23 luglio 2015

REPORT PRESIDI USB –UNIONE SINDACALE DI BASE

Oggi 23 luglio 2015 si sono tenuti i vari presidi Regionali della USB presso le Prefetture e il Ministero del Lavoro di Roma.
La USB e una delegazione di lavoratori che presidiavano il Ministero del Lavoro di Roma sono stati ricevuti dal Direttore Generale  della tutela delle condizioni di lavoro e delle relazioni industriali  che riferisce rispetto alla problematica dei periodi di sospensione estiva che da parte del Governo e del Ministero dell’economia c’è l’impegno di recuperare nei prossimi giorni le risorse necessarie per i lavori di decoro del II semestre e se ci riusciranno le aziende allora saranno costrette a retribuire il mese di luglio in quanto la sospensione sarebbe illegittima anche rispetto all’ accordo del 28 marzo 2014 siglato dalle parti.
Nel caso in cui invece non ci sia la possibilità di reperire le risorse si prenderà allora in considerazione un periodo di cassa che al momento non è definibile.
La USB durante l’incontro ha evidenziato inoltre tutta una serie di problematiche e anomalie riscontrate sui vari territori, problematiche e anomalie anche abbastanza gravi quali ad esempio l’introduzione in appalto di lavoratori estranei all’ appalto, continui ritardi pagamento di alcune aziende,ecc,ecc….. riservandosi di attivarsi in altre azioni sindacali a difesa dei diritti dei propri iscritti. 
A conclusione del l’incontro presso il Ministero del Lavoro, Carmela Bonvino - USB , ha contattato anche il MIUR di Roma che non avendo altre notizie da aggiungere a quelle già reperite al Ministero del Lavoro ha fissato un’ incontro con la USB per il giorno 28 luglio 2015 per successivi ed eventuali aggiornamenti.  

Nessun commento:

Posta un commento

Si è verificato un errore nel gadget