carico di lavoro e continuate a pulire,allora vuol dire che siamo una massa di stronzi,se succede questo facciamo solo le presenze senza alzare un dito.

    RispondiElimina
  134. SPERIAMO PER DOMANI CHE DIO C'E' LA MANDI BUONA EX LSU ATA

    RispondiElimina
  135. per quanto riguarda l'ottimizzazione dei carichi di lavoro e' un anno che si sa', per il 2011 dovrebbero essere (fino a dicembre)250 metri quadri all'ora e dal 2012 300 metri quadri all'ora.molte persone saranno spostate in altri plessi scolastici. io non credo che possiamo non pulire loro lo sanno che anche in 3 o 4 ore possiamo fare le stesse cose. prova a pensare in che situazione siamo:il 22 cominciano gli esami e bisogna fare le pulizie generali e in molti casi le ditte non ci danno neanche i detersivi ma lo dobbiamo fare lo stesso perche' con la scuola(il dirigente scolastico e il segretario)abbiamo buoni rapporti. ci brucia che a settembre sara' tutto gia' pulito perche' dobbiamo farlo ora. non credo che ci possiamo rifiutare in fondo ci pagano per quello.quindi cerchiamo di dire la verita'.grazie

    RispondiElimina
  136. all'anonimo delle 20,51 quindi accetti che ti riducono l'orario? e lo fai passivamente?
    noi vogliamo fare l'ottimizzazione ma l'orario non va ridotto e gia da fame cosi
    quindi la verità è questa

    RispondiElimina
  137. perche' tu che fai? guarda che siamo tutti nella stessa barca.... sai cosa frega a loro se ci mettiamo contro? mi piacerebbe sapere la situazione nella scuola dove lavori tu. naturalmente e' uno scambio di opinioni....non credo che ci possiamo rifiutare..... o dobbiamo abbandonare e sperare in un lavoro migliore.ma gia' sappiamo che e' quasi impossibile. fossimo stati (tutti) piu' uniti non saremmo arrivati a questo,lo hanno fatto apposta ad arrivare alla fine di giugno(secondo me domani si rimanda) cosi' non possiamo fare piu' niente:o accettiamo o a loro fa' comodo diminuire il personale(non alle ditte). credimi non c'e' rassegnazione ma solo la consapevolezza che fanno quello che vogliono e noi non li abbiamo mai intralciati per davvero

    RispondiElimina
  138. giusto quello che dice il collega delle 21:18 cerchiamo di dire la verita' se veramente ci saremmo voluti ribellare non avevamo aspettato di arrivare a fine giugno.troppo facile dire che facciamo fuoco e fiamme. quindi se domani rimandano le decisioni c'e' una sola via di uscita; fare scoppiare un casino cosi' tutti sapranno di noi(ma ho molti dubbi al riguardo) FINCANTIERI INSEGNA

    RispondiElimina
  139. zorro alla riscossa12/06/11, 21:31

    DUE GRANDI OCCASIONI PERSE: LE CONSULTAZIONI ELETTORALI E IL REFERENDUM.....AL LIMITE AVREMMO RISCHIATO UNA DENUNCIA MA ALMENO AVREBBERO PARLATO DI NOI

    RispondiElimina
  140. abbiamo capito anche domani con il cuore in gola fino a sera... e poi? e poi come prima

    RispondiElimina
  141. ma smettetela ,possiamo accettare il carico di lavoro,mano la diminuzzione dello stipendio,significa muorire di fame,solo chi a il doppio lavoro puo accettare,ma chi camba di questo stipendio con meno ore fa la fame,ribbeliamoci non puliamo,con quei soldi al massimo possiamo fare la presenza,tanto state tranquilli che sono cosi pochi che prima poi lascerete il lavoro,perche non si puo vivere.

    RispondiElimina
  142. E basta piagnucolare...avete voluto aspettare a lunedi' perchè siete come san Tommaso e adesso vi lamentate.
    Da martedi aspettiamo vostri contatti…. noi con usb siamo pronti ad organizzare iniziative....contattate i nostri delegati regionali, e non vi preoccupate delle elezioni perchè se vogliamo il casino si puo' fare anche fuori dalla scuola ...quindi basta piagnucolare e rimpiangere occasioni perse, perchè se proprio la vogliamo dire tutta avreste dovuto ascoltare noi che da due anni vi stavamo mettendo in guardia sulla nostra situazione lavorativa, andatevi a leggere i post sul blog di quei periodi!
    Ora serve essere lucidi e soprattutto incazzati….aspettiamo vostre comunicazioni NOI SIAMO PRONTI AD ATTUARE AZIONI DA SUBITO!!!

    RispondiElimina
  143. alla fine cari colleghi stiamo dicendo tutti le stesse cose è chiaro che se rimandano o vogliono ridurci le ore dobbiamo far scoppiare un casino solo cosi possiamo ottenere qualcosa ma se saremo tutti inermi e scriviamo solo che siamo rassegnati qua sopra be siamo proprio messi male male spero che lo spirito combattivo di sopravvivenza si sveglia in tutti quelli che fin'ora si sono adagiati aspettando che fossero gli altri ad agire
    ex lsu napoli

    RispondiElimina
  144. MAURIZIO SEI PREGATO DI RISPETTARE LE NOSTRE IDEE...TROPPO FACILE DIRE DA MARTEDI'.......E PRIMA ANCHE USB NONOSTANTE LE BELLE PROPOSTE COSA HA OTTENUTO?

    RispondiElimina
  145. hai capito maurizio.....armiamoci e partite......bravo....complimenti

    RispondiElimina
  146. Simili commenti non sono scritti da colleghi è impossibile e voglio credere che sono scritti da sindacalisti confederali infiltrati nel blog. Perchè se così non fosse allora mi domando per chi lottare,per gente simile ?

    RispondiElimina
  147. E' PROPRIO DA RIDERE LEGGERE LE VOSTRE IDEE SUL BLOG .DOBBIAMO RESTARE UN PO' CON I PIEDI PER TERRA .SE POI ABBIAMO ULTERIORI SCELTE ,POSSIAMO SBATTERE ANCHE LA PORTA ED ANDARCENE,..ALTRIMENTI ACCETTARE PASSIVAMENTE CIO' CHE CI VERRA' PROPOSTO .NON CREDO CHE UNO STATO COME L'ITALIA FA MORIRE DI FAME IL SUO POPOLO E MANTIENE GLIEXSTRA COMUNITARI.

    RispondiElimina
  148. scusate ma oggi la riunione e al ministero del lavoro,o al miur,a che ora.

    RispondiElimina
  149. sapete a che ora faranno la riunione? di mattina o di pomerig? salvo rinvio grazie

    RispondiElimina
  150. Il vero ZORRO proclama13/06/11, 09:33

    Io ne sono certo che tutte queste dichiarazioni di guerra cadranno nel nulla,e vi spiego perchè.Agli scioperi di CGIL e UIL hanno aggrecato gli STORICI per fare numero,alle manifestazioni di CISL sono tutti caporali di cantieri,lecchini e la maggior parte è formata da poveri cristi,ignoranti,analfabeti e quant'altro.Quelli di USB purtroppo dobbiamo farcene una raggione,siamo sempre gli stessi ma comunque pochi ma buoni dobbiamo riconoscerlo.E' in corso un dramma colossale e questi se ne vanno avanti a fare battute stupide sul blog,commenti di basso profilo per non dire altro,ne va il nostro futuro,quello dei nostri figli,delle nostre famiglie.Siate uomini e ragionate da tali.Vi saluto.

    RispondiElimina
  151. Al COLLEGA DELLE 7:15, LA RIUNIONE è AL MINISTERO DEL LAVORO OGGI POMERIGGIO ALLE 15:00.1 CORDIALE SALUTO A TUTTI E MI RACCOMANDO NON DEMORALIZZIAMOCI,XCHE FAREMMO IL LORO GIOCO. 1 EX L.S.U PUGLIA.

    RispondiElimina
  152. Questo blog è nato per informare e per ricevere informazioni (scambio di conoscenze) per la categoria e per promuovere l'idea che più ci stava a cuore: L'INTERNALIZZAZIONE. E' scritto chiaro nel titolo "BLOG degli EX LSU in servizio nelle scuole che lottano per l' ASSUNZIONE ATA".....Chi non fosse stato di questa idea non era certo obbligato a restarci, poteva scegliere di frequentare altri siti, ne avrebbe trovati di quelli che magari dicevano le cose che a lui/lei piacevano. Invece no, si resta qui sapendo gli ideali da noi perseguiti, con il solo intento di destabilizzare. Ormai sembra un campo di battaglia virtuale, dove fare le lotte solo a parole, dei bambini che giocano a fare la guerra coi soldatini di piombo. Questo è diventato oggi il blog (e mi scuso con quelli che credono davvero nella lotta), giacché tanti dei visitatori giocano a fare i rivoluzionari a tavolino o peggio ancora, sfogano i loro istinti repressi di trogloditi e maleducati. E’ anche per questa ragione, che stento a scrivere come una volta, ma soprattutto perché oggi non c’è spazio per le chiacchiere, è ora di operare sul campo, di informare personalmente i lavoratori su ciò sta accadendo e su ciò che si profila all’orizzonte. Sono tantissimi ( più di quanti possiamo immaginare) che sono all’oscuro di tutto!! Sanno soltanto che c’è una trattativa in corso tra Ministero, Sindacati e Consorzi, ma non sono minimamente preoccupati per il loro futuro. Questo ci deve preoccupare, non la frase scritta da questo o quel deficiente di turno!!! I commenti di un blog, se non sono costruttivi o meglio informativi, lasciano il tempo che trovano, le persone intelligenti li cancellano dalla loro mente subito dopo averli letti.
    L’incontro di oggi (se ci sarà) non può certo portarci delle buone nuove, è matematico non c’è bisogno di essere dei veggenti: qualsiasi decisione prenderanno, sarà sempre a nostro sfavore, quindi non illudetevi, preparatevi piuttosto psicologicamente ad essere più concreti, prendete le vostre decisioni e soprattutto chiedetevi cosa volete, di questo c’è bisogno e non di polemiche.

    RispondiElimina
  153. scusate mi rivolgo a quelli iscritti con i confederali,quanto andate da loro a chiedere novita cosa vi rispondono,giusto la curiosita dato che li pagate qualcosa la dovranno almeno dire.

    RispondiElimina
  154. ex lsu arrabbiato13/06/11, 13:49

    a brindisi ormai si sfiora la farsa...BRA( braccianti agricoli rubati all'agricoltura)che diventano delegati CISL e responsabili della sicurezza nelle scuole(RSL)e sono anche esentati a fare questo corso (sulla sicurezza) che ci hanno imposto di fare e che termina il 30 giugno(solo una parte di noi e' stata convocata) e udite...udite: questi stronzi fanno il sesto giorno lavorativo pagato come straordinario. e avendo capito che se le cose vanno male rischiano un linciaggio ora parlano solo con i loro iscritti...i nomi sono gia' stati postati in precedenza....COLLEGHI DI BRINDISI DOBBIAMO FARGLIELA PAGARE. CONTATTATEMI....

    RispondiElimina
  155. collega lo sappiamo e' PINO BARI....tranquillo la paghera'

    RispondiElimina
  156. se quello che leggiamo e' vero durante l'incontro di oggi si dovra' solo stabilire quanto il miur e' disposto a coprire...e poi sapremo quante ore saranno decurtate settimanalmente. magari ci fosse qualche novita'. e pensare che il nostro obbiettivo era arrivare a 40 ore come tutti i lavoratori.E' INCREDIBILE COME CI TRATTANO

    RispondiElimina
  157. certo collega delle 13,55 Esposito Amedeo, Garofalo teresa e giovanni D. Parassiti e nullafacendi

    RispondiElimina
  158. so che la riunione con i confederali era alle 10 maurizio hai saputo qualcosa?

    RispondiElimina
  159. cosa leggo cosa leggo...
    non mi fate più leggere i nomi di questi......... non ho parole. Anno preso lho stipendio gratis da sempre
    Umberto da salerno

    RispondiElimina
  160. La riunione e' comonciata stamattina ed e' ancora in corso..,"il verdetto"che ne uscira',lo si sapra'stasera,di sicuro non aspettiamoci miracoli..!

    RispondiElimina
  161. arrabbiata di monopoli13/06/11, 16:04

    la ditta l'ancora a monopoli e brindisi ritarda il pagamento degli stipendi....questi stronzi

    RispondiElimina
  162. maurizio non credo che lo saprà loro saliranno dopo che i conf hanno deciso in poche parole la loro presenza non e cosi inportante come sempre del resto

    RispondiElimina
  163. Sono ancora al ministero i confederali,Filisetti che continua a dire che i soldi non ci sono..come sempre..,la vedo un po' ingarbugliata sta situazione..,se non si mettono d'accordo si torna a Roma e sta volta sara'guerra,questi "imbecilli"devono rispettare i patti..!

    RispondiElimina
  164. leghista di varese13/06/11, 16:58

    sono propio curioso di vedere quale sara' la reazione a quello che si sa' da tempo.sicuramente accetterete qualsiasi decisione passivamente cosi' fino al 2013(gara consip) non ne parliamo piu'

    RispondiElimina
  165. come al solito si rimandera'

    RispondiElimina
  166. Filisetti non a capito un cazzo ,che giornno 22 saremo al ministero fin quando esce ,prima poi deve uscire da li,ma sta volta sono cazzi suoi.

    RispondiElimina
  167. cosa c'e' giorno 22 ? grazie

    RispondiElimina
  168. ma mi spiegate cosa va a fare usb se poi decidono sempre i confederali (di merda)

    RispondiElimina
  169. sciopero generale

    RispondiElimina
  170. se non erro e' stato proclamato dai cobas e non per noi....

    RispondiElimina
  171. x anonimo delle 16:45 ma come fai a dire certe cose...... che hai le microspie? finitela qui' c'e' gente che soffre e non ha bisogno di leggere certe previsioni. gia' abbiamo il presentimento che non si concludera' niente per oggi e voi ci affossate di piu'

    RispondiElimina
  172. x anonimo delle 17.34:su con la vita non drammatizziamo..,le informazioni le abbiamo da un gruppo di noi he si trova al ministero da stamattina e che ci informa tramite cellulare..,quindi chi affossa chi..,calma e sangue freddo,aspettiamo questa sera..!

    RispondiElimina
  173. ok ti credo....

    RispondiElimina
  174. il 22 sciopero usb ma cosa fate lo sciopero dopo che e stato tutto deciso fate solo ridere

    RispondiElimina
  175. comunque c'e' da dire che solo usb almeno tenta di fare i nostri interessi, e' colpa nostra non loro. piu' di cosi' non si puo' fare. e noi colleghi cosa abbiamo fatto per meritare di continuare?

    RispondiElimina
  176. sapete se la intini ha pagato?

    RispondiElimina
  177. Ma bravi!!! (anonimo delle 16,07) Continuate a gettare fango su chi vi da fastidio, tanto scoppierete lo stesso, non potrete nascondere più la verità, tutti i nodi vengono al pettine prima o poi. Trovatevi un luogo sicuro dove rifugiarvi, già si vedono in giro diversi forcaioli. Al mio paese si dice "la moglie del ladro non ride sempre".
    Non so di cosa ci si stupisca (anonimo delle 14,33) cosi tanto, è da dieci anni che siamo trattati come tu dici, ma non abbiamo visto un granché di reazione da parte della maggioranza di noi. E poi, sull'obiettivo delle quaranta ore, se posso suggerirti un pò di lettura istruttiva in merito: vai sulla colonna di destra, in fondo troverai ARCHIVIO BLOG, clicca sull'anno 2009 e scorri fino in fondo, troverai un articolo dal titolo "E' L'ALBA DI UN NUOVO GIORNO", leggilo e poi vediamo se vieni ancora a dirci: "e pensare che il nostro obbiettivo era arrivare a 40 ore come tutti i lavoratori". Era il tuo obiettivo forse ma non il nostro,noi abbiamo sempre affermato che stabilizzare direttamente sarebbe stato più economico che arrivare alle quaranta ore.
    Infine, a titolo di informazione (cosi evitiamo equivoci), a Roma non siamo presenti per motivi logistici, né Maurizio né io, ci sarà Carmela Bonvino dell'esecutivo Nazionale USB, con un delegato laziale.
    Dulcis in fundo, all'anonimo delle 18,02 dico solo che RIDE BENE CHI RIDE ULTIMO!!! Non aggiungo altro, mi avete un po stufato.....e per stancarmi io, ce ne vuole!!!

    RispondiElimina
  178. qualcuno sa dirci qualcosa? chi è in contatto telefonico con Roma ci faccia sapere qualcosa

    RispondiElimina
  179. noto con dispiacere che mimmo e' aciso verso tutti... ma chi ti credi di essere il moralizzatore del blog?

    RispondiElimina
  180. Non credo che Mimmo sia acido, cerca solo di far capire ai colleghi ottusi che i confederali ci hanno rovinato, ma come dice ... tempo a tempo.
    (Galatina è presente)

    RispondiElimina
  181. Non essere maleducato con chi ti permette di scrivere su questo blog attingere notizie e dire ,anche battute stupide EX LSU Lazio

    RispondiElimina
  182. almeno si puo' sapere se usb e' stata ricevuta o i confederali sono ancora in riunione? grazie

    RispondiElimina
  183. al collega delle 17:34 visto che sei in contattotelefonico con roma ci fai sapere qualcosa? grazie

    RispondiElimina
  184. gabriele Roberto catanzaro13/06/11, 20:31

    Mimmo e acido? anzi e stato troppo buono io al posto suo oltre a mandarvi a quel paese avrei fatto molto di piu,comunque se ci licenziano e meglio che solo questo ci meritiamo perche non valiamo niente siamo buoni solo a parlare il primo io.

    RispondiElimina
  185. giusto... parla per te'

    RispondiElimina
  186. Gabrielle da catanzaro vai a farti fottere tu e mimmo noi vogliamo lavorare x mangiare non parole.

    RispondiElimina
  187. buonasera ancora nessuna notizzia della riunione.

    RispondiElimina
  188. ma non ce nessuno in contatto telefonico con qualche collega presente al ministero.

    RispondiElimina
  189. Nel frattempo che aspettiamo notizie da Roma, dove in questo momento sono ancora in riunione, voglio dire all'amico Sandokan che si è tradito da solo, andando a cercare un vocabolo inadeguato come "acido" da lanciarmi addosso. Oltre ad essere lui stesso, uno dei tre anonimi da me citati nel post precedente, credo a questo punto che è anche un Confederale. Nei miei post sono rimasto sempre dentro ai limiti della civile convivenza e se a lui sono apparso come un moralizzatore (anche se non è vero), poco male, in questo blog ultimamente, di moralità ce n'è veramente bisogno!!!
    Chiudo esprimendo il mio pensiero su Roma: NON LA VEDO PER NIENTE BENE.

    RispondiElimina
  190. mimmo dacci un pò di speranza,siamo in ansia, ciao a tutti

    RispondiElimina
  191. si vocifera 32 ore settimanali,e luglio e agosto in cassa inrtegrazzione.

    RispondiElimina
  192. e si' se diciamo qualcosa che non vi va' bene siamo confederali.....acido si riferiva ad alcune tue affermazioni dico poco arroganti.ma chi sei il robin hood degli ex lsu? sei l'unico cosi' colorito(tra quelli che conosco di usb) e non sei il solo che si mantiene nei limiti della decenza(almeno con parole) e invece di criticare il mio vocabolo come inadeguato cerca di dire la verita' che qua' c'e' gente che soffre e non mi pare o mi sembra che le cose non vanno bene. lo sappiamo da giorni che probabilmente oggi non si conclude niente. facci sapere se usb e' stata ricevuta.grazie

    RispondiElimina
  193. si vocifera... ma e' gia' qualcosa... stiamo in ansia.saluti a tutti

    RispondiElimina
  194. Ma scusa 32 ore non sono ne' 6 ore ne' 7 ore al giorno :forse sono 22 le ore pero'non diamo i numeri a lotto ,aspettiamo qualcuno che si muove a pieta' ,vedremo cosa racconteranno i sindacati ,che dicono tutto bene ! EX lsu Lazio

    RispondiElimina
  195. comincia ad arrivare qualche notizia... Non so se è attendibile ma qualcuno mi ha riferito che la situazione è molto grave, ci sarà una riduzione di orario di lavoro 4 ore la settimana e Luglio e Agosto cassa integrazione ma solo per il 1° anno se è così vuol dire che ci dobbiamo arrabbiare sul serio, signori sono parecchi soldini in meno.. come si fa?...

    RispondiElimina
  196. ASPETTIAMO NOTIZIE UFFICIALI....

    RispondiElimina
  197. ANDATE SU FACEBOOK (COLLEGHI EX LSU ATA E CO.CO.CO)

    RispondiElimina
  198. a questo punto meglio feriti che morti....speriamo che riusciamo a spuntare qualcosa di piu'

    RispondiElimina
  199. Scusa ma ti esprimi un po' male ,cioe' 4 ore in meno la settimana Luglio e Agosto a casa ,cosa significa "Cassa integrazione per un anno" .Le ore che ci tolgono le pagano per 1 anno?ex lsu Lazio

    RispondiElimina

Si è verificato un errore nel gadget