24 aprile 2012

IL PERIODO DI CASSA INTEGRAZIONE IN DEROGA PARTE DA MAGGIO 2012 A DICEMBRE 2012



I MESI DI GENNAIO,FEBBRAIO,MARZO,APRILE 2012 VANNO RETRIBUITI AI LAVORATORI PER INTERO DALLE AZIENDE.
Il Ministero del Lavoro nell’incontro tenutosi giovedì 19 aprile, differentemente da quanto si era previsto nell’accordo del 14 giugno 2011, ha dato la disponibilità economica per la copertura della cassa integrazione in deroga solo per il periodo che va da maggio 2012 a dicembre 2012.

I periodi di cassa stabiliti per l’anno 2012 sono così distribuiti:

- dall’1/5 al 10/6 - CIG con la sospensione di 4 ore settimanali
- dall’11/6 al 05/09 – CIG con la sospensione a zero ore
- dal 06/09 al 31/12 – CIG con la sospensione di 4 ore settimanali

ECCO LA CONSEGUENZA DELLA “LORO” ESTERNALIZZAZIONE:
IL TAGLIO DEL SALARIO !! ...MA NON GLI È BASTATO!

PER COPRIRE LA RIDUZIONE ORARIA DA GENNAIO AD APRILE I CONSORZI E I SINDACATI CGIL,CISL E UIL CHIEDONO ALTRI SOLDI AL MIUR CHE GLIELI PROMETTE E, COME SE NON BASTASSE, FIRMANO UN ACCORDO IN CUI SI CONSENTE ALLE AZIENDE DI “APPROPRIARSI” DELLE FERIE DEI LAVORATORI SCARICANDO DI FATTO SU DI LORO I COSTI DELLA RIDUZIONE ORARIA.
L’ENNESIMO CAPOLAVORO A VANTAGGIO DELLE SOLE AZIENDE CHE PAGHERANNO L’INTERA RETRIBUZIONE DA GENNAIO AD APRILE CON LE FERIE DEI LAVORATORI.

ANCORA UNA VOLTA, QUINDI, UN ACCORDO SULLA PELLE DEGLI EX LSU CHE SI VEDRANNO INDEBITAMENTE PRIVATI DI UN DIRITTO INALIENABILE, ANCORA UNA VOLTA SI CEDONO I DIRITTI E IL SALARIO DEGLI EX LSU SOTTO L’ODIOSO E FALSO RICATTO DELLA SOLUZIONE MENO PEGGIO.

NOI NON CI STIAMO!

Il 14 giugno noi di USB non abbiamo sottoscritto l’accordo di gestione in cui si decise la cassa integrazione in deroga per gli ex LSU e ribadimmo, pur a fronte della riduzione di finanziamenti da parte del MIUR, di reinternalizzare il servizio di pulizia e assumere gli ex LSU ATA. Soluzione che avrebbe evitato la mortificazione della cassa integrazione ai lavoratori, facendo risparmiare decine di milioni di euro allo Stato e reso una migliore qualità e funzionalità dei servizi.
Per gli stessi motivi, e a maggior ragione anche questa volta, la USB non ha voluto sottoscrivere questo accordo sulle ferie che è INDEGNO e INGIUSTIFICABILMENTE a danno degli ex LSU. Noi di USB non solo non abbiamo firmato, ma ci attiveremo per difendere in ogni sede i diritti dei lavoratori, soprattutto a fronte di aziende che non rispettano la dignità e il lavoro degli ex LSU e di sindacati che non perdono occasione, con questi accordi, di offrire ai Consorzi e alla Aziende, la giustificazione a rendere indisponibili anche quei pochi diritti rimasti ai lavoratori.

8 commenti:

  1. vergognatevi tutti
    Lavoratori politici e consorzi

    RispondiElimina
  2. Moglie ex lsu definito ata,
    sono anch'io ancora un lsu nella Pubblica Amministrazione. Mondo di soli opportunisti! Ho letto un commento sull'ignoranza che si attribuisce al personale ata. Faccio presente che gli ex lsu sono impegnati a pulire i locali scolastici e non a fare lezione agli alunni, pertanto si chieda quanti professori frustrati esistono a danno dei nostri figli! Inoltre le aggiungo con cognizione di causa che, dove esistono posti fissi c'è per l'80% personale strafottente, non qualificato ma, in comune hanno l'arroganza del posto che occupano o del protettore a cui devono quello che hanno.
    Per gli lsu-ata è arrivato il momento di unirvi e lottare insieme. Io ho sempre sostenuto che i migliori in questo senso sono i CAMPANI. Sarebbe interessante aprire un dialogo tra di noi su internet e prendere delle posizioni da attuare in tutta italia. I sindacati purtroppo si devono interpellare per non incorrere a problematiche penali, priorità assoluta essere compatti al di là dell'apparteneza sindacale. Le aziende, che vi hanno come operai sanno che il vostro stipendio è da fame e quindi dovete lavorare altrove per arrotondarlo. Se volete risolvere il vostro problema dovete abbandonare il secondo lavoro e fare occupazione nelle scuole, come fanno i ragazzi alle superiori con una sola differenza loro lo fanno per non fare lezione, voi lo farete ad oltranza in tutte le scuole che coprite per ottenere dignità e poterla offrire alle vostre famiglie! Finiamo l'anno scolastico in bellezza sperando di non riaprirlo allo stesso modo. Volete i Vostri diritti, lottate!!!!!!!! Diversamente sarete tutti qualificati degli accattoni, alcuni operai già lo sono!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. moltissimi sono degli accattoni.

      Elimina
  3. SONO ANNI CHE STO DICENDO CHE BISOGNA CREARE DISSERVIZIO E OCCUPARE LE SCUOLE FINO ADESSO NON SI E' FATTO NIENTE.

    RispondiElimina
  4. LO IMMAGINO! VUOI SAPERE IL PERCHE'? LA FAME FA VENDERE I LAVORATORI. QUANTI EX LSU SCENDONO A PATTI CON LE DITTE CHE LI HANNO IN CARICA. QUANTI PENSANO CHE LA PROPRIA DITTA LI STIA PAGANDO CORRETTAMENTE. SAPPI CHE LORO GIOCANO SULLA NOSTRA IGNORANZA, STA A NOI CAMBIARE! SINO A QUANDO NON ACCADRA' PENSO PROPRIO CHE DOVRETE SOCCOMBERE, MENTRE CHI SI RIBBELLERA' SARA' UN SOGGETTO DA REPRIMERE. IN BOCCA AL LUPO A TUTTI COLORO CHE ANCORA CREDONO CHE L'UNIONE FA LA FORZA! E VOI LO SARESTE!

    RispondiElimina
  5. Maurizio secondo te posso consegnare il libbro bianco alla guardia di finanza con una denuncia
    firmata


    Adeleaide

    RispondiElimina
  6. LIBRO BIANCO O LIBRO NERO ORMAI I TAGLI CI SARANNO,SIAMO AL CAPOLINEA.

    RispondiElimina

Si è verificato un errore nel gadget